Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

breaking news


Forum migrato a nuovo host!


Autore Topic: Sellino e tubo sella (abbassamento e altri problemi, regolazioni cannotto e collarino, ...)  (Letto 51238 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9927
  • Reputazione: +173/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
segnalo

il post sull'ergonomia:
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=23.msg70#msg70

"Sellino (comfort della sella)"
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=21.0

Regolazione artigianale fuori sella
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=6044

sostituzione sellino (problema Pentaclip e sella SelleItalia SLR KIT CARBONIO FLOW)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=6075

Tubo sella Brompton (regolazione e sostituzione del cannotto sellino)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=2068

cannotto sellino più lungo (tubo reggisella telescopico, ...)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=317

Cannotto sella per Dahon (misure, ...)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=9775


-------------------


poi se avete la sella troppo inclinata in alto:


rimediate!  ;)

come posso regolarlo? ho provato smollando la vite del sellino, ma senza grossi risultati...grazie ancora!


L'avanzamento e l'inclinazione si regolano con la vite sotto la sella.


so che ai puristi verrà la pella d'oca ma io risolsi con due colpi di lima.. una tacca sul tubo della sella per tutta la circonferenza del tubo.


.......................
E' evidente l'attenzione dei progettisti nei riguardi del piantone al fine di allungarlo il piu' possibile e rinforzandolo allo stesso tempo, essendo uno degli elementi piu' stressati della bici.
Il piantone e' infatti piu' corto e di generosa sezione rispetto ad una bici normale. Il tubo reggisella e' inversamente molto piu' lungo rispetto al normale, rifinito elegantemente con una verniciatura nera lucida liscia ed una serigrafia bianca riportante una scala centimetrata, utile a regolare l'altezza sella ogni volta che si riapre la bici. La tolleranza tubo reggisella/piantone appare piuttosto stretta come e' logico aspettarsi, poiche' nella sua brevita' il piantone deve fornire il massimo supporto al reggisella limitando al massimo i giochi per prevenire cedimenti e rotture.
Il tubo reggisella e' chiuso inferiormente da un tappo di plastica a pressione, la cui presenza e' resa necessaria dal fatto che la bici da chiusa poggia su un triangolo costituito dalle due ruote affiancate e dal suddetto tubo reggisella. Pertanto in assenza del tappo il tubo tenderebbe a graffiarsi e a deformarsi per il continuo contatto col terreno e a riempirsi di sporcizia.
Tutti i tubi appaiono ben dimensionati ed il tutto promette rigidita' strutturale.
............................

Ciao, ho guardato un po' di pagine passate e mi sembra che non ne abbiate parlato, anche se mi sembra strano... se dovesse essere un doppione cancellate pure :-)
beh, la brompton ha dato la sua soluzione al problema della regolazione dell'altezza del tubo e della rotazione della sella.
è in stile kamoya, ma senza colle e invisibile.

(Image removed from quote.)

(Image removed from quote.)

(Image removed from quote.)

si chiama Saddle Height Insert, sul sito brompton è menzionato (Part code: QSP-HTINSERT, Part number: 9000630) ma senza foto e senza descrizione, ma su youtube ho beccato il video.

https://youtu.be/pShWaKl0RHQ

però i segni col pennarello noooooo
su brilliantbikes costa 7,50 sterline


EDIT: ho modificato il post in quanto erroneamente avevo scritto che l'accessorio stabiliva altezza e rotazione del tubo sella. in realtà serve solo a fissare l'altezza, non la rotazione.

Ciao veeg. Non so se l'approccio che hai usato sia quello corretto. La C17 è rialzata nella parte posteriore mentre dal centro della seduta alla punta del naso è piana. Semmai è questa la parte da controllare con la livella escludendo la zona rialzata. Ma al di la di questa considerazione accademica io uso un altro metodo. Aggiusto la sella a sensazione senza pormi il problema se è piana o meno. Una volta trovata la posizione che mi pare sia quella corretta, mi faccio un bel giro con le chiavi in tasca. Se insorge qualche fastidio mi fermo e do un'aggiustata. Dopo un paio di uscite sono sempre riuscito a trovare la giusta posizione. La Cambium passa per una sella comoda, forse non come la B17, ma sicuramente sopra la media. Ma anche per lei immagino sia necessario di un po' di tempo per abituarsi.
P.S. Le selle rialzate dietro, se vengono tenute troppo vicine al manubrio 'spingono' in avanti generando una sensazione sgradevole e impedendo la corretta pedalata. Va quindi curata attentamente anche questa regolazione avanzandola o arretrandola sino a trovare la corretta posizione. Il rialzo deve seguire l'anatomia del fondo schiena senza pressarlo :).
« Ultima modifica: Febbraio 08, 2019, 08:17:25 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline elmae

  • iniziato
  • *
  • Post: 18
  • Reputazione: +0/-0
per tutti quelli che hanno questo problema... la levetta che usate per fissare il sellino...dovete girarla in senso(mi sembra di ricordare) orario finchè non si fa più dura... dopodichè provate a richiuderla e vedrete che il sellino rimarrà dov'è.
Mi raccomando, non sto parlando della vite, ma della levetta stessa

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9927
  • Reputazione: +173/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
vite o levetta, girando in senso orario una delle due, vai ad anticipare il blocco dello snodo, in modo da aumentare la morsa sul cannotto.

---------------------

da altra discussione


Io ho fatto un segno circolare con lo smalto per unghie sul canotto della sella così alzo e abbasso sapendo esattamente dove devo fermarmi


Ok... ho provato a cambiare la sella con quella della mountain piu stretta , la sella della mountain nn andava bene...
Ho rimontato la sella originale tenendola inclinata un pelo di più avanti rispetto a dietro , ma ora guardandola nn so se l'ho rimontata bene ...



Quel taglio che va ad appoggiarsi sul tubo , và dietro o davanti???

da altra discussione:
un barbatrucco che ho visto in rete consiste nell'inserire nella parte inferiore del tubo sella un anello ricavato da una camera d'aria, in modo che faccia da riferimento alla corretta altezza quando si va a sollevare il sellino. L'anello farà infatti da spessore ed impedirà al tubo di essere sollevato oltre la misura desiderata.

Non avendolo mai provato non so se sia efficace ma l'idea mi pare buona.

(Image removed from quote.)


da quello che so io, puoi posizionarlo avanti o indietro, per guadagnare qualche cm nel posizionamento della sella.

da altra discussione:
Cambiando argomento, mia sorella mi ha fatto notare che ultimamente la sella tende ad abbassarsi lentamente e a girare su se stessa, stesso problema di cui ha parlato AnnyPan in uno dei suoi post precedenti.
Il problema è facilmente risolvibile (mi perdonino i più esperti per l'ovvietà della cosa, ma spero che a qualcuno possa servire per rendersi autonomi nel risolvere questi piccoli problemi).
Basta avvitare un po' in senso orario la vite con testa a brugola utilizzando una brugola da 5 mm.

Qui una foto del particolare:

(Image removed from quote.)

Ora mia sorella gira sempre con la sua brugola da 5 mm nella borsetta pronta da usare.
Prossimamente però le cercherò un collarino con la vite avvitabile a mano, come quello delle Dahon.

e ancora:

Ho scoperto ieri, parlando con un negoziante di bici, che ho la possibilità di far avanzare il sellino della mia P9!!! (mica lo sapevo!!! ;D ;D ;D) magari sarà solo 1 cm ma spero che faccia la differenza, magari è una sciocchezza ma tutto fa brodo sulla bici.


Salve, non so se questo è il topic più indicato a cui agganciarmi, ma quello che sembrava esserlo risulta non essere più raggiungibile (http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1425.0). Il mio problema in efftti è relativo alla manutenzione, ma di una pieghevole appena arrivata :-). Mi spiego meglio: ho acquiatato su internet una dahon mu p8. E' arrivata oggi, in perfette condizioni, piegata ma già montata (a meno dei pedali). Il problema è che nella parte inferiore del tubo per il sellino c'è un tubo di plastica, che serve come appoggio alla bici piegata. Ebbene,  non riesco a toglierlo, e mi impedisce di inserire il tubo con la sella (quindi non posso usare la bici). Ho provato sia a spingerlo che e tirarlo, ma non si muove (c'è una ghiera che lo tiene fermo).
Ho paura di rompere qualcosa. C'è qualcuno che ha avuto lo stesso problema, e lo ha risolto? Ho bisogno di attrezzi o accorgimenti particolari?
Grazie mille in anticipo a chiunque mi aiuterà.

Franco
« Ultima modifica: Luglio 14, 2016, 10:32:17 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline eamaxb

  • assistente
  • ***
  • Post: 166
  • Reputazione: +12/-0
  • Brompton M3L Nera . Hoptown Eden
per tutti quelli che hanno questo problema... la levetta che usate per fissare il sellino...dovete girarla in senso(mi sembra di ricordare) orario finchè non si fa più dura... dopodichè provate a richiuderla e vedrete che il sellino rimarrà dov'è.
Mi raccomando, non sto parlando della vite, ma della levetta stessa

Io così facevo ma in questo modo, forse per la qualità dei materiali, mi trovavo spesso con la sella semibloccata anche una volta allentata la vite
Ogni settimana non emetto 19,2 Kg di CO2, risparmio 11,2 Litri di benzina, e mi diverto un casino
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelli che capiscono il binario e quelli che non lo capiscono

Offline Dante

  • iniziato
  • *
  • Post: 4
  • Reputazione: +0/-0
Buongiorno,
finalmente mi sono deciso dopo mesi che vi segue ho comprato la mia prima bici pieghevole.
Per il primo acquisto ho optato per la B'Fold senza cambio.
Ho preso questa perchè erano esattamente 35 anni che non salivo su una bici ed ero decisamente preoccupato ...
Meglio comprare qualcosa di non impegnativo.
Oggi ho fatto la mia prima uscita un pò tremolante ma tutto sommato credevo peggio.
Ho riscontrato due problemi e volevo un parere:
Il sellino scivola dopo poco (segnalato da diversi utenti del vostro forum) anch'io sono 1,90 Kg 95.
Qualcuno scrive di bloccare la sella con una fascetta per evitare che scivoli sapreste indicarmi che tipo di fascetta?
Due il sellino è posizionato verso l'alto bici preparata da declathon.
Ho letto che dovrebbe essere perfettamente orizzontale è vero?
Oggi sono stato una ventina di minuti in bici (sono ancora un pericolo, freno male e non ho il pieno controllo) ma il sellino lo trovo veramente scomodo consigliate di sostituirlo o mi abituerò?
Grazie!
Vi leggo assiduamente
Dante

Offline Val_Ter

  • maestro
  • ****
  • Post: 326
  • Reputazione: +38/-0
  • Chi vuole trova modo, chi non vuole trova scuse.
    • Il mio sito (otto anni che non lo aggiorno, che vergogna!)
Ciao e benvenuto!
Il sellino scende perche' il collare che lo stringe non e' abbastanza stretto. Per stringerlo un po' apri la levetta, poi tieni ferma con una mano la ghiera che si trova sul lato opposto e avvita un po' la levetta, se hai fatto le cose giuste dovresti incontrare maggior resistenza quando richiudi il collare e questo dovrebbe garantire una migliore tenuta.
Il sellino andrebbe sempre tenuto "in bolla", cioe' perfettamente orizzontale. Se cosi' non e' procurati una chiave del 13, svita un po' uno dei due dadi sotto il sellino, metti il sellino in piano e stringi di nuovo bene il tutto.
Buone pedalate!
CO2 NON emessa a settimana: 12 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 6 litri - Euro risparmiati in treno con la pieghevole: 125,35
HT 5 Cappuccino - Non riesci a leggere cosa c'e' scritto sul mio avatar? Clicca QUI!

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9927
  • Reputazione: +173/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio



Se anche  stringendo a morte  la leva di blocco del cannotto sellino (vedere la discussione sulle regolazioni del sellino) il tubo continua a scendere.....

per risolvere il problema del sellino che si abbassa sulla bfold5 ho dissaldato il collarino dal telaio perchè cosi saldato non poteva stringere ora non si abbassa piu basta usare un seghetto a ferro facendo attanzione a non graffiare il telaio scusate se scrivo qui ma vado di frettan qualcuno lo copi e lo metta sul sito thanks

per il problema dell'abbassamento del tubo sella:
segnalo il post sulla "born to ride"
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=115

e riporto da altra discussione:

Ciao a tutti,

avrei bisogno di una mano da utenti più esperti...ho una b'fold 3 e purtroppo il canotto si è piegato in quanto era regolato quasi al massimo (sono alto 1,85 per 77 kg).

Riuscite a dirmi il diametro per un canotto sostitutivo? e magari se potete consigliarmi qualcosa di più lungo (e magari resistente) adattabile alla mia pieghevole?

grazie mille in anticipo!!!

Leggo ora il tuo intervento e ti porto la mia esperienza: sono alto all'incirca come te e ho risolto acquistando un canotto più lungo. Ho trovato compatibilità e vantaggio, per via di qualche cm di lunghezza maggiore, con quello di serie della Brompton (circa 1mm di diametro in più). Due anni fa, però, il nostro modello aveva il difetto che la sella si abbassava continuamente, quindi ora è perfetta per via del maggior diametro  ;D. Il canotto in questione è inoltre svasato in fondo e la sella non può essere rubata  8). Ho trovato questo ricambio a Torino presso il negozio "Pietrosanto"



Ecco le foto di come ho impedito al tubo sella di scendere col mio peso, ed in più, ho recuperato il portapacchi della mia Olmo Safari MBM (adesso in dotazione a mia moglie) e l'ho montato sulla B'fold 20... Il peso ovviamente è aumentato, ma mi era indispensabile visto l'uso estremo che ne sto facendo ;D







da altra discussione:
ciao!senti la bici è veramente buona e veloce.nn saprei dirti la velocità con precisione :D però secondo me già appena la provi ti accorgi subito della sue prestazioni!oggi purtroppo ho scoperto un lato negativo:nel punto in cui entra il tubo della sella cè un supporto a forma di cilindro (grigio metallizzato),che non è saldato e quindi a quanto pare,e anche vedendo cosa è successo a me,dopo un pò inizia a uscire,e va attaccato con qualcosa(tipo silicone o colla forte).posto una foto per farti capire meglio.ho saputo anche da un altro che molti si sono lamentati per questo e che la decathlon si è scusata giustificandosi che la bici è prodotta da un'impresa esterna!cmq non è così grave come problema e per il resto posso dire che è molto buona.certo pesa un pò e occupa un pò di spazio rispetto alle concorrenti più costose.



per quanto riguarda il tubo reggisella ho risolto semplicemente passando dell'alcol sia sul tubo che nella sede, così facendo ho risolto....testata oggi! non è scesa di una tacca.
.............


Di seguito potete vedere le immagini del nastro telato applicato sul tubo....
 




Oggi fatti circa 20km e non si è abbassato di un millimetro......

il problema dello slittamento del tubo sella in carbonio non è raro, specie sulle mtb
volendo esistono anche prodotti appositi tipo QUESTO
« Ultima modifica: Febbraio 27, 2015, 07:39:43 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline maurelio79

  • maestro
  • ****
  • Post: 419
  • Reputazione: +11/-0


Allora, non ho capito come hai risolto il problema del sellino che si abbassa sulla bfold. Ti chiedo anche se il metodo usato per la born2ride (grattata del tubo sella) è valido anche per la bfold20.

Ciao e grazie
« Ultima modifica: Febbraio 26, 2014, 02:03:27 pm by occhio.nero »

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9927
  • Reputazione: +173/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
tranquillo, quel messaggio me lo dà anche a me  ;)

-----

segnalo

Tern (problema abbassamento sellino e scricchiolio piantone sterzo)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=4724

--------------------

da altra discussione, sulla Strida:
........................
e per me che NON sono un peso piuma (ho avuto problemi di sella che scende con annesso rischio di caduta esemplare con brompton, tern e born2ride) .. il sellino che non si regola ma e' fisso e' veramente il massimo della felicità !!
...........

.......................
Come gia' rilevato da altri utenti, il tubo reggisella tende ad abbassarsi sotto carico e prendere buche o andare sullo sconnesso non fa che accelerare il processo.
La ragione sta nel fatto che mentre i tubi reggisella normali sono a metallo nudo se non addirittura zigrinati, quello della Tern e' verniciato lucido, quindi con un coefficiente di attrito piu' basso del normale.
Il primo provvedimento da prendersi e' quello di serrare con attenzione e moderazione il collarino. Essendo tutto in alluminio la tenuta alla trazione e' inferiore a quella dell'acciaio, quindi ad esagerare il serraggio e forzare la chiusura si rischia letteralmente di strapparlo in due. Io ho cercato un punto di equilibrio serrando di 1/9 di giro alla volta (il riferimento sono le 9 tacchette del nottolino a vite che chiude il collarino), ma anche cosi' l'intervento non e' mai definitivo perche' ogni volta che si apre e si richiude la bici impercettibilmente il collarino si allenta.
L'altra soluzione mi e' stata suggerita da Marco di BiciShop, ovvero un gel per aumentare l'attrito normalmente usato con i telai in carbonio che non possono essere serrati oltre un certo limite pena cedimenti strutturali.
Sempre in tema di regolazione sella, l'altezza fissa della barra manubrio rende obbligatoria una calibrazione molto accurata della posizione della sella anche in avanzamento e beccheggio. Pochi centimetri in avanti o indietro, una tacca troppo su o troppo giu' e si passa da una posizione di schiacciamento scrotale ad una di continuo scivolamento in avanti con le braccia che dopo pochi minuti danno l'impressione di voler uscire dalla loro sede. Qui non ci sono regole, c'e' solo provare e riprovare fino a trovare il miglior compromesso.
..........

..................
Sellino. All'inizio anch'io ho riscontrato il problema della discesa (lenta) del sellino, stavo già iniziando a preoccuparmi (e documentarmi...) per risolvere la cosa quando ho provato semplicemente ad avvitare di un paio di giri il collarino et voilà il problema sembra definitivamente risolto. Mi raccomando di non avvitare la controvite, bensì di ruotate a mano (fin dove è possibile) il gancio. Credo che l'ampia sella contribuisca con il movimento a farlo scendere perchè pedalando mi pare che si imprimano piccoli spostamenti sx-dx-dx-sx ... cmq verrà cambiata con modello + leggero. Voto: 6
....................
« Ultima modifica: Novembre 28, 2013, 01:59:58 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline bromptonian

  • maestro
  • ****
  • Post: 260
  • Reputazione: +3/-0
Ho notato di recente che dopo qualche chilometro fatto in sella alla mia brommy, il tubo sella tende ad abbassarsi di un centimetro o forse più durante il percorso. Pensavo che il tubo della sella fosse sporco o unto (qualche schizzo del lubrificante per catena...): ho pulito e sgrassato il tutto ma il problema rimane. Qualcuno ha avuto lo stesso problema? Come lo avete risolto?

Grazie per i consigli e le dritte!
bromptonian

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4883
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Hai già provato a serrare un po' di più il dado del collarino?
Può essere che sia un po' lento e non stringa abbastanza il tubo: prova a chiuderlo di un mezzo giro o un giro completo, verificando che la chiusura della leva non diventi troppo dura.

Dal momento che si tratta di una regolazione comune a tutti i tubi sella dotati di leva di regolazione rapida (cambia solo il fatto che possa essere effettuato a mano con una ghiera oppure serva una chiave), sposto questo post nella sezione dedicata.
« Ultima modifica: Marzo 24, 2013, 06:16:33 pm by Sbrindola »

Offline bromptonian

  • maestro
  • ****
  • Post: 260
  • Reputazione: +3/-0
Ottimo, grazie Sbrindola! Appena fatto un mezzo giro, stasera stessa testo la resistenza su tratto di strada con sampietrini! Spero il problema sia risolto e che non si sia impregnato troppo il materiale interno nel tratto dove scorre la sella e sul quale agisce il collarino!
bromptonian

Offline luisoff

  • assistente
  • ***
  • Post: 159
  • Reputazione: +19/-0
aloha!
girando in internet, mi sono imbattuto in un componente che può esser utile agli spilungoni come me, io sono alto 1.93 cm, per evitare dolori alle ginocchia e rendere la pedalata più confortevole:

http://www.sjscycles.co.uk/vk-saddle-adjuster-prod1249/

si tratta di un adattatore, prodotto dalla VK international, che và posizionato tra il sellino e il canotto, permettendo così di guadagnare fino a 4 cm in avanti o in dietro nella regolazione del sellino.



PS: spero che questo sia il luogo giusto dove postarlo, in caso ci penseranno i valenti moderatori  ;)
tern link 9 frecciarossa

Offline Soleluna15777

  • assistente
  • ***
  • Post: 121
  • Reputazione: +6/-0
Ottima segnalazione,l'unico dubbio e' sulla eccessiva sollecitazione che andremo a creare sul cannotto....aspetto altri pareri


Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD

Offline luisoff

  • assistente
  • ***
  • Post: 159
  • Reputazione: +19/-0
quello è un dubbio anche mio, visto che i telai pieghevoli sono spinti al massimo con i ciclisti alti e/o pesanti, infatti speravo in un itervento dei tecnici del forum  ;D
tern link 9 frecciarossa