Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: dolore al sedere & co (intorpidimento, prostata, ...)  (Letto 19926 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline mrtonics

  • iniziato
  • *
  • Post: 3
  • Reputazione: +1/-0
dolore al sedere & co (intorpidimento, prostata, ...)
« il: Marzo 18, 2014, 07:34:12 pm »
--- ADMIN ON

segnalo:

dolore alle mani - postura e manopole
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1374

Sellino (quale modello di sella scegliere)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=21.0

sella morbida: consigli, riflessioni, ....  (vbe c7,...)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=7487


--- ADMIN OFF


In questi giorni mi sono avviato all'utilizzo della bici sia per fare un po di movimento che per degli spostamenti a piccolo/medio raggio. Mi sarei aspettato che la stanchezza l'avrei avvertita dalle gambe o dal fiato (non pedalando da anni) e invece l'ho avvertita nel sedere e sulle mani poggiate sulle manopole. Premetto che la prima cosa che ho cambiato è stato il sellino mettendo quello imbottito in gel e con il famoso foro per la prostata e che con il passare del tempo si allunga la distanza prima della quale inizia a "bruciare"... Qualche consiglio in merito? Anche a voi i primi tempi facevano male le mani perl a pressione d'appoggio sulle manopole?

Bici possedute: Folding 20" Denver + MTB Faema 26".
« Ultima modifica: Maggio 30, 2016, 07:24:19 pm by occhio.nero »

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1022
  • Reputazione: +36/-0
Re:dolore al sedere & co (intorpidimento, prostata, ...)
« Risposta #1 il: Marzo 18, 2014, 07:58:09 pm »
io con questi non ho mai avuto mal di mani ne di sedere
http://velostrike.ru/images/cms/data/accessorys/2013_FlyerSpecialBlack.jpg
http://www.cv2.it/images/articoli/ergongc2s_0.jpg e faccio minimo 25km al giorno , ma non sò se è merito della sella e delle manopole o del mio sedere e delle mie mani.

Offline Andre@

  • gran visir
  • *****
  • Post: 864
  • Reputazione: +53/-0
  • Io pedalo ... e l'ho voluto ;)
Re:dolore al sedere & co (intorpidimento, prostata, ...)
« Risposta #2 il: Marzo 18, 2014, 09:07:14 pm »
Fanno male...si addormentano...formicolano....e' gia'....lo fffffannooo lo fffffannnooo :)

Per il sedere ci sono dei muscoli che pianpiano si fanno, e attenueranno la sensazione con il tempo, puoi aiutarti con i calzoncini intimi al gel, o con una sella piu confortevole, i polsi e le mani puoi usare manopole ergonomiche, guantini imbottiti, e montare estensioni sul manubrio per cambiare impugnatura alternando piu posizioni. Fa bene anche alzarsi spesso, ai semafori o mentre si pedala, anche per pochi secondi. Puoi modificare l'impostazione della bici, agendo su sella e manubrio, cosi da spostare il peso sui polsi o sul sedere a seconda di cosa ti fa piu male. Magari cambi la sella e poi scarichi il peso dalle braccia abbassando un po l'altezza della mdesima, oppure metti guantini e manopole e carichi di conseguenza di piu il front, alzando la sella o abbassando il manubrio.

Parliamone :)

A.
It's my Tern P9 ... Ex-Frecciarossa ... Bellizzzima  ::)    -    E-MtB: La Pinta

Offline mrtonics

  • iniziato
  • *
  • Post: 3
  • Reputazione: +1/-0
Re:dolore al sedere & co (intorpidimento, prostata, ...)
« Risposta #3 il: Marzo 19, 2014, 01:35:59 am »
Fanno male...si addormentano...formicolano....e' gia'....lo fffffannooo lo fffffannnooo :)

Come le borchie di Bianco Rosso e Verdone... :-)

Offline Xwang

  • assistente
  • ***
  • Post: 126
  • Reputazione: +5/-0
Re:dolore al sedere & co (intorpidimento, prostata, ...)
« Risposta #4 il: Luglio 04, 2014, 12:02:02 am »
Ciao a tutti.
Da poco dopo 20 anni ho comprato una bici (bfold 3) e contestualmente un copri sella "btwin confort gel".
I primi giorni avevo dolore ai glutei, ma ho abbastanza risolto mettendo in bolla il sellino (che aveva la punta in su).
tuttavia pur avendo copri sella e pantaloncini da ciclista, dopo una ventina di minuti in sella sento un intorpidimento nella zona genitale che mi costringe a fermarmi per alcuni minuti.
Mi viene il dubbio che tutti questi strati "morbidi" non possano in qualche modo essere deleteri.
Voi come vi comportate? E' giusto usare i pantaloncini da ciclista o una buona sella dovrebbe già essere sufficiente?
Ci sono altre regolazioni che devo fare sulla seduta? Ho regolato l'altezza in modo da toccare in punta di piedi e, soprattutto da avere la gamba quasi completamente distesa al punto morto inferiore. Tuttavia non ho modificato l'avanzamento/arretramento della sella (anche perchè non saprei come regolarmi).
Sia la sella che il copri sella hanno un leggero incavo centrale. E' meglio che ne prenda una con il foro centrale? Nel caso questa:
http://www.amazon.it/Velo-Sellino-uomo-270x175-mm/dp/B001NGD4I0/ref=cm_cr_pr_product_top
può andare bene?
Grazie,
Xwang


Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 3063
  • Reputazione: +206/-0
Re:dolore al sedere & co (intorpidimento, prostata, ...)
« Risposta #5 il: Luglio 04, 2014, 12:24:04 am »
Prova ad abbassare un po' il naso della sella.
Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini") - Dahon Espresso D24 ex Boccia

Offline Xwang

  • assistente
  • ***
  • Post: 126
  • Reputazione: +5/-0
Re:dolore al sedere & co (intorpidimento, prostata, ...)
« Risposta #6 il: Luglio 04, 2014, 12:32:06 am »
Ma è corretto usare il copri sella e i pantaloncini? Non è che creo troppo spessore?

Offline mancio00

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1163
  • Reputazione: +45/-0
Re:dolore al sedere & co (intorpidimento, prostata, ...)
« Risposta #7 il: Luglio 04, 2014, 06:58:28 am »
Non credo che ci sia una norma relativa agli spessori, io ad esempio, mentre sulla mtb ho una sella piuttosto dura ma con una sorta di incavo, prediligo i pantaloncini da ciclista, mentre sulla brompton, dove monto una sella brooks che assomiglia ad una tavola di legno, pedalò senza problema con i jeans... O_o


Massimo
MassimoBrompton S6E Orange Black

Offline giorgio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 525
  • Reputazione: +21/-0
Re:dolore al sedere & co (intorpidimento, prostata, ...)
« Risposta #8 il: Luglio 04, 2014, 07:51:10 am »
personalmente preferisco non mettere coprisella o altro, trovo che meno roba metti meglio è...
ti consiglio invece di andare da un bravo biciclaio e con una scusa qualsiasi fatti regolare da lui la sella in altezza e in rotazione. Magari un paio di prove e troverete la postura corretta
Brompton H3L Racing Green - B17 special - plump leather grips - bikefun chain tensioner - 35° BIC 2013 - 69° BIC 2014

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4910
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:dolore al sedere & co (intorpidimento, prostata, ...)
« Risposta #9 il: Luglio 04, 2014, 09:58:38 am »
concordo con Giorgio. Meglio una buona sella che aggiungere strati con il risultato di "sprofondare".
Come ho già espresso in QUESTA DISCUSSIONE la comodità in sella non è regolata dall'equazione + morbido = + comodo.

La maggior parte del peso dovrebbe essere sostenuta dalla zona in corrispondenza delle ossa ischiatiche



Se è da parecchio tempo che non si sta in sella è normale che si soffra un po' anche con la sella giusta, ma se non si è digiuni di pedalate allora significa che probabilmente non si usa il sellino giusto ed aggiungere strati di imbottitura non risolve affatto, dal momento che non produce altro risultato di diminuire la circolazione sanguigna in una zona molto più ampia.

La scelta non è semplicissima ma neanche impossibile, basta tenere conto di qualche parametro essenziale.
Il primo è proprio la distanza tra le ossa ischiatiche: per misurarla basta munirsi di un pezzo di cartone ondulato, appoggiarlo su un tavolino basso o altro pezzo di mobilio simile e sedercisi sopra per qualche secondo (le ginocchia dovranno essere in po' più in alto della seduta).
In questo modo resteranno impressi sul cartone 2 avvallamenti in corrispondenza dei punti in questione.
La posizione da assumere durante il test dovrà essere il più possibile simile a quella che assumete normalmente in sella, specie per quanto riguarda il busto (secondo parametro): al variare della sua inclinazione infatti cambia anche la posizione del bacino e di conseguenza la distanza di questi punti di appoggio.
A questo punto non vi resta che prendere il cartone e misurare la distanza tra il centro dei 2 avvallamenti: a questa misura dovrete aggiungere 25-30 mm per trovare la larghezza della sella raccomandata per il vostro didietro.

Nel video seguente potete vedere questo metodo in pratica

https://www.youtube.com/watch?v=E7j9LUVJrjA

Poi si entra nella sfera del personale in base al tipo di percorsi che si fanno normalmente, alla quantità di km che si macina, all'abbigliamento, ai problemi congeniti (prostata etc) quindi si dovrà scegliere una sella con caratteristiche congrue con il proprio stile di guida ed esigenze.
Se si vuole scaricare al massimo la zona perineale allora ben vengano quelle con il "buco".
Troppa imbottitura è controproducente perchè non si fa altro che allargare eccessivamente l'area di contatto: nella misura giusta la parte morbida può contribuire ad alleggerire la pressione sui 2 punti in questione ma esagerando si vanno a caricare anche altre zone non adatte a sopportare la compressione.

Non è un caso che molti cicloturisti giramondo che passano ore ed ore in sella tutti i giorni usano selle in pelle stile Brooks in grado sostenere a sufficienza ma anche assecondare le forme personali.
« Ultima modifica: Luglio 04, 2014, 10:10:55 am by Sbrindola »

Offline mancio00

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1163
  • Reputazione: +45/-0
Re:dolore al sedere & co (intorpidimento, prostata, ...)
« Risposta #10 il: Luglio 04, 2014, 10:38:34 am »
grazie raffaele, anche se non soffro di intorpidimenti, penso che farò questo test, sono curioso ;)
MassimoBrompton S6E Orange Black

Offline giorgio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 525
  • Reputazione: +21/-0
Re:dolore al sedere & co (intorpidimento, prostata, ...)
« Risposta #11 il: Luglio 04, 2014, 11:00:59 am »
dopo l'ultimo post di Sbrindola non credo ci sia niente da aggiungere all'argomento
Brompton H3L Racing Green - B17 special - plump leather grips - bikefun chain tensioner - 35° BIC 2013 - 69° BIC 2014

Offline Andre@

  • gran visir
  • *****
  • Post: 864
  • Reputazione: +53/-0
  • Io pedalo ... e l'ho voluto ;)
Re:dolore al sedere & co (intorpidimento, prostata, ...)
« Risposta #12 il: Luglio 04, 2014, 05:12:17 pm »
....nel frattempo, per l'intorpidimento, fa bene anche alzarsi in piedi per qualche secondo, giusto il tempo di riattivare la circolazione nei capillari schiacciati dal peso corporeo....magari in prossimita' di un incrocio, o poco prima di fermarsi...insomma giusto 2 secondi ma di frequente.

Un altra tecnica e' trovare una seconda posizione di seduta...ovvero....io ho la mia posizione, ogni tanto sposto tutto il corpo indietro di qualche centimetro e la pressione della sella varia anche essa, magari libera alcuni capillari e ne "strozza" altri. Fai le prove, pedala normalmente e poi quando ti sposti indietro con il bacino fai caso a cosa accade "sotto"...dovresti sentire un aumento della parte in contatto con la sella, appunto le ossa ischiatiche che appoggiano in pieno sulle alette laterali; se vedi che pedalando in quest'altra posizione fai fatica a stare sui pedali allora avanza di poco la sella.

considera sempre il fatto che i muscoli si devono formare, pianopiano dovrebbe diminuire il "dolore", ma se si addormenta e' questione di vene che blocchi, abbassa un po il naso della sella e cerca di poggiarti bene dietro...fai delle mini-regolazioni e provi...sempre di qualche millimetro

facci sapere

A.
It's my Tern P9 ... Ex-Frecciarossa ... Bellizzzima  ::)    -    E-MtB: La Pinta

Offline Xwang

  • assistente
  • ***
  • Post: 126
  • Reputazione: +5/-0
Re:dolore al sedere & co (intorpidimento, prostata, ...)
« Risposta #13 il: Luglio 13, 2014, 01:59:25 pm »
Confermo che eliminato il copri sella e i pantaloncini imbottiti, alzata la sella per compensare i 3 cm di spessore persi e abbassata la punta non ho quasi più intorpidimenti (iniziano lievemente, ma basta muoversi un attimo in sella e spariscono e comunque appaiono molto dopo).
L'unica cosa che potrei fare, in ogni caso, è prendere una sella con il foro, ma la cosa non assume più carattere di urgenza.

Offline Andre@

  • gran visir
  • *****
  • Post: 864
  • Reputazione: +53/-0
  • Io pedalo ... e l'ho voluto ;)
Re:dolore al sedere & co (intorpidimento, prostata, ...)
« Risposta #14 il: Luglio 13, 2014, 03:24:51 pm »
Beh, se sono spariti la maggior parte dei dolorini, e se poggi piu arretrato sulla sella, allora quella con la fessura dara' il tocco finale, praticamente permette una flessione maggiore delle alette laterali posteriori, che si abbassano sotto il peso delle ossa del bacino...insomma assecondano piu "morbidamente" la conformazione del tuo....bassofondo :):)
It's my Tern P9 ... Ex-Frecciarossa ... Bellizzzima  ::)    -    E-MtB: La Pinta

Tags: salute