Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Strida MAS e EVO  (Letto 51513 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Post: 4130
  • Reputazione: +157/-0
Strida MAS e EVO
« Risposta #45 il: Novembre 30, 2015, 08:46:25 pm »
E infatti io la Brompton la apro in quei casi, anche per distanze ben inferiori ai 300 metri. ;) Ma con la Strida (o con la Nanoo), che si trascina bene sulle loro stesse ruote, non occorre, il trascinamento passivo è facilissimo. Ma ripeto, per amor di verità, che nella maggior parte delle situazioni la Brompton resta la numero uno. ;)
« Ultima modifica: Novembre 30, 2015, 08:50:04 pm by Hopton »
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline eliaros

  • iniziato
  • *
  • Post: 13
  • Reputazione: +0/-0
Re:Strida MAS e EVO
« Risposta #46 il: Dicembre 29, 2015, 06:30:13 pm »
Con molto ritardo, visti i numerosi impegni di lavoro, voglio ringraziare ancora Hopton per i numerosi consigli che mi ha fornito e dirvi che dovrò passare ad altro topic, in quanto, dopo ampia riflessione e non volendo comunque acquistare una bici che non ho avuto modo di provare, ho acquistato... una Dahon Vitesse D8, color mandolino (sì, lo so: sul catalogo il colore è color Mango, ma per me quello è color mandolino =)  del resto, sono pur sempre un napoletano =) ).
Comodissima, leggerissima, velocissima... me la sono caricata sul treno e ci sono andato anche a Firenze ed a Milano.
Ma di questo parlerò in un altro topic.
Qui voglio fare le congratulazioni ad Hopton per la sua Strida e per la bellissima Stella, da marito bieco a marito bieco =) =) =)

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3462
  • Reputazione: +170/-0
Re:Strida MAS e EVO
« Risposta #47 il: Dicembre 29, 2015, 07:19:42 pm »
Vista dal vivo, la Vitesse color... Mandolino è davvero bellissima! Ottima scelta secondo me.

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Post: 4130
  • Reputazione: +157/-0
Re:Strida MAS e EVO
« Risposta #48 il: Dicembre 30, 2015, 03:12:14 pm »
Grazie Eliaros. ;)
Color mango / mandolino non l'ho ancora vista, allora attendiamo foto. :D Ottima scelta comunque: la Vitesse è una delle pieghevoli più versatili e con un ottimo rapporto qualità / prezzo. :)
« Ultima modifica: Dicembre 30, 2015, 03:17:30 pm by Hopton »
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline giraz

  • iniziato
  • *
  • Post: 41
  • Reputazione: +5/-0
Re:Strida MAS e EVO
« Risposta #49 il: Gennaio 10, 2016, 10:01:00 am »
Ciao Hopton, scusa una domanda, come ti trovi con la top bag Strid? Ha la tracolla per poter essere trasportata a mano? Ci sto facendo un pensierino...

Grazie
Strida Evo - Strida LT

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Post: 4130
  • Reputazione: +157/-0
Re:Strida MAS e EVO
« Risposta #50 il: Gennaio 13, 2016, 08:20:30 am »
Mi trovo abbastanza bene (adesso sto scrivendo dal treno e mentre scrivo la uso per appoggiarci il cellulare...). Sì ha la tracolla, infatti per tragitti brevi come da casa alla stazione (3/4 minuti) la tengo a tracolla stile messenger, anziché fissarla al portapacchi.
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline giraz

  • iniziato
  • *
  • Post: 41
  • Reputazione: +5/-0
Re:Strida MAS e EVO
« Risposta #51 il: Gennaio 13, 2016, 08:23:28 am »
Ti ringrazio,
quindi mi pare di capire che il fissarla al portapacchi e il rimuoverla è abbastanza agevole giusto?

Credo la acquisterò a questo punto..

Ps: ti invidio, che puoi andare a lavoro in bici più pieghevole.. io la posso usare solo per diletto purtroppo...  :(
Strida Evo - Strida LT

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Post: 4130
  • Reputazione: +157/-0
Re:Strida MAS e EVO
« Risposta #52 il: Gennaio 13, 2016, 10:03:12 am »
Sì, dopo che ci fai la mano è abbastanza agevole, anche se non così rapido come i sistemi a gancio/sgancio rapido come su Brompton, ci vuole qualche secondo in più. A levarla invece è un attimo.
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline giraz

  • iniziato
  • *
  • Post: 41
  • Reputazione: +5/-0
Re:Strida MAS e EVO
« Risposta #53 il: Gennaio 13, 2016, 10:06:41 am »
Avrei qualche altra domanda sul tema perché ti sento preparato :) ma forse è meglio se apro un thread apposta..
Ho visto in rete alcune soluzioni per il trasporto di borse e bagagli su Strida e vorrei condividere la cosa..
Strida Evo - Strida LT

Offline voloalto

  • iniziato
  • *
  • Post: 5
  • Reputazione: +0/-0
Re:Strida MAS e EVO
« Risposta #54 il: Aprile 27, 2016, 06:49:49 pm »
ciao.
sono un felice proprietario di una Strida originale. al mare però mi dispiace troppo lasciarla esposta ad intemperie e salsedine. ho pensato ad un clone cinese, ma non c'è verso di capire dove le vendono al dettaglio. qualcuno mi può aiutare?
grazie! Marco  marcomorodesign@live.it

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Post: 4130
  • Reputazione: +157/-0
Re:Strida MAS e EVO
« Risposta #55 il: Aprile 28, 2016, 08:45:59 pm »
Tieni conto che la Strida originale è in alluminio serie 7000, quindi è ben corazzata contro le aggressioni atmosferiche. Secondo me basta che eviti di lasciarla completamente esposta giorno e notte, almeno che sia sotto una tettoia, e ti eviti di dover pedalare con un clone, che solitamente sono piuttosto sgangherati...
Mario
« Ultima modifica: Aprile 28, 2016, 08:48:19 pm by Hopton »
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Post: 4130
  • Reputazione: +157/-0
Re:Strida MAS e EVO
« Risposta #56 il: Aprile 30, 2016, 02:43:52 pm »
Visto che Marco ha postato la stessa domanda anche qui:
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=9710.msg85418#msg85418
Invito a proseguire nell'altra discussione, questa lasciamola all'argomento del titolo, cioè Strida Mas ed Evo.  ;)
Mario
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline db979

  • iniziato
  • *
  • Post: 16
  • Reputazione: +0/-0
Re:Strida MAS e EVO
« Risposta #57 il: Giugno 30, 2016, 12:43:34 pm »
Buongiorno!
Innanzitutto mi presento, sono Daniele, ho 37 anni e vivo a Milano.
Mi sono appena iscritto al forum percui chiedo perdono per la mia inesperienza se sto facendo qualche cappellata! :)

Volevo fare una domanda a chi possiede la Strida EVO, che domani dovrei andare a comprare...

Ho visto il video in cui spiegano il funzionamento del cambio e facevano la differenza tra 1 click e 2 click ma non ci ho capito niente...
Chi sa chiarirmi questo dubbio?

Inoltre mi chiedevo...
Essendo il cambio sequenziale, per passare dalla 2 alla 1 devo comunque passare dalla 3 giusto?
E' possibile pedalare indietro a ruota libera senza inserire il rapporto successivo?

Grazie per chi saprà rispondermi!
Daniele

Offline giraz

  • iniziato
  • *
  • Post: 41
  • Reputazione: +5/-0
Re:Strida MAS e EVO
« Risposta #58 il: Giugno 30, 2016, 01:12:43 pm »
Ciao Daniele,
come giustamente dici, il cambio è sequenziale, quindi assumendo che tu sia in 1^ marcia, la sequenza sarà: 1^ -> 2^ -> 3^ -> 1^ -> 2^... e così via.
La cambiata avviene pedalando all'indietro, e cioè, nel momento in cui provi a pedalare all'indietro, avverti una certa resistenza. Nel momento in cui vinci questa resistenza, senti uno scatto, e la cambiata è effettuata.

Vien da se che essendo la cambiata sequenziale, ed essendo le marce solamente tre, se effettui due cambi marcia consecutivi ti ritroverai nella marcia più bassa rispetto a quella in cui ti trovavi. E quindi appunto, se fai due click, in pratica hai scalato di una marcia a conti fatti.
Sembra complicato ma in realtà dopo 10 minuti che la usi ti sarai già abituato.

Ci sono alcuni aspetti negativi di questo sistema di cambiata, non gravi, ma che vale la pena menzionare:
  • Non è possibile pedalare all'indietro e nemmeno prepararsi il pedale alto quando ad esempio si sta er partire da fermi ( o meglio lo puoi fare a patto che tirando in su il pedale col piede tu riesca a vincere la forza necessaria a far scattare il meccanismo, e comunque devi prevedere in che marcia andrai a finire, perché se devi partire in 3^ non è proprio comdo
  • Mentre userai la bici e starai pedalando avvertirai un contino "click-click" (a dire il vero sono due click divers con frequenza diversa). Ciò e dovuto ai sistema di cricchetti che fa funzionare il meccanismo dentro il movimento centrale ed è assolutamente normale). E' un po' un peccato perché tra trasmissione a cinghia e coperture Kojak, la mia Evo sarebbe silenziosissima altrimenti
  • Quando sposti la bici all'indietro (ad esempio per tirarla fuori da un garage se è stretto e non puoi girarla) avvertirai continuamente la resistenza del cambio e i vari click delle cambiate. Non è un vero difetto ma fa un po' strano e all'inizio pensavo addirittura si potesse danneggiare qualcosa, ma credo invece che sia del tutto normale e consentito farlo

Prima di acquistarla provala, la Strida è una gran pieghevole ma potrebbe non essere indicata per le persone molto alte.
E comunque quando la provi non spaventarti, all'inizio da una sensazione molto strana, tu pedala convinto e vedrai che ti abitui subito!

Ciao!
Strida Evo - Strida LT

Offline db979

  • iniziato
  • *
  • Post: 16
  • Reputazione: +0/-0
Re:Strida MAS e EVO
« Risposta #59 il: Giugno 30, 2016, 02:16:04 pm »
Grazie Giraz sei stato davvero esaustivo!

Ho gia avuto modo di provarla ma purtroppo non una EVO, i negozianti qui a Milano avevano soltanto modelli non EVO, mi sono fatto un giro sia con la white naked che con la red devil e mi è piaciuta molto...strana ma bella.

Domani la prendo, tanto ormai ho deciso! :)

Tags: