Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Nilox X0 - Il peggio del peggio  (Letto 414 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline mng3

  • iniziato
  • *
  • Post: 21
  • Reputazione: +13/-0
Nilox X0 - Il peggio del peggio
« il: Aprile 27, 2021, 01:25:58 pm »
Buon giorno a tutti/tutte.

Ho cercato nel forum se esisteva una recensione di questa bici. Non avendola trovata, mi permetto di scrivere due righe io.

Premetto di non aver acquistato questa bici pagandola cash: era uno dei premi proposti nel catalogo della mia carta di credito, al raggiungimento di un certo tot di punti. Avendo bisogno di una pieghevole per spostamenti rapidi dal mio ufficio fino al centro (poche centinaia di metri) ho pensato che questa Nilox X0 fosse sufficiente.

E invece la realtà è la seguente: non esiste nessun elemento di questa pieghevole qua che possa anche solo lontanamente essere definito sufficiente. Andiamo dal mediocre al pessimo.

Segnalo:

1. Freni V-brake appiccicati ai cerchioni. Poco male: provo a regolarli con un cacciavite. Risultato: le viti si spanano praticamente appena toccate.


2. Piegatura riuscita solo facendo fortemente leva col piede sul telaio. Il manubrio viene a trovarsi all'interno della piega, per cui alla fine la bici rimane sempre semiaperta (per così dire). Ho provato a trasportarla a mano: praticamente impossibile.


3. Ho cercato in tutti i modi di avvitare i pedali. Praticamente impossibile arrivare a fine corsa della filettatura. Dopo dieci minuti di tentativi, il risultato è questo:


4. Aperto il cavalletto a fine corsa, la bici cadeva dall'altra parte. Solo dopo una sapiente martellata ha deciso di fare il suo lavoro in maniera "decente".

5. Ancora sulla piegatura. Fra leve e levette di qualità infima, comunque ci si mette un botto rispetto a qualsiasi modello minimamente decente di una delle case più blasonate.

La bici mi è arrivata un'ora fa e sono riuscito a testarla su strada solo dopo tre quarti d'ora di improperi. Sull'asfalto il mio esemplare è comunque pessimo, causa un problema ai cuscinetti a sfera dello sterzo che rendono la curva un pericoloso esercizio culturistico. In pratica mi toccherà smontarla e rimontarla completamente.

Vedo che su Amazon la Nilox X0 viene venduta a 150 Euro. Un furto anche a questo prezzo. Dei 108 voti espressi, il 26% è una stella, ma addirittura il 53% è fra quattro e cinque stelle! Cosa per me incomprensibile, a meno che questi non abbiano usato finora inconsapevolmente un aspirapolvere e l'apparizione di due ruote gli abbia accecato la vista.

E questi sono i miei cinque centesimi.

Mng3 (Luigi)

Offline newcomer

  • apprendista
  • **
  • Post: 69
  • Reputazione: +0/-0
Re:Nilox X0 - Il peggio del peggio
« Risposta #1 il: Aprile 27, 2021, 01:48:12 pm »
giorni fa ho sconsigliato l'acquisto ad almeno due persone sul gruppo bici pieghevoli su facebook, confermi la mia idea :)
(spero tu possa restituirla)

Offline jeby

  • maestro
  • ****
  • Post: 344
  • Reputazione: +53/-0
    • jeby's blog
Re:Nilox X0 - Il peggio del peggio
« Risposta #2 il: Aprile 27, 2021, 04:48:50 pm »
Buon giorno a tutti/tutte.

Ho cercato nel forum se esisteva una recensione di questa bici. Non avendola trovata, mi permetto di scrivere due righe io.
......................

Io ho vinto una Nilox non pieghevole coi gratta e vinci dell'Esselunga, sarebbe la "SL SPORT". Definirla "peggio del peggio" è un offesa al peggio :D praticamente buona solo per recuperare metallo e riciclare la plastica, pensa che hanno speso energia e CO2 per fabbricarla!

E' in box inutilizzata perché di fatto inutilizzabile, mi vergogno pure a metterla in vendita. Non ha i problemi della piegatura ma ha il peggior cambio mai visto su una bici, impossibile da regolare (ci ha provato pure il biciclettaio... impossibile), con il deragliatore anteriore che sbatte contro il carter paracatena... sul sito parla di Shimano, ma forse (FORSE!) solo il deragliatore posteriore è Shimano (secondo me ha su un adesivo e basta), il resto è Saiguan.

Il biciclettaio mi ha detto che i pedali tipicamente dopo un paio di settimane cadono  ;D

In pratica più che un premio è una maledizione. Occupa spazio.
« Ultima modifica: Aprile 27, 2021, 06:43:25 pm by occhio.nero »
Mu Uno+ con cambio automatico Sram Automatix e cinghia Gates Carbon Drive

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10052
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Nilox X0 - Il peggio del peggio
« Risposta #3 il: Aprile 27, 2021, 06:44:44 pm »
In pratica più che un premio è una maledizione. Occupa spazio.

 ;D

offerte, promozioni, raccolte fondi, .... è sempre un terno a lotto  :-\
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline red zeppelin

  • iniziato
  • *
  • Post: 13
  • Reputazione: +0/-0
Re:Nilox X0 - Il peggio del peggio
« Risposta #4 il: Aprile 29, 2021, 08:38:16 pm »
Ma è quella di cui trenitalia sponsorizza sconto del 20%?
Dahon Classic V

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2991
  • Reputazione: +201/-0
Re:Nilox X0 - Il peggio del peggio
« Risposta #5 il: Aprile 29, 2021, 10:12:50 pm »
Temo di sì; e dire che Trenitalia anni fa era partita benissimo con le Tern Link P8 "Frecciarossa"...

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Tags: