Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: piste ciclabili: problemi, opportunità, inchieste, articoli, ...  (Letto 18794 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9522
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +164/-1

+Info

  • Last Active:Ottobre 21, 2017, 07:04:14 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
segnalo:

ciclabili interregionali italiane (ciclovia Adriatica, Tirrenica, ....)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=3233

Europa in bicicletta: ciclovie Federazione Ciclistica Europea
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=3409

piste ciclabili da tutto il mondo
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=3052

Finte multe (materiale FORMATIVO!)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=2937.0

ciclisti contro resto del mondo? il lato oscuro della pedalata
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=246

Attraversamento strisce pedonali con bici (attraversamenti ciclabili, ...)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=962

luci laser pista ciclabile faidate
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=2533


--------




La trappola delle piste ciclabili
di Rotafixa

http://www.paesesera.it/Blog/Rotafixa/La-trappola-delle-piste-ciclabili

Va bene, parliamo di piste ciclabili. Ogni due per tre mi chiedono cosa ne penso, e se non sia il caso di costruirne di più eccetera.
Premessa: anche a me piacerebbe vivere in una Roma e in un’Italia che avessero la stessa identica attenzione di paesi come l’Olanda per la questione. In Olanda, per dire, ogni singola maledetta strada ha una ciclabile: autostrade comprese, in questo caso ben separate dal nastro dove scorrono i mostri e in qualche caso al di sotto della sede autostradale.

Detto questo, l’argomento piste ciclabili, a Roma e in Italia, è in realtà una trappola. E a volte, per inciso, sono trappole anche le stesse piste in sé. Ma la trappola di cui parlo è più sottile: è una trappola mentale. Ora spiego perché.

Quasi ogni discorso di chi non va in bici e ammette, seppur a malincuore, che potrebbe farlo, è: “ci andrei pure ma mancano le ciclabili”. Argomento, per lui o lei, fine di mondo: tombale, definitivo, perentorio. Una volta enunciato, si torna a sorbire l’aperitivo e a cercare nuovamente un parcheggio o sfogliare il giornale per decidere cosa vedere al cinema.

Invece si è appena enunciata una fesseria immensa, fomentata dagli stessi amministratori per motivi più biechi che ragionevoli.

Nessun amministratore italiano  vuole davvero delle ciclabili. I motivi sono essenzialmente due, ma uno è molto più forte. Il primo, il motivo che chiamerei debole e che viene spacciato per forte, è: “non abbiamo i soldi per fare le ciclabili. Ci piecerebbero tanto, ma purtroppo la cassa è vuota”. Per il momento accettiamolo così come viene enunciato.

Ora vi dico il motivo serio, quello davvero grosso, il vero ostacolo: il mostro di cui non si può parlare e di cui infatti non si parla. Si chiama “consenso”. Ora seguite il ragionamento, non ci metterò molto. Nelle democrazie rappresentative come la nostra, a tutti i livelli gli amministratori cercano consenso per essere eletti. Senza consenso niente seggio e ciò che ne consegue. Senza consenso continuo niente carriera (qui in Italia il servizio pubblico come amministratore è visto come carriera: “che fai tu? faccio il politico”). Insomma, fallimento.

Roma è una città che fu bella e ora è devastata dalle macchine, sia in movimento sia ferme: parcheggiate. A Roma ci sono poco meno di 800 vetture ogni 1.000 abitanti, una quanità fuori da ogni logica. Alcune famiglie di 4-5 persone adulte hanno una macchina a testa. Riuscite a immaginare cosa succederebbe se il comune o i municipi decidessero di fare ciclabili non dico ovunque ma quasi? Per farle si sottraggono parcheggi, e i cosiddetti cittadini “se li magnano”, come diciamo a Roma. Un assessore di qualche tempo fa, Tocci, provò ad ostacolare timidamente il traffico motorizzato; per poco non lo linciarono (politicamente): la sua caduta di consenso fu verticale, e ora ha trovato zittozitto rifugio in Senato, solo grazie all’immonda legge elettorale “pensata” da Calderoli&co, con le liste bloccate decise dai partiti: Tocci, altrimenti, non sarebbe stato eletto neanche amministratore di condominio.

Ora tutto questo è ben chiaro agli amministratori passati e presenti che per evitare di fare ciclabili serie (non dico costose: dico serie. Quelle attuali, fatte male e piene di inutili orpelli, costano all’incirca 100.000 euro al km, e si sfasciano in un amen) si nascondono dietro l’argomento fasullo, quello numero 1: “non ci sono soldi”

Secondo logica, le ciclabili servono a separare due tipi di veicoli incompatibili: quelli leggeri e scoperti (bici) da quelli con massa consistente e velocità superiore, dunque dall’impatto devastante in caso di scontro (macchine e moto). Basterebbe ridurre la velocità di questi ultimi per ottenere sia una maggiore capacità di reazione in caso di rotta di collisione, sia minori danni fisici in caso di collisione vera e propria; e addirittura nessuna collisione. Per esempio un limite a 30 km/h in tutta l’area all’interno delle Mura Aureliane (rispettato) cambierebbe radicalmente e a costo zero la faccia di questa città.

Vi suggerisco di togliervi dalla testa che ciclabilità equivalga a piste ciclabili: non le avremo mai come in Olanda, se continua così. Se invece continuate a pensarlo, sappiate che vi state prendendo in giro da soli, e i furbacchioni che vi hanno ficcato in testa questa mina ridono sotto i baffi. Anche se i ciclisti quotidiani aumentano continuamente, ciò succederà finché saranno minoranza. E se pensate davvero che senza ciclabile non potete andare in bici, riconsiderate questa posizione: è falsa e vi è stata messa in testa da amministratori pavidi e incapaci, per evitare di contribuire con un po’ di fatica al miglioramento di Roma ma continuare comunque ad essere eletti, ad avere un seggio, una carriera e un ruolo sociale. Inconsistente e a volte dannoso, ma pur sempre un ruolo. E’ loro particolare interesse, e la ciclabilità vada a quel paese: roba da fricchettoni.




Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=685.0
« Ultima modifica: Agosto 22, 2017, 12:13:44 pm by occhio.nero »


Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Damiano

  • apprendista
  • **
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 91
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +8/-0

+Info

  • Last Active:Dicembre 09, 2015, 07:24:01 pm
piste ciclabili: problemi, opportunità, inchieste, articoli, ...
« Risposta #1 il: Dicembre 28, 2011, 12:50:04 am »
Molto interessante e condivisibile, secondo me. Forse "condivisibile" nel senso che c'è poco da ribattere.
Una volta letto, continua a cascarmi l'occhio sulla frase "anche se i ciclisti quotidiani aumentano continuamente, ciò succederà finché saranno minoranza".
E una volta che l'occhio è cascato su quella frase, quasi lo costringo a soffermarsi sulla parte "i ciclisti quotidiani aumentano continuamente". E diciamo che per stasera mi accontento così... :)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=685.0
Brompton M6L/R -12% 2009

Offline fabyoka

  • apprendista
  • **
  • Data di registrazione: Dic 2011
  • Località: Nova Milanese
  • Post: 81
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +26/-0

+Info

  • Last Active:Aprile 30, 2015, 03:22:41 pm
  • La vita è un viaggio e chi viaggia vive due volte
Fabio - Brompton M3L nera
percorso casa-lavoro

Offline mark_to

  • assistente
  • ***
  • Data di registrazione: Nov 2011
  • Località: TORINO
  • Post: 104
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +2/-0

+Info

  • Last Active:Dicembre 23, 2015, 02:27:43 pm
piste ciclabili: problemi, opportunità, inchieste, articoli, ...
« Risposta #3 il: Febbraio 17, 2012, 10:21:54 am »
Mancano quelle di Torino.... ;D :-[

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=685.0
Brompton M3L nera

Offline alek78

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2012
  • Località: Delft, NL
  • Post: 864
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +63/-2

+Info

  • Last Active:Maggio 17, 2017, 05:11:18 pm
piste ciclabili: problemi, opportunità, inchieste, articoli, ...
« Risposta #4 il: Febbraio 17, 2012, 12:29:03 pm »
Quella del Tevere centrale è una pista stagionale. In primavera e autunno è chiusa con cartelli (forse).

Già è tanto che la abbiano disegnata, visto che per il codice della strada non potrebbe esistere (deve essere fruibile 365 giorni l'anno).

Questa è del 2002/2003:
http://www.alessandropardi.it/bicicletta/pista_tevere_sud/index_pista_tevere_sud_2a.htm

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=685.0
Parcheggium trovatus ! Dahon Classic I and others
e ora un consiglio commerciale: OCCHIO ALLE BORSE KLICKFIX !!! http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=524.msg21158#msg21158

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9522
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +164/-1

+Info

  • Last Active:Ottobre 21, 2017, 07:04:14 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
piste ciclabili: problemi, opportunità, inchieste, articoli, ...
« Risposta #5 il: Febbraio 17, 2012, 01:52:35 pm »
le foto sono spassosissime!  :D
se non fosse che dovrebbero essere ciclabili  ???

segnalato su facebook


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=685.0
« Ultima modifica: Febbraio 17, 2012, 01:54:29 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline raoul8

  • apprendista
  • **
  • Data di registrazione: Feb 2012
  • Località: Roma
  • Post: 64
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +2/-0

+Info

  • Last Active:Giugno 02, 2013, 12:49:55 pm
piste ciclabili: problemi, opportunità, inchieste, articoli, ...
« Risposta #6 il: Febbraio 17, 2012, 02:22:12 pm »
Mi piacerebbe sapere a Roma dove si trova quella con tutte quelle barriere che mi ci vado a fare una foto.  8)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=685.0

Offline bikediablo

  • apprendista
  • **
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 54
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +3/-0

+Info

  • Last Active:Maggio 11, 2017, 03:04:44 pm
piste ciclabili: problemi, opportunità, inchieste, articoli, ...
« Risposta #7 il: Febbraio 17, 2012, 04:34:45 pm »
Mi piacerebbe sapere a Roma dove si trova quella con tutte quelle barriere che mi ci vado a fare una foto.  8)

Quel tratto appartiene alla ciclabile "grotta perfetta" diramazione della Dorsale Colombo che raggiunge il centro commerciale i Granai (prossimità via Ardeatina) si trova su via Berto, ed è molto meno problematica di quella che appare dalle foto che schiacciano la prospettiva. C'è un motivo per quelle transenne ed è il fatto che davanti c'è una scuola e i genitori parcheggerebbero sulla ciclabile, in quel modo puoi portare un bambino a scuola in bici senza pericolo o riducendolo molto.

la mappa è questa:


Una considerazione su quella serie di foto, da qualche anno seguo, documento e cerco di risolvere i problemi delle piste ciclabili romane, prima con RomaPedala (ormai sparito) poi da solo con Ciclabili a Roma (http://ciclabiliaroma.blogspot.com)
ed in seguito anche con i Ciclomobilisti (forum dedicato alla mobilità ciclabile).
Trovo che ci sia una enorme differenza fra la denuncia cicloattivista e lo scoop giornalistico, il primo serve a migliorare il secondo a far vendere i giornali. anche la scalinata che scende al tevere è derivata dai lavori per il ponte della scienza
ed è dotata di uno scivolo per trascinare le bici.
il problema in quel caso non è la scalinata, ma il fatto che da via fermi fino a li è stato creato un itinerario che quello si è pericoloso. si poteva creare un'alternativa. forse si.
ma i ciclisti per la maggior parte sanno solo lamentarsi e protestare lo so per esperienza, quando con altri cerchiamo di proporre soluzioni pratiche e concrete e chiediamo di aiutarci a portarle avanti, non troviamo il supporto di quelli che preferiscono inviare foto ai giornali.

marco


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=685.0
Ciclomobilista permanente effettivo :-)
http://www.ciclomobilisti.it | http://bromptonlandia.blogspot.com

Offline raoul8

  • apprendista
  • **
  • Data di registrazione: Feb 2012
  • Località: Roma
  • Post: 64
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +2/-0

+Info

  • Last Active:Giugno 02, 2013, 12:49:55 pm
piste ciclabili: problemi, opportunità, inchieste, articoli, ...
« Risposta #8 il: Febbraio 17, 2012, 05:10:16 pm »
Bè allora ci vado a fare una divertente ginkana  :)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=685.0

Offline Sammy Street Style

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Nov 2011
  • Località: Andezeno (TO)
  • Post: 804
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +22/-0

+Info

  • Last Active:Aprile 07, 2015, 01:12:38 pm
  • Il mondo gira...e io pedalo!!
piste ciclabili: problemi, opportunità, inchieste, articoli, ...
« Risposta #9 il: Febbraio 17, 2012, 08:46:17 pm »
le foto sono spassosissime!  :D
se non fosse che dovrebbero essere ciclabili  ???

segnalato su facebook

Notare il parafango "sacagnato" del bmw!!! Vendetta di qualche ciclista?  ::)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=685.0
Simone (Land Rover City 6 Speed - Brompton S6E "Black Widow")

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 303
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +38/-0

+Info

  • Last Active:Gennaio 02, 2015, 04:46:18 pm
piste ciclabili: problemi, opportunità, inchieste, articoli, ...
« Risposta #10 il: Febbraio 17, 2012, 09:55:54 pm »
Notare il parafango "sacagnato" del bmw!!! Vendetta di qualche ciclista?  ::)
No, mancata precedenza a destra.
Un bel biglietto da visita...

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=685.0

Offline smilzo

  • apprendista
  • **
  • Data di registrazione: Dic 2011
  • Località: Rapallo
  • Post: 61
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +1/-0

+Info

  • Last Active:Ottobre 04, 2016, 05:10:23 pm
piste ciclabili: problemi, opportunità, inchieste, articoli, ...
« Risposta #11 il: Febbraio 17, 2012, 10:35:49 pm »
...mancano anche le foto di quelle di Genova!!!    ...come dite? ...non le avete mai viste?....ora che ci penso non le ho mai viste neanch'io!!!!

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=685.0

Offline beaturbano

  • pedalando s'impara
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Torino
  • Post: 1640
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +93/-1

+Info

  • Last Active:Gennaio 07, 2016, 03:01:49 pm
  • broonpton S3L grezza
piste ciclabili: problemi, opportunità, inchieste, articoli, ...
« Risposta #12 il: Marzo 29, 2012, 09:47:05 am »
 8) dite che è considerato imbrattamento di suolo pubblico?

http://www.kickstarter.com/projects/1894629582/chalktrail-awesome-toys-for-bike-and-scooter







dite che il progettista l'ha pensato solo come gioco e non anche come strumento di protesta e di autodeterminazione del ciclista urbano?
 ;)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=685.0
citizen cyclist [utente leggero della strada]
non possiamo pretendere di risolvere i problemi pensando allo stesso modo di quando li abbiamo creati - albert einstein ||| è una questione di qualità - cccp

Offline 16fra

  • assistente
  • ***
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 174
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +7/-0

+Info

  • Last Active:Aprile 15, 2013, 02:09:13 pm
piste ciclabili: problemi, opportunità, inchieste, articoli, ...
« Risposta #13 il: Aprile 16, 2012, 05:01:08 pm »
mancano anche quelle del valdarno, cercherò di produrle magari appena arrivano le bici!

però vi racconto:
ciclabile che unisce il centro cittadino con l'ospedale(o meglio questo era l'obiettivo)... perchè l'0spedale è stato decentrato unendo due vecchie strutture dei due comuni limitrofi (s.giovanni valdarno e quello di montevarchi)...
il bello è che la ciclabile parte dall'ospedale e percorrendola in direzione montevarchi si finisce ad un certo punto in una. la ciclabile non è stata terminata ed troncata all'inizio di un campo incolto che è notevolmente più basso dell'asse stradale.

la cosa spassosa non è di giorno, piuttosto tra il lusco ed il brusco!! essendo una zona semi industriale vi lascio immaginare l'illuminazione della strada...



ROTOLOL

insomma dalla valtellina al punta pachino il problema è comune. si spendono soldi pubblici male malissimo

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=685.0
« Ultima modifica: Aprile 16, 2012, 05:09:43 pm by 16fra »

Offline Matt-o

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Nov 2011
  • Località: Sesto Fiorentino
  • Post: 3123
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +97/-2

+Info

  • Last Active:Ottobre 21, 2017, 10:51:47 am
      • Alcune delle mie foto (certe infattibili senza arrivarci in Brompton)
piste ciclabili: problemi, opportunità, inchieste, articoli, ...
« Risposta #14 il: Aprile 24, 2012, 11:24:57 pm »
Oggi andando in centro a Firenze ho notato questa:

Non che siano tutte così ma le ciclabili a Firenze lasciano tutte molto a desiderare...

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=685.0
Brompton M6L nera - CO2 NON emessa a settimana: 9.3 kg