Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: BTwin Tilt  (Letto 410117 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline isd88

  • maestro
  • ****
  • Post: 281
  • Reputazione: +12/-0
Re:BTwin Tilt
« Risposta #30 il: Novembre 13, 2012, 11:10:51 am »
certo dipende da dove la usi, con il treno assolutamente vuoto forse è tollerabile una bici in mezzo alle scatole, ma innanzitutto dove sto io alla fermata di valle aurelia (cioè 4 dopo la partenza) sale almeno tanta gente quanta puo entrarne se il treno fosse vuoto, ed il treno non arriva la vuoto :D ed in ogni caso pensa al futuro, quando molta piu gente porterà la bici sul treno... io direi di lasciar stare la tilt, la hoptown offre molto di piu ad un prezzo addirittura inferiore

Offline Fölle

  • assistente
  • ***
  • Post: 101
  • Reputazione: +11/-0
  • B'Twin Hoptown 7 cuz'tom
Re:BTwin Tilt
« Risposta #31 il: Novembre 13, 2012, 11:47:18 am »
io direi di lasciar stare la tilt, la hoptown offre molto di piu ad un prezzo addirittura inferiore

Tant'è vero che nei siti stranieri non ne parlano neanche della Tilt (a parte in Francia ovviamente..) nè delle Decathloniane.. La Hoptown aveva il pregio di essere economica, robusta e con una rete di'assistenza estesissima; con 700€ di una tilt completa piuttosto io mi prenderei una Dahon con brevetto sugli snodi, o risparmierei altri 2 o 3 mesi per una Brompton.

Il nodo cruciale però secondo mè stà nel tipo di utenza a cui si sono rivolti con queste innovazioni: io non ci vedrei tra questi il lavoratore o lo studente pendolari che cercano leggerezza, praticità e garanzia dei materiali;
Ci vedrei piuttosto qualche cicloturista giovane, o chi si prepone l'uso della pieghevole da casa a lavoro/scuola senza usare mezzi pubblici, perchè magari ha solo poco spazio in casa, o vuol farsi vedere con l'ultimo modello Decathlon..  :-X

O magari sbaglio, questa è una mia modestissima impressione..  ;D
"Lascia che la pace della natura entri in te, come i raggi del sole penetrano le fronde degli alberi. Lascia che i venti ti soffino dentro la loro freschezza e che i temporali ti carichino della loro energia, allora le tue preoccupazioni cadranno come foglie in autunno"
(John Muir)

Offline LorenzoS

  • apprendista
  • **
  • Post: 87
  • Reputazione: +4/-0
Re:BTwin Tilt
« Risposta #32 il: Novembre 19, 2012, 11:58:17 pm »
Volevo solo aggiornarvi sui prezzi della b'twin Tilt:

Tilt 5: 399,95

Tilt 7: 549,95

Tilt 9: 699,95

 :o   
visti i prezzi sono moooolto scettico..
comoda la piegatura, anche la cinghia senza " grasso " è ottima,  ma tutto il resto ?
è piu spessa della hoptown, 10 cm sull'autobus nell'ora di punta fanno la differenza, teniamo conto che già la hoptown è al limite delle dimensioni.
come caratteristiche e dotazioni l'unico modello completo è la tilt 9 che viene venduta a un prezzo a mio parere eccessivo, a sto punto tantovale comprare una brompton.
le altre non hanno nè portapacchi, nè sacca per il trasporto.
 :(

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9987
  • Reputazione: +174/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:BTwin Tilt
« Risposta #33 il: Novembre 22, 2012, 09:08:19 am »
i contributi successivi sono stati dirottati in

novità Decathlon
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1060.0

da una segnalazione sul nostro gruppo facebook

TILT B'TWIN and Frédéric Nedelec on Etna
« Ultima modifica: Novembre 23, 2012, 06:29:34 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline FoldingStyle

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1292
  • Reputazione: +105/-0
    • Folding Style
Re:BTwin Tilt
« Risposta #34 il: Dicembre 01, 2012, 04:58:36 pm »
...appena viste in negozio, a me piace molto nera ;)... http://www.youtube.com/watch?v=M4rw87FFST4 http://www.youtube.com/watch?v=hlrQ9JSg8Os
« Ultima modifica: Dicembre 01, 2012, 05:01:46 pm by FoldingStyle »
Dahon Ios X9 Nickel - Dahon Classic III Burgundy Red - Brompton M6L Black Edition Black - Birdy City Premium White

Offline Vanda

  • iniziato
  • *
  • Post: 25
  • Reputazione: +0/-0
Re:BTwin Tilt
« Risposta #35 il: Dicembre 01, 2012, 05:29:13 pm »
Ciao a tutti,

sono un nuovo utente del forum che da qualche settimana è alle prese con l'enigma nel quale molti di voi sono già passati. Quale pieghevole per un inizio, che sia un buon inizio? Ieri pomeriggio sono passato al Decathlon non lontano da casa mia e ho provato sia la Tilt 5 che la Tilt 7. Non sono esperto quindi l'opinione va presa con le molle.

Tilt 5 - un solo colore - grigio. Cambio a 3 marce, il rapporto più lungo segna 6,63m a pedalata. Peso 13,9 kg. Prezzo 399. Non ha i parafanghi, ma è predisposta.
Tilt 7 - nera o rossa. Cambio automatico, scatta superati i 20kmh. Perso 13.5. Prezzo 549  :o

Ho chiesto al commesso di farmi vedere come si chiudevano e in stile fantozziano il manubrio era incastrato e non riusciva ad abbassarlo. Ha provato su un altro modello e idem. Io nel frattempo ho preso una Tilt 5 e ho iniziato a scorrazzare per il Decathlon deserto apprezzandone la posizione e la maneggevolezza. Inoltre come detto sopra, esteticamente spacca. Dopo un po' il commesso mi chiama festante perchè è riuscito a chiudere il manubrio. Che dire.. chiusa mi sembra molto ingombrante, ma come dicevo all'inizio, non sono esperto. Attendo impressioni di utenti più esperti.

Allo stesso prezzo o quasi della Tilt ho visto che su internet si trova la Tern D8. Dati alla mano non c'è paragone, però un po' l'estetica della Tilt, un po' la garanzia Decathlon mi fanno tentennare.

Ciao da Vanda  8)
Marco - Dahon Speed P8

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2901
  • Reputazione: +199/-0
Re:BTwin Tilt
« Risposta #36 il: Dicembre 01, 2012, 05:53:38 pm »
ciao Vanda,
io non sono un espertissimo, ma credo di poterti anticipare qualche considerazione che gli altri amici del forum potrebbero fare anche meglio di me.
In sintesi, la bici pieghevole è (anche) uno strumento, e come tutti gli strumenti  è meglio che sia il più adatta possibile al compito che deve svolgere, per cui dipende da che cosa conti di fare con la tua futura bici pieghevole:

- se conti di farci intermodalità (bici+treno/bus/metro) abbastanza regolarmente, ti conviene cercare qualcosa di più piccolo e più leggero;

- se conti di utilizzarla come tender per l'auto, per parcheggiare fuori dalle zone più trafficate e dai parcheggi a pagamento (come faccio io), il peso conta un po' meno, basta che le dimensioni siano compatibili col tuo bagagliaio, quindi verificato questo la Tilt può andar bene;

- se conti di utilizzarla in maniera più "rilassata", per svago, senza doverla piegare e spiegare tutti i momenti, e ti fa piacere sfoggiare un oggetto dal disegno originale, la Tilt è la bici che fa per te.

E adesso lascio la parola ai più esperti di me


Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline xulik91

  • apprendista
  • **
  • Post: 84
  • Reputazione: +4/-0
  • B'Fold
Re:BTwin Tilt
« Risposta #37 il: Dicembre 01, 2012, 07:54:24 pm »
stasera sono passato alla decathlon di sesto fiorentino(fi) e cosa vedo al reparto bici?la Tilt!!è stata una vera sorpresa!mi sono subito avvicinato per toccarla(sembra un incontro del terzo tipo ahah) e appena ho visto il commesso,ho chiesto di parlarmene e mostrarmene il meccanismo e le caratteristiche.mi ha  mostrato che la Tilt ha la luce anteriore incorporata al telaio,che il manubrio,una volta piegato,si aggancia al corpo principale,e che si può trasportare chiusa tranquillamente,senza che essa si riapra,e che il tubo della sella si alza e si abbassa ma non si può levare(quindi non te lo possono rubare!).mi ha fatto anche vedere come si chiude(e come vediamo nel video del post precedente è molto semplice e veloce).naturalmente è abbastanza pesante ed occupa un pò di spazio(più o meno quando la bfold 20)..però ho notato che aveva 3 marce(se non sbaglio).cmq è davvero molto bella!come prima pieghevole la consiglio!il commesso mi ha fatto notare anche la Tilt 5,la quale aveva al posto della normale catena,una cinghia da auto,e in questo modo questa non ha bisogno di manutenzione(così ha detto il commesso).ecco alcune foto..la grigia è la Tilt 3 mentre la rossa è la Tilt 5






B'Fold
Cinzia CarBike

Offline metrosur

  • assistente
  • ***
  • Post: 182
  • Reputazione: +21/-0
    • iBinari+CityRailways
Re:BTwin Tilt
« Risposta #38 il: Dicembre 02, 2012, 12:36:25 am »
Anch'io oggi ho visto la Tilt e ci sono salito sopra ma senza pedalare (troppa gente in negozio e poco tempo). Non mi ha entusiasmato affatto, tozza, pesante con delle gomme giganti e il prezzo, per le sue caratteristiche, mi sembra sproporzionato.

Offline INTERmodale

  • maestro
  • ****
  • Post: 279
  • Reputazione: +13/-0
  • Keep Calm & Fold A Brompton
Re:BTwin Tilt
« Risposta #39 il: Dicembre 02, 2012, 12:45:45 am »
Preso dalla curiosità sono andato al deca di cinisello per vedere da vicino questa benedetta Tilt. Ecco in breve le mie considerazioni.

Cosa mi è piaciuto:
DESIGN: esteticamente la trovo molto bella. Mi piacciono molto le luci integrate.
MECCANISMO DI PIEGA: non è proprio una "1 second" ma comunque molto veloce. Bisogna prenderci la mano.
GUIDA: l'ho trovata agile e scattante (per quel poco che l'ho provata). Credo sia una bici adatta a lunghi percorsi.

Cosa non mi è piaciuto:
INGOMBRO: è enorme da piegata!!! La trovo inadatta all'intermodalità spinta (ma anche media come la mia). E poi non è proprio leggerissima.
PREZZO: 400 euro per la 5 mi sembrano eccessivi. Avrei tenuto lo stesso prezzo della HT5. 550 per la 7 e 700 per la 9 non ne parliamo. A quei prezzi meglio indirizzarsi su una Dahon o Tern.
QUALITA' COSTRUTTIVA: non mi ha convinto molto. La levetta sotto il sedile per la piega ogni tanto si bloccava e anche il meccanismo per la piega del manubrio non mi è sembrato eccelso. Anche il commesso era in imbarazzo per questo. Nel breve giro che ho fatto ho notato che anche il cambio dava dei problemi.

Secondo me è adatta per chi vuole una bici per il percorso casa-lavoro-casa e non la vuole tenere legata fuori. Chi prende il treno o la metro in orari particolarmente affollati deve guardare altrove.


M2L black - hoptown 5 white/blu

Offline Saru

  • apprendista
  • **
  • Post: 58
  • Reputazione: +1/-0
Re:BTwin Tilt
« Risposta #40 il: Dicembre 02, 2012, 10:42:44 am »
Dissento la trovo orrenda.
Sembra un cancello. Ma quant'è grosso il telaio?
Le bici cargo hanno più grazia.
Dahon Curve D3 Fire

Offline INTERmodale

  • maestro
  • ****
  • Post: 279
  • Reputazione: +13/-0
  • Keep Calm & Fold A Brompton
Re:BTwin Tilt
« Risposta #41 il: Dicembre 02, 2012, 11:28:39 am »
Dissento la trovo orrenda.
Sembra un cancello. Ma quant'è grosso il telaio?
Le bici cargo hanno più grazia.

Il telaio non é sicuramente tra i più sottili ma vista dal vivo da comunque un senso di robustezza. Il colore dell 5 (asfalto) non mi fa impazzire. Quelli della 7 non sono male (soprattutto il rosso). La 9 non era esposta.
Il colore che le sta meglio forse é il nero...snellisce il telaio non poco.
M2L black - hoptown 5 white/blu

Offline Matt-o

  • gran visir
  • *****
  • Post: 3233
  • Reputazione: +100/-2
    • Alcune delle mie foto (certe infattibili senza arrivarci in Brompton)
Re:BTwin Tilt
« Risposta #42 il: Dicembre 02, 2012, 07:16:43 pm »
Vista stasera, non mi è piaciuta per nulla. Pesa ed ingombrante da piegata, un po' più rifinita della bfold ma non troppo. Telaio a cancello mi pare calzante. Il commesso nel dimostrare la piega si è intrecciato ma non mi è parso agevole la piega manubrio: con una mano sblocca la sicura, con l'altra preme il bottone... e COL MENTO ha spinto il manubrio per piegarlo!
C'erano la 5 e la 9, entrambe mi paiono "imballate" a pedalare indietro, ed anche nei meccanismi di piega noto parecchie frizioni, come se gli snodi fossero troppo serrati o comunque poco fluidi.
Diversi materiali scadenti: le manopole, il cambio al manubrio della 5, i parafanghi della 7. L'ho vista molto di fretta, ero con mia figlia piccola ed era più interessata ai monopattini e bici con ruotine... :) quindi non mi sono trattenuto più di qualche minuto, ma nemmeno mi è venuta voglia di tornare a rivederla. Per quanto mi riguarda non avrei dubbi: bfold con marce a 200€ oppure una dahon ai prezzi della Tilt.
Brompton M6L nera - CO2 NON emessa a settimana: 9.3 kg

Offline isd88

  • maestro
  • ****
  • Post: 281
  • Reputazione: +12/-0
Re:BTwin Tilt
« Risposta #43 il: Dicembre 03, 2012, 08:55:30 am »
mi sa sono l'unico a non averla ancora vista ma forse perche ne ho paura...la pieghevole sta diventando moda e cell hanno moltissime persone che non si sognerebbero mai , ne sarebbero in grado, di caricarla su un treno o bus. e quindi vengono fuori obbrobri spesso 50 centimetri..speriamo che non prendano l'abitudine!

Offline Peo

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1473
  • Reputazione: +202/-2
Re:BTwin Tilt
« Risposta #44 il: Dicembre 03, 2012, 09:44:40 am »
isd88, siamo in due a non averla ancora vista.
Ma questo pomeriggio farò un salto al Deca, sono troppo curioso.
Senza ancora averla vista, posso osservare una cosa in difesa di chi ha progettato questo cancell.....ehm volevo dire questa Tilt  ;D
Potrebbe anche essere che sia stata concepita per delle persone che di peso ed ingombro ridotti non ne facciano una questione prioritaria.
In Italia si sa, treni, metropolitane, bus ed infrastrutture annesse non è che abbiano ancora stretto un sincero legame di amicizia col ciclista. Per questo da noi, la pieghevole deve avere come requisito fondamentale la compattezza e la leggerezza da piegata.
Recentemente, durante un giro sul Lago di Costanza, ho visto che ad esempio prendere un treno con la bici è di una semplicità disarmante.
Al proprio binario ci si arriva pedalando direttamente dalla strada, la rampa di accesso ai vagoni è ad altezza banchina ed al loro interno lo spazio è organizzato in modo tale da poter alloggiare anche le biciclette non pieghevoli senza intralciare.
Ecco, forse in paesi dove il pendolare e la propria bicicletta hanno vita più facile, la Tilt potrebbe avere un buon successo, anche se il prezzo secondo me potrebbe indirizzare gli interessati verso i modelli più performanti già citati.
Dahon Vitesse D7  /  Dahon Classic III  /  Velital / Brompton M3(+8) L

Tags: tilt