Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: freni idraulici su cerchione (Magura)  (Letto 11955 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline sergiozh

  • maestro
  • ****
  • Post: 421
  • Reputazione: +18/-1
freni idraulici su cerchione (Magura)
« il: Agosto 17, 2013, 09:31:06 pm »
con freni diraulici intendo freni sul cerchione idraulici, non a disco.

secondo voi è meglio metterceli su una bici nuova (non chiedo dunque se sostituire un freno classico con uno idraulico) ?

nella bici che avevo anni fa coi freni normali frenavo bene. ora il mio maritino ha fatto revisionare la sua bici (che non usava da anni) e per me i freni frenano pochissimo, anche se chi ha fatto la revisione dice che è normale come frenano. Bisogna schiacciare i freni in modo inaudito per una frenata discreta, altrimenti frenano poco.
« Ultima modifica: Agosto 18, 2013, 06:40:03 pm by occhio.nero »

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10081
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:freni idraulici su cerchione (Magura)
« Risposta #1 il: Agosto 18, 2013, 07:55:38 am »
Immagino ti riferisca ai Magura o similari.


Ma prima di orientarmi verso questa soluzione, porterei la bici da un buon "biciclaio":  ci sono degli ottimi freni V BRake in circolazione.
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline sergiozh

  • maestro
  • ****
  • Post: 421
  • Reputazione: +18/-1
Re:freni idraulici su cerchione
« Risposta #2 il: Agosto 18, 2013, 10:24:49 am »
si mi riferisco proprio ai Magura.

la domanda si riferisce però non alla bici esistente ma a un'altra bici nuova futura.

le birdy le vendono con i Magura opzionali e mi chiedo appunto se in caso d'acquisto doverei metterceli all'acquisto o prendere i freni standard.

coi freni idraulici credo bisogna tirare meno il freno come forza fisica, è così ?
« Ultima modifica: Agosto 18, 2013, 10:27:02 am by sergiozh »

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10081
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:freni idraulici su cerchione
« Risposta #3 il: Agosto 18, 2013, 11:13:20 am »
Io ne farei volentieri a meno, ma questa è solo la mia idea.  ;)

ps: considerato che sono utilizzati anche sulle bici standard, puoi verificare su qualche forum (es: mtb forum) se c'è qualche discussione in cui vengono analizzati approfonditamente.
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline sergiozh

  • maestro
  • ****
  • Post: 421
  • Reputazione: +18/-1
Re:freni idraulici su cerchione
« Risposta #4 il: Agosto 18, 2013, 11:48:03 am »
perchè ne faresti volentieri a meno ?

ieri ho cercato discussioni e pareri sub web ma ho trovato poca roba..... forse dopo ci riprovo....

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10081
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:freni idraulici su cerchione
« Risposta #5 il: Agosto 18, 2013, 12:14:26 pm »
li trovo sovradimensionati per l'uso che faccio io della pieghevole.
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline sergiozh

  • maestro
  • ****
  • Post: 421
  • Reputazione: +18/-1
Re:freni idraulici su cerchione
« Risposta #6 il: Agosto 18, 2013, 12:23:05 pm »
cito due interventi dal forum mtb:

"conosco abbastanza bene questo tipo di freni, li ho usati per 6 anni in varie configurazioni e con diverse pompe ...anche di altre marche (kooka), tutt'ora monto gli HS33 sul muletto ...e considera che sull'altra bici non ho i dischi ma i V-Brake Shimano XTR

Io te li sconsiglio, come tutte le cose hanno i loro pregi e i loro difetti, si tratta di capire se tra i loro pregi ci sono caratteristiche che li rendono adatti alle tue esigenze ed all'uso che ne farai...e se questi pregi sono tali da far passare in secondo piano i difetti!

Ho iniziato ad usare i Magura quando vivevo in Belgio (ed i disc-brake erano ancora poco diffusi), per i paesi del nord Europa sono perfetti:
-potenti quanto i V-Brake
-più modulabili dei V-Brake
-peso solo leggermente superiore alla maggior parte degli impianti V-Brake
-non hanno alcun problema col fango (quindi perfetti per il Belgio)
-sui cerchi ceramici (con tacchette dedicate) sembra di avere l' ABS
-impianto totalmente sigillato (idraulico), per cui non c'è il problema che il cavetto d'acciaio si incrosti di fango o ruggine fino a bloccarsi.
-esteticamente sono mooolto originali

I difetti invece sono:
-sono una gran rottura di scatole da regolare (inclinazione, posizione e attacco sul cerchio) ogni volta che smonti la ruota, con l'introduzione del kit EVO2 la situazione è cambiata moltissimo (in meglio), ma comunque non sono mai pratici quanto i V-Brake, dove sblocchi il cavetto ed è fatta....pensa che alla fine la soluzione che trovavo più pratica per smontare la ruota era sgonfiare il pneumatico/estrarre la ruota e poi rimettere la ruota in sede a pneumatico sgonfio/rigonfiare
-costano molto (un impianto freni Avid SD5 o Shimano XT in confronto ha un costo irrisorio e funziona a meraviglia)
-è molto difficile procurarsi i ricambi perché sono un componente di nicchia ormai (su internet trovi ancora tutto, ma i negozianti non li trattano più)
- hanno una fattura che appesantisce un po' la linea della bici rispetto ai V-Brake, dal punto di vista estetico (ma è molto soggettivo)

Io penso che soprattutto se fai XC e con condizioni meteo normali, dei V-Brake classici sono da preferire ai Magura (puoi upgradare quelli che hai al momento con dei XTR o SD7sl o ancora gli Ultimate). Se i V-Brake li trovi troppo limitati per l'uso che fai della bici allora passa pure agli HS33."

e

"Sono fantastici.
Io ne ho usati 3 modelli:
-gli HS 22 Tomac rossi
-gli HS 33 Tomac rossi
-gli HS 33 blu sid

Da alcuni anni ora hanno la leva radiale, che in teoria dovrebbe dare maggior potenza.

Ma tornado agli HS 33 devo dire che a parte il montaggio (laborioso), poi non ci metti più mano.
Hanno molti vantaggi:
- risposta idraulica (=sempre pronta e costante nel tempo);
- manutenzione zero;
- potenza ottima (come i V-brake); senza archetti però ne perdi;
- con l'acqua sono meglio dei V-brake;
- nessun pbm nel montaggio/smontaggio delle ruote;
- consumo incredibilmente basso delle pastiglie;
- pastiglie sostituibili in 1 sec e senza attrezzi;

Gli svantaggi:
- peso: si era sui 800 (con viti in ergal!) (un impianto completo V-brake con cavi ant-post può arrivare a pesare la metà);
- l'archetto ant e post di irrigidimento (forse coi nuovi è meglio) raccoglieva foglie.


Nel complesso a mio parere è un ottimo impianto.
Io sono passato ai V-brake (prima XTR e poi Extralite) solo per il peso."

sul sito della birdy però dicono che pesano solo 90 grammi in più degli altri freni.

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4915
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:freni idraulici su cerchione
« Risposta #7 il: Agosto 18, 2013, 01:51:01 pm »
anche secondo me sono "sprecati" a meno che non vengano montati per esigenze specifiche.
Un buon impianto classico offre già prestazioni sufficienti per un uso anche spinto, tutto dipende dalla scelta delle componenti e dalla manutenzione/regolazione.

Anche se si trattasse di usarli perchè si abita in una zona con molti saliscendi comunque preferirei optare per quelli a disco, almeno evito di consumare i cerchioni e non rischio comunque incappare in problemi di surriscaldamento delle piste e dei gommini.

« Ultima modifica: Agosto 18, 2013, 01:53:28 pm by Sbrindola »

Offline sergiozh

  • maestro
  • ****
  • Post: 421
  • Reputazione: +18/-1
Re:freni idraulici su cerchione
« Risposta #8 il: Agosto 18, 2013, 01:55:34 pm »
grazie per le vostre opinioni.  :)

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3512
  • Reputazione: +170/-0
Re:freni idraulici su cerchione
« Risposta #9 il: Agosto 18, 2013, 02:16:12 pm »
Vista la mia ignoranza sullo specifico argomento, ho trovato utile leggere QUESTO ARTICOLO, che mi è sembrato piuttosto chiaro.

Offline FoldingStyle

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1292
  • Reputazione: +105/-0
    • Folding Style
Re:freni idraulici su cerchione (Magura)
« Risposta #10 il: Agosto 18, 2013, 10:16:32 pm »
Anch'io mi trovo d'accordo con gli altri commenti,
forse sarebbero "esagerati" per un utilizzo urbano/pieghevole. ;)
Però non vi nascondo che sono affascinato da questi freni leggendari;
magari un giorno avrò il piacere di montarli su una mia bici, chi lo sa... ::)
Dahon Ios X9 Nickel - Dahon Classic III Burgundy Red - Brompton M6L Black Edition Black - Birdy City Premium White

Offline genesiPieghevole

  • iniziato
  • *
  • Post: 26
  • Reputazione: +1/-0
Re:freni idraulici su cerchione (Magura)
« Risposta #11 il: Gennaio 18, 2014, 11:34:08 am »
Forse arrivo in ritardo, ma la mia esperienza riguardo i magura+pieghevole potrebbe tornare utile a qualcuno.

Incomincio col dirvi che li consiglio senza se e senza ma, anche in un contesto urbano non troppo spinto, il solo fatto di avere una manutenzione semplicissima, ottima progressività e affidabilità può valere la spesa, almeno per sostituire il classico v-brake all'anteriore. Se poi amate lo sterrato, usate la bici anche con la pioggia o se la vostra città è collinare e avete belle discesone da fare, allora è l'upgrade che potrebbe darvi maggiori soddisfazioni.

PRO

- Potenza frenante efficace anche con pioggia e cerchione sporco.
- Facilità di manutenzione, il cambio pattino non richiede l'allineamento.
- Progressività della frenata.
- Materiali di leve, corpo freno e tubi, di altissima qualità.
- Molto economici da mantenere nel tempo (i pattini durano più di un normale v-brake e costano uguale, non ci sono cavi da cambiare, l'olio non si rabbocca a meno di incidenti).
- Affidabili anche durante e dopo lunghissime discesone, il freno non si "smolla" mai.
- smontabili e rimontabili su qualsiasi bici con v-brake.
- Sotto lo zero termico, non hai alcun problema di "blocco" come accade su molti v-brake.

CONTRO

- Spesa iniziale.
- Il primo montaggio, che deve essere fatto al meglio, può essere rognoso e rubare parecchio tempo.
- Nelle frenate di panico, l'anteriore potrebbe puntarsi e farvi fare un bel volo.
- In caso di incidenti, se il freno si danneggia, può essere più difficile da riparare.

Uso un Magura HS11 su una hoptown elettrificata, quando pedalo sulla Brompton, è la cosa che più mi manca.

« Ultima modifica: Gennaio 18, 2014, 11:36:41 am by genesiPieghevole »

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1023
  • Reputazione: +36/-0
Re:freni idraulici su cerchione (Magura)
« Risposta #12 il: Gennaio 18, 2014, 01:26:01 pm »
scusa ma se  Nelle frenate di panico, l'anteriore potrebbe puntarsi e farvi fare un bel volo, non è un buon motivo per evitarli?.

Offline genesiPieghevole

  • iniziato
  • *
  • Post: 26
  • Reputazione: +1/-0
Re:freni idraulici su cerchione (Magura)
« Risposta #13 il: Gennaio 18, 2014, 04:54:29 pm »
scusa ma se  Nelle frenate di panico, l'anteriore potrebbe puntarsi e farvi fare un bel volo, non è un buon motivo per evitarli?.

E' una questione di "costi" e "benefici", un freno che, se hai un copertone generoso e buon asfalto, ti porta dai 30Km/h a 0Km/h in 2.3m, ti può salvare da tanti incidenti, ma c'è una possibilità, secondo me molto più bassa, che frenando nel panico puoi ribaltarti o comunque cadere.

Mi capitò una volta di sollevare il posteriore fino a quasi ribaltarmi, alla fine la bici tornò giù tra gli sguardi allucinati dei passanti già pronti ad estrarmi dal parabrezza dell'auto, invece mi son fermato a 5Cm dal paraurti. Con qualsiasi altro freno che mi è capitato di provare, avrei impattato ad almeno la metà della velocità che tenevo prima della frenata.

Comunque, come scritto precedentemente, è un freno molto modulabile e ti assicuro che in quasi 3 anni d'uso, e decine di frenate d'emergenza, solo in una ho rischiato i ribaltamento.

Su jobike hanno testato una pedelec con doppio freno magura, nella prova di frenata i freni vengono spinti al limite con il risultato che l'anteriore si è impuntato... ma lo spazio di frenata è stato il migliore che hanno mai misurato.

http://www.youtube.com/watch?v=_q52_aQ6kOQ

Offline gigimorello

  • assistente
  • ***
  • Post: 181
  • Reputazione: +20/-1
  • Brompton H3R, Sella e Manopole Brooks, Paraf. neri
    • Gigi Morello
freni idraulici su cerchione (Magura)
« Risposta #14 il: Gennaio 19, 2014, 01:30:34 am »
I magura sono freni da paura dove non puoi montare dei dischi idraulici. Io li ho provati su bici da trial dove impuntavi la ruota davanti apposta, per sollevare la ruota posteriore e spostare la bici lateralmente superando un'ostacolo prima con la ruota posteriore e poi con quella anteriore. Come tutte le soluzioni assolute che vanno da 0 a 100% in breve tempo devono essere usati con perizia e non sono adatti agli amatori che sperimentano dei blocchi della ruota davanti per necessità del momento, senza provare i freni prima e sapere come controllarli.


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
"La vita è come una bicicletta con dieci velocità. La maggior parte di noi ha marce che non userà mai."
Linus, in Charles M. Schulz, Peanuts, 1950/2000

Tags: