Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione  (Letto 153650 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10106
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #30 il: Gennaio 08, 2012, 08:44:19 pm »
mi associo. tienici informati.
.....e foto a volontà :)
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Post: 303
  • Reputazione: +38/-0
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #31 il: Gennaio 10, 2012, 10:10:50 pm »
Sono due giorni che viaggio con la nuova rapportatura e vi devo dire che ne sono estremamente soddisfatto.
L?ho provata su vari percorsi e fino ad ora non mi è ancora capitato di pedalare a vuoto, nemmeno nei falsipiani in lieve discesa e col vento a favore.
Passare dal 14 al 13 significa a tutti gli effetti avere quella marcia in più che mancava, senza perdere il 28 per le salite. Anche gli altri rapporti sono quasi tutti più lunghi, consentendo di sfruttare di più le marce intermedie.

Vecchi rapporti:
28-24-22-20-18-16-14
Nuovi:
28-24-21-19-17-15-13

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Post: 4135
  • Reputazione: +158/-0
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #32 il: Gennaio 10, 2012, 11:52:06 pm »
Sono due giorni che viaggio con la nuova rapportatura e vi devo dire che ne sono estremamente soddisfatto.
L?ho provata su vari percorsi e fino ad ora non mi è ancora capitato di pedalare a vuoto, nemmeno nei falsipiani in lieve discesa e col vento a favore.
Passare dal 14 al 13 significa a tutti gli effetti avere quella marcia in più che mancava, senza perdere il 28 per le salite. Anche gli altri rapporti sono quasi tutti più lunghi, consentendo di sfruttare di più le marce intermedie.

Vecchi rapporti:
28-24-22-20-18-16-14
Nuovi:
28-24-21-19-17-15-13


In effetti ora in settima sei passato da uno sviluppo metrico di 5,94, che era oggettivamente un po' scarsino in fase di allungo, a un più consono (almeno secondo me) 6,40 m. E a occhio direi che anche sulle marce dalla terza alla sesta dovresti averci guadagnato, anche io sulla HT ho sempre desiderato avere queste marce un pelino più lunghe. E mo chi ti ferma più!  ;D
Una curiosità: quanto hai speso tra nuovo pacco pignoni e manodopera?


Mario
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline keyfaber

  • maestro
  • ****
  • Post: 281
  • Reputazione: +1/-0
  • Casco sempre in testa!
    • Percorso quotidiano casa-lavoro
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #33 il: Gennaio 11, 2012, 08:34:57 am »
.....Una curiosità: quanto hai speso tra nuovo pacco pignoni e manodopera?....
Stessa curiosità...
HopTown 20", reggisella ammortizzato Suntour SP8-NCX, pedali alluminio MKS FD-7, sistema KlickFix su cannotto per zainetto, sistema luci Reelight
CO2 NON emessa a settimana: 10,094 Kg (tempo permettendo!)

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Post: 303
  • Reputazione: +38/-0
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #34 il: Gennaio 12, 2012, 10:31:39 pm »
Se ricordo bene la ruota libera Shimano costava 18 e la catena kmc 12.
Non so dirti esattamente quanto sia costata la manodopera perché ho fatto anche altri acquisti e interventi, ma considera una mezz?ora di lavoro.

Offline motorpsycho

  • iniziato
  • *
  • Post: 18
  • Reputazione: +0/-0
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #35 il: Gennaio 24, 2012, 09:41:21 am »
ciao ragazzi,
volevo chiedervi un consiglio su come regolare il cambio della mia mu p8. la terza e la quarta non vanno granchè bene nel senso che la marcia esce spesso. come si fa a registrare il cambio? grazie per chi vorrà rispondere

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4931
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #36 il: Gennaio 24, 2012, 11:07:44 am »
Prova, tanto per cominciare, ad intervenire sulla ghiera che trovi sull'attuatore del cambio, che nel tuo caso dovrebbe essere un Grip Shift (la trovi dove inizia la guaina sul comando del manubrio).
Il vantaggio di usare quella ghiera è che puoi intervenire mentre stai pedalando e quindi puoi verificare immediatamente sei stai migliorando o peggiorando la situazione.
Mettiti sul quarto rapporto e gira poco per volta la ghiera mentre pedali: procedi con un mezzo giro per volta in un senso o nell'altro a seconda di come senti reagire il cambio... se diventa meno rumoroso sei sulla strada buona, se peggiora devi girare nell'altro senso.
Dal momento che parli di marcia che salta potrebbero comunque essere necessari anche un paio di giri interi.
Risolto sulle marce incriminate verifica che il problema non si ripresenti su altri rapporti.

Se non risolvi in questo modo (magari perchè il problema ti si ripresenta poi su altri rapporti) allora bisognerebbe intervenire direttamente sul cambio: su youtube trovi diversi tutorial che ti possono aiutare.

In linea di massima comunque funziona così: bisogna prima verificare che la corsa del braccio del cambio inizi e termini esattamente in corrispondenza dei 2 rapporti più esterni, il più grande ed il più piccolo.
Questa regolazione si può effettuare con un cacciavite intervenendo su 2 viti che trovi sul corpo del cambio e che servono appunto a limitare la corsa superiore ed inferiore.
Fatto ciò si interviene sulla ghiera che si trova all'inizio della guaina che parte dal cambio: questa interviene sul tiraggio del cavo analogamente al comando posto sul comando del manubrio descritto prima.
Tendenzialmente è preferibile operare sulla regolazione posteriore, ma per piccoli aggiustamenti si può ricorrere a quella sul manubrio.
« Ultima modifica: Gennaio 24, 2012, 11:10:56 am by Sbrindola »

Offline foldingfan

  • non penserai di sorpassarmi impunemente solo perché ho le 20"?! ;)
  • maestro
  • ****
  • Post: 463
  • Reputazione: +31/-0
  • chi va soltanto in auto ha qualcosa da nascondere
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #37 il: Gennaio 25, 2012, 11:18:05 pm »
Scusate ma sul primo video (regolazione cambio), cambio "reverse" cosa vuol dire?
FF

Offline motorpsycho

  • iniziato
  • *
  • Post: 18
  • Reputazione: +0/-0
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #38 il: Gennaio 26, 2012, 02:35:34 pm »
Prova, tanto per cominciare, ad intervenire sulla ghiera che trovi sull'attuatore del cambio, che nel tuo caso dovrebbe essere un Grip Shift (la trovi dove inizia la guaina sul comando del manubrio).
Il vantaggio di usare quella ghiera è che puoi intervenire mentre stai pedalando e quindi puoi verificare immediatamente sei stai migliorando o peggiorando la situazione.
Mettiti sul quarto rapporto e gira poco per volta la ghiera mentre pedali: procedi con un mezzo giro per volta in un senso o nell'altro a seconda di come senti reagire il cambio... se diventa meno rumoroso sei sulla strada buona, se peggiora devi girare nell'altro senso.
Dal momento che parli di marcia che salta potrebbero comunque essere necessari anche un paio di giri interi.
Risolto sulle marce incriminate verifica che il problema non si ripresenti su altri rapporti.

Se non risolvi in questo modo (magari perchè il problema ti si ripresenta poi su altri rapporti) allora bisognerebbe intervenire direttamente sul cambio: su youtube trovi diversi tutorial che ti possono aiutare.

In linea di massima comunque funziona così: bisogna prima verificare che la corsa del braccio del cambio inizi e termini esattamente in corrispondenza dei 2 rapporti più esterni, il più grande ed il più piccolo.
Questa regolazione si può effettuare con un cacciavite intervenendo su 2 viti che trovi sul corpo del cambio e che servono appunto a limitare la corsa superiore ed inferiore.
Fatto ciò si interviene sulla ghiera che si trova all'inizio della guaina che parte dal cambio: questa interviene sul tiraggio del cavo analogamente al comando posto sul comando del manubrio descritto prima.
Tendenzialmente è preferibile operare sulla regolazione posteriore, ma per piccoli aggiustamenti si può ricorrere a quella sul manubrio.

grazie, sei un grande

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4931
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #39 il: Gennaio 26, 2012, 03:22:43 pm »
grazie, sei un grande

eh si, ma solo perchè sono alto 1,90 mt !  ;D   ;)
spero che ti sia stato utile e tu abbia risolto nel modo più soft possibile

Offline drigerott

  • iniziato
  • *
  • Post: 16
  • Reputazione: +0/-0
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #40 il: Marzo 31, 2012, 02:35:44 pm »
Se ricordo bene la ruota libera Shimano costava 18 e la catena kmc 12.
Non so dirti esattamente quanto sia costata la manodopera perché ho fatto anche altri acquisti e interventi, ma considera una mezz?ora di lavoro.

ottimo quindi con una 50ina di euro da qualsiasi ciclista si può fare tranquillamente? :D

sarà la mia prima modifica :D:D:D

Offline Soleluna15777

  • assistente
  • ***
  • Post: 121
  • Reputazione: +6/-0
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #41 il: Aprile 05, 2012, 02:33:43 pm »
Grazie gianni65!!!ho effettuato anche io la modifica mettendo una 13-28 sulla mia ht con una spesa di 13?( purtroppo l'unica shimano disponibile era la 13-36 che forse provero' per curiosita'),sono soddisfatto della scelta ne ho guadagnato in agilità

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Post: 303
  • Reputazione: +38/-0
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #42 il: Aprile 07, 2012, 02:51:54 pm »
13-36?  :o :o :o ... ::) ::) ::)
Ma sarebbe fantastico, sai che tiro in salita!!!
Perché non l'hai montata? E' il ciclista che te l'ha sconsigliata? Per caso c'erano problemi di compatibilità col cambio?

Offline Soleluna15777

  • assistente
  • ***
  • Post: 121
  • Reputazione: +6/-0
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #43 il: Aprile 07, 2012, 02:58:56 pm »
Sai purtroppo dalle mie parti non ci sono molti rivenditori e quando mi sono presentato con una pieghevole e queste pretese mi guardavano strano,non so' dirti se il cambio puo' creare dei problemi ho lasciato perdere solo perche' per me già la 28 e' in piu'(non la uso mai) ma pensando a qualche possibile gita,visto il costo,magari una prova la faccio...

Offline franck

  • iniziato
  • *
  • Post: 19
  • Reputazione: +5/-0
Re:cambio (posteriore) esterno: regolazione, problemi e manutenzione
« Risposta #44 il: Aprile 08, 2012, 07:19:00 pm »
Mi scuso per l'imprecisione nella notizia data precedentemente, trattasi di ruota libera a 9 rapporti con filettatura della sunrace, si può acquistare da Electricbike e incrociando i rapporti con una settupla od un'ottava sempre della stessa marca si possono creare combinazioni diverse.

Tags: cambio