Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Born2ride 16", una bici pieghevole economica  (Letto 19093 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10034
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Born2ride 16", una bici pieghevole economica
« il: Luglio 12, 2011, 06:27:51 pm »
Con l'intenzione di iniziare una mia amica ai piaceri di Roma su due ruote pieghevoli, nell'agosto 2007 a Woodstock si è aggiunta "Ape Maya", una Born2ride acquistata su Ebay per un prezzo estremamente allettante: 115 euro.


Fu una soluzione che mi permise di sperimentare i 16pollici di diametro (la Tikit e la Genius sono successive), potendo godere di una bicicletta dalla linea accattivante, cambio a 6 marce, parafanghi, portapacchi, manubrio regolabile in altezza.

Purtroppo, il telaio di piccole dimensioni (distanza manubrio - canotto sellino: 54 cm) aumenta lo stress della pedalata, costringendomi ad una postura sacrificata che sopra i 6-7 km si fa sentire eccome.

In aggiunta, la componentistica di qualità non eccelsa mi ha portato col tempo ad usarla sempre di meno.
In particolare, sul mio esemplare, ho rilevato i seguenti problemi:

continuo abbassamento del sellino durante la marcia (particolare anche segnalato e forse risolto su www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=5985)

rottura del perno del collarino reggi sella (sostituito artigianalmente, vedere figura seguente)

allentamento dei coni del mozzo posteriore

giogo dello snodo del manubrio


La BornToRide rimane a mio avviso una bici pieghevole interessante per tutti coloro che vogliono avvicinarsi a questo mondo per brevi spostamenti.
Esprimo invece qualche perplessità su un suo utilizzo quotidiano, specie da parte di soggetti con alte aspettative, poichè le sollecitazioni a carico del mezzo potrebbero - a lungo andare - rivelarsi controproducenti.

alcuni dettagli della bicicletta
« Ultima modifica: Luglio 26, 2011, 01:57:57 am by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10034
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Born2ride 16", una bici pieghevole economica
« Risposta #1 il: Luglio 12, 2011, 06:31:10 pm »
tratto dal forum www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=5985

Citazione
Salve federico,io posseggo una BORN2RIDE da 20"che uso quotidianamente per andare a lavoro percorrendo 12 km di strada bianca di campagna e almeno 6km nel traffico cittadino e non ho mai rilevato nei miei 7000km i problemi che hai riscontrato tu con la tua 16".
Senza contare le scalate fatte in Corsica e in Sardegna questa estate dove la media era di 70km .Sarà che sono costretto ogni giorno a causa della polvere, che prende durante il percorso, a pulirla e di conseguenza a una manutenzione costante .
Confesso che quando mi è arrivata ho dovuto come accennavi tu registrare il collarino del cannotto del sellino e metterci uno spessore per evitare che scendesse,così come il manubrio,i freni,i mozzi,e il dado del sistema di piegatura,non chè oliare guarnitura e pacco pignoni.Ci sarebbe da cambiare la guarnitura centrale magari mettendoci una tripla.
Dimenticavo di dirti che l'ho pure elettrificata quindi sottoponendola ad ulteriori sollecitazioni oltre il mio peso 90Kg,quindi.....
Certo non è una fuoriserie ma con le opportune modifiche può non sfigurare con bici più quotate.Ti invito a visitare questi topic .
www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=3764
www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=3810

Citazione da: Luca R.,26/9/2010, 14:01 ?t=45774571&st=0#entry418535551
Ciao a tutti,
mi chiamo Luca e... vorrei avere un consiglio sull'acquisto di una pieghevole... :P :shifty:

Mi piace molto un modello identico alla Born2ride che si chiama Tokio ed è prodotto da una azienda di nome Citizen...

Tokio:
(IMG:http://www.citizenbike.com/images/tokyo_400px_sky.jpg)

Born2ride
(Image removed from quote.)

Ho letto i commenti sulla Born2ride ma in questo momento le mie tasche non possono permettersi di più e la scelta ricade su qualcosa di economico -_-
Poi vedremo come prosegue l'avventura... ;)

Qualcuno ha idea di come poterne ordinare una? Il sito citizenbike.com è americano e le spedizioni sono esclusivamente verso US e Canada.
Oppure conoscete un rivenditore Born2ride?

Grazie!!

Ciao

Luca

la Born to ride in pieno inverno

riporto da una email:

Ciao,

volevo chiederti alcune cose. Come ho scritto recentemente, il mio parco biciclette (purtroppo) non è quello che vorrei. E' anche vero che, seppur mi piacerebbe utilizzare le biciclette più spesso, alla fine non le uso molto (vado in bici al lavoro ... ma lavoro a 400 mt. da casa!).
La city bike che ha i suoi bei annetti e non frena più bene. Il suo valore però è ormai pochino ... quindi non vorrei spendere cifre elevate (ho a breve altre spese da fare). Se faccio cambiare solo i gommini dei freni con dei modelli buoni, il risultato (di frenata) sarebbe comunque buono (oppure la frenata di una bicicletta dipende in percentuale maggiore anche dagli altri componenti o dalla tipologia del freno stesso)?
Inoltre la bici non è scorrevolissima. Un buon biciaio può intervenire sui cuscinetti della ruota (dimmi pure se dico castronerie enormi) e migliorarne la scorrevolezza? Questi due interventi (gommini freni anteriori e posteriori e scorrevolezza) quanto potrebbero costare?

Inoltre anche la Born to Ride avrebbe alcuni interventi da effettuare. Lasciando perdere il manubrio che ha sempre basculato abbastanza, la ruota posteriore mi sembra da centrare un poco; inoltre i gommini dei freni posteriori toccano un poco il cerchio, frenandolo. Il biciaio da cui due o tre anni fa avevo fatto montare i Big Apple mi aveva detto che aveva cercato di mettere a posto un poco il freno, ma era un pò difficile. Dovrei poi regolare il cambio (la catena tende a scendermi quando metto il rodino più piccolo; ma questo lo farò io): Quanto potrebbeo costarmi questi due interventi (centratura e sistemazione freno posteriore)?
Ripeto, sono un pò indeciso perchè utilizzo poco le bici (la city bike per andare al lavoro e la BTR, sostanzialmente al mare e poche altre volte).


Ciao M
per quanto riguarda la revisione della City Bike e della Born To Ride, puoi tranquillamente chiedere un preventivo a più meccanici e decidere quindi di quale fidarti.
 ;)
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline RobRM

  • apprendista
  • **
  • Post: 60
  • Reputazione: +0/-0
Re:Born2ride 16", una bici pieghevole economica
« Risposta #2 il: Ottobre 16, 2011, 09:01:12 pm »
La Bfold come linea ricorda molto questa! Il portapacchi è quello di serie?
BTwin BFold 20"

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10034
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Born2ride 16", una bici pieghevole economica
« Risposta #3 il: Ottobre 17, 2011, 11:00:41 pm »
se ti riferisci alla prima foto, confermo che è quello di serie.

PS: da altra discussione
.. dopo una settimana di attesa per la spedizione della born2ride (trovata dopo qualche mese di ricerca su ebay) è arrivata e devo dire che per me è l'acquisto sbagliato sono troppo grosso per la povera tedeschina.. non parlo a livello strutturale perché i miei 100kg li tiene senza problemi ma a livello globale: devo puntare ad una bici un po' più grande..soprattutto per la strada che devo percorrere ogni giorno.

da altra discussione
Ciao a tutti! Dalla fine di settembre ho ripreso ad andare in bici come piccola attività fisica quotidiana (3-5 Km al giorno), dapprima con una born2ride da 16" comprata 6 anni fa, che però mi dava alcuni problemini: scomoda per la mia povera schiena di 41enne, più i soliti difetti di cannotto sella che scende, basculamento del manubrio, pattini dei freni che al minimo urto vanno fuori regolazione, più un generale senso di poca solidità. Vista la situazione generale non ho ritenuto che valesse la pena montare le Big Apple per migliorare il confort.
Dopo varie riflessioni e consultazione del forum, un paio di settimane fa ho comprato una B'Fold 20, per le seguenti ragioni:
-la bici pieghevole mi permette di fare il mio giretto quotidiano anche quando, a causa della mia attività, mi trovo a soggiornare per un pò di tempo in altre città (attualmente vivo a Piacenza). Non faccio quindi intermodalità spinta (per ora..), mi basta caricarla in auto.
-Essendo molto economica, non ho patemi a lasciarla per qualche minuto attaccata al palo se vado per negozi o supermercati (mi sono procurato un lucchetto ad "U", secondo il consiglio del post del "ladro", più un cavetto per la sella)
-Non faccio cicloturismo ne grandi salite (la B2R aveva il cambio ma lo usavo pochissimo)
-Facilità di manutenzione, assistenza capillare e facile reperimento dei ricambi (almeno credo..)
-Mi piace l'estetica
-Propensione personale per le cose spartane ed essenziali

Sono contento dell'acquisto, la bici mi da una buona impressione di solidità ed è decisamente più comoda della B2R, anche se un poco più "faticosa", probabilmente a causa dei copertoni molto larghi, che forse in seguito sostituirò.
Progetti per il futuro : qualora nei prossimi anni mi trasferissi in una città non pianeggiante (la mia permanenza a Piacenza dovrebbe terminare nel 2014), una pieghevole col cambio, oppure aggiunta di un cambio nel mozzo alla B'Fold (se trovo un meccanico un pò sveglio e "creativo").
Progetto più ambizioso-coraggioso: rinunciare in futuro all'auto, comprare una brompton e diventare intermodale al 100%.
Grazie a tutti, complimenti per il bellissimo ed utilissimo forum.
A presto!
Enrico
« Ultima modifica: Dicembre 10, 2012, 01:59:20 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Tags: