Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Aspettative sulla velocità (media).  (Letto 21798 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline buga

  • assistente
  • ***
  • Post: 233
  • Reputazione: +27/-0
    • Bici Genova
Aspettative sulla velocità (media).
« il: Gennaio 08, 2014, 11:56:16 am »
### ETC1 Elenco Topic Correlati: cliccare sui TAG arancioni in cima ed in  fondo a questa discussione (altre info sui TAG  qui)

Ciao a tutti,
spero di non aver fatto male ad aprire un nuovo topic...

Ho molti interrogativi in merito alla velocità raggiungibile con la mia bfold 5 - non in teoria - bensì in pratica.
Ho cercato un pò sul forum, ma i dubbi restano perchè al momento non riesco a sfondare una media di 19 km/h sul mio percorso casa-ufficio di 10 km.
Non ne faccio una questione di "velocità" in senso puro - intendiamoci - anche per me la bici è una conquista assoluta che migliora la qualità della vita, però in talune circostanze qualche spunto di velocità imho ci vuole, oltre al fatto che sul forum leggo di medie per me "siderali" di 25 km/h  :o

Allora giù con le domande: esiste una formula per convertire lo SM in km/h ? al momento ho circa 6 mt di SM massimo (dovrebbe essere: 53/14*1,6=6,05 ...è giusto ?) con i quali - in verità - lo sforzo è già abbastanza elevato anche in piano.
Per questo motivo, sto un pò tentennando nel prendere un pacco pignoni più piccolo perchè non so se riuscirei a spingere rapporti più lunghi se non in piano assoluto o in discesa.
Poi: oltre allo SM assoluto, quali punti "critici" per la scorrevolezza e quindi velocità dovrei valutare, sto pensando ad una sorrta di checklist del tipo:
- pressione gomme,
- stato cuscinetti ruote,
- eventuali attriti ruote (freni?),
etc...
Il peso totale (bici + me) finora non mi è sembrato un fattore decisivo, però appena arriva un falsopiano la bici mi si "pianta" letteralmente ?!
Insomma, ho le idee un pò confuse, non capisco se son io poco allenato (possibile) se c'è poco SM ? oppure se qualche componente scadente della bici (mov centrale ?) mi sta danneggiando con attriti non richiesti... ???
Ogni consiglio o considerazione è benvenuto !
Buga
« Ultima modifica: Marzo 04, 2017, 10:06:12 pm by occhio.nero »
Be the change you want to see in the world - bFold_5

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 922
  • Reputazione: +96/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
Aspettative sulla velocità (media).
« Risposta #1 il: Gennaio 08, 2014, 12:27:29 pm »
Gamba e cadenza, mio caro!  ;)

Il tuo sviluppo metrico è più che sufficiente per inseguire un incremento di performance.
Se vai a mettere un pignone più piccolo rischi di abbassare ancora la media a causa di uno sforzo al quale non sei abituato.

A quanto girano le  tue gambe nei 10 km che fai?
Per darti un'idea del ritmo che devi mantenere, prova a cercare "cadenza bici da corsa" su youtube, così ti fai un'idea di cosa significa pedalare correttamente.
Ricorda anche che è più redditizia una pedalata ad alti rpm con rapporto agevole, piuttosto che bassi rpm con rapporto a maggior sviluppo metrico.

Con il tempo i muscoli e il fiato ti consentiranno di usare rapporti sempre più duri mantenendo lo stesso rpm.


Guarda l'immagine che allego in questo post: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=2177.msg52944#msg52944
Questo è un obbiettivo che puoi REALISTICAMENTE raggiungere con la tua bici
« Ultima modifica: Gennaio 08, 2014, 12:32:17 pm by veeg »

Offline yt

  • maestro
  • ****
  • Post: 495
  • Reputazione: +52/-0
Aspettative sulla velocità (media).
« Risposta #2 il: Gennaio 08, 2014, 12:50:23 pm »
...
Ho cercato un pò sul forum, ma i dubbi restano perchè al momento non riesco a sfondare una media di 19 km/h sul mio percorso casa-ufficio di 10 km.
Non ne faccio una questione di "velocità" in senso puro - intendiamoci - anche per me la bici è una conquista assoluta che migliora la qualità della vita, però in talune circostanze qualche spunto di velocità imho ci vuole, oltre al fatto che sul forum leggo di medie per me "siderali" di 25 km/h  :o
...
Ciao, ma parli di media totale o di media in movimento?
Perché se sei in città, tra incroci, traffico e semafori, non penso che riuscirai mai a migliorare di molto questo dato.
Per la media in movimento è un'altro discorso.

ciao :)

Offline boccia

  • gran visir
  • *****
  • Post: 3414
  • Reputazione: +170/-0
Aspettative sulla velocità (media).
« Risposta #3 il: Gennaio 08, 2014, 01:04:28 pm »
La media di 19 km/h in città per me non è affatto male, la mia media (semafori e salite compresi) non supera i 13 km/h!

Per quanto riguarda la formula si può legare la velocità (V) e lo sviluppo metrico (SM) con la cadenza di pedalata (C), del tipo:

V = C x SM

Dove la velocità è misurata in metri al secondo, lo sviluppo metrico è misurato in metri e la cadenza è misurata in pedalate al secondo.

Per avere una formula da utilizzare direttamente con le usuali unità di misura, indicate tra parentesi quadre, possiamo invece scrivere:

V [km/h] = 0.06 x C [pedalate/minuto] x SM [m]

ad esempio, per una cadenza di 60 pedalate al minuto, con sviluppo di 6.05 metri si ottiene una velocità pari a 21.8 km/h

vi torna? ;)

p.s. comunque 6.05 m di SM massimo per me non è male
« Ultima modifica: Gennaio 08, 2014, 01:57:15 pm by boccia »

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 922
  • Reputazione: +96/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
Aspettative sulla velocità (media).
« Risposta #4 il: Gennaio 08, 2014, 01:22:19 pm »
Ricordatevi che il rapporto di pedalata è secondario rispetto alla cadenza:
per ottenere una buona performance di pedalata (anche in città con rotonde, semafori e salite) è importante muoversi con cadenza elevata.

La scelta del tipo di rapporto è subordinata alla cadenza:
se le gambe girano sotto i 60/70 rpm, è opportuno mettere un rapporto più agevole;
viceversa se le gambre frullano ai 100, impostare un rapporto più duro.

Lo scopo è mantenere una media di 80 rpm circa.

Offline boccia

  • gran visir
  • *****
  • Post: 3414
  • Reputazione: +170/-0
Aspettative sulla velocità (media).
« Risposta #5 il: Gennaio 08, 2014, 01:49:23 pm »
Con 80 pedalate al minuto con la bici di Buga si sfreccia a 29.0 km/h ;)
« Ultima modifica: Gennaio 08, 2014, 01:52:42 pm by boccia »

Offline Hopton

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4124
  • Reputazione: +156/-0
Aspettative sulla velocità (media).
« Risposta #6 il: Gennaio 08, 2014, 01:51:33 pm »
Hmmm, onestamente per quanto riguarda me medesimo una media di 80 pedalate al minuto la considero decisamente non sostenibile, se non per brevi tragitti. :-\ Magari 30 anni fa pedalavo normalmente a quella cadenza, ma un ritmo di 60 rpm ora PER ME lo vedo più che adeguato. Poi è ovvio che a parte l'età e la forma fisica ci sono altri fattori, in primis la meccanica della bicicletta. Da quando ho la Brompton vado sicuramente più veloce di prima, il che non mi sorprende se considero la bassa dispersione di energia della Brompton rispetto ai vecchi cancelli che usavo prima.
Mario
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 922
  • Reputazione: +96/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
Aspettative sulla velocità (media).
« Risposta #7 il: Gennaio 08, 2014, 02:02:16 pm »
Con 80 pedalate al minuto con la bici di Buga si sfreccia a 29.0 km/h ;)
Mi fido del calcolo  :)
29 kmh, intervallato da soste ai semafori, rallentamenti alle rotonde, stop, precedenze, portiere che si aprono e via di seguito, con l'aggiunta di qualche sprint sopra i 30 kmh... ne salta fuori una media fantastica! Sia in movimento che totale  :)
Questa è la strada giusta!

Certo, come fa notare hopton, a 80 rpm si suda e si ansima! Non è certo una passeggiata per ammirare il panorama.
Quando poi buga riuscirà a mantenere il ritmo e deciderà di passare ad una brompton, si ritroverà con le gambe e il fiato per farla schizzare a 35kmh di media con lo stesso sforzo che metteva sulla bfold per farla andare a 29.
Altra bici, altra dimensione.

Modifico il messaggio per aggiungere un link ad un filmato: http://www.youtube.com/watch?v=TfNoAdCPkD8
Questi sono 100 rpm.
Andate a spanne e trovate i vostri "80" e vi renderete conto che non saranno un'andatura da passeggiata, ma nemmeno da corsa o impossibile da mantenere!
« Ultima modifica: Gennaio 08, 2014, 02:22:08 pm by veeg »

Offline buga

  • assistente
  • ***
  • Post: 233
  • Reputazione: +27/-0
    • Bici Genova
Aspettative sulla velocità (media).
« Risposta #8 il: Gennaio 08, 2014, 04:03:47 pm »
@Veeg
devo essere sincero: il concetto di "cadenza" mi è ignoto ... pensavo che bastasse aumentare la velocità nei tratti in piano/discesa per aumentare così la media, ma è evidente che non ragionavo da ciclista  :o bensì da ragioniere...  ;D
Per individuare la propria cadenza e/o modificarla potrebbe essere utile un ciclocomputer ?

@yt
hai ragione: non ho specificato molti aspetti.
Dunque, il muro dei 19 km/h che ho indicato è il tempo di media totale, l'ho raggiunto solo una volta, non l'ho mai superato.
Qui sotto riporto una tipica tratta veloce ottenuta bruciando qualche rosso con circospezione ed attenzione (non picchiatemi ...  ;D ;D), questa è una variabile che influisce abbastanza, come la presenza di traffico e code che costringano a zig-zag vari e/o ripartenze ... se poi son ripartenze in salita  :(

...come potete notare è precedente alle festività natalizie,  temo che il fattore panettone (da voi ignorato nelle equazioni) abbia peggiorato ulteriormente le medie...

@Veeg -2
Citazione
Quando poi buga riuscirà a mantenere il ritmo e deciderà di passare ad una brompton, si ritroverà con le gambe e il fiato per farla schizzare a 35kmh di media con lo stesso sforzo che metteva sulla bfold per farla andare a 29.
Altra bici, altra dimensione.

...allora se lo SM non è così decisivo ma conta di più la cadenza, la presenza di attriti che ostacolino il suo mantenimento è un fattore critico !!!
Cioè, in parole povere, non serve aumentare lo SM se il mezzo non ha una scorrevolezza adeguata.
Quali componenti influiscono di più sulla "scorrevolezza" ?
Buga
Be the change you want to see in the world - bFold_5

Offline Hopton

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4124
  • Reputazione: +156/-0
Aspettative sulla velocità (media).
« Risposta #9 il: Gennaio 08, 2014, 06:58:48 pm »
Beh una media di 19 km/h su un tragitto cittadino di 34 minuti mi sembra più che rispettabile, e comunque è sicuramente molto meglio di quanto si riesce a fare in auto. ;)

Quali componenti influiscono di più sulla "scorrevolezza" ?
Buga
Tutte le parti meccaniche coinvolte, in primis (se sbaglio correggetemi) catena e gomme. Ma anche lo qualità e lo stato dei mozzi delle ruote, dei pedali, movimento centrale etc. Personalmente la maggiore differenza la avverto dopo che ho pulito per bene e leggermente lubrificato catena e pignoni e ho gonfiato le gomme alla pressione giusta: se non faccio queste operazioni per un po', subito dopo averle fatte mi sembra di aver messo il turbo alla bici. Aggiungo che in cambi di fascia bassa una linea di catena particolarmente obliqua (come quando si ha la marcia più alta) può causare un po' di dispersione di energia. Sulla Brompton ad esempio la linea catena rimane sempre piuttosto dritta, anche in sesta.
Comunque io ho raggiunto la velocità più elevata in vita mia a 14 anni a bordo della mia Graziella arrugginita (ereditata da mio fratello): io e miei amici sfigatelli fummo inseguiti da dei simpatici bulli di quartiere (= delinquenti in erba figli di pluripregiudicati) che desideravano trucidarci per divertirsi un po', e subito dopo essere riusciti a sfuggire a costoro abbiamo beccato dei cani randagi che ci hanno inseguito con sguardo inferocito, evidentemente aizzati dai quintali di adrenalina che avevamo addosso. Direi che in quell'occasione avremo avuto una cadenza notevole... ;D
Mario
« Ultima modifica: Gennaio 08, 2014, 07:02:18 pm by Hopton »
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline j.am

  • assistente
  • ***
  • Post: 144
  • Reputazione: +14/-0
Aspettative sulla velocità (media).
« Risposta #10 il: Gennaio 08, 2014, 08:50:53 pm »
condivido il fatto che una media di 19km/h non è affatto male, anzi! prima di trasferirmi facevo più o meno i tuoi stessi km in città come singola tratta e difficilmente salivo sopra i 16,3km/h di media, nonostante abbia discreta muscolatura e sia abbastanza allenato (ma con uno sviluppo metrico più corto, 48/14).
avvallo l'acquisto del ciclocomputer, costa abbastanza poco e ti dà molte soddisfazioni!
Atala Tender 20" (prima Lombardo Capri 015 20")

Offline yt

  • maestro
  • ****
  • Post: 495
  • Reputazione: +52/-0
Aspettative sulla velocità (media).
« Risposta #11 il: Gennaio 08, 2014, 09:48:01 pm »
considera che io ho fatto una prova con la moto, ho preso un pezzo di tangenziale romana (che è un tragitto veloce) e con la tua stessa distanza ho fatto una media di 28Km/h.
Direi che 19Km/h non sono affatto male in bici.

Offline buga

  • assistente
  • ***
  • Post: 233
  • Reputazione: +27/-0
    • Bici Genova
Aspettative sulla velocità (media).
« Risposta #12 il: Gennaio 09, 2014, 09:42:57 am »
Ho seguito il suggerimento di Veeg, aumentando la "cadenza", cioè stando un pochino più basso con i rapporti ... in un paio di occasioni mi son trovato fermo per colpa del traffico...
Questo qua è il risultato:  ;D


Peraltro non ho fatto alcuna operazione di manutenzione sulla bici, nè controllato la pressione delle gomme (anche se mi sembrano abbastanza buone).
A titolo informativo la bici monta le gomme originali, le kenda tassellate  :o
Buga
Be the change you want to see in the world - bFold_5

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 922
  • Reputazione: +96/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
Aspettative sulla velocità (media).
« Risposta #13 il: Gennaio 09, 2014, 10:05:52 am »
Hai visto?!?  8)
Bravissimo!!!

Ora che hai capito la tecnica, potresti darti un obiettivo da raggiungere entro i prossimi 6 mesi: mantenere la stessa cadenza elevata utilizzando il pignone più piccolo.
Prova solo ad immaginare che tempi medi riuscirai a raggiungere!

Dopo di che puoi cambiare i copertoni con uno slick da corsa come il kojak e vedrai che aumenterai ancora!

Offline gigimorello

  • assistente
  • ***
  • Post: 181
  • Reputazione: +20/-1
  • Brompton H3R, Sella e Manopole Brooks, Paraf. neri
    • Gigi Morello
Aspettative sulla velocità (media).
« Risposta #14 il: Gennaio 09, 2014, 11:11:18 am »
Curiosità: stessa distanza e più o meno stesso tragitto il primo con gomme strette da corsa e il secondo con la stessa bici con pneumatici larghi e un po' tassellati. Percorso di quasi 4km per andare a lavorare. Andatura normale.



Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
"La vita è come una bicicletta con dieci velocità. La maggior parte di noi ha marce che non userà mai."
Linus, in Charles M. Schulz, Peanuts, 1950/2000