Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: bici sui treni: regolamento  (Letto 30657 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2012
  • Località: Bologna
  • Post: 1887
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +102/-0

+Info

  • Last Active:Dicembre 15, 2017, 12:38:41 am
bici sui treni: regolamento
« il: Ottobre 25, 2012, 09:52:08 pm »

--- ADMIN ON

segnalo

l'elenco delle discussioni legate ai trasporti, recuperabile cliccando sul tag "trasporti" in fondo a questa pagina



..........................
mi rimane solo l'amarezza di non essere salito ugualmente sul treno dove volevo per avercelo a fianco così da fargli leggere il regolamento sul telefono, d'altronde cosa mi avrebbe potuto fare per impedirmi di salire?

se dovesse servire, ho preparato questi documenti che tutti ci possiamo stampare…




..................








--- ADMIN OFF
[/color]

Hanno aggiornato il regolamento dividendo in PDF i regolamenti a livello Internazionale, Nazionale e Regionale, di seguito copio il punto 4.2 relativo al Trasporto delle bici nel Regolamento Nazionale:

4.2. Il trasporto delle bici
Il trasporto delle bici è ammesso gratuitamente su tutti i treni, in ragione di una bicicletta per ciascun
viaggiatore, purché sia smontata e contenuta in una sacca o si tratti di una bici pieghevole opportunamente
chiusa. In entrambi i casi le dimensioni non devono essere superiori a cm. 80x110x40 e non devono arrecare
pericolo o disagio agli altri viaggiatori.
A causa della mancanza di appositi vani attrezzati, il trasporto delle bici montate non è consentito.


Condizioni Generali di trasporto dei passeggeri di Trenitalia:
http://www.trenitalia.com/cms/v/index.jsp?vgnextoid=6a65f19d7485a110VgnVCM10000080a3e90aRCRD

Consiglio naturalmente di stamparsi solo la parte relativa al trasporto bici

PARTE II: Trasporto Nazionale (.pdf 607 KB): http://www.trenitalia.com/cms-file/allegati/trenitalia/area_clienti/ParteII_Trasporto_Nazionale.pdf

PARTE III: Trasporto Regionale - pdf "Bici Al seguito": http://www.trenitalia.com/cms-file/allegati/trenitalia/normativa/11_Bici_al_seguito.pdf

PARTE IV: Trasporto Internazionale (.pdf 1023 KB): http://www.trenitalia.com/cms-file/allegati/trenitalia/area_clienti/ParteIV_Trasporto_Internazionale.pdf


Possiamo dire finalmente di essere ufficialmente in regola sui nostri treni italiani  ;)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=5642.0
« Ultima modifica: Settembre 26, 2013, 11:07:26 pm by occhio.nero »


Lorenzo - Tern Link P9

Offline pingpong

  • apprendista
  • **
  • Data di registrazione: Mag 2012
  • Località: antibes,france
  • Post: 67
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +4/-0

+Info

  • Last Active:Gennaio 28, 2015, 11:43:02 am
bici sui treni: regolamento
« Risposta #1 il: Ottobre 25, 2012, 10:06:14 pm »
Finalmente.....
Fino a che non si legge che se arreca disturbo si paga una multa di 8 euro e si e obbligati a scendere alla prima fermata!

Mi piacciono i regolamenti con definizioni soggettive, un po come i ritardi trenitalia che se e in ritardo di 10 minuti non e ritardo ma e in orario!

-PingPong

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=5642.0

Offline giannib

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Mag 2012
  • Località: Roma
  • Post: 609
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +43/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 28, 2017, 11:40:51 am
bici sui treni: regolamento
« Risposta #2 il: Ottobre 25, 2012, 10:46:45 pm »
Infatti la mia brompton ogni tanto abbaia.Dovrò stare attento, 8 euro so 8 euro!

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=5642.0
brompton m2l-x 06/2011
mandrin 20"dallacinaconfurore" 05/2012

Offline pingpong

  • apprendista
  • **
  • Data di registrazione: Mag 2012
  • Località: antibes,france
  • Post: 67
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +4/-0

+Info

  • Last Active:Gennaio 28, 2015, 11:43:02 am
bici sui treni: regolamento
« Risposta #3 il: Ottobre 26, 2012, 07:54:19 am »
Non sono tanto gli 8 euro ma lo scendere dal treno!
Gia immagino 30 euro di biglietto intercity e poi lobbligo di scendere e "perderlo"  >:(

-PingPong

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=5642.0

Offline Matt-o

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Nov 2011
  • Località: Sesto Fiorentino
  • Post: 3149
  • attività:
    40%
  • Reputazione: +98/-2

+Info

  • Last Active:Dicembre 17, 2017, 10:26:59 pm
      • Alcune delle mie foto (certe infattibili senza arrivarci in Brompton)
bici sui treni: regolamento
« Risposta #4 il: Ottobre 26, 2012, 11:07:34 am »
4.2. Il trasporto delle bici
Il trasporto delle bici è ammesso gratuitamente su tutti i treni[...], purché sia smontata e contenuta in una sacca o si tratti di una bici pieghevole opportunamente
chiusa.

Scusate, ma sbaglio o quella "o" vuol dire che se è una pieghevole non c'è bisogno della sacca, ma basta chiuderla?

EDIT: scusate, ho dormito poco, mi ero perso i post precedenti, tipo questo del capo :)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=5642.0
« Ultima modifica: Ottobre 26, 2012, 11:16:57 am by Matt-o »
Brompton M6L nera - CO2 NON emessa a settimana: 9.3 kg

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2012
  • Località: Bologna
  • Post: 1887
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +102/-0

+Info

  • Last Active:Dicembre 15, 2017, 12:38:41 am
bici sui treni: regolamento
« Risposta #5 il: Ottobre 26, 2012, 12:13:45 pm »
Quella "o" la trovo maledettamente inadeguata, fanno di tutto per rendere di difficile comprensione un regolamento e dare addito a facili interpretazioni.
Ad esempio, nel regolamento regionale c'è scritto:

Citazione
Sui treni Regionali espressamente indicati nell’Orario Ufficiale è possibile trasportare la bicicletta
(massimo 1 per viaggiatore e di lunghezza non superiore a 2 metri).
Per il trasporto delle bici può essere acquistato (salvo quanto diversamente previsto dalle singole tariffe
regionali):
• un biglietto di seconda classe valido per la stessa relazione del viaggiatore
• il supplemento bici utilizzabile per 24 ore dal momento della convalida
Al supplemento bici è applicata la tariffa 29/b con un prezzo di € 3,50.
Se la bici è trasportata all’interno dell’apposita sacca il trasporto è gratuito, come disposto al punto 9
della Parte III - Trasporto Regionale delle Condizioni Generali.
[...] [...] (e qui ripete quanto detto nel regolamento nazionale)
Inoltre il trasporto della bicicletta, in ragione di una bicicletta per ciascun viaggiatore, è consentito su
tutti i treni regionali, anche laddove non espressamente indicato nell’Orario Ufficiale, purché sia
smontata e contenuta in una sacca o si tratti di una bici pieghevole opportunamente chiusa. In entrambi
i casi le dimensioni non devono essere superiori a cm. 80x110x40 e non devono arrecare pericolo o
disagio agli altri viaggiatori.
La parte grassettata dice chiaramente che il trasporto è gratuito se la bici è trasportata appositamente nella sacca, ma di pieghevoli ne parla? il trasporto per le pieghevoli NON insaccate è a pagamento? quel "o si tratti di una bici pieghevole" nell'ultima parte del pdf induce immediatamente a pensare che lo sia anche per le biciclette pieghevoli, ma non v'è traccia se devono essere imbustate o no.

Nel regolamento nazionale è più chiara la situazione perchè specifica fin dall'inizio "Il trasporto delle bici è ammesso gratuitamente su tutti i treni" anche se, giustamente come fatto notare da Matt-o, c'è quella "o" che rende difficile capire come ci si deve comportare o perlomeno rende variabile il comportamento dei singoli controllori che a discrezione possono applicare il regolamento in base alla loro percezione.

Personalmente credo che anche a livello regionale valga quanto detto a livello nazionale per le bici pieghevoli, in ogni caso è bene stamparsi e portarsi dietro le voci relative al trasporto.


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=5642.0
« Ultima modifica: Ottobre 26, 2012, 12:15:20 pm by NessunConfine »
Lorenzo - Tern Link P9

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Santena
  • Post: 4737
  • attività:
    60%
  • Reputazione: +226/-1

+Info

  • Last Active:Dicembre 17, 2017, 04:36:44 pm
  • Solvitur ambulando (pedalando)
      • Bikes & Co on Pinterest
bici sui treni: regolamento
« Risposta #6 il: Ottobre 26, 2012, 12:22:09 pm »
Citazione
Il trasporto delle bici è ammesso gratuitamente su tutti i treni, in ragione di una bicicletta per ciascun
viaggiatore, purché sia smontata e contenuta in una sacca o si tratti di una bici pieghevole opportunamente
chiusa.

Io interpreto che si parla di "bici" O "bici pieghevole", la prima da smontare ed insaccare la seconda da chiudere e basta.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=5642.0

Offline metrosur

  • assistente
  • ***
  • Data di registrazione: Ago 2012
  • Località: Genova
  • Post: 182
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +21/-0

+Info

  • Last Active:Settembre 25, 2015, 07:08:04 pm
      • iBinari+CityRailways
bici sui treni: regolamento
« Risposta #7 il: Ottobre 26, 2012, 02:49:36 pm »
Concordo con l'interpretazione di Sbrindola, anche nel comunicato di Tern dell'accordo con Trenitalia parlando di pieghevole senza sacca, più di così!

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=5642.0

Offline giannib

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Mag 2012
  • Località: Roma
  • Post: 609
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +43/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 28, 2017, 11:40:51 am
bici sui treni: regolamento
« Risposta #8 il: Ottobre 26, 2012, 03:21:51 pm »
Forse è perchè fa comodo...ma pure io la vedo che sui treni nazionali la pieghevole se è chiusa anche senza sacca non paga.
Sui regionali, che sono quelli che prendo tutti i giorni, credo che senza la sacca, se vogliono, rompono le scatole...
Però, una riflessione.. il popolo italiano era famoso per aver ereditato persino dagli antichi romani la scuola del diritto...oggi non sappiamo manco scrivere un regolamento.
E questo delle ferrovie è solo l'esempio meno grave...


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=5642.0
brompton m2l-x 06/2011
mandrin 20"dallacinaconfurore" 05/2012

Offline Fero

  • Ciclista urbano (e interurbano)
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Feb 2012
  • Post: 536
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +26/-0

+Info

  • Last Active:Giugno 28, 2015, 05:42:30 pm
  • Fero
bici sui treni: regolamento
« Risposta #9 il: Ottobre 26, 2012, 08:04:55 pm »
Io non lo vedo così complicato:
bici non pieghevole: insaccata e smontata viaggia gratis, non insaccata paga.
bici pieghevole: viaggia gratis, purchè piegata, non serve insaccarla.

Dal regolamento regionale:

"Sui treni Regionali espressamente indicati nell’Orario Ufficiale è possibile trasportare la bicicletta
(massimo 1 per viaggiatore e di lunghezza non superiore a 2 metri).
Per il trasporto delle bici può essere acquistato (salvo quanto diversamente previsto dalle singole tariffe
regionali):
• un biglietto di seconda classe valido per la stessa relazione del viaggiatore
• il supplemento bici utilizzabile per 24 ore dal momento della convalida "
...
"Se la bici è trasportata all’interno dell’apposita sacca il trasporto è gratuito, come disposto al punto 9
della Parte III - Trasporto Regionale delle Condizioni Generali."
...
"Inoltre il trasporto della bicicletta, in ragione di una bicicletta per ciascun viaggiatore, è consentito su
tutti i treni regionali, anche laddove non espressamente indicato nell’Orario Ufficiale, purché sia
smontata e contenuta in una sacca o si tratti di una bici pieghevole opportunamente chiusa. In entrambi
i casi le dimensioni non devono essere superiori a cm. 80x110x40 e non devono arrecare pericolo o
disagio agli altri viaggiatori."

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=5642.0
Dahon MU P7 - sella Brooks Flyer - Pedali MKS FD-7 - Big Apple 20x2.00

Offline beaturbano

  • pedalando s'impara
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Torino
  • Post: 1640
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +93/-1

+Info

  • Last Active:Gennaio 07, 2016, 03:01:49 pm
  • broonpton S3L grezza
bici sui treni: regolamento
« Risposta #10 il: Ottobre 26, 2012, 11:43:25 pm »
Io non lo vedo così complicato:
bici non pieghevole: insaccata e smontata viaggia gratis, non insaccata paga.
bici pieghevole: viaggia gratis, purchè piegata, non serve insaccarla.
bici non smontata non viaggia proprio, per mancanza di appositi spazi.
hanno intenzione di eliminare le carrozze con gli spazi per le bici? o essendo poche nel regolamento hanno generalizzato? non ci riguarderebbe ma sarebbe un bel passo indietro. un sistema per incentivare le vendite della tern?

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=5642.0
citizen cyclist [utente leggero della strada]
non possiamo pretendere di risolvere i problemi pensando allo stesso modo di quando li abbiamo creati - albert einstein ||| è una questione di qualità - cccp

Offline Hopton

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2011
  • Località: Lecco
  • Post: 4089
  • attività:
    20%
  • Reputazione: +156/-0

+Info

  • Last Active:Dicembre 09, 2017, 02:26:58 pm
bici sui treni: regolamento
« Risposta #11 il: Ottobre 27, 2012, 09:13:14 am »

Condivido il sospetto di Broono.Ultimamente sto notando che in diversi treni regionali dotati di vano bici hanno tolto dalle pareti i ganci delle bici... Poi chi è in bici li utilizza ugualmente, appoggiando le bici alle pareti, ma insomma è strana questa cosa, senza contare che non essendoci i ganci questi vani bici possono accogliere molte meno bici: ne bastano due appoggiate e già l'intera parete è occupata, mentre con i ganci ce ne vanno 6/8 per parete.
Inoltre moltissimi treni regionali hanno suo retro del locomotore una porticina con sopra il logo delle bici, e in effetti da fuori si vede che c'è un vano vuoto, di quelli tipici per le bici, peccato che la porticina in questione è sempre bloccata, e neanche dalle carrozze precedenti si riesce ad accedere a questo vano. Di recente ho fatto notare a un ferroviere che se ci sono vani bici ma ne chiudono tutti gli accessi la loro esistenza non ha alcun senso, e lui per risposta ha allargato le braccia col l'espressione di chi proprio non sapeva cosa dirmi...
Mario

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=5642.0
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline ivox

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2012
  • Località: Milano
  • Post: 661
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +32/-0

+Info

  • Last Active:Settembre 28, 2017, 05:45:27 pm
  • Ivox
bici sui treni: regolamento
« Risposta #12 il: Ottobre 27, 2012, 09:36:53 am »
Ho letto di parecchie prime esperienze in treno, è bene ricordare che:
È pericolosissimo lasciare i nostri bolidi vicino alle porte di uscita del treno, alla chiusura un maleintenzionato potrebbe trafugare la bici e voi rimanere intrappolati nelle porte in chiusura.
Sembra una leggenda metropolitana invece sono fatti reali, già due racconti identici sulle ferrovie nord Milano.

Bici sempre a contatto fisico e non semplicemente visivo.

I.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=5642.0
Ivo - Brompton S8L Raw Lacquer - Brompton S2E-X Orange (in ritardo di consegna)

Offline Hopton

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2011
  • Località: Lecco
  • Post: 4089
  • attività:
    20%
  • Reputazione: +156/-0

+Info

  • Last Active:Dicembre 09, 2017, 02:26:58 pm
bici sui treni: regolamento
« Risposta #13 il: Ottobre 27, 2012, 09:58:47 am »
Sembra una leggenda metropolitana invece sono fatti reali, già due racconti identici sulle ferrovie nord Milano.
Verissimo, io ho assisito di persona a un episodio del genere qualche mese fa, sulla linea Lecco / Milano. Il ladro si è dileguato sotto gli occhi di tutti mentre le porte si chiudevano, alla stazione di Calolziocorte.  :-\

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=5642.0
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Dic 2011
  • Località: Valmadrera
  • Post: 950
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +56/-4

+Info

  • Last Active:Gennaio 02, 2017, 11:21:39 am
bici sui treni: regolamento
« Risposta #14 il: Ottobre 27, 2012, 11:05:09 am »
Spero che la condivisione del sospetto di broono non riguardi la parte relativa alle vendite Tern...

Sull'altra parte, cioè l'eliminazione carrozze, potrebbe anche essere. Non c'è limite al peggio.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=5642.0
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri