Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: pedalare senza mani ? (Effetto volano ed effetto giroscopico)  (Letto 18999 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Lele

  • assistente
  • ***
  • Post: 123
  • Reputazione: +6/-0
Re:pedalare senza mani ? (Effetto volano ed effetto giroscopico)
« Risposta #15 il: Settembre 06, 2013, 01:35:31 pm »
Io con la Tern riesco ma ci vuole un minimo di velocità e poco sconnesso.
Tern Link D8

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4888
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:pedalare senza mani ? (Effetto volano ed effetto giroscopico)
« Risposta #16 il: Settembre 06, 2013, 01:39:56 pm »
non è possibile risponderti come vorresti: anche calcolando il momento angolare di 2 ruote diverse non è quel valore a descrivere la "stabilità", perchè questa dipende da un insieme di fattori moooooolto più ampio.

Inoltre quella che per me è una bici stabile per altri può non esserlo, quindi è un aspetto soggettivo legato alle proprie doti naturali ed allenamento: pensa ai funamboli delle bmx che riescono a stare tranquillamente in equilibrio da fermi per tempi molto più lunghi di quanto potremmo fare noi con lo stesso mezzo.

Offline jeby

  • maestro
  • ****
  • Post: 344
  • Reputazione: +53/-0
    • jeby's blog
Re:pedalare senza mani ? (Effetto volano ed effetto giroscopico)
« Risposta #17 il: Settembre 06, 2013, 02:11:35 pm »
nessuno sa fare un calcolo quantitativo reale per due bici che vanno entrambe a 25 km/h ad esempio per paragonare la stabilità ?

una brompton con le sue ruotine che pesano meno e ruotano più velocemente di una citybike con ruote grandi e più pesanti ma che ruotano più adagio.

solo con un vero calcolo si potrebbero fare paragoni quantitativi.

io però la fisica l'ho abbandonata più di 25 anni fa e ora non me la sento di scrivere castronate.....

la dinamica della bici (e ancor peggio quella della moto!!!) è un problema complesso con molti gradi di accoppiamento. Ad esempio le trattazioni analitiche partono dal presupposto di telaio e ruote infinitamente rigide e strada infinitamente liscia. Già le ruote non sono rigide, già la strada non è liscia, ma poi il telaio di sicuro non è rigido soprattutto su una bici pieghevole con diversi sistemi di snodi!

Inoltre, bisogna conoscere tutte le caratteristiche geometriche del telaio.

Valutare il solo valore di inerzia di una ruota non ha senso, anche perché è ovvio che la maggiore inerzia ce l'abbia la ruota più pesante e con raggio maggiore.
Mu Uno+ con cambio automatico Sram Automatix e cinghia Gates Carbon Drive

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2974
  • Reputazione: +201/-0
Re:pedalare senza mani ? (Effetto volano ed effetto giroscopico)
« Risposta #18 il: Settembre 06, 2013, 03:05:15 pm »
Quando girellavo in città con la 28", le mani sul manubrio le mettevo praticamente solo per frenare; ai tempi del liceo avevo addirittura sviluppato una tecnica per partire senza mani (appoggiandomi a un marciapiede, ovviamente) e, una volta che mi si era rotto il manubrio e avevo accorciato la parte staccata riducendola alla sola manopola col freno, anche per fermarmi. Ho smesso e ripristinato un manubrio normale dopo che per un paio di volte la manopola "volante" era finita nei raggi della ruota davanti e solo un attimo prima che i vigili urbani di Piacenza mi minacciassero a mano armata...

Con le pieghevoli, l'unica volta che ho provato una Brompton sono riuscito a mettermi le mani in tasca già 10-15 metri dopo essere partito (fra i complimenti di un paio di ragazzini meravigliati a vedere un signore anzianotto come me fare certi numeri), mentre con la Vitesse con le ruote da 20" non ci riesco proprio: appena mollo il manubrio comincia a inclinarsi pericolosamente da una parte o dall'altra.

Devo appurare però che la cosa non dipenda anche dallo sterzo un pelo troppo serrato, perché mi era successa una cosa simile una volta che ho guidato una Guzzi Airone 250 col frenasterzo troppo serrato: per i primi 10 km ho serpeggiato come un ubriaco, poi mi è venuto in mente di allentare il pomellone nero sull'asse dello sterzo e magicamente tutto è rientrato nella norma. C'è da considerare che sterzo di una bici o di una moto è un sistema a stabilità intrinseca: grazie all'avancorsa, infatti, ogni minima rotazione della ruota genera un leggero innalzamento, che la forza di gravità contrasta tendendo a riportare lo sterzo al centro; se però lo sterzo non scorre bene, l'effetto non si manifesta o si manifesta in ritardo e la stabilità va a farsi benedire.

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4888
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:pedalare senza mani ? (Effetto volano ed effetto giroscopico)
« Risposta #19 il: Settembre 06, 2013, 03:18:06 pm »
se però hai la serie sterzo troppo direi che è meglioi allentarla quel tanto che basta.... la rotazione non dovrebbe mai essere ostacolata, in modo da mantenere sempre la massima sensibilità dello sterzo.  :)

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2974
  • Reputazione: +201/-0
Re:pedalare senza mani ? (Effetto volano ed effetto giroscopico)
« Risposta #20 il: Settembre 06, 2013, 03:24:58 pm »
Infatti è un controllo che voglio fare alla prima occasione, anche solo pertogliermi il dubbio

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline coro

  • apprendista
  • **
  • Post: 52
  • Reputazione: +6/-0
Re:pedalare senza mani ? (Effetto volano ed effetto giroscopico)
« Risposta #21 il: Agosto 24, 2015, 01:13:57 pm »
[STAFF: questi contributi vengono da un'altra discussione ]

grazie delle info e buono a sapersi

Jeby che cosa è il "momento giroscopico stabilizzante inferiore"?
non ha effetti sul discorso "pedalare di piu" giusto?

addirittura uno mi ha fatto i complimenti come per dire "tu sei matto e ci vuole gamba per viaggiare con quella" ma, con un punto interrogativo sopra la testa, gli ho risposto che io non mai trovato alcuna differenza tra una bici a ruote grandi e che secondo me era uguale alla B ed è da li che mi è sorto il dubbio non essendomi mai realmente informato
« Ultima modifica: Agosto 26, 2015, 03:46:27 pm by occhio.nero »
Brompton P6R - "Jim Clark" - Racing Green - Desert Sand

Offline jeby

  • maestro
  • ****
  • Post: 344
  • Reputazione: +53/-0
    • jeby's blog
Re:pedalare senza mani ? (Effetto volano ed effetto giroscopico)
« Risposta #22 il: Agosto 24, 2015, 02:19:20 pm »
grazie delle info e buono a sapersi

Jeby che cosa è il "momento giroscopico stabilizzante inferiore"?
non ha effetti sul discorso "pedalare di piu" giusto?

addirittura uno mi ha fatto i complimenti come per dire "tu sei matto e ci vuole gamba per viaggiare con quella" ma, con un punto interrogativo sopra la testa, gli ho risposto che io non mai trovato alcuna differenza tra una bici a ruote grandi e che secondo me era uguale alla B ed è da li che mi è sorto il dubbio non essendomi mai realmente informato

l'effetto giroscopico è un effetto tipico delle masse rotanti attorno ad un asse. Ad esempio una ruota che gira intorno al mozzo. Se si prova a spostare l'asse di rotazione, ad esempio ruotando il manubrio, nasce un momento giroscopico su un terzo asse perpendicolare ai primi due.

Detto in soldoni: l'effetto giroscopico è quello che ti fa stare in equilibrio e che ti fa curvare semplicemente inclinando la bici senza muovere il manubrio (momento di imbardata generato da un moto di rollio) o che ti fa fare meglio la curva a destra se prima inclini a sinistra.

Il momento giroscopico dipende dal momento di inerzia polare della ruota e dalla velocità angolare di rotazione della ruota attorno all'asse e dalla velocità angolare di manovra (esempio: rotazione del manubrio).

Il valore di inerzia polare della ruota dipende linearmente dalla massa e quadraticamente dal raggio, per cui questo valore è molto più basso su una ruota da 16" rispetto ad una da 28.

La velocità angolare della ruota da 16", però, è sicuramente maggiore rispetto a quella da 28" a parità di velocità lineare essendo quest'ultima pari al prodotto di raggio e velocità angolare (semplificando).

Per cui: al dimezzarsi del raggio il momento di inerzia polare si riduce ad 1/4, mentre la velocità angolare raddoppia, per cui l'effetto giroscopico si dimezza al dimezzarsi del raggio. Ma tipicamente anche la massa diminuisce.

Questo significa che la ruota reagisce con minor effetto stabilizzante alle variazioni di angolo di sterzo volute o non volute (vedi imperfezioni del manto stradale).

Questo è il motivo per cui le bici con ruote di piccolo diametro sembrano più "instabili" rispetto a quelle con ruote più grandi. La cosa è ancora peggiorata da geometrie un po' estreme di asse di sterzo e avancorsa, che a causa del poco spazio a disposizione sulle pieghevoli spesso vengono un po' trascurate, e dalla maggiore flessibilità del telaio delle pieghevoli.

Un link con la spiegazione: http://www.dinamoto.it/dinamoto/8_on-line_papers/effetto%20giroscopico/Effettigiroscopici_ita.html
Mu Uno+ con cambio automatico Sram Automatix e cinghia Gates Carbon Drive

Offline coro

  • apprendista
  • **
  • Post: 52
  • Reputazione: +6/-0
Re:pedalare senza mani ? (Effetto volano ed effetto giroscopico)
« Risposta #23 il: Agosto 24, 2015, 04:16:28 pm »
grazie della delucidazione ;)

interessante
Brompton P6R - "Jim Clark" - Racing Green - Desert Sand

Offline red zeppelin

  • iniziato
  • *
  • Post: 13
  • Reputazione: +0/-0
Re:pedalare senza mani ? (Effetto volano ed effetto giroscopico)
« Risposta #24 il: Giugno 09, 2021, 09:32:41 pm »
Ciao

Apro in questa sezione perché non voglio invogliare tentativi da parte di nessuno.

Dopo quasi un anno di pieghevole dovrei aver recuperato l'abitudine a pedalare che avevo un tempo.
Ed allora ho fatto tentativo su strada deserta a procedere senza mani

Ho trovato molta piu' difficoltà di quello che ricordavo senza fare piu' di 10 metri pedalando.
ipotesi
1 vecchiaia. Tempi di correzione più lunghi
2 baricentri. Rispetto a bici che avevo (26") la distanza tra baricentro bici e ciclista aumenta con i 16" che ho in dotazione adesso
3 meccanica. Allineamenti imperfetti manubrio forcella o altre componenti (sella, giunti e snodi con giochi, etc...)

Che ne pensate? Qualcuno riesce a pedalare senza mani con le ruotine?
no emulatori grazie
Dahon Classic V

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2974
  • Reputazione: +201/-0
Re:pedalare senza mani ? (Effetto volano ed effetto giroscopico)
« Risposta #25 il: Giugno 09, 2021, 11:20:43 pm »
io ci ho provato qualche volta (ho una Dahon Vitesse con ruote da 20") ma non c'è stato verso; per contro con la bici a ruote alte (28") ci riesco ancora abbastanza bene, quindi direi che è "colpa" della bici. Per contro una volta sono riuscito ad andare senza mani con una Brompton, che ha le ruote più piccole ma il passo un po' più lungo. E so di non essere stato il solo, evidentemente l'inglesina ha qualche misura caratteristica più favorevole.

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline nino#

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1004
  • Reputazione: +63/-0
Re:pedalare senza mani ? (Effetto volano ed effetto giroscopico)
« Risposta #26 il: Giugno 10, 2021, 03:59:03 pm »
Sì, confermo. Con la 20 è decisamente più difficile.
Comunque, secondo me, meglio non tentare la sorte. qualunque bici si abbia: il manubrio serve (ed ossa e denti pure)!  ;)
Pieghevolista nel cuore (ex possessore di Dahon: Speed P8 e Ios XL) - Attualmente in sella di una bellissima CANYON Roadlite 5.
LASCIA L'AUTO PER LA BICI! FAI BENE A TE E FAI BENE A TUTTI!

Offline berlicche

  • apprendista
  • **
  • Post: 53
  • Reputazione: +4/-0
Re:pedalare senza mani ? (Effetto volano ed effetto giroscopico)
« Risposta #27 il: Giugno 11, 2021, 11:19:55 am »
La spiegazione del perchè la bici stia in equilibrio è fisica. Più sono grandi le ruote è maggiore è la forza che contrasta lo spostamento dell'asse di rotazione.
Quindi se le ruote sono piccole l'equilibrio è più precario.
Qui è spiegato: https://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_giroscopico
Brompton M3E blu e bianca

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 949
  • Reputazione: +231/-0
Re:pedalare senza mani ? (Effetto volano ed effetto giroscopico)
« Risposta #28 il: Giugno 11, 2021, 01:08:51 pm »
Tutto giusto. Ma l'effetto giroscopico è si funzione della massa e dal diametro dei corpi rotanti, ma anche dalla velocità angolare di rotazione. Se portate la bici con le ruote piccole a 50 km/h sarà più facile andare senza mani. Occhio però che se cadete il conto dal dentista potrebbe essere assai salato...
Solo chi pedala va avanti!

Tags: studi comfort