Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Ruote frenate nel trasporto passivo  (Letto 1925 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Filippo94

  • assistente
  • ***
  • Post: 118
  • Reputazione: +20/-0
Ruote frenate nel trasporto passivo
« il: Giugno 10, 2016, 09:21:38 pm »
topic correlati:

cliccare sul tag "trasferimenti" in cima ed in fondo a questa pagina


Buon Salve a tutti :D
Era da un po' che le leve dei freni della mia Shiano 20" richiedevano una corsa eccessiva per la frenata, dunque ho stretto le pinze dei V-Brake facendo in modo che i pattini stiano quanto più vicini possibile al cerchione, senza toccare la ruota. Adesso la corsa delle leve è molto ridotta, e la frenata è immediata e potente.

Tuttavia quando piego la bici mi sono reso conto che il freno posteriore rimane in tensione, causando il bloccaggio della ruota posteriore. Questo per il trasporto passivo comporta, oltre alla presenza costante del "freno di stazionamento", il dover fare l'equilibrista su una ruota sola, con sonore proteste del polso.

Sinceramente non mi sento di tenere le leve del freno con una corsa così ampia semplicemente perché il trasporto passivo ne risente, ma non mi riesce di intuire come altrimenti risolvere il problema. Ho controllato il cavo nel movimento della piega, e segue la curva attorno alla cerniera esattamente come quello del cambio. Tuttavia talvolta quando riapro la bicicletta, il cavo del cambio risulta "scivolato" (crea una curva tra un supporto e l'altro) e mi tocca riallinearlo. Dunque effettivamente il cavo del cambio ha necessità di uno sfogo che riesce a trovare durante la piega, mentre quello del freno posteriore è sempre rimasto saldo al suo posto. Non ho ancora provato con diverse altezze del manubrio a verificare se il comportamento cambia, testerò nei giorni a venire.

Nell'attesa, voi avete avuto esperienza di problemi simili? Chiaramente mi sembra un difetto di progettazione dovuto al basso costo della bicicletta, ma mi domandavo comunque se qualcuno avesse mai riscontrato questo problema, e se avesse una soluzione da suggerire.

Grazie in anticipo, e buone pedalate a tutti!
« Ultima modifica: Marzo 02, 2017, 07:21:09 pm by occhio.nero »
Mario Schiano Riducibile 20" - 08/05/2014
Wikipedia: Se tutta l'energia contenuta in 100 grammi di patate arrivasse ai pedali si potrebbero percorrere dai 21 ai 28 km.

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3419
  • Reputazione: +170/-0
Re:Ruote frenate nel trasporto passivo
« Risposta #1 il: Giugno 10, 2016, 11:07:11 pm »
Ho riscontrato lo stesso problema sulla Olmo, freno posteriore, ma è bastato mollare di pochissimo la tensione del cavo per risolvere. La frenata nel mio caso non ne ha risentito.

Offline Filippo94

  • assistente
  • ***
  • Post: 118
  • Reputazione: +20/-0
Re:Ruote frenate nel trasporto passivo
« Risposta #2 il: Giugno 14, 2016, 01:22:25 pm »
Immagino di non avere altra scelta allora...

Grazie per la tua risposta ;D
Mario Schiano Riducibile 20" - 08/05/2014
Wikipedia: Se tutta l'energia contenuta in 100 grammi di patate arrivasse ai pedali si potrebbero percorrere dai 21 ai 28 km.

Tags: trasferimenti