Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Brompton e Titanio  (Letto 18634 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline giosatta

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Nov 2016
  • Località: Cagliari
  • Post: 30
  • attività:
    10%
  • Reputazione: +3/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 17, 2018, 11:50:32 am
  • Brompton M6L RL
Brompton e Titanio
« Risposta #60 il: Settembre 13, 2018, 05:40:06 pm »
@Gip
Penso anch'io che tutti i problemi vadano valutati bene prima di iniziare (gli altri possono essere imprevisti ma non errori di progettazione). Già diverse volte mi sono ritrovato con la brugola infilata nella vite a provare a svitare poco poco, poi ci ho ripensato e ho rimandato.
Le tue osservazioni sono problemi visti da un'altra prospettiva e hanno attivato altri ragionamenti, messo in discussione soluzioni a cui avevo pensato e sempre più spinto a provarci. Quindi è molto utile ogni tua parola, visto che sei il primo del forum che ha fatto la stessa pazzia e sono partito da un tuo post a studiare la questione.


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=6052.0
« Ultima modifica: Settembre 13, 2018, 05:44:01 pm by giosatta »
"It is wholly a confusion of ideas to suppose that the economical use of fuel is equivalent to a diminished consumption. The very contrary is the truth." (William Stanley Jevons, "The Coal Question", 1865)

Offline giosatta

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Nov 2016
  • Località: Cagliari
  • Post: 30
  • attività:
    10%
  • Reputazione: +3/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 17, 2018, 11:50:32 am
  • Brompton M6L RL
Brompton e Titanio
« Risposta #61 il: Settembre 13, 2018, 05:40:47 pm »
Uno dei motivi per cui vorrei fare il lavoro da me è che, vivendo in Sardegna e dovendo spedire la bici a un meccanico in terraferma, devo mettere in conto svariati giorni (certo non settimane magari) senza bici e già soffro se non pedalo per tre giorni... Aggiungi il costo del corriere, stress sulla protezione effettiva dell'imballaggio (che fatto bene anche quello ha un costo), ecc. ecc.

Poi diciamocela tutta: la Brompton sarà anche particolare e la loro politica la conosciamo bene, però è anche solo una bici, non devo operare un tizio che sta morendo: anche la sostituzione del movimento centrale richiamato te la fanno passare come chissà che e avrei dovuto spedire la bici perché il pezzo non me lo mandano. Che garanzia mi vuoi dare su un movimento centrale? Per 10 euro scarsi di pezzo ne avrei spesi chissà quanti di corriere. Mi sono comprato la chiave e il pezzo (per rientrare in topic e visto che già ero in rotta: TiParts) e me lo sono cambiato io.

Forse, secondo un luogo comune che vede noi sardi testardi e mi si addice appieno, la soddisfazione non gliela do nemmeno questa volta 8)

p.s. questo Andrea di cui parlate mi sta simpatico senza averlo mai sentito nominare prima e quasi quasi preferirei spedire la bici a lui piuttosto che a un meccanico ufficiale Brompton.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=6052.0
« Ultima modifica: Settembre 13, 2018, 05:44:12 pm by giosatta »
"It is wholly a confusion of ideas to suppose that the economical use of fuel is equivalent to a diminished consumption. The very contrary is the truth." (William Stanley Jevons, "The Coal Question", 1865)

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Santena
  • Post: 4862
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +230/-1

+Info

  • Last Active:Novembre 16, 2018, 03:07:23 pm
  • Solvitur ambulando (pedalando)
      • Bikes & Co on Pinterest
Brompton e Titanio
« Risposta #62 il: Settembre 13, 2018, 06:54:34 pm »
Andrea É un rivenditore ufficiale Brompton!  ;D

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=6052.0

Offline giosatta

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Nov 2016
  • Località: Cagliari
  • Post: 30
  • attività:
    10%
  • Reputazione: +3/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 17, 2018, 11:50:32 am
  • Brompton M6L RL
Brompton e Titanio
« Risposta #63 il: Settembre 13, 2018, 08:41:55 pm »
"It is wholly a confusion of ideas to suppose that the economical use of fuel is equivalent to a diminished consumption. The very contrary is the truth." (William Stanley Jevons, "The Coal Question", 1865)

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Santena
  • Post: 4862
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +230/-1

+Info

  • Last Active:Novembre 16, 2018, 03:07:23 pm
  • Solvitur ambulando (pedalando)
      • Bikes & Co on Pinterest
Brompton e Titanio
« Risposta #64 il: Settembre 14, 2018, 09:26:06 am »
tranquillo, colpa nostra che non lo abbiamo precisato chiaramente.  ;)

Il discorso della garanzia ed agli interventi effettuati direttamente da noi utenti è di tipo legale, non tecnico. Non dimentichiamo che la gran parte dei ciclisti non effettua neanche gli interventi più elementari.... ed è a questi che si fa riferimento.


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=6052.0

Offline giosatta

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Nov 2016
  • Località: Cagliari
  • Post: 30
  • attività:
    10%
  • Reputazione: +3/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 17, 2018, 11:50:32 am
  • Brompton M6L RL
Brompton e Titanio
« Risposta #65 il: Settembre 14, 2018, 01:03:06 pm »
In realtà intendevo scrivere "un meccanico ufficiale Brompton qualunque;)
Della questione della garanzia legale me ne fregherei tranquillamente una volta che sono certo che la bici è sicura. Da quello che scrivete tu e Gip, immagino che il "non si può fare" di Andrea (che come tutti sanno è il più bravo meccanico ufficiale Brompton d'Italia  :) :) :) ) significhi che su un intervento fuori standard non può dare lui una sua garanzia, come penso d'altronde sia obbligato a fare chiunque in Europa (e in ogni caso avrebbe la responsabilità di eventuali problemi). Mi viene in mente CapProblema di Barcellona che fa svariate cose - fantastiche - assolutamente fuori dallo standard che non credo la Brompton copra ma loro certamente sì.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=6052.0
"It is wholly a confusion of ideas to suppose that the economical use of fuel is equivalent to a diminished consumption. The very contrary is the truth." (William Stanley Jevons, "The Coal Question", 1865)

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Feb 2013
  • Località: Negrar
  • Post: 793
  • attività:
    35%
  • Reputazione: +222/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 17, 2018, 09:20:02 pm
Brompton e Titanio
« Risposta #66 il: Settembre 14, 2018, 03:08:44 pm »
Scusa Giosatta ma credo sia necessaria una precisazione. Forse sono io che non interpreto correttamente quanto scrivi. Andrea, titolare di Bike ID di Torino, è concessionario ufficiale Brompton e la sua officina autorizzata a intervenire nella manutenzione/riparazione in garanzia o no  delle bici di questa casa. La mia domanda rivolta a Sbrindola era solo per sapere se lui cambia i carri posteriori. Questo perché la cosa non è scontata. Il concessionario Brompton di Verona infatti, quando decisi di fare questo lavoro, mi disse di no e mi costrinse ad andare a Milano. Non ho letto alcun "non si può fare" da parte Bike ID. Anzi la risposta di Sbrindola va in direzione opposta.
Circa la 'legalità' di questo lavoro non c'è dubbio che lo sia. Il lavoro è infatti codificato da Brompton trattandosi di pezzi soggetti a usura. Per mantenerlo legale però è necessario che i pezzi sostitutivi siano originali della casa e che venga eseguito presso una concessionaria ufficiale. In tal caso, come è successo a me, è stata rinnovata la garanzia per la sola cerniera e per il carro nuovo. Se tutte queste condizioni non sono soddisfatte la garanzia decade, come succede per qualsiasi altro oggetto che sia esso una lavatrice, un IPhone, un automobile, un tostapane e chi più ne ha più ne metta. Chiarito questo tu sei padronissimo di prendere la strada che più ti fa comodo. La bici è tua e se non ti interessa un lavoro garantito e vuoi fare da solo, nessuno ti processerà. Quindi prosegui sereno nel tuo intento. Io continuerò a seguirti facendo il tifo per te.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=6052.0
Solo chi pedala va avanti!