Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: pieghevole per marciapiede e terreno sconnesso (sterrato, ...)  (Letto 10661 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline marcododo

  • assistente
  • ***
  • Post: 192
  • Reputazione: +6/-0
pieghevole per marciapiede e terreno sconnesso (sterrato, ...)
« il: Ottobre 22, 2011, 09:12:17 am »
### ETC1 Elenco Topic Correlati: cliccare sui TAG arancioni in cima ed in  fondo a questa discussione (altre info sui TAG  qui)
------------------------------

Buondì,
sto seriamente valutando l'acquisto di una pieghevole per recarmi al lavoro. Io ho un po di strade bianche da fare, come si comportano sullo sterrato? Basta mettere dei copertoni adatti e ogni modello va bene, oppure esiste un modello migliore di altri?
Se qualcuno ha avuto le mie stesse necessità che soluzione ha adottato?

Grazie dell'aiuto
Buona giornata
Marco
« Ultima modifica: Marzo 16, 2017, 10:02:47 pm by occhio.nero »
Brompton M6L Black&Lime

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Post: 303
  • Reputazione: +38/-0
Re:pieghevole per marciapiede e terreno sconnesso (sterrato, ...)
« Risposta #1 il: Ottobre 22, 2011, 03:56:26 pm »
Io ogni tanto faccio dello sterrato con la mia Hoptown.
Qui è la descrizione della prima esplorazione del percorso (da allora l'ho fatto svariate volte, l'ultima ieri sera).
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=307.0

Devi tenere presenti alcune considerazioni.

1) innanzitutto c'è sterrato e sterrato. La mia scorciatoia è veramente un po' eccessiva, ma una in buone condizioni non crea particolari problemi.

2) le sollecitazioni a cui è sottoposto il mezzo sono il prodotto delle asperità della strada per il peso del ciclista.
Io sono solo un "peso welter" e posso permettermi sottoporre la bicicletta a sollecitazioni di un certo tipo. Se lo stesso percorso lo facesse  un "peso massimo" con ogni probabilità la bici cederebbe di schianto.

3) le condizioni delle sterrate possono variare tantissimo con il clima. Dopo le piogge c'è il rischio di imbattersi in pozzanghere davvero difficili da superare e comunque di infangare il mezzo in modo tremendo (poi la bici va pulita per bene, soprattutto la meccanica).

4) per quanto riguarda le gomme, io uso quelle normali da strada. Quelle tassellate le monto sono nei mesi invernali per far fronte ad eventuali nevicate. Però se dovessi percorrere principalmente strade sterrate valuterei la possibilità di montarle tutto l'anno.

5) se hai il manubrio regolabile in altezza, come la HT, abbassalo al massimo, così riduci le sollecitazioni al manubrio e ripartisci meglio i pesi, guadagnando anche un bel po' in stabilità

6) la polvere penetra dappertutto. Ricordati di pulire e lubrificare la bicicletta  un po' più spesso.

7) puoi giocare anche un po' sulla pressione delle gomme. Tenendole un po' meno dure perdi qualcosa in scorrevolezza, ma favorisci lo smorzamento delle asperità del terreno, risparmiando un po' di sofferenze al telaio (e al tuo fondoschiena).

Questo è tutto. Non è molto ma è tutto quello che so. Spero che presto, con un po' di esperienza sulla pelle, saprai darci tu consigli migliori. ;)
« Ultima modifica: Ottobre 22, 2011, 04:11:08 pm by Gianni65 »

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Post: 303
  • Reputazione: +38/-0
Re:pieghevole per marciapiede e terreno sconnesso (sterrato, ...)
« Risposta #2 il: Ottobre 22, 2011, 06:35:02 pm »
Mi sono dimenticato una cosa.

8 ) Sullo sconnesso più le ruote sono piccole, peggio si va.
Io parlo dal punto di vista di una bici da 20 pollici, ma tu puoi prendere in considerazione anche possibilità di acquistare una pieghevole con le ruote più grandi. In commercio ce ne sono davvero di tutte le misure, ci sono perfino delle mtb pieghevoli (però, se devi caricarla sui mezzi pubblici, controlla prima le misure previste dal regolamento della società di trasporto di cui devi servirti.)
« Ultima modifica: Ottobre 22, 2011, 07:19:16 pm by Gianni65 »

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9849
  • Reputazione: +170/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:pieghevole per marciapiede e terreno sconnesso (sterrato, ...)
« Risposta #3 il: Ottobre 22, 2011, 08:20:43 pm »
niente da aggiungere alle puntuali osservazioni di Gianni. :)
anzi no.... per chi fosse interessato, segnalo la discussione:

"guidare una pieghevole: accorgimenti, consigli, limiti,..."
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=25

--------------------

È un insieme di concause.

Le ruote piccole rendono meno sullo sterrato, per capirsi è come se "galleggiassero" meno, per via del ridotto raggio di curvatura. Rendono più faticoso l'avanzamento e tendono ad affondare e sbandare nei tratti sabbiosi, più di quanto non faccia una rota da 26".

Per lo stesso motivo le ruote piccole tendono a seguire meglio il profilo ondulato della strada, trasmettendo al telaio e al ciclista maggiori sollecitazioni dovute alle imperfezioni del fondo.

La presenza degli snodi rende queste bici più delicate e bisognose di manutenzione rispetto alle bici standard, e temo che a lungo andare un trattamento da MTB danneggerebbe la pieghevole, che non è stata pensata per quell'utilizzo.

Con questo non voglio dire che non puoi percorrere un viale sterrato con qualche gobba e buca, ma la mia opinione è che sia opportuno non andare molto oltre. ;)
« Ultima modifica: Maggio 27, 2014, 10:44:31 am by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline marcododo

  • assistente
  • ***
  • Post: 192
  • Reputazione: +6/-0
Re:pieghevole per marciapiede e terreno sconnesso (sterrato, ...)
« Risposta #4 il: Ottobre 28, 2011, 10:07:27 am »
Io ogni tanto faccio dello sterrato con la mia Hoptown.
Qui è la descrizione della prima esplorazione del percorso (da allora l'ho fatto svariate volte, l'ultima ieri sera).
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=307.0


Grazie Gianni dei consigli.
Ho letto la tua avventura al parco Colonnetti, è veramente un bel parco probabilmente farà parte del mio itinerario per arrivare al lavoro, purtroppo lavoro in quella fabbrica che ha già un piede nel Michigan, anzi secondo me ha qualcosa in più di un piede solo  :'(
Lavori anche tu in zona Mirafiori?
« Ultima modifica: Ottobre 28, 2011, 02:51:57 pm by marcododo »
Brompton M6L Black&Lime

Offline alek78

  • gran visir
  • *****
  • Post: 863
  • Reputazione: +63/-2
Re:pieghevole per marciapiede e terreno sconnesso (sterrato, ...)
« Risposta #5 il: Gennaio 10, 2012, 11:44:31 am »
Ho notato che i parafanghi lunghi, se fatti bene, danno una grossa mano ad affrontare anche giornate pessime...

L'uso di gomme liscie poi diminuisce di molto la terra e l'acqua sollevata (manutenzione meno assidua).

L'ideale sarebbe un ambiente riscaldato per la notte, per evitare l'accumulo di umidità interna (cavi, mozzi etc.).
Parcheggium trovatus ! Dahon Classic I and others
e ora un consiglio commerciale: OCCHIO ALLE BORSE KLICKFIX !!! http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=524.msg21158#msg21158

Offline esempio

  • iniziato
  • *
  • Post: 16
  • Reputazione: +0/-0
Re:pieghevole per marciapiede e terreno sconnesso (sterrato, ...)
« Risposta #6 il: Febbraio 22, 2013, 05:10:57 pm »
[STAFF: questi contributi vengono da un'altra discussione ]

Grazie mille Gianni!

Ne approfitto per un'altra domanda:

Per un 20km al giorno, su marciapiede e terreno un po' sconnesso pensavo a una di queste:

- MBM Easy o Safari, rispettivamente  a 190/290 euro

- Cinzia CarBike 1831 intorno ai 170 euro

- Olmo Wave 20 intorno ai 350 euro

Ora mi dirai che la Olmo è meglio. Ma costa anche tanto di più della cinzia che l'ho trovata sui 170 e ci potrei montare dei copertoni più da MTB.

Se compro la Cinzia che svantaggi ho? E per la Olmo rispetto all'MBM?

Grazie ancora!
« Ultima modifica: Febbraio 22, 2013, 06:17:17 pm by occhio.nero »

Offline Ugama

  • Oyama St James
  • iniziato
  • *
  • Post: 20
  • Reputazione: +1/-0
Re:pieghevole per marciapiede e terreno sconnesso (sterrato, ...)
« Risposta #7 il: Febbraio 22, 2013, 05:45:02 pm »
Ma una bella Oyama St.James l'hai valutata?
«La vita è come andare in bicicletta. Per mantenere l'equilibrio devi muoverti.» Albert Einstein

Offline esempio

  • iniziato
  • *
  • Post: 16
  • Reputazione: +0/-0
Re:pieghevole per marciapiede e terreno sconnesso (sterrato, ...)
« Risposta #8 il: Febbraio 22, 2013, 05:58:54 pm »
No! E' meglio delle altre? Quanto costa? E va bene per un po' di sterrato?

Offline Ugama

  • Oyama St James
  • iniziato
  • *
  • Post: 20
  • Reputazione: +1/-0
Re:pieghevole per marciapiede e terreno sconnesso (sterrato, ...)
« Risposta #9 il: Febbraio 22, 2013, 06:08:47 pm »
Per lo sterrato non ho esperienza... Forse non esagerando e con qualche modifica potrebbe rivelarsi fattibile. Pagata su CRC 250 compresa spedizione anche se non è sempre disponibile, i 20 ma anche 30km sono molto alla portata e la componentistica credo sia superiore alla Olmo... Il cambio è a 3 rapporti nel mozzo.
«La vita è come andare in bicicletta. Per mantenere l'equilibrio devi muoverti.» Albert Einstein

Offline giannib

  • gran visir
  • *****
  • Post: 609
  • Reputazione: +43/-0
Re:pieghevole per marciapiede e terreno sconnesso (sterrato, ...)
« Risposta #10 il: Febbraio 22, 2013, 06:32:40 pm »
L' mbm non la conosco, la safari pesa uno sproposito.
Della cinzia in alluminio ne trovi una recensione recente nel forum, non è male.
Certo che la Olmo è meglio! Altrimenti chi la vende andrebbe arrestato per furto!
Con quelle cifre comunque ci sono anche altre alternative da valutare eventualmente.
Valuta anche la kcp foldo che ha già di serie delle gomme generose
http://www.amazon.it/PIEGHEVOLI-ALLUMINIO-Velocita-SHIMANO-bianco/dp/B006ISANRS/ref=pd_sxp_grid_pt_0_2
e un buon rapporto qualità prezzo.
Anche le oyama di cui parla Ugama, ce n' è una in offertona qui
http://www.winstanleysbikes.co.uk/product/30956/Oyama_St_James_Folding_Bike_2010
Le strade sterrate le fai con qualsiasi 20", io le faccio con la brompton. Quando cominciano ad essere sconnesse allora cambia il discorso.
Buche grosse e ruote piccole sono un mix ad alto rischio!

PS: In quei 20 km giornalieri che farai, mi raccomando, ricordati che se sali sul marciapiede sei illegale, e quindi in torto qualsiasi cosa accada.
      Se puoi evita, se non puoi fai comunque molta attenzione.
brompton m2l-x 06/2011
mandrin 20"dallacinaconfurore" 05/2012

Offline esempio

  • iniziato
  • *
  • Post: 16
  • Reputazione: +0/-0
Re:pieghevole per marciapiede e terreno sconnesso (sterrato, ...)
« Risposta #11 il: Febbraio 23, 2013, 11:40:15 am »
Grazie mille a tutti!
Quindi diciamo che per un terreno sterrato ma senza voraggini :) per una ventina di km al giorno mi rimane da scegliere tra:

- KCP Foldo

- Cinzia Car Bike

- Oyama (una sullo stesso livello di prezzo)

Qual'è il vostro consiglio finale e perchè? Grazie ancora!

PS
Ma la KCP e la Oyama hanno rivenditori a Roma o le devo per forza comprare su internet?

PPS
Io sono 186cm conta qualcosa? :)
« Ultima modifica: Febbraio 23, 2013, 11:54:13 am by esempio »

Offline briscola

  • iniziato
  • *
  • Post: 12
  • Reputazione: +1/-0
Re:pieghevole per marciapiede e terreno sconnesso (sterrato, ...)
« Risposta #12 il: Aprile 18, 2018, 01:22:20 am »
Ho acquistato da poco una bicicletta pieghevole Dahon i7 vitesse.
Desidererei cortesemente sapere se posso utilizzarla per percorrere anche le strade sterrate, quelle in buone condizioni. Abitando nel Triveneto conosco dal lato turistico la ciclabile del Sile, del Delta del Po, quella del vecchio percorso ferroviario Ostiglia-Treviso. Ringrazio della risposta, briscola.

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2692
  • Reputazione: +192/-0
Re:pieghevole per marciapiede e terreno sconnesso (sterrato, ...)
« Risposta #13 il: Aprile 18, 2018, 08:14:41 am »
Sicuramente sì, uno sterrato senza troppe buche non è un problema.
Sassi affioranti, radici, scalini e buche profonde invece è meglio evitarli o affrontarli con cautela. Da evitare come la peste i salti.
Una pieghevole è certo meno adatta ai percorsi "duri", vuoi per le ruote piccole vuoi per lo snodo centrale che è comunque un punto debole in cui si concentrano molte sollecitazioni, ma ti può portare tranquillamente anche fuori dall'asfalto.
Non conosco personalmente le due ciclabili che citi, ma da quello che ho sentito dire penso che siano tutte abbastanza lisce e alla portata della tua bici.

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline berlicche

  • iniziato
  • *
  • Post: 41
  • Reputazione: +4/-0
Re:pieghevole per marciapiede e terreno sconnesso (sterrato, ...)
« Risposta #14 il: Aprile 18, 2018, 02:23:04 pm »
Ciao, io ho percorso ripetutamente la ciclabile del Sile con la Brompton. Non vedo quindi controindicazioni a usarla su sterrato "buono".
Magari con un pelo più di attenzione alle buche e alle parti più sconnesse, come dice Vittorio. Anche il pezzo oltre caposile verso Jesolo è sterrato e percorribile con pieghevole.
Idem per i tratti di Ostiglia che ho percorso.
Buone pedalate.
Alvise
Brompton M3E blu e bianca