Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: riqualificazione urbana (centri storici, aree pedonali, parkingday, rastrelliere, ...)  (Letto 24696 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9580
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +166/-1

+Info

  • Last Active:Novembre 23, 2017, 06:30:07 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
### ETC1 Elenco Topic Correlati: cliccare sui TAG arancioni in cima ed in  fondo a questa discussione (altre info sui TAG  qui)
------------

oggi quando l'ho sentita alla radio mi sono quasi commosso....
in Italia!

propongo un abbraccio collettivo... non tutto è perduto in questo sciagurato paese!

Milano, esordio dell’Area C
Comune e Atm: esame superato

da Il fatto quotidiano

Secondo le istituzioni milanesi, la nuova congestion charge ha funzionato: riduzione del traffico del 33 per cento fra le 7.30 e le 12.30 e boom di presenze sui mezzi pubblici. [...]



Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=799.0
« Ultima modifica: Marzo 24, 2017, 01:54:29 pm by occhio.nero »


Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Hopton

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2011
  • Località: Lecco
  • Post: 4085
  • attività:
    55%
  • Reputazione: +156/-0

+Info

  • Last Active:Novembre 20, 2017, 09:46:01 pm
oggi quando l'ho sentita alla radio mi sono quasi commosso....
in Italia!

propongo un abbraccio collettivo... non tutto è perduto in questo sciagurato paese!

Milano, esordio dell’Area C
Comune e Atm: esame superato

da Il fatto quotidiano

Secondo le istituzioni milanesi, la nuova congestion charge ha funzionato: riduzione del traffico del 33 per cento fra le 7.30 e le 12.30 e boom di presenze sui mezzi pubblici. [...]


L'introduzione della congestion charge a Londra ha anticipato di qualche anno il boom delle bici. Magari è stato un caso, o magari no... Staremo a vedere se anche Milano tra qualche anno sarà allegramente invasa dalle biciclette, già adesso il bike sharing sembra che stia prendendo piede sul serio. Speriamo anche che potenzino un po' i treni, visto che negli ultimi anni la situazione nell'area milanese è andata via via peggiorando, oggi per es. il mio treno (Sondrio-Lecco-Milano) aveva una carrozza fuori uso, e pareva un carro bestiame... Io sono convinto che Milano, con meno macchine, sarebbe una città di una bellezza rara (oltre che molto più vivibile).


Mario

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=799.0
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline Sammy Street Style

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Nov 2011
  • Località: Andezeno (TO)
  • Post: 804
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +22/-0

+Info

  • Last Active:Aprile 07, 2015, 01:12:38 pm
  • Il mondo gira...e io pedalo!!



Tre cittadini che si muovono in Segway (monopattino elettrico) a Copenhagen

Prova a girare qui col segway... sei per terra in un attimo!!!


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=799.0
Simone (Land Rover City 6 Speed - Brompton S6E "Black Widow")

Offline styopa

  • apprendista
  • **
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Torino / Milano
  • Post: 87
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +1/-0

+Info

  • Last Active:Febbraio 16, 2015, 11:35:58 am
E mentre a Torino propongono di mandare i ciclisti a scuola guida, in Svezia...

http://greenme.it/muoversi/bici/6726-autostrada-biciclette-svezia

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=799.0
Hoptown 20" verde, portapacchi rimosso, sella prolink

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9580
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +166/-1

+Info

  • Last Active:Novembre 23, 2017, 06:30:07 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
grazie del contributo. Riporto l'articolo:

Una nuova autostrada per biciclette sorgerà presto in Svezia, sull’esempio di quanto sta per avvenire in Germania. In Svezia, così come in altri paesi nordici, la bicicletta è uno dei mezzi di trasporto più comunemente utilizzati dalla popolazione per recarsi nei luoghi di studio o di lavoro, persino durante la gelida stagione invernale. Il Governi svedese ha quindi deciso di facilitare la vita dei ciclisti costruendo una vera e propria via di comunicazione destinata alle due ruote più ecologiche che servirà da collegamento tra due importanti città del Sud del Paese.

L’autostrada per biciclette collegherà Malmö, la terza città svedese per numero di abitanti e dimensioni, a Lund, dove si trova una delle più frequentate sedi universitarie del Paese. La città di Malmö sta per investire circa 3 milioni di euro per la realizzazione della super pista ciclabile, che sarà costituita da quattro corsie. Le due località sono collocate a circa 20 km. di distanza l’una dall’altra.



Trafikverket, l’autorità svedese per il traffico, ha già esaminato la fattibilità del progetto. Non resta dunque che attendere che il Governo e le città interessate dal percorso della nuova via di comunicazione diano la propria disponibilità allo stanziamento dei fondi necessari a dare inizio ai lavori. Si prevede che la realizzazione della pista venga completata nel giro dei prossimi otto anni. I costi complessivi dovrebbero aggirarsi attorno ai 5,5 milioni di euro.

Il percorso seguirà una rotta parallela a quella dei binari ferroviari, cosa che, a detta dei progettisti, dovrebbe facilitare e rendere maggiormente economica la sua costruzione. Lungo la nuova via di comunicazione è prevista la presenza di numerose stazioni di servizio pensate appositamente per le biciclette e di uscite di collegamento verso le città che si troveranno nelle vicinanze.



Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=799.0
« Ultima modifica: Ottobre 04, 2012, 12:16:53 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 9580
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +166/-1

+Info

  • Last Active:Novembre 23, 2017, 06:30:07 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
ancora sulla congestion charge, un articolo sui risultati di un sondaggio on line per trasferire l'esperienza anche a Roma:

"Sommersi come siamo da notizie di ogni tipo e caratura, forse ai più ne è sfuggita una che mi piace molto: da un sondaggio del Corriere della Sera, pagina romana, risulta che 2 romani su 3 vorrebbero che le automobili pagassero per entrare al centro, come dal 16 gennaio si fa a Milano (e come dal 2003 si fa a Londra). Nel momento in cui scrivo, 1.397 votanti si sono così suddivisi: 66,7% per il “sì”, 33,3% per il “no”. Un risultato epocale, in una popolazione abbarbicata alle proprie macchine come patelle su uno scoglio."

http://www.paesesera.it/Opinioni/C-e-voglia-di-aria-nuova-a-Roma

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=799.0
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline fuoripericolo

  • apprendista
  • **
  • Data di registrazione: Ott 2011
  • Località: Genova
  • Post: 91
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +3/-0

+Info

  • Last Active:Ottobre 24, 2014, 07:18:46 pm
  • B_fold 20 La classe operaia delle folding bike
ancora sulla congestion charge, un articolo sui risultati di un sondaggio on line per trasferire l'esperienza anche a Roma:

"Sommersi come siamo da notizie di ogni tipo e caratura, forse ai più ne è sfuggita una che mi piace molto: da un sondaggio del Corriere della Sera, pagina romana, risulta che 2 romani su 3 vorrebbero che le automobili pagassero per entrare al centro, come dal 16 gennaio si fa a Milano (e come dal 2003 si fa a Londra). Nel momento in cui scrivo, 1.397 votanti si sono così suddivisi: 66,7% per il “sì”, 33,3% per il “no”. Un risultato epocale, in una popolazione abbarbicata alle proprie macchine come patelle su uno scoglio."

http://www.paesesera.it/Opinioni/C-e-voglia-di-aria-nuova-a-Roma
A Genova ci hanno provato poco prima del G8 nel 2001 ed è stato un disastro.. Poi per noi genovesi il pagamento di un qualunque servizio ci fa malissimo, specie quando dobbiamo farlo per entrare a casa nostra :o
Credo che io sia l'unico in terra ligure a essere d'accordo con questo pedaggio, feci anche una raccolta di firme nel 2003 per mettere a pagamento il transito di mezzi privati per le vie del centro..inutile ricordare il risultato ottenuto..
Però non tutto è perduto, certi si riempono la bocca di ecologia e poi hanno suv benzina da 200 cv, come il nostro assessore all'ambiente.. :-X e non dico altro

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=799.0
fuoripericolo

Offline eamaxb

  • assistente
  • ***
  • Data di registrazione: Gen 2012
  • Località: Torino
  • Post: 166
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +12/-0

+Info

  • Last Active:Agosto 23, 2012, 02:12:42 pm
  • Brompton M3L Nera . Hoptown Eden
Forse quello che sto per dire non c'entra molto con la discussione ma volevo rispondere a chi è a favore del pagamento del dazio per entrare in centro. La mia opinione è che mettendo il pagamento si riduce il traffico è vero, ma in favore chi si può permettere di pagare.... chi ha il SUV (o qualunque macchinone superinquinante) appunto!
Secondo me o si vieta a tutti o si fa accedere tutti.

Max



Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=799.0
« Ultima modifica: Gennaio 23, 2012, 05:42:48 pm by eamaxb »
Ogni settimana non emetto 19,2 Kg di CO2, risparmio 11,2 Litri di benzina, e mi diverto un casino
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelli che capiscono il binario e quelli che non lo capiscono

Offline fabyoka

  • apprendista
  • **
  • Data di registrazione: Dic 2011
  • Località: Nova Milanese
  • Post: 81
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +26/-0

+Info

  • Last Active:Aprile 30, 2015, 03:22:41 pm
  • La vita è un viaggio e chi viaggia vive due volte
Forse quello che sto per dire non c'entra molto con la discussione ma volevo rispondere a chi è a favore del pagamento del dazio per entrare in centro. La mia opinione è che mettendo il pagamento si riduce il traffico è vero, ma in favore chi si può permettere di pagare.... chi ha il SUV (o qualunque macchinone superinquinante) appunto!
Secondo me o si vieta a tutti o si fa accedere tutti.

Max


ciao Max

io credo invece sia un buon compromesso, sarebbe molto più terrificante la seconda ipotesi (far accedere tutti e, perchè no, magari anche euro 0 :o)!!!

intanto chi ha il suv prima o poi si stancherà di pagare e cercherà qualche alternativa (magari elettrica, o magari...pieghevole! chissà) ;)

e non dimentichiamoci che uno degli obiettivi dell'Area C è "reperire risorse da destinare alla mobilità sostenibile: pedonalità, ciclabilità e traffico a velocità moderata" (www.areac.it)

e credo che questo punto per noi pieghevolisti, ciclisti e pendolari ecosostenibili sia un punto fondamentale! :D

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=799.0
« Ultima modifica: Gennaio 23, 2012, 05:55:57 pm by fabyoka »
Fabio - Brompton M3L nera
percorso casa-lavoro

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Dic 2011
  • Località: Valmadrera
  • Post: 950
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +56/-4

+Info

  • Last Active:Gennaio 02, 2017, 11:21:39 am
Buonasera a tutti.

E' certo che le risorse che si otterranno dal pagamento dell'ingresso in Area C NON finiranno nell'obiettivo enunciato dall'amministrazione, come è certo che chi ha il SUV (che in buona percentuale hanno una diversa concezione del mondo reale (vi è piaciuto il mio modo di evitare una parolaccia?? ;D)) non si stancherà mai di pagare (anche perchè da ricerche una buona fetta di chi ha il SUV già non paga il bollo e neanche le tasse, nonchè le multe per divieto di sosta quando si trova un vigile che gliele fa (esempio di Lapo Elkann sui binari del tram)).

Noi (almeno è quello che penso) dobbiamo fare le cose anche senza speranza che migliorino. Non importa. Siamo in cento ad andare in pieghevole? Fa niente. Meglio cento che nessuno.
Ed inoltre se la città fosse chiusa al traffico non ci sarebbe bisogno di piste ciclabili o "pedonalità, ciclabilità e traffico a velocità moderata". Quindi lo scopo enunciato è un controsenso.

Dico queste cose anche pensando alla vicenda di Expo 2015; Orti planetari si son trasformati in residenze metropolitane inutili. E quindi non ho fiducia sulla possibilità di vincere contro le lobby e gli interessi in gioco.

Io continuo a "diffondere il verbo della mobilità sostenibile (come è stato detto da qualcuno sul forum)" indipendentemente da tutto. Anche indipendentemente dall'ilarità di quelli con il SUV.

Saluti.

P.S. La mia pieghevole è a Loebichau, Germany ed è in viaggio verso di me  ;D

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=799.0
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Offline eamaxb

  • assistente
  • ***
  • Data di registrazione: Gen 2012
  • Località: Torino
  • Post: 166
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +12/-0

+Info

  • Last Active:Agosto 23, 2012, 02:12:42 pm
  • Brompton M3L Nera . Hoptown Eden
ciao Max

io credo invece sia un buon compromesso, sarebbe molto più terrificante la seconda ipotesi (far accedere tutti e, perchè no, magari anche euro 0 :o)!!!

intanto chi ha il suv prima o poi si stancherà di pagare e cercherà qualche alternativa (magari elettrica, o magari...pieghevole! chissà) ;)

e non dimentichiamoci che uno degli obiettivi dell'Area C è "reperire risorse da destinare alla mobilità sostenibile: pedonalità, ciclabilità e traffico a velocità moderata" (www.areac.it)

e credo che questo punto per noi pieghevolisti, ciclisti e pendolari ecosostenibili sia un punto fondamentale! :D

Beh, è chiaro che la seconda ipotesi è agghiacciante e dovrebbero vietare il traffico a tutti indistintamente anche perchè, come dice giustamente slomuoio, se fosse vietato l'accesso a tutti non ci sarebbe neanche bisogno di piste ciclabili.
Sono le solite stupide soluzione all'italiana (anche se in questo caso è partita da Londra :D ) un po' com'è successo a Torino: qui è vietato l'accesso al centro dalle 7.30 alle 10.30. Risultato? Chi lavora in centro e ha necessità di andare a lavoro in macchina per colpa dei mezzi pubblici non adeguati (per non dire che fanno pietà), è fregato, mentre i ricchi che non lavorano e possono andare a fare shopping col SUV girano tranquillamente dalle 10.30 in poi. E' giusto questo?

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=799.0
Ogni settimana non emetto 19,2 Kg di CO2, risparmio 11,2 Litri di benzina, e mi diverto un casino
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelli che capiscono il binario e quelli che non lo capiscono

Offline fabyoka

  • apprendista
  • **
  • Data di registrazione: Dic 2011
  • Località: Nova Milanese
  • Post: 81
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +26/-0

+Info

  • Last Active:Aprile 30, 2015, 03:22:41 pm
  • La vita è un viaggio e chi viaggia vive due volte
E' certo che le risorse che si otterranno dal pagamento dell'ingresso in Area C NON finiranno nell'obiettivo enunciato dall'amministrazione

come fai a dirlo con certezza? hai letto qualcosa a riguardo? in tal caso, mi dai il link della fonte?? grazie

Beh, è chiaro che la seconda ipotesi è agghiacciante e dovrebbero vietare il traffico a tutti indistintamente anche perchè, come dice giustamente slomuoio, se fosse vietato l'accesso a tutti non ci sarebbe neanche bisogno di piste ciclabili.
Sono le solite stupide soluzione all'italiana (anche se in questo caso è partita da Londra :D ) un po' com'è successo a Torino: qui è vietato l'accesso al centro dalle 7.30 alle 10.30

non definirei l'Area C come "stupida soluzione all'italiana" (per una volta) vedi Londra, Manchester e altre città dell'UK, Singapore, Hong Kong, New York, San Francisco, Stoccolma, che hanno adottato soluzioni simili.

sì forse definirei stupida la soluzione torinese: dovrebbero estenderlo all'intera giornata (per 3 ore non ne vedo il senso)! ???

e poi
Citazione
dovrebbero vietare il traffico a tutti indistintamente anche perchè, come dice giustamente slomuoio, se fosse vietato l'accesso a tutti non ci sarebbe neanche bisogno di piste ciclabili

a parte il fatto che di piste ciclabili c'è sempre bisogno! io ciclista, anche se ho la strada libera (??) voglio poter andare su una (decente) pista ciclabile...ma mi sembra ovvio, vogliamo mettere in discussione anche questo??? :o ??? :o

e poi scusate, come si pensa di poter rendere FATTIBILE una soluzione del genere?? :o
"vietare il traffico a tutti"...certo, sarebbe una figata!! ma quanti la penserebbero come noi?? bisogna partire piano piano, far riabituare i milanesi! ;)

è a malapena un sogno solo il fatto che si sia istituita finalmente la Congestion Charge...partiamo da questo primo passo!

e ricordiamoci questo: http://www.repubblica.it/esteri/2011/06/19/news/biciclette_londra-17929215/

certo che se Milano fosse popolata solo dagli utenti di questo forum (con qualche femminuccia in più ;)) sarebbe una città di gran lunga migliore dal punto di vista ambientale...ma non è così!!!

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=799.0
Fabio - Brompton M3L nera
percorso casa-lavoro

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Dic 2011
  • Località: Valmadrera
  • Post: 950
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +56/-4

+Info

  • Last Active:Gennaio 02, 2017, 11:21:39 am
Ciao fabyoka, appena lo ritrovo lo linko.

Io non parlo di piste ciclabili tout court, è ovvio che le piste ciclabili servono, ma secondo me sono utili per collegare diversi centri. Il centro di una città, a mio parere, non necessita di piste ciclabili (che tra l'altro sarebbero semplicemente tratti ciclabili - vedi milano per esempio - con sperpero di soldi - via pisani per esempio); se fosse estraneo al traffico motoveicolare si potrebbe tranquillamente avere la canvivenza di ciclisti e pedoni (ovviamente se i ciclisti vogliono fare il km lanciato sarebbe un problema). Un pò come succedeva nelle città italiane del primo dopoguerra. E come accade nelle città emiliane.

Spero di essermi spiegato meglio fabyoka  :)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=799.0
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Offline eamaxb

  • assistente
  • ***
  • Data di registrazione: Gen 2012
  • Località: Torino
  • Post: 166
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +12/-0

+Info

  • Last Active:Agosto 23, 2012, 02:12:42 pm
  • Brompton M3L Nera . Hoptown Eden
So benissimo che la soluzione non è fattibile e hai ragione sul fatto che la gente deve essere abituata piano piano, però non trovo giusto penalizzare sempre la classe meno abbiente.... il pedaggio, più che un deterrente, mi sembra solo una maniera per far soldi, tutto lì :)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=799.0
Ogni settimana non emetto 19,2 Kg di CO2, risparmio 11,2 Litri di benzina, e mi diverto un casino
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelli che capiscono il binario e quelli che non lo capiscono

Offline fabyoka

  • apprendista
  • **
  • Data di registrazione: Dic 2011
  • Località: Nova Milanese
  • Post: 81
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +26/-0

+Info

  • Last Active:Aprile 30, 2015, 03:22:41 pm
  • La vita è un viaggio e chi viaggia vive due volte
se fosse estraneo al traffico motoveicolare si potrebbe tranquillamente avere la canvivenza di ciclisti e pedoni

ma sappiamo tutti che è IMPOSSIBILE (anche se sarebbe FANTASTICO) chiudere completamente milano al traffico motoveicolare >>> ergo le piste ciclabili sono e rimangono INDISPENSABILI se vogliamo rimanere un paese civile.

So benissimo che la soluzione non è fattibile e hai ragione sul fatto che la gente deve essere abituata piano piano, però non trovo giusto penalizzare sempre la classe meno abbiente.... il pedaggio, più che un deterrente, mi sembra solo una maniera per far soldi

se sei iscritto a questo forum non credo che tu faccia parte di quelli che la mattina entrano in centro per andare al lavoro in macchina (sbaglio?), perciò in cosa ti senti penalizzato?? sono quelli con il suv a doversi sentire penalizzati fino a prova contraria! ;D

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=799.0
Fabio - Brompton M3L nera
percorso casa-lavoro