Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: intermodalità locale su bus,corriera,tram,metro, .... (esempi, problemi, consigli)  (Letto 79361 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9877
  • Reputazione: +173/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
da altra discussione:

Mi riallaccio al post di occhio.nero:
siamo in Lombardia, destinazione Milano e questo è quello che vedo ogni mattina e ogni sera quando il treno si ferma davanti a me ed apre le porte (cliccate sulla foto per ingrandirla)


E' praticamente impossibile salire, figuratevi con una pieghevole a fianco. Il viaggio dura poi 30 minuti  >:(
Capisco benissimo la sfiducia nei mezzi pubblici, come dare torto a chi preferisce stare in coda in tangenziale piuttosto che viaggiare su un carro bestiame che d'inverno si trasformano anche in lebbrosari...  :(

PS: molte volte non tento nemmeno di salire quando le condizioni sono quelle, aspetto i treni successivi e capita spesso che anche i 2 o 3 treni dopo siano nella stessa situazione.
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9877
  • Reputazione: +173/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
trasporto pieghevole su FLIXBUS
(riporto uno scambio di commenti pubblicati sul nostro gruppo facebook)

----------------
non si riesce a prenotare con l' app passeggero+bici ma bisogna prenotare solo il posto per il passeggero e poi pagare 9€ all' autista al momento.Dopo aver prenotato il posto per il passeggero chiamare il call centre Flixbus e fare presente che si viaggia con bici

----------------
Sono salito a Pescara per Firenze su un Flixbus e sono arrivato con la mia pieghevole tranquillo e soddisfatto. Al mio ritorno, alla partenza da Firenze, l'autista Flix ha storto il naso, ma ha imbarcato la mia Brompton. Alla partenza da Bologna, dove ho cambiato autobus per Pescara, l'autista mi ha tassativamente vietato di caricare la bici e non voleva portarmi! Dopo un po', come se mi stesse facendo una concessione, mi fa pagare € 9,00 per la bici. Il giorno dopo chiamo la sede Flixbus e descrivo il caso: la mia bici piegata e nella sua tela non misura più di un normale bagaglio, perché pagare? Mi risponde la determinata signora che è comunque una bici e deve pagare. Boh! Ovviamente non prenderò più un Flixbus neanche regalato.
------------------
la pratica funziona così, ma io essendo pieghevole feci solo il biglietto passeggero e la bici è come un bagaglio...
---------------------------
Si io parlo sempre di bici pieghevole.Strano perché anche essendo pieghevole a me hanno fatto pagare 9€.E chiamando il call center mi hanno confermato che tutti i tipi di bici devi pagare come bagaglio extra.Che tratta hai fatto?Quanto misura la tua bici piegata?
------------------
Esatto le bici su Flixbus come regola si pagano sempre anche se occupano meno di una 24 ore!!!!bha
----------------------------
Flixbus e a suo tempo Megabus con pieghevole nella sua sacca (Brompton) non ho mai pagato. Piuttosto mi hanno fatto storie per lo strumento musicale con custodia poco più grande di quella di un violino, Misteri. Buon viaggio
-------------------
Ma se la chiudete prima in una borsa come fa l'autista a sapere che è una bici pieghevole?
--------------------
però sono gli autisti che caricano le bici sul pulmann, magari manipolando la borsa...
----------------------
Dentro possono esserci parti di bici non è un problema, non credo possano controllare il contenuto di propria iniziativa o sbaglio?


Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2763
  • Reputazione: +198/-0
Sulla metropolitana 3 di Milano mi capita di viaggiare fuori orari di punta e allora, poichè anche le bici intere sono ammesse gratuitamente, a volte ne approfitto e per pura pigrizia non chiudo la bici ma la sistemo nel vestibolo di una delle carrozze prescritte (la seconda e la quinta) appoggiandola ai pali di sostegno, limitandomi a piegare i pedali e abbattere il piantone di sterzo in modo da ridurre al massimo la larghezza. Di recente, abbastanza per caso, ho scoperto una sistemazione che mi permette di sedermi invece di stare in piedi accanto alla bici per tenerla ferma: la infilo in diagonale tra i due pali

in modo che non si rovesci nè in accelerazione nè in frenata e per contrastare eventuali scivolamenti avanti o indietro approfitto del magnete di chiusura attaccandolo a un palo.

La tenuta è eccellente, bisogna solo prendersi qualche momento in più per districarla prima di scendere.

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9877
  • Reputazione: +173/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
ingegnoso!  ;)
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci