Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

-no title-



  volete attivare una newsletter per raggiungere gli utenti della vostra regione? leggete qui  

Autore Topic: CosmoBike Cosmo Bike Mobility  (Letto 17211 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2748
  • Reputazione: +197/-0
CosmoBike Cosmo Bike Mobility
« Risposta #15 il: Settembre 17, 2015, 10:25:50 am »
............. Il mercato comunque sarà come sempre spietato e una delle due Expo alla fine prevarrà, ammesso che non spariscano entrambe.

Parole sante, gip, e non posso non ricordare la saggezza della mia mestra in seconda elementare (e alcuni manager/organizzatori/imprenditori sono rimasti emotivamente a quel livello):
"non voglio sapere chi ha cominciato: dietro la lavagna tutti e due!"


Vittorio

Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 931
  • Reputazione: +98/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
CosmoBike Cosmo Bike Mobility
« Risposta #16 il: Settembre 17, 2015, 10:42:41 am »
C'è da precisare una cosa: al CosmoBike Show, il tema della ciclabilità mobilità urbana non era il tema della manifestazione, bensì un evento b2b (quindi ad esclusione dei consumatori) presentato, nelle intenzioni, come il primo focus di questo genere a livello europeo.
Ed è anche riuscito: sono stati creati convegni, seminari e laboratori ad uso esclusivo di tecnici, progettisti, amministratori, aziende e associazioni.

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2748
  • Reputazione: +197/-0
CosmoBike Cosmo Bike Mobility
« Risposta #17 il: Settembre 17, 2015, 01:10:42 pm »
Riuscito, non so fino a che punto, almeno secondo l'impressione che ha avuto gip:

.....
L’Expo aveva anche l’intento di aprire una finestra sulla mobilità cittadina e di promuovere l’uso della bici come mezzo di spostamento quotidiano ma mi pare che tale buon intendimento sia stato effimero e poco incisivo. Ho potuto assistere a un paio di discussioni in merito ma più delle solite parole di circostanza non ho sentito. Atteggiamenti talebani del tipo: ‘nessun’auto in città’, ‘o bici o a piedi!’. E poi pianti greci sul fatto che non ci sono soldi e il tema è praticamente impossibile da sviluppare vista la conformazione delle città. Personalmente penso che possa esserci anche una via di mezzo, fatta di politica di piccoli passi che però deve avere un progetto d’insieme iniziale e gente capace di svilupparlo. La sensazione è purtroppo che con questa classe politica e con questo tipo di promotori della causa non andremo lontano.
......

C'è anche da dire che spesso in queste occasioni i veri passi avanti si fanno fuori dalle luci della ribalta, anche solo per la fortuita combinazione che mette in contatto le persone "giuste" dietro a un apertivo.
Trattandosi, come giustamente è stato detto, di una prima edizione, cercherò di vedere il bicchiere mezzo pieno (o la gomma mezza gonfia...).

Vittorio
« Ultima modifica: Settembre 17, 2015, 03:18:13 pm by Vittorio »
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 931
  • Reputazione: +98/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
CosmoBike Cosmo Bike Mobility
« Risposta #18 il: Settembre 17, 2015, 02:10:36 pm »
Credo che Gip si riferisca ad altri seminari...
quelli b2b non erano accessibili al pubblico, bisognava registrarsi prima e accreditarsi e non potevi accedere come privato cittadino.

Il presidente dell'associazione FIAB che frequento ha partecipato ad alcuni di questi e me ne ha parlato in maniera molto positiva, si è persino analizzato il nuovo impianto ciclabile della città di Saronno, realizzato da Matteo Dondé, uno che di mobilità ciclabile urbana se ne intende (potete cercare il suo nome su google per capire chi è) al fine di promuovere il modello in altre città.

Sentendo le due diverse campane mi pare di capire che:
o si parla di eventi differenti (b2b da una parte e b2c dall'altra)
o entrambi hanno partecipato a differenti seminari, raccogliendo percezioni opposte

Comunque vedremo  :)

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 851
  • Reputazione: +227/-0
CosmoBike Cosmo Bike Mobility
« Risposta #19 il: Settembre 17, 2015, 02:58:03 pm »
Io ho potuto partecipare a due conferenze con presenza del pubblico al padiglione 7, dove gli addetti ai lavori stavano in cattedra (passatemi il termine) ed il pubblico in platea. Ribadisco l'impressione già data nel primo mio post. Sono stati portati esempi di città come Torino e Parma dove le cose sono già oggi a un discreto livello rispetto ad altre realtà. Quando invece si è provato a toccare l'argomento nuove piste ciclabili è emersa un quasi totale mancanza di idee. Capisco che, come dice giustamente veeg, esistono specialisti di altro calibro in giro. Capisco anche che il giorno scelto da me per la visita non fosse forse il più adatto (domenica). E come avevo già detto la bontà o meno del lavoro complessivo doveva essere fatto a bocce ferme alla fine dell'EXPO
 
Citazione
Anche l’aspetto talk legato alla mobilità cittadina. per quanto visto e sentito, è stato deludente. Tante inutili parole vuote. Ovviamente spero che negli altri giorni dell’Expo si sia detta qualche cosa in più e soprattutto più convincente.
.
Spero che sia come dice veeg, e spero anche che gli atti dei lavori vengano pubblicati e resi di comune dominio in modo da ricredermi. L'unica autorità che ho potuto sentire (un assessore di una cittadina del Veneziano di cui non ricordo il nome), si e categoricamente esposta ad una proposta arrivata dal moderatore con un granitico: "Vedremo! ...Sappiate comunque che siete tutti nel mio cuore e nei miei pensieri...!" (non esattamente così naturalmente, ma riassume bene il concetto). E per dire questo ci ha messo oltre dieci minuti.
Certamente non bisognerebbe giudicare da un paio di questi episodi il livello della manifestazione, ma solo cose di questo tipo ho sentito e l'impressione che poi se ne riporta alla fine è magari peggiore della realtà.
Solo chi pedala va avanti!

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9847
  • Reputazione: +171/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
CosmoBike Cosmo Bike Mobility
« Risposta #20 il: Settembre 19, 2015, 08:21:29 pm »
segnalo:


Perché abbiamo urgente bisogno di una battaglia culturale
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=5798

 :)
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 851
  • Reputazione: +227/-0
CosmoBike Cosmo Bike Mobility
« Risposta #21 il: Settembre 22, 2015, 03:21:05 pm »
Posto questi comunicati stampa rilasciati dal CosmoBike alla fine della manifestazione.

http://www.cosmobikeshow.com/area-stampa/comunicati-stampa-2/?id=5289
https://business.veronafiere.eu/comunicati/doc/5289-14sett_finale_CosmoBikeShow015.pdf

Tenendo presente che sono comunicati di parte, c'è notevole soddisfazione da parte degli organizzatori. Non ho ancora visto alcun atto dei lavori dei vari tavoli tecnici aperti durante la manifestazione. Ciao a tutti.
Solo chi pedala va avanti!

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 851
  • Reputazione: +227/-0
CosmoBike Cosmo Bike Mobility
« Risposta #22 il: Maggio 24, 2016, 07:51:35 am »

upload immagini

Annunciato ufficialmente il Cosmobike Show 2016 a Verona Fiere. Date: 16/19 settembre. Ho dato un'occhiata all'elenco espositori e ho visto che i presenti lo scorso anno si ripresentano (a parte Atala non ancora iscritta). Per le pieghevoli quest'anno ci sono anche Dahon e Cinzia CarBike. Cominciamo a ragionare! E speriamo che altri si aggiungano nel frattempo prima della manifestazione. Questo il link del sito per informazioni: http://www.cosmobikeshow.com/
Ciao a tutti.
Solo chi pedala va avanti!

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 9847
  • Reputazione: +171/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
CosmoBike Cosmo Bike Mobility
« Risposta #23 il: Maggio 30, 2016, 07:46:10 pm »
grazie, segnalato sul calendario  ;)

-----------------

http://www.cosmobikemobility.com/news/2374/
« Ultima modifica: Giugno 27, 2016, 12:22:06 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 931
  • Reputazione: +98/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
CosmoBike Cosmo Bike Mobility
« Risposta #24 il: Settembre 05, 2016, 04:59:39 pm »
Qualcuno andrà al Cosmobike?
Io ci sto facendo un pensiero per il venerdì....

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 851
  • Reputazione: +227/-0
CosmoBike Cosmo Bike Mobility
« Risposta #25 il: Giugno 02, 2017, 03:41:49 pm »
Anche quest'anno fissato l'appuntamento col Cosmobike a Verona: dal 15 al 18 settembre 2017.



Qui le informazioni:  http://www.cosmobikeshow.com/.

Leggendo l'elenco degli espositori per noi pieghevolisti non sono rose e fiori. Ma è ancora presto e spero che altri se ne aggiungano.
Solo chi pedala va avanti!

Offline carlo

  • BTwin Tilt 5 Nexus 8v Brompton H6-12%RD black
  • gran visir
  • *****
  • Post: 922
  • Reputazione: +91/-0
CosmoBike Cosmo Bike Mobility
« Risposta #26 il: Giugno 02, 2017, 08:03:20 pm »
E' una fiera per le bici "tradizionali" di lusso: corsa e MTB di livello ne trovi quante ne vuoi, ora credo che l'elettrico andrà ad aumentare sempre più.

Le pieghevoli non ci stanno per questioni di mercato ed anche perché le case "famose" non vanno ad investirci più di tanto, Brompton in primis.

Rimane comunque una bella fiera per gli appassionati delle biciclette. Ciao  :)
La teoria della relatività? Mi è venuta in mente andando in bicicletta...
Albert Einstein

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 851
  • Reputazione: +227/-0
CosmoBike Cosmo Bike Mobility
« Risposta #27 il: Giugno 02, 2017, 08:23:38 pm »
Stando all'elenco fornitori aggiornato al 31 maggio è presente niente meno che sua Maestà la Brompton Italia. Non come gli altri anni dove il marchio era rappresentato da rivenditori. Ci sono anche Tern, Atala, Cicli Cinzia , Olmo, Lombardo, Italwin e probabilmente qualche marchio nascosto dietro il nome di importatori. Altri dovrebbero aggiungersi. Staremo a vedere...
Solo chi pedala va avanti!

Offline and_alb

  • Olmo Wave 20
  • assistente
  • ***
  • Post: 192
  • Reputazione: +4/-0
CosmoBike Cosmo Bike Mobility
« Risposta #28 il: Giugno 03, 2017, 07:34:27 am »
Se Brompton Italia ha deciso di scendere in campo vuol dire che la manifestazione è importante per il nostro mercato! Quindi tanto meglio.

Offline carlo

  • BTwin Tilt 5 Nexus 8v Brompton H6-12%RD black
  • gran visir
  • *****
  • Post: 922
  • Reputazione: +91/-0
CosmoBike Cosmo Bike Mobility
« Risposta #29 il: Giugno 03, 2017, 10:41:02 pm »
Ma non c'era anche lo scorso anno?

Avevano due stand, uno interno ed uno esterno per provare le bici. Ho solo il dubbio che lo scorso anno ci sono state due manifestazioni Verona e Padova mi pare....


Ad ogni modo Brompton e brompton Italia stanno su due piani ben diversi, in mia opinione.

Comunque questo anno ci vado e vi riferirò  :)
La teoria della relatività? Mi è venuta in mente andando in bicicletta...
Albert Einstein

Tags: eventi