Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: manubrio (sostituzione)  (Letto 14159 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9877
  • Reputazione: +173/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
manubrio (sostituzione)
« il: Luglio 09, 2011, 10:53:48 am »
### ETC1 Elenco Topic Correlati: cliccare sui TAG arancioni in cima ed in  fondo a questa discussione (altre info sui TAG  qui)
-------------------------------

Citazione da: Lunadix,16/5/2011, 21:11 ?t=55713787&st=0#entry454993421
Sono intenzionato a fare questa prova. montare sulla mia hoptown questo manubrio qui:

(IMG:http://img824.imageshack.us/img824/907/manselcof0.jpg)

ho preso le misure con quello della mia mtb e la piega cosi lieve non dovrebbe creare problemi con la chiusura, nemmeno i due centimetri di larghezza in piu dovrebbero creare problemi.

cerchero di fare foto e prove e le postero' qui, magari a qualcuno torna utile

Per ora ho messo solo il manubrio e controllato che non desse fastidio alla chiusura ne al resto. Tutto ok. ora devo smontare manopole leve freno e cambio e montarle sul nuovo. appena fatto posto le foto

dunque manubrio montato. l'esame statico e' ok! la bici e' diventata piu bella da vedersi e secondo me molto meglio anche da guidarsi ma lo sapremo domani alla prova dinamica. Continua a chiudersi tutto quindi non ci sono problemi perlomeno per ora non ne ho notati.

L'unico problema secondo me e' che il manubrio della hoptown anche tutto chiuso risulta troppo alto. andrebbero segati almeno 5-7cm di canna. ora devo studiarmi bene come e' fatta per capire se si puo fare semplicemente. domani quando posto le foto capirete e mi dite che ne pensate magari

ecco le foto del durante e del dopo :)

stasera la prova dinamica













test dinamico effettuato! ottima! molto meglio tutto, sia il controllo che la sensazione di stabilita. e la borsa li dietro non da fastidio :)




interessante.

a beneficio di tutti, puoi elencare brevemente quali sono i vincoli per la sostituzione del manubrio?
es: larghezza della sezione, lunghezza del segmento,...

grazie

Citazione da: Lunadix,20/5/2011, 13:29 ?t=55713787&st=0#entry455514089
la sezione e' quella standard stretta, da quello che ho capito i standard sono di due larghezze uno piu piccolo e uno piu grande. stasera lo misuro. per il resto io ho fatto le prove ma a trovare la giusta inclinazione ci vuole poco.

al momento il problema che devo risolvere e' che in chiusura della bici le leve freno sbattono sul cavalletto. io le ho regolate molto inclinate per seguire la linea della mano (vedasi post sulla corretta postura) ma cosi sbattono.

quindi le soluzioni sono 2, o rimetto in oquasi orizzontale le leve o levo il cavalletto mettendo magari uno di quelli posteriori.


Citazione da: svirgoletta,20/5/2011, 21:51 ?t=55713787&st=0#entry455594203
Il problema delle leve dei freni ce l'avevo anche io sulla Dahon, tanto che avevo optato per una posizione meno in linea per le mani ma più adatta alla chiusura.

« Ultima modifica: Marzo 10, 2017, 08:40:34 am by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9877
  • Reputazione: +173/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:manubrio (sostituzione)
« Risposta #1 il: Luglio 09, 2011, 10:56:11 am »
Citazione da: Lunadix,21/5/2011, 14:16 ?t=55713787&st=0#entry455654657
ma secondo voi sarebbe possibile rigirare il sistema di ribaltamento dell'asse del manubrio in modo di farlo piegare verso l'esterno della piega e non verso l'interno? cosi risolverei i problemi. occupera dieci centimetri in piu da chiusa magari ma sarebbe molto piu comodo e immediato da chiudere.

allora mi rispondo da solo. a beneficio di tutti (tanto ormai la bici e' diventata un laboratorio per fare le prove :D) ho rigirato il manubrio. e' bastato aprirlo come per piegarla, allentare la brucola che c'era sotto, ruotare il piantone di sterzo e ristringere la brucola.

poi giro di prova, ok l'ho messo storto. riallenta ristringi ok ora e' dritto.

il manubrio si piega verso l'esterno invece che verso l'interno, l'unica rottura e' che non si blocca piu perche il meccanismo originale di blocco finisce sulla forcella ora. poco male, ho preso da un ferramenta uno di quegli elastici con i ganci in plastica e quando lo devo richiudere ci metto un istante a legare il manubrio dal lato forcella. ma ora a chiuderla ci vogliono 10 secondi perche non devo stare a perdere tempo con le leve ecc ecc

ma ora ho in mente un altra modifica. Praticamente mettendo il manubrio con la piega e un po piu largo i benefici sono stati tanti, pero il manubrio si e' leggermente alzato. per me era gia alto cosi, la voglio con una posizione un pochino piu inclinata in avanti. Ma e' gia a fine corsa. Percio ora sfilero la canna interna del manubrio, quella che scorre nel piantone di sterzo, e la seghero di circa 8cm per fare in modo che a posizione di tutto chiuso il manubrio vada praticamente a poggiarsi sul fodero.

per fare la modifica e' abbastanza semplice ma ci vuole una sega a ferro e io qui non cel'ho devo farlo dai miei. Percio prossima settimana il primo giorno disponibile vado li con la macchina (e la bici nel portabagagli) e faccio il lavoro e poi metto qualche foto a lavoro finito.

P.s. stasera ho fatto un paio di foto della bici chiusa con il manubrio dall'altro lato. La borsa essendo a ganci rapidi quando chiudo la bici la posso attaccare dall'altro lato e non da fastidio assolutamente. ecco le foto





Citazione da: lukasan,21/5/2011, 22:46 ?t=55713787&st=0#entry455717420
tra le tante modifiche che hai fatto questa è quella che mi interessa di più.
Sono mesi che fantastico sul montare un manubrio bullhorn sulla mia dahon eco3, per farlo però è necessario che il manubrio si pieghi verso l'esterno invece che verso l'interno.
Ora sono in fase do trasloco e non ho molto tempo. Appena avrò qualche ora da dedicare alla bici proverò a girare il meccanismo di piega del manubrio e se tutto andrà bene a breve la mia pieghevole avrà un manubrio bullhorn sul tipo di quello della speedpro.
Tra l'altro piegando il manubrio verso l'esterno è vero che si perde in fatto di ingombro ma le ruote risulterebbero meglio allineate e sarebbe più facile spingere la bici da piegata.
Caro il mio Lunadix sei veramente una fucina di idee!! (Image removed from quote.)

Citazione da: Lunadix,22/5/2011, 02:17 ?t=55713787&st=0#entry455730680
infatti la bici e' la prima volta (messa cosi) che ho la sensazione che si possa trasportare agevolmente in giro. avevo lasciato la sella lunga apposta a la spingevo e guidavo dalla sella senza fatica o problemi. e infatti sulle hoptown nuove hanno tolto il portapacchi, se le spingi cosi non serve e tenerle e guidarle per la sella e' piu agevole. io il portapacchi lo tengo perche per caricare qualcosa e per avere la borsa laterale e' comodo ma non e' indispensabile. cmq pienamente soddisfatto della modifica, sono contento ti sia stata utile.

ora devo segare il manubrio, poi mettero altre foto sempre qui ;)



ecco le foto del manubrio tagliato. molto molto meglio, posizione e tutto :)

altra foto





Citazione da: whiteblade88,30/5/2011, 23:13 ?t=55713787&st=15#entry456990200
Ciao a tutti, mi sono appena registrato!
Ho visto le modifiche che ha apportato lunadix alla sua hoptown. In particolare quella del manubrio l'ho apprezzata tantissimo. Se c'era una cosa che mi faceva desistere dall'acquistarla era proprio il manubrio. Dopo le modifiche è decisamente più carina e suppongo funzionale.
Volevo chiedervi una cosa: oggi ho fatto un salto a decathlon per provare dal vivo questa bici pieghevole. Sono alto 190cm e regolando l'altezza del sellino e del manubrio mi sembrava di essere comunque comodo(non avevo nessuno a cui chiedere se risultavo ridicolo o meno). Purtroppo però il modello verde acido era terminato. Ho provato la hoptown 7 (la più costosa). Sapete se c'è differenza di misure tra i due modelli? Perchè l'idea è quella di comprarla online, ma è a scatola chiusa.

Grazie

Citazione da: Sbrindol@,31/5/2011, 10:31 ?t=55713787&st=15#entry457017562
Le misure mi sembrano le stesse, l'unica differenza sostanziale, a parte qualche fronzolo, dovrebbe essere solo il Nexus.
Personalmente mi sono sentito sacrificato anche con il sellino alzato al massimo (sono alto 1.88m).
Durante la pedalata infatti le ginocchia, almeno nel mio caso, si piegano sotto i 90 gradi raggiunto il punto piu' alto della pedalata e temo che questo risulti alla lunga scomodo e stancante.
IMHO anche la distanza sellino manubrio non e' delle migliori per quelli alti come noi.
Ovviamente non ho avuto modo di fare regolazioni di fino (arretrare il sellino sul carrello) ma la mia impressione generale non e' stata soddisfacente, a livello di postura, pur trovando la bici di sicuro interesse come compromesso qualita'/prezzo, specie ora che e' in offerta.

Non e' detto comunque che con interventi minimi (tubo sella telescopico, sellino con escursione maggiore e manubrio) non si riesca ad ottimizzare la postura anche per quelli alti come noi..... io pero' ho deciso di andare per una Dahon.
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9877
  • Reputazione: +173/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:manubrio (sostituzione)
« Risposta #2 il: Luglio 09, 2011, 10:57:32 am »
per un "approfondimento", invito a leggere il topic sul comfort di marcia:

http://bicipieghevoli.forumfree.it/?t=44905890


Citazione da: whiteblade88,31/5/2011, 13:33 ?t=55713787&st=15#entry457034724
Confermo le misure sono le stesse. Oggi sono stato in un altro decatholn e l'avevano. L'ho riprovata, ho fatto un giro per il negozio (la gente mi guardava un pò storta, ma tanto chi li rivedrà). Premetto che non sono un esperto e quindi magari non so parametri che invece voi conoscete. Ho alzato il sellino (neanche al massimo) e le gambe in pedalata erano belle distese,come le braccia. Poi magari con qualche regolazione di fino si riesce a migliorare il tutto. Sicuramente la dahon sarebbe la soluzione migliore, ma al doppio del prezzo. Faccio perno su questo aspetto dato il mio budget limitato. Con la dahon sei sicuro che riesci a raggiungere i 90 gradi nel punto superiore?

Grazie

Grazie occhio.nero! Hai fatto benissimo a segnalarmelo. L'ho trovato molto interessante. Domani, prima di acquistarla, verifico quello che hai scritto.

Una cosa: Qual'è il problema del manubrio storto? Cosa devo guardare quando l'acquisto? Ho visto che ce ne sono un po in negozio, magari tra queste ce n'è qualcuna con il manubrio a posto!



Citazione da: Lunadix,31/5/2011, 14:27 ?t=55713787&st=15#entry457044412
il manubrio e' storto nel senso che semplicemente quando lo tieni nella posizione per andare dritto la bici va sstorta. devi fare come per aprirlo e li sotto trovi una vite a brucola. la allenti un po, lo metti dritto e stringi



Citazione da: whiteblade88,31/5/2011, 15:32 ?t=55713787&st=15#entry457056937
Perfetto ho capito, nulla di preoccupante. Per quanto riguarda la distanza manubrio sellino, aggiungendo gli appendici come hai fatto tu e facendo scorrere il sellino un po indietro, penso che non ci siano problemi per la mia altezza.

acquistata!!! Manubrio storto nonostante avessi chiesto di controllarmelo. Poco male. Ho fatto un giro veloce, il problema dello spazio manubrio sellino è lievissimo. Sistemando il sellino credo si possa correggere definitivamente. Fuori da decatlhon ho provato a chiuderla con esito dubbio. L'ho subito portata in metro con il borsone (scomodissimo). Sceso dalla metro, con un po più di tranquillità l'ho chiusa meglio e riuscivo a guidarla bene con il sellino (la barra inferiore è troppo in basso e sbilanciata). Appena ho un attimo guarderò per cambiare il manubrio.


.................
Il manubrio invece l'ho preso da Decathlon, sempre in alluminio. Ho voluto provarlo prima di persona perché non riuscivo bene a capire gli standard sugli angoli delle "pieghe" così le chiamano. Allora sono andato da Decathlon, l'ho preso in mano, ho visto dei commenti sul sito abbastanza decenti e dato il prezzo tutto sommato adeguato alla fine l'ho preso.



............
« Ultima modifica: Febbraio 04, 2014, 11:20:33 am by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9877
  • Reputazione: +173/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:manubrio (sostituzione)
« Risposta #3 il: Luglio 09, 2011, 10:59:19 am »
Citazione da: petor,1/6/2011, 15:13 ?t=55713787&st=15#entry457205603
lunadix, ho una domanda per te:
con la modifica del manubrio che si piega verso l'esterno e non verso l'interno è possibile mantenere l'altezza del manubrio fissa, oppure bisogna sempre allungarlo del tutto. le leve dei freni o altro, non ti va tra i raggi, oppure il canotto tocca prima sul telaio che fa da fine-corsa? grazie in anticipo.
p.s. bella modifica.


Citazione da: Lunadix,1/6/2011, 22:32 ?t=55713787&st=15#entry457280883
con la modifica al manubrio che si apre verso l'esterno per chiuderla puoi spingerla per la sella quando e' chiusa ma non farla camminare stile trolley sulle rotelline dietro. perche il manubrio tocca in terra prima della ruota davanti.

poco male comunque perhce spingerla per la sella e' piu comodo che spingerla dall'apertura sul telaio. io ho lasciato il portapacchi solo percghe mi e' comodo per trasportare la borsa o altro :)

io invece volevo fare una domanda a chi ha una dahon. secondo voi e' possibile acquistare come ricambio il piantone di sterzo della dahon? perche quello della HT e' una linea continua dalla forcella fino al manubrio (guardandola di lato) mentre quello della dahon e' piegato in avanti e favorisce sia la distanza dalla sella che la posizione a bordo.

dove lo potrei trovare? e' compatibile con la HT secondo voi?

Citazione da: Lunadix,1/6/2011, 22:32 ?t=55713787&st=15#entry457280883
secondo voi e' possibile acquistare come ricambio il piantone di sterzo della dahon? perche quello della HT e' una linea continua dalla forcella fino al manubrio (guardandola di lato) mentre quello della dahon e' piegato in avanti e favorisce sia la distanza dalla sella che la posizione a bordo.
dove lo potrei trovare? e' compatibile con la HT secondo voi?
bella domanda!
Immagino che tutti i modelli Dahon abbiano serie sterzo standard.... magari identica a quella Hoptown.... Ma dovresti trovare qualcuno disposto a verificarlo concretamente! :blink:

Considera però che ogni modifica fatta al telaio, potrebbe invalidare la garanzia.

Comunque sia, per l'acquisto di pezzi di ricambio, puoi guardare la discussione sui negozi:

http://bicipieghevoli.forumfree.it/?t=53233608

segnalo inoltre un'altra discussione sul manubrio:

il manubrio: appendici e pipa, soluzioni per modificare l'assetto


Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9877
  • Reputazione: +173/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:manubrio (sostituzione)
« Risposta #4 il: Luglio 09, 2011, 10:59:46 am »
Citazione da: keyfaber,8/7/2011, 08:15 ?t=55713787&st=30#entry462496431
@ Lunadix. Relativamente al manubrio, di che modello si tratta?


Citazione da: Lunadix,8/7/2011, 18:33 ?t=55713787&st=30#entry462566895
sinceramente non lo so ma niente di speciale. la larghezza e' standard, e ha una piega media. :) molto comodo sinceramente, specie se come me seghi il piantone di sterzo per farlo arrivare a battuta

Citazione da: magonicola,10/7/2011, 18:07 ?t=55713787&st=30#entry462781090
Ciao!
Complimenti per la modifica, vorrei fare anche io la rotazione dello sterzo ma non ho ancora ben chiaro come riuscire a mantenerlo "fisso" a bici piegata, dato che "funghetto di plastica nero" e relativa sede di aggancio non combaciano più.
Vorrei piegarlo perchè, non so se anche a voi, basta abbassare un pò le leve dei freni per metterle in posizione "anatomica" (in sella il polso deve restare dritto , con angolo a 180° col braccio) che non si chiude più (non "tocca qualcosa" ma proprio non si chiude). Succedeva anche a voi? Spero di avere news su queste due domande :)
CIAO!



§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

da altra discussione:
Credo che tu possa sostituire l'intero piantone dello sterzo, Snodo compreso.
Per essere sicuro di quale modello, puoi rivolgerti  al sito http://www.plegabike.com/, spiegando il  problema. A me hanno sempre risposto.

Poi, per verificare se la proposta di Plegabike è competitiva, puoi rivolgerti ad altri venditori cercandoli nella sezione negozi

http://www.bicipieghevoli.net/index.php?board=91.0

ed in particolare

siti ecommerce per accessori e ricambi
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=334.msg8385#msg8385

Tienici informati.  ;)



e ancora:

da altra discussione

(Image removed from quote.)
Questi sono i lavoretti che farò nel week end, da aggiungere manopole e nastrare il manubrio...
« Ultima modifica: Maggio 30, 2013, 02:10:33 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Bauhaus65

  • assistente
  • ***
  • Post: 117
  • Reputazione: +12/-0
Re:manubrio (sostituzione)
« Risposta #5 il: Maggio 26, 2013, 12:12:39 pm »
Guardate questo progetto ancora in fase "kickstarter": un manubrio che integra impianto di illuminazione frontale, GPS e Bluethoot 4.0 (quello che consente l'interazione con moltissimi "aggeggi" tecnologici quali sensori di cadenza, potenza, cardio, ecc senza ulteriori chiavette di comunicazione).
Le forme della piega sono diverse, sia da corsa che da mtb e passeggio. Mi sembra interessante.

Helios Bars - Transform any bike into a smart bike.
http://www.kickstarter.com/projects/kennygibbs/helios-bars-transform-any-bike-into-a-smart-bike
The world's first integrated headlight & blinker system for bicycles. Utilize Bluetooth 4.0 & GPS to add smart features to any bike.



(PS: la foto viene dal sito  http://www.dcrainmaker.com che è una inesauribile fonte di informazioni e review per gli appassionati della tecnologia nello sport, come tanti tra noi, me compresa)

Se ne parla anche qui: https://www.facebook.com/bikehugger/posts/10151479656691185?comment_id=26610254&offset=0&total_comments=20
« Ultima modifica: Maggio 26, 2013, 01:21:29 pm by Bauhaus65 »
Brompton S2L Black 2013 | Brooks  S17 Special Lady | Eazy Wheels | S-Bag | Cover | N.E.R.D. Wireless 12 | Front Light Knog Gekko | Rear Light Brompton LED | Runtastic iPhone Case

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9877
  • Reputazione: +173/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:manubrio (sostituzione)
« Risposta #6 il: Giugno 07, 2013, 08:00:58 pm »
da altra discussione:

la modifica di Patrizio:








Un nuovo manubrio in fibra di carbonio della Controltech
................
 
...............
« Ultima modifica: Dicembre 23, 2014, 06:54:54 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline battle71

  • iniziato
  • *
  • Post: 47
  • Reputazione: +3/-0
Re:manubrio (sostituzione)
« Risposta #7 il: Giugno 13, 2013, 07:43:51 pm »
Ciao a tutti,
da qualche giorno mi è venuta la malsana idea di sostituire il manubrio della mia Dash P18 con un bullhorn (tipo quello che vedete a questo link: http://www.ebay.it/itm/FIXED-GEAR-BULLHORN-Handlebar-TRACK-FIXIE-Road-Bike-Black-Color-SP104-/230985557252?pt=AU_Cycling_New_&hash=item35c7cfe504&_uhb=1#ht_4547wt_922...
Domanda: ma secondo voi è fattibile sostituire solamente il manubrio lasciando tutto il resto (leve, cambio...) per com'è? Ma soprattutto, il mio ha un diametro all'attacco di 25,4 e fin li ci siamo, ma una larghezza di quasi 60, contro quelli in vendita che sono quasi tutti da 40....che fare...???
Dahon Dash P18

Offline kotechigno

  • iniziato
  • *
  • Post: 5
  • Reputazione: +0/-0
Re:manubrio (sostituzione)
« Risposta #8 il: Luglio 11, 2014, 02:18:24 pm »
ciao a tutti!!!volevo farvi una domanda magari sciocca, io ho una vecchia graziella in fase di restauro e stravolgimento, posso montare un manubrio pieghevole su una vecchia graziella al posto del vecchio manubrio(vedi foto) ??devo cambiare anche la forcella???

kotechigno

Offline cribe

  • iniziato
  • *
  • Post: 38
  • Reputazione: +3/-0
Re:manubrio (sostituzione)
« Risposta #9 il: Gennaio 06, 2016, 05:19:06 am »
Salve a tutti,
finalmente ho acquistato la mia "prima" seconda bici pieghevole! :P

Una volta a casa mi sono accorto che il meccanismo di chiusura del piantone è rivolto verso l'esterno. Purtroppo però le manopole toccano con i raggi della ruota (se mi va bene) oppure con la gomma limitando e/o danneggiando le manopole stesse (scomode come ho potuto vedere).
Inoltre la leva freno posteriore è rallentata dalla manopola del cambio (si trova sulla curva).

A parte i problemi "logistici" di chiusura ho notato facendo la messa a punto (altezza sella e postura) che oltre ad essere molto scomodo (manopole incluse) il manubrio è abbastanza alto.
Così ho pensato di sostituirlo con uno piatto (da trecking?) dimensioni di 590 mm e diametro attacco pipa 25 mm come questo:
 http://www.ebay.it/itm/MANUBRIO-ALLUMINIO-BICI-BICICLETTA-TREKKING-590MM-15-H-25MM-/311402301863?hash=item48810609a7:g:EsIAAOSw3ydVpMve

Devo tenere presente altro oltre il diametro al centro oppure potrei fare un buco nell'acqua?
Per quanto riguarda l'attacco, sulla pipa ci sta una brugola sola, in questo caso eiste una coppia di serraggio oppure avvito fino a quando non si muove più?

Spero di aver postato nella sezione giusta questa volta! :P

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3407
  • Reputazione: +170/-0
Re:manubrio (sostituzione)
« Risposta #10 il: Gennaio 06, 2016, 07:04:54 pm »
Ciao, complimenti per l'acquisto... mi sono recentemente interessato al problema "sostituzione manubrio".

Per un manubrio per bici da città e da montagna i parametri sono essenzialmente cinque:

  • Diametro attacco
  • Larghezza (width)
  • Altezza (rise)
  • Angolo di arretramento (backsweep)
  • Angolo di innalzamento (upsweep)

Qui è ben spiegato il significato di queste grandezze, il cui nome ho cercato di tradurre in italiano: http://www.mtbcult.it/domande/rise-backsweep-e-upsweep-come-scegliere-il-manubrio/

Se hai già deciso per un manubrio piatto essenzialmente rise e upsweep sono nulli, e ti rimangono da scegliere larghezza e backsweep. In genere sulle pieghevoli con le ruote da 20" si vedono manubri "stretti" (590 mm potrebbe andar bene, al limite più avanti lo potresti accorciare con un taglia tubi, sulla Olmo 20" ho 520 mm e mi trovo benissimo) e non molto arretrati (2°-5°)

;)

Offline cribe

  • iniziato
  • *
  • Post: 38
  • Reputazione: +3/-0
Re:manubrio (sostituzione)
« Risposta #11 il: Gennaio 07, 2016, 04:59:52 am »
Grazie Boccia per la risposta. :)

Ringrazio anche voi per avermi consigliato sull'acquisto nei precedenti tread! :)

Cappero anche su questo componente ci sono tante cose da vedere. Quindi dovrei trovare dei prodotti che mi diano queste informazioni perché il venditore non lo specificava nell'annuncio.
Io mi ero preoccupato soprattutto per l'attacco pipa che a parte la presenza di una sola brugola mi dava stampato sul metallo un valore di 36 (che non ho capito cosa fosse, forse al diametro massimo dell'attacco?)
Invece dovrei anche considerare tutta la parte relativa alla curvatura che a quanto pare è molto importante (ecco perchè quando impugnavo il manubrio sentivo un po' di fastidio ai polsi...).

Ci sono modelli di manubrio con diametro attacco 25 mm che posso tenere come riferimento (prezzi e caratteristiche)? :P

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3407
  • Reputazione: +170/-0
Re:manubrio (sostituzione)
« Risposta #12 il: Gennaio 07, 2016, 07:44:32 am »
In realtà non dovresti avere grossi problemi nella scelta, non vorrei averti "spaventato" con troppi parametri! :D

Infatti, le curvature più accentuate (angoli di backsweep maggiori) si trovano di solito nei manubri più larghi, per ragioni geometriche. Se il tuo manubrio è 590 mm probabilmente è quasi dritto. Ma verifica, se puoi. ;)

Diverso è il discorso dell'attacco, che normalmente ha misure standard, tra le più frequenti: 25.4 mm, 31.8 mm. Ti conviene misurare con un calibro l'attacco dell'attuale manubrio. ;)




Offline cribe

  • iniziato
  • *
  • Post: 38
  • Reputazione: +3/-0
Re:manubrio (sostituzione)
« Risposta #13 il: Gennaio 08, 2016, 03:29:58 am »
Grazie Boccia per la risposta. :)

Ho verificato proprio col calibro il punto più vicino all'attacco ed è 25 mm infatti avevo pensato a quel tipo di manubrio perché l'unico con quel diametro. :P
Riporta infatti l'attacco (o forse il diametro degli attacchi delle manopole) la lunghezza e un angolo di 15° ( non ho ben capito a cosa si riferisce).

A quanto pare tutto dipende dalla pipa che ti indirizza su cosa scegliere. :P

Offline aquero

  • iniziato
  • *
  • Post: 27
  • Reputazione: +1/-0
Re:manubrio (sostituzione)
« Risposta #14 il: Maggio 13, 2018, 11:48:54 am »
Vorrei sostituire il manubrio curvo della Tilt 500 con uno dritto, tipo quelli che montavano le varie Tilt 5-7-9, sapreste indicarmene uno e dove acquistarlo?

Tags: comfort