Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

-no title-



  volete attivare una newsletter per raggiungere gli utenti della vostra regione? leggete qui  

Autore Topic: Torino - notizie  (Letto 90803 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline keyfaber

  • maestro
  • ****
  • Post: 281
  • Reputazione: +1/-0
  • Casco sempre in testa!
    • Percorso quotidiano casa-lavoro
Re:Torino - notizie
« Risposta #45 il: Aprile 16, 2012, 11:32:52 am »
...Ma pensi che la gente guardi le scritte? Non hai mai notato, sull'autostrada, le macchine nella fila centrale (con terza corsia destra libera) passare sotto l'insegna che dice: "OCCUPARE LA CORSIA DESTRA PIù LIBERA"?????
Parole sante!

A proposito: dov'è l'anomalia?



Uploaded with ImageShack.us
« Ultima modifica: Aprile 16, 2012, 11:58:58 am by keyfaber »
HopTown 20", reggisella ammortizzato Suntour SP8-NCX, pedali alluminio MKS FD-7, sistema KlickFix su cannotto per zainetto, sistema luci Reelight
CO2 NON emessa a settimana: 10,094 Kg (tempo permettendo!)

Offline beaturbano

  • pedalando s'impara
  • gran visir
  • *****
  • Post: 1640
  • Reputazione: +93/-1
  • broonpton S3L grezza
Re:Torino - notizie
« Risposta #46 il: Aprile 16, 2012, 01:14:51 pm »
la civilizzazione delle persone passa dall'educazione civica e stradale. le scritte non servono a nulla in concreto, è palese, ma informano e mettono al corrente di un problema. anche un solo cittadino che le legge è già un passo avanti.
il vero problema è se questa iniziativa è accompagnata da interventi concreti o serva solo a mettere una pezza elettorale.
citizen cyclist [utente leggero della strada]
non possiamo pretendere di risolvere i problemi pensando allo stesso modo di quando li abbiamo creati - albert einstein ||| è una questione di qualità - cccp

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4910
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:Torino - notizie
« Risposta #47 il: Aprile 16, 2012, 01:21:30 pm »
il vero problema è se questa iniziativa è accompagnata da interventi concreti o serva solo a mettere una pezza elettorale



la seconda che hai detto

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Post: 950
  • Reputazione: +56/-4
Re:Torino - notizie
« Risposta #48 il: Aprile 16, 2012, 01:31:18 pm »
queeeeeeeeeeeeeelo!!!
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Post: 303
  • Reputazione: +38/-0
Re:Torino - notizie
« Risposta #49 il: Aprile 16, 2012, 02:06:17 pm »
A proposito: dov'è l'anomalia?



Uploaded with ImageShack.us
Non c'è dubbio: la pista ciclabile!... C'è una pista ciclabile che passa sotto alle auto parcheggiate.
Chi scende dalla macchina se non sta attento rischia di finire sotto ad un ciclista... :o

Offline keyfaber

  • maestro
  • ****
  • Post: 281
  • Reputazione: +1/-0
  • Casco sempre in testa!
    • Percorso quotidiano casa-lavoro
Re:Torino - notizie
« Risposta #50 il: Aprile 16, 2012, 02:29:31 pm »
E bravo Gianni! Hai indovinato e non era facile!  ;D ;)

P.S. Era a Moncalieri sul ponte vecchio.
HopTown 20", reggisella ammortizzato Suntour SP8-NCX, pedali alluminio MKS FD-7, sistema KlickFix su cannotto per zainetto, sistema luci Reelight
CO2 NON emessa a settimana: 10,094 Kg (tempo permettendo!)

Offline 16fra

  • assistente
  • ***
  • Post: 174
  • Reputazione: +7/-0
Re:Torino - notizie
« Risposta #51 il: Aprile 16, 2012, 04:41:34 pm »
Il nostro paese è ricco di contraddizioni ed il giornalismo italiano non assume nessun carattere critico serio e costruttivo se non in testate minori e in trasmissioni che mandano in onda ad orari improbabili dopo le 23 in modo che abbiano la minima possibilità di essere visti. Dato che però li fanno si lavano la coscenza..

l'articolo che ci hai menzionato fa parte di un giornalismo strambo, distorto ormai comune dalle nostre parti.

purtroppo

il vero problema è se questa iniziativa è accompagnata da interventi concreti o serva solo a mettere una pezza elettorale

(Image removed from quote.)

la seconda che hai detto

Sbrindola bellissimo il quelo!! :-)))

Offline beaturbano

  • pedalando s'impara
  • gran visir
  • *****
  • Post: 1640
  • Reputazione: +93/-1
  • broonpton S3L grezza
Re:Torino - notizie
« Risposta #52 il: Aprile 24, 2012, 11:08:36 am »
citizen cyclist [utente leggero della strada]
non possiamo pretendere di risolvere i problemi pensando allo stesso modo di quando li abbiamo creati - albert einstein ||| è una questione di qualità - cccp

Offline keyfaber

  • maestro
  • ****
  • Post: 281
  • Reputazione: +1/-0
  • Casco sempre in testa!
    • Percorso quotidiano casa-lavoro
Re:Torino - notizie
« Risposta #53 il: Aprile 24, 2012, 01:45:21 pm »
Con l'IMU i soldi sono di meno così bisogna arrotondare.....  :-X :'( >:(
HopTown 20", reggisella ammortizzato Suntour SP8-NCX, pedali alluminio MKS FD-7, sistema KlickFix su cannotto per zainetto, sistema luci Reelight
CO2 NON emessa a settimana: 10,094 Kg (tempo permettendo!)

Offline beaturbano

  • pedalando s'impara
  • gran visir
  • *****
  • Post: 1640
  • Reputazione: +93/-1
  • broonpton S3L grezza
Re:Torino - notizie
« Risposta #54 il: Maggio 15, 2012, 12:11:41 pm »
http://www3.lastampa.it/torino/sezioni/cronaca/articolo/lstp/454235/?utm_source=twitterfeed&utm_medium=twitter

Citazione
15/05/2012

Il bike sharing si espande con 60 nuove postazioni

Arrivano anche gli sponsor:il prossimo obiettivo sono i 290 punti

Il piano adesso c?è. Con tanto di mappa della città segnata da puntini verdi, quelli che indicano le nuove stazioni del bike sharing che verranno aperte nei prossimi mesi. Sessanta in tutto, grazie a un finanziamento della Regione, arrivando così a coprire, spiega l?assessore all?Ambiente del Comune Enzo Lavolta, «quasi i tre quarti della città, mettendoci nelle condizioni di offrire un servizio pienamente fruibile anche verso i Comuni confinanti nella zona Ovest, in particolare Grugliasco».

Le postazioni diventeranno, con questo potenziamento, circa 180. Ma il piano dell?amministrazione è più corposo: la società che gestisce il servizio ToBike ha avuto mandato di studiare un nuovo ampliamento che, entro un paio d?anni, dovrebbe permettere di arrivare a quota 290, coprendo perciò tutta la città in maniera capillare. Molto dipenderà dalle risorse a disposizione. E, in questo senso, una mano potrebbero darla anche i privati, cui il Comune si è rivolto per potenziare il servizio. Alcuni hanno già risposto: Sisal ha finanziato l?apertura di due stazioni e offerto una sponsorizzazione in cambio del logo (cosa che ha sollevato un?infinità di polemiche politiche, visto che in Consiglio comunale è stata approvata una mozione che impegna la città a contrastare il gioco d?azzardo); Ipercoop ha fatto altrettanto, finanziando due postazioni, una inaugurata l?altro giorno nei pressi del centro commerciale, l?altra prevista a breve in zona Parco Dora. «Altre imprese si sono fatte vive, tramite i loro mobility manager, manifestando la volontà di realizzare nuove stazioni nei pressi delle loro sedi», rivela Lavolta. «Così facendo riusciremo a incrementare ancora di più il servizio».

Nel frattempo sono stati definiti i punti in cui verranno installate le 60 nuove stazioni. La rete verrà estesa, seguendo diverse direttrici: corso Spezia, via Nizza; la stazione Lingotto e poi via Pio VII fino a piazza Galimberti e via Giordano Bruno. Quindi corso Traiano fino a piazzale Caio Mario, corso Settembrini, corso Orbassano, piazza Cattaneo corso Tazzoli, corso Agnelli, fino a corso Unione Sovietica (da corso Giambone a via Filadelfia). E ancora: corso Agnelli, corso IV Novembre, corso Cosenza, via Guido Reni, piazza Pitagora, piazza Omero, piazza S. Rita, piazza Marmolada, piazza Robilant, via Braccini, corso Racconigi, piazza Sabotino, largo Francia, piazza Risorgimento, piazza Perotti, corso Tassoni, via Cibrario e via San Donato. E infine, corso Principe Oddone, corso Umbria, corso Ciriè, via Stradella, piazza Baldissera, via Cecchi, corso Vercelli, via Cigna, piazza Crispi, corso Giulio Cesare, corso Palermo.

citizen cyclist [utente leggero della strada]
non possiamo pretendere di risolvere i problemi pensando allo stesso modo di quando li abbiamo creati - albert einstein ||| è una questione di qualità - cccp

Offline Val_Ter

  • maestro
  • ****
  • Post: 326
  • Reputazione: +38/-0
  • Chi vuole trova modo, chi non vuole trova scuse.
    • Il mio sito (otto anni che non lo aggiorno, che vergogna!)
Re:Torino - notizie
« Risposta #55 il: Maggio 15, 2012, 12:14:32 pm »
Visto, finalmente arriveranno anche dalle mia parti e cioe' a Santa Rita / Mirafiori Nord!
CO2 NON emessa a settimana: 12 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 6 litri - Euro risparmiati in treno con la pieghevole: 125,35
HT 5 Cappuccino - Non riesci a leggere cosa c'e' scritto sul mio avatar? Clicca QUI!

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4910
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:Torino - notizie
« Risposta #56 il: Maggio 15, 2012, 03:07:22 pm »
Visto, finalmente arriveranno anche dalle mia parti e cioe' a Santa Rita / Mirafiori Nord!

ormai non ti serve più, sei dei nostri! anche perchè preferirai sempre il tuo destriero (o della moglie  ;D  ) alle bici del bike sharing.
Tra l'altro non ho mai gradito la scelta dei mezzi fatta da BikeTo... molto meglio quelle di Milano: trasmissione a cardano, cambio nel mozzo.... pesereanno di più ma non le senti agonizzare in giro come certi catorci che vedi qui.

Offline Val_Ter

  • maestro
  • ****
  • Post: 326
  • Reputazione: +38/-0
  • Chi vuole trova modo, chi non vuole trova scuse.
    • Il mio sito (otto anni che non lo aggiorno, che vergogna!)
Re:Torino - notizie
« Risposta #57 il: Maggio 15, 2012, 03:09:49 pm »
...
ormai non ti serve più, sei dei nostri! anche perchè preferirai sempre il tuo destriero (o della moglie  ;D  ) alle bici del bike sharing.
...

Hai ragione pero' puo' sempre far comodo e poi piu' bici in giro vedo e meglio mi sento!!!  ;D
CO2 NON emessa a settimana: 12 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 6 litri - Euro risparmiati in treno con la pieghevole: 125,35
HT 5 Cappuccino - Non riesci a leggere cosa c'e' scritto sul mio avatar? Clicca QUI!

Offline beaturbano

  • pedalando s'impara
  • gran visir
  • *****
  • Post: 1640
  • Reputazione: +93/-1
  • broonpton S3L grezza
Re:Torino - notizie
« Risposta #58 il: Maggio 15, 2012, 04:54:32 pm »
...
ormai non ti serve più, sei dei nostri! anche perchè preferirai sempre il tuo destriero (o della moglie  ;D  ) alle bici del bike sharing.
...

Hai ragione però può sempre far comodo e poi più bici in giro vedo e meglio mi sento!!!  ;D
avere la tessera in tasca del bike sharing ti permette di non aspettare l'autobus quando arrivi in stazione o evitare il taxi alle 2 di notte per tornare a casa. (quando sei senza pieghevole, ovviamente ;) )
citizen cyclist [utente leggero della strada]
non possiamo pretendere di risolvere i problemi pensando allo stesso modo di quando li abbiamo creati - albert einstein ||| è una questione di qualità - cccp

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4910
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:Torino - notizie
« Risposta #59 il: Maggio 15, 2012, 05:22:36 pm »
sono stato un po' troppo categorico e sintetico, volevo solo enfatizzare la nostra indipendenza ciclistica :) ... a prescindere dai mezzi scelti non osteggio affatto il bikesharing e per 25? all'anno (se non ricordo male) vale comunque la pena poterne usufruire.

Tags: