Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Landing Gear Dahon (kit trasferimento passivo)  (Letto 14549 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2013
  • Località: Roma
  • Post: 3283
  • attività:
    65%
  • Reputazione: +166/-0

+Info

  • Last Active:Dicembre 18, 2018, 09:13:42 pm
Landing Gear Dahon (kit trasferimento passivo)
« Risposta #30 il: Luglio 09, 2016, 07:08:20 pm »
Secondo me meglio non fare nulla. Mi spiego... io trasporto la bici tipo carrellino, estraendo la sella e spingendola piuttosto impennata. Mi trovo bene così e penso che con la Hoptown nuova ci si possa muovere in modo simile senza troppi problemi. Io non mi metterei a modificare il telaio di una bici nuova. ;)

A proposito... mi sa che sei il primo con una Hoptown nuova che scrive sul forum... come va? Come ti ci trovi? La piega è compatta? Dicci dicci... :)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=7746.0

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Santena
  • Post: 4876
  • attività:
    60%
  • Reputazione: +230/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 11:10:02 am
  • Solvitur ambulando (pedalando)
      • Bikes & Co on Pinterest
Landing Gear Dahon (kit trasferimento passivo)
« Risposta #31 il: Luglio 11, 2016, 10:20:03 am »
tralasciando le considerazioni di Boccia che comunque condivido, se proprio si volesse fare un intervento del genere andrei per l'opzione n°3.
Forare il telaio non è una bella idea: si rischia di introdurre dei punti di debolezza (per quanto non si tratti di un punto particolarmente critico) e non è detto che ci sia abbastanza materiale per fare una filettatura sufficiente.
IMHO meglio saldare al telaio una piastra provvista di fori filettati, così da poterlo rimuovere senza problemi qualora necessario.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=7746.0

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Nov 2011
  • Post: 1012
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +36/-0

+Info

  • Last Active:Ottobre 05, 2018, 11:53:54 am
Landing Gear Dahon (kit trasferimento passivo)
« Risposta #32 il: Luglio 11, 2016, 11:25:09 am »
Citazione
non è detto che ci sia abbastanza materiale per fare una filettatura sufficiente
nella mia in acciaio  il meccanico a fatto un foro e poi ha messo un inserto filettato.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=7746.0

Offline Michele320

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Lug 2016
  • Post: 4
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +2/-0

+Info

  • Last Active:Ottobre 26, 2016, 07:46:16 am
Landing Gear Dahon (kit trasferimento passivo)
« Risposta #33 il: Agosto 07, 2016, 10:49:44 am »
Ciao a tutti e scusate l'assenza. Mi faccio perdonare con novità :)
Il landing gear è montato. La soluzione adottata è stata quella della placca saldata. Il lavoro è stato eseguito in un'officina in cui riparano marmitte.
Nel dettaglio, ho dovuto sostituire le viti in dotazione perché il passo della filettatura non è molto comune quindi, tappa in ferramenta per due viti e due dadi da 6. In officina hanno ricavato una placca in ferro curva, forata per le viti e su cui sono stati saldati internamente i due dadi. montato il landing gear sulla placca NON ANCORA SALDATA sulla bici, sono state fatte alcune prove per posizionarla nel modo migliore. Infine il tutto è stato saldato sulla bici.

               

Al momento non è bellissimo ma ho già preso accordi con un amico carrozziere per sistemare i segni della saldatura. Funzionalmente il risultato è soddisfacente: il trasporto dipende fortemente dal fondo, come cavalletto d'appoggio funziona benissimo, la stabilità è la stessa che con il cannotto abbassato.

Per quanto riguarda la hoptown 320, non sono un esperto quindi non sono in grado di fare una recensione. Dopo quasi due mesi di utilizzo tra asfalto e strade bianche, uscite di 30km al massimo e intermodalità posso darvi qualche impressione.
Costa circa 230€ senza cavalletto e portapacchi. Io li ho aggiunti e sono arrivato a circa 260€. Visti i prezzi delle folding di altri marchi, si piazza sicuramente tra le più accessibili. Il telaio è solido e il sistema di piega è semplice, peccato per il sistema di aggancio delle due parti perché è sì affidabile ma scomodo. Il manubrio, inoltre, non ha agganci in posizione ripiegata (soluzione cercasi). Il cannotto ha preso una curvatura tale da renderne difficoltosa la chiusura sin dal primo giorno, c'è da dire che pesavo 100kg e che ho preso qualche buca di troppo. Veniamo al punto debole più grande: le ruote. Ho forato per due volte e sempre a causa di spine legnose. Sull'asfalto sono passabili, su sconnesso e strada bianca sono assolutamente bocciate. I cerchi, poi, sono già lievemente storti. Insomma, se la acquistate, preventivate già la sostituzione di copertoni e cerchi (quando deciderò cosa metterci, riporterò). I problemi finiscono qui, per il resto si guida bene, è versatile grazie ai rapporti, poco ingombrante da piegata (la carico nel cofano di un'agila e ne occupa solo metà), se guidata con criterio vi porterà anche sullo sconnesso senza soffrirne troppo. Sistemate cose come il sellino (io uso una copertura in gel) e ruote, il limite delle vostre uscite saranno solo le vostre gambe.

Considerazioni| Per una pieghevole costa poco. Non c'è dubbio. Ma il prezzo è proporzionale a ciò che offre. Per gli spostamenti cittadini è assolutamente perfetta. Se volete portarla sullo sconnesso, preparatevi a cambiare le ruote.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=7746.0

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2013
  • Località: Roma
  • Post: 3283
  • attività:
    65%
  • Reputazione: +166/-0

+Info

  • Last Active:Dicembre 18, 2018, 09:13:42 pm
Landing Gear Dahon (kit trasferimento passivo)
« Risposta #34 il: Agosto 07, 2016, 01:21:52 pm »
ti ringrazio per l'ottima recensione, Michele320. ;)

In effetti a me la HT320 è sembrata fin dall'inizio una bici ottima come entry level per il "pieghevolista urbano". È vero che alcuni componenti non sono al top della gamma, e che il peso dichiarato è un pò alto, ma è anche vero che con meno di 250 si acquista una  bici con corona a 52 denti, 6 marce e piega compatta. Dài, non è male...

Per i cerchi dovrebbe bastare una tirata ai raggi, fatta dal meccanico se non sei pratico.

Complimenti per il lavoro del Landing Gear! :D

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=7746.0
« Ultima modifica: Agosto 07, 2016, 01:24:23 pm by boccia »

Offline Michele320

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Lug 2016
  • Post: 4
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +2/-0

+Info

  • Last Active:Ottobre 26, 2016, 07:46:16 am
Landing Gear Dahon (kit trasferimento passivo)
« Risposta #35 il: Agosto 07, 2016, 08:34:42 pm »
Confermo quello che dici: ottima economica urbana.
Se si vuol fare altro o ci si prepara ad ulteriori esborsi per personalizzarla o si cambia categoria. È una di quelle bici permette un esborso ragionevole all'inizio e che, volendo, col tempo possiamo migliorare e personalizzare. Il landing gear è un esempio.
Man mano che la uso riporteró, magari nella sezione dedicata, come si comporta.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=7746.0

Offline Laura84

  • iniziato
  • *
  • Data di registrazione: Mar 2017
  • Post: 6
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Marzo 09, 2018, 05:25:50 pm
Landing Gear Dahon (kit trasferimento passivo)
« Risposta #36 il: Agosto 09, 2017, 05:53:57 pm »
Sapete se è compatibile con la Vybe d7? Ho visto che ci sono dei fori, quindi penserei di sì...

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=7746.0

Online Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2012
  • Località: avanti e indietro fra il Garda e Milano
  • Post: 2570
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +189/-0

+Info

  • Last Active:Oggi alle 12:18:21 pm
Landing Gear Dahon (kit trasferimento passivo)
« Risposta #37 il: Agosto 09, 2017, 08:00:47 pm »
Direi di sì, guarda nella pagina 2 di questa stessa discussione

Vittorio

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=7746.0
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Feb 2013
  • Località: Negrar
  • Post: 799
  • attività:
    30%
  • Reputazione: +222/-0

+Info

  • Last Active:Dicembre 18, 2018, 07:58:38 pm
Landing Gear Dahon (kit trasferimento passivo)
« Risposta #38 il: Settembre 17, 2018, 01:14:19 pm »
Ho trovato per caso questo interessante landing gear per il trasporto passivo delle pieghevoli:





Stante al titolo dovrebbe essere fatto per le Dahon e per le Brompton. Personalmente ho qualche dubbio, viste le misure dichiarate, che per le Dahon vada bene. Se non sbaglio i reggisella della bici cino-americana dovrebbe aver diametro 33,9 mm. Questo presentato è invece fatto per diametri compresi tra 29.5 e 31 mm e quindi più adatto alla Brompton. Probabilmente ne esiste uno specifico anche per le Dahon. Comunque, per saperne di più questo è l'indirizzo eBay: https://www.ebay.it/itm/Easy-wheel-for-Brompton-Dahon-Diameter-29-5-31mm-Seatpost-end-Saddle-Post/273360546908?ssPageName=STRK%3AMEBIDX%3AIT&var=572732152084&_trksid=p2060353.m1438.l2649.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=7746.0
Solo chi pedala va avanti!

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Santena
  • Post: 4876
  • attività:
    60%
  • Reputazione: +230/-1

+Info

  • Last Active:Oggi alle 11:10:02 am
  • Solvitur ambulando (pedalando)
      • Bikes & Co on Pinterest
Landing Gear Dahon (kit trasferimento passivo)
« Risposta #39 il: Settembre 17, 2018, 02:40:02 pm »
in compenso non so quale utilità potrebbe avere sulla Brompton: per metterlo in condizione di lavorare bisognerebbe in pratica abbassarlo più delle rotelle del carro posteriore, quindi a discapito della stabilità.
La mia impressione è che Brompton sia stata inserita solo come "acchiappaclick" per le ricerche.... certo che se poi i diametri non quadrano neanche con i tubi sella Dahon diventa veramente di dubbia utilità.  ::)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=7746.0

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Feb 2013
  • Località: Negrar
  • Post: 799
  • attività:
    30%
  • Reputazione: +222/-0

+Info

  • Last Active:Dicembre 18, 2018, 07:58:38 pm
Landing Gear Dahon (kit trasferimento passivo)
« Risposta #40 il: Settembre 17, 2018, 03:17:31 pm »
Io sarei più categorico. Sulla Brompton non serve a nulla! Nei modelli E e L cade a pochi centimetri dalle easy wheels e creerebbe solo confusione e l'unico risultato sarebbe di tenere più alta la sella a bici piegata. Sulla R che ha 4 appoggi men che meno. Questa rotella ha senso sulle bici a piega centrale con reggisella da 31,8 (non me ne viene in mente una). L'unico motivo per cui l'ho fatto vedere è che probabilmente esiste con diametri compatibili anche con altre bici, come mostra la prima foto. Ci vuole la pazienza di cercarlo (se esiste).

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=7746.0
Solo chi pedala va avanti!

Online Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2012
  • Località: avanti e indietro fra il Garda e Milano
  • Post: 2570
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +189/-0

+Info

  • Last Active:Oggi alle 12:18:21 pm
Landing Gear Dahon (kit trasferimento passivo)
« Risposta #41 il: Settembre 17, 2018, 05:53:21 pm »
Confermo, il reggisella Dahon è da 33,9.

Vittorio

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=7746.0
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")