Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Liguria - Piemonte - Viaggio pieghevole Il velocipede del Capitano  (Letto 8859 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ipermodale

  • iniziato
  • *
  • Post: 32
  • Reputazione: +4/-0
"Partire.
Come partiva il Capitano D'Albertis.
Per avventure oltre il mondo,o piccole scommesse con se stesso,
assetato di vite lontane,a raccogliere emozioni da riportare a casa.
Immagini in bianco e nero,testimoni di un sangue che pompa nelle vene uguale ad oggi.
Che differenza fa,un grosso velocipede o una piccola bicicletta pieghevole?"

Alessandro Zeggio


Queste parole romantiche che sembrano uscite da un narratore dell'ottocento sono di Alessandro, che qualche mese fa aveva visitato il Museo delle Culture del Mondo, al Castello D'Albertis a Genova, ed era rimasto molto colpito dalla figura del Capitano Enrico D'Albertis e dai suoi incredibili viaggi. Tra le tante cose interessanti viste al museo, Alessandro era rimasto molto incuriosito dal velocipede esposto nell'atrio. Questo antico precursore delle biciclette gli era piaciuto sia per l'aspetto tecnico, ma anche per l'impresa compiuta con quell'attrezzo dal Capitano.

Per chi non lo sapesse, all'età di 26 anni, il capitano D'Albertis, personaggio leggendario,  andò per una scommessa da Genova a Moncalieri, alle porte di Torino, presso il Real Collegio Carlo Alberto dove aveva studiato da ragazzino, in sella ad un velocipede con tanto di ruota anteriore gigantesca e con le strade di allora , percorrendo il passo del Turchino con la galleria appena inaugurata : correva l'anno 1872 !!!!.   :o

Alessandro Zeggio, convinto pieghevolista di ferma fede Bromptoniana è rimasto irresistibilmente attratto da questo episodio, e un idea un po' bizzarra ha cominciato a ronzargli in testa: ripercorrere quel viaggio con la sua pieghevole, in quattro giorni dal 29 giugno al 2 luglio,ed al ritorno concludere la sua "impresa" con una bella foto accanto a quel velocipede!  8)
L'idea di Alessandro ha trovato l'entusiatica adesione del Circolo Amici della Bicicletta di Genova e di quelli FIAB di Torino ed Alessandria,ed è inoltre stato richiesto il patrocinio al Museo delle Culture del Mondo del Comune di Genova ed al Collegio Carlo Alberto di Moncalieri.
Tutti i possessori di bici pieghevole potranno accompagnare Alessandro nel suo viaggio, per tutti e quattro i giorni oppure anche solo per un breve tratto di questa staffetta di circa 200 km che con tappe intermedie ad Ovada, Alessandria ed Asti incontrerà persone, biciclette ,borghi medievali, musei, prati fioriti e colline.
A tutti i pieghevoli di Liguria, Piemonte e zone limitrofe, allerta generale !!! Non lasciamo solo Alessandro ! Prenotatevi per una o più tappe !!!  :)  Non lasciatevi sfuggire un appuntamento con la storia, fama e gloria vi arrideranno, sarete immortalati in fotografie da lasciare ai nipotini!  ;)

Per le adesioni al cicloviaggio con bici pieghevole scrivere a  alessandro.zeggio@gmail.com ed a info@adbgenova.it

Per chi vuole seguire l'iniziativa : http://www.adbgenova.it/index.php/7-notizie/200-velocipede-del-capitano-2
« Ultima modifica: Luglio 18, 2013, 10:06:47 pm by Peo »
Ipermodale

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10018
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Liguria - Piemonte - Viaggio pieghevole Il velocipede del Capitano
« Risposta #1 il: Giugno 17, 2013, 10:21:32 am »
bella iniziativa.

In bocca al lupo... e....  tante foto! :)

ps: ho rinominato il topic per renderlo più visibile, ma si accettano correzioni. :)
« Ultima modifica: Giugno 17, 2013, 10:23:22 am by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline iBike

  • assistente
  • ***
  • Post: 219
  • Reputazione: +49/-0
Liguria - Piemonte - Viaggio pieghevole Il velocipede del Capitano
« Risposta #2 il: Giugno 17, 2013, 11:18:01 am »
Con spirito goliardico e forse un po’ folle mi sono già messo d'accordo con Ale e in sella alla mia Bronnie percorrerò l'intero viaggio in giornata. Partenza da Genova alle prime luci dell'alba per incontrare Ale e gli altri a Trofarello (spero) e insieme varcare le porte del collegio Carlo Alberto.
Brompton M6R - Black
Percorso giornaliero

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4885
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Liguria - Piemonte - Viaggio pieghevole Il velocipede del Capitano
« Risposta #3 il: Giugno 17, 2013, 11:50:00 am »
salvo impegni cercherò di esserci anche io, visto che mi passano quasi sotto il naso  :)

Offline iBike

  • assistente
  • ***
  • Post: 219
  • Reputazione: +49/-0
Liguria - Piemonte - Viaggio pieghevole Il velocipede del Capitano
« Risposta #4 il: Giugno 19, 2013, 08:13:45 am »
Questa è la locandina.



Aderite numerosi!!!!

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Liguria - Piemonte - Viaggio pieghevole Il velocipede del Capitano
« Risposta #5 il: Giugno 24, 2013, 11:56:32 pm »
[Genova -> Moncalieri 29/06 -02/07] Viaggio in bici pieghevole e non



Qualche tempo fa vi abbiamo raccontato di come Alessandro Zeggio, dipendente Amt 39enne, abbia avuto un colpo di fulmine per la bici pieghevole: da quando l'ha incontrata per la prima volta un anno fa, non scende più dalla sella, ma anzi ha deciso di condividere la sua passione, la praticità e la bellezza di muoversi a pedali con più persone possibile.
Ora, Alessandro, socio , ha avuto una nuova idea, ispirata dalla bici pieghevole e dalla vita del Capitano De Albertis, le cui imprese hanno impressionato Alessandro durante una visita al Museo delle Culture del Mondo al Castello d'Albertis: un viaggio di 200 chilometri da Genova a Moncalieri con tappe intermedie a Ovada, Alessandria e Asti, con partenza sabato 29 giugno e ritorno martedì 2 luglio. Tutti i possessori di bici pieghevole e non solo possono accompagnare Alessandro nel suo itinerario, tra borghi medievali, musei, prati e colline, oppure percorrere solo una delle tappe intermedie.
Se vi state domandando cosa c'entra la bici pieghevole con il Capitano De Albertis, eccovi svelato l'arcano. Il Capitano Enrico De Albertis tra le tante avventure, nel 1872 all'età di 26 ann,i per una scommessa, decise di andare da Genova a Moncalieri, dove era situato il Real Collegio Carlo Alberto in cui aveva studiato, in sella a un velocipede, l'antenato della bicicletta. Il velocipede tutt'ora si può ammirare nell'atrio del museo.
Alessandro ha deciso di ripercorrere le tappe di questo itinerario con un 'moderno velocipede', la bici pieghevole: «Partire. Come partiva il Capitano D'Albertis. Per avventure oltre il mondo, o piccole scommesse con se stesso, assetato di vite lontane, a raccogliere emozioni da riportare a casa. Immagini in bianco e nero, testimoni di un sangue che pompa nelle vene uguale ad oggi. Che differenza fa, un grosso velocipede o una piccola bicicletta pieghevole?» dice poeticamente Alessandro.
Tutti i ciclisti che vogliono unirsi al viaggio di Alessandro possono farlo (per info e adesioni alessandro.zeggio@gmail.com ed a info@adbgenova.it).
Al termine dell'avventura in occasione di Pedali nella Notte di giovedì 11 luglio è prevista una pedalata da piazza de Ferrari al Castello d'Albertis, dove, dopo aver ammirato il velocipede del Capitano si svolge un incontro con i cicloviaggiatori pieghevolisti presso la caffetteria del Museo.

Chiara Pieri | Genova | Lunedi 24 giugno 2013 ore 17:00

Fonte | http://genova.mentelocale.it/53228-genova-moncalieri-bici-pieghevole/
Lorenzo - Tern Link P9

Offline Ceccobau

  • assistente
  • ***
  • Post: 166
  • Reputazione: +22/-0
Liguria - Piemonte - Viaggio pieghevole Il velocipede del Capitano
« Risposta #6 il: Giugno 25, 2013, 12:40:41 am »
Io sarei disposto ad accompagnarlo sabato 29 giugno nel tragitto da Genova a Ovada. Gli ho scritto una mail sull'indirizzo personale.

Offline Sammy Street Style

  • gran visir
  • *****
  • Post: 804
  • Reputazione: +22/-0
  • Il mondo gira...e io pedalo!!
Liguria - Piemonte - Viaggio pieghevole Il velocipede del Capitano
« Risposta #7 il: Giugno 25, 2013, 02:04:55 am »
Ci fosse una mappa dettagliata della strada che percorre e in quali giorni, non sarebbe male e potrei raggiungerlo quando passa nei pressi di casa mia!!
Simone (Land Rover City 6 Speed - Brompton S6E "Black Widow")

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Liguria - Piemonte - Viaggio pieghevole Il velocipede del Capitano
« Risposta #8 il: Giugno 25, 2013, 11:07:48 am »
Chiedete via e-mail privata ad Alessandro Zeggio maggiori info e un immagine del percorso, che magari possiamo inserire anche in questo topic.
Lorenzo - Tern Link P9

Offline iBike

  • assistente
  • ***
  • Post: 219
  • Reputazione: +49/-0
Liguria - Piemonte - Viaggio pieghevole Il velocipede del Capitano
« Risposta #9 il: Giugno 26, 2013, 09:21:23 am »
io l'ho accompagnato nella prova di alcune parti del percorso. Ora sul suo "cell-gps" il tracciato è completo .....sono sicuro che con una mail ad Ale avrai tutto quello che desideri  :)
Brompton M6R - Black
Percorso giornaliero

Offline iBike

  • assistente
  • ***
  • Post: 219
  • Reputazione: +49/-0
Liguria - Piemonte - Viaggio pieghevole Il velocipede del Capitano
« Risposta #10 il: Luglio 01, 2013, 11:48:12 am »
il viaggio prosegue, qui potete trovare le foto in "costante" aggiornamento.

http://www.adbgenova.it/index.php/foto?idx=1&albid=5895370512854999009&back=article

Tra sabato e domenica l'itinerario si è snodato tra il passo del Turchino, Ovada, Novi Ligure con il museo dei campionissimi ed Alessandria.
La tappa di oggi prevede lo spostamento da Alessandria ad Asti

Per quanto mi riguarda, domani giornata sui pedali in sella alla mia Brompton..... partenza prestissimo in modo da valicare il turchino con il sorgere del sole e fare buona parte del percorso nella freschezza del mattino.
Inseguendo le lancette dell'orologio attraverserò Asti con il sol leone per arrivare a Trofarello (stazione FS) alle 15.....spero. ::)
Abbraccio pieghevole con gli altri, ed insieme a loro giungere a destinazione...il real collegio di Moncalieri e poi Torino. :)

Offline iBike

  • assistente
  • ***
  • Post: 219
  • Reputazione: +49/-0
Liguria - Piemonte - Viaggio pieghevole Il velocipede del Capitano
« Risposta #11 il: Luglio 03, 2013, 08:41:09 am »
eccovi un breve racconto del mio viaggio Genova-Torino one-shot.
Sveglia alle 2:30 del mattino e partenza alle 3:00. Alle 4:20 ero in cima ai 532 m del Turchino.



Alle 4:30 ero dall'altro versante e iniziavo la "discesa" che con percorso  Masone, Ovada, Predosa, Castellazzo bormida, Canta lupo, Oviglio, Felizzano, Quattordio mi portava alle porte di Asti con 120 km in 5 ore e 9 min. Breve e veloce messaggio ad Ale Zeggio (Asti) ed un altrettanto veloce telefonata ritardava la loro partenza per un incontro "clandestino". Dovevamo vederci circa 70 km più avanti e ben 5 ore dopo.
Da li in poi ho affiancato il gruppo costituito da Ale, Gianluigi, Andrea e Mario per il resto del percorso, e come direbbe un poeta ...la storia la potete trovar narrata sul sito degli Amici della Bicicletta di Genova.

http://www.adbgenova.it/index.php/foto?idx=1&albid=5895370512854999009&back=article

La mia pedalata si concludeva a Torino con 201 km, mentre la mia giornata è terminata alle 22:00 nuovamente a casa.

Tags: