Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: serie sterzo (problemi, regolazioni, manutenzione)  (Letto 71045 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1022
  • Reputazione: +36/-0
Re:serie sterzo (problemi, regolazioni, manutenzione)
« Risposta #45 il: Agosto 30, 2013, 02:06:32 pm »
non la torturo, ma la opero! (a mie spese) :'(

Offline naldo

  • apprendista
  • **
  • Post: 66
  • Reputazione: +7/-0
Re:serie sterzo (problemi, regolazioni, manutenzione)
« Risposta #46 il: Novembre 11, 2013, 10:46:07 am »
ho trovato questo,dove spiega come cambiare i cuscinetti, io ho fatto tutto a martellate (mi sa ma ho fatto una cazzata)

Per i cuscinetti che vanno a pressione essendo un po' più larghi di diametro rispetto alla sede in cui devono essere inseriti, ho sempre letto di un trucco che però non ho mai messo in pratica non avendo mai fatto tali lavori: mettere il cuscinetto nuovo in freezer per alcune ore prima prima di posizionarlo in sede, in questa maniera si dovrebbe riuscire a posizionarlo con meno sforzo senza necessità dello strumento.

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1022
  • Reputazione: +36/-0
Re:serie sterzo (problemi, regolazioni, manutenzione)
« Risposta #47 il: Novembre 11, 2013, 11:24:32 am »
penso che sia cosi, pero non sono i cuscinetti che fanno fanno fatica ad entrare ma il contenitore dove vanno inseriti  che è leggermente più largo, grazie del consiglio la prossima volta provo.

Offline stelug

  • assistente
  • ***
  • Post: 235
  • Reputazione: +18/-0
Re:serie sterzo (problemi, regolazioni, manutenzione)
« Risposta #48 il: Novembre 11, 2013, 03:54:27 pm »
più che altri va scaldato l'alloggio, anche un buon asciugacapelli può andare

Offline ROBY

  • iniziato
  • *
  • Post: 22
  • Reputazione: +0/-0
Re:serie sterzo (problemi, regolazioni, manutenzione)
« Risposta #49 il: Dicembre 17, 2015, 10:32:54 pm »
Buona sera a tutti, vorrei sapere sulla pieghevole come posso regolare l'allineamento del manubrio con la ruota anteriore, quello che si fa per intenderci mettendo la ruota davanti stringendola tra le gambe ed allineare con le mani il manubrio, oggi ci ho provato allentando il grilletto che consente di alzare o abbassare il manubrio , ma non ho ottenuto nessun risultato...c'e' un altro procedimento?, non vorrei fare danni..

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10053
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:serie sterzo (problemi, regolazioni, manutenzione)
« Risposta #50 il: Dicembre 22, 2015, 02:26:13 pm »
ti rimando ai primi contributi di questo post, con la spiegazione delle varie rotelline. il tuo snodo manubrio potrebbe differire da quello in foto, ma non dovrebbe di troppo.

in particolare qui
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=129.msg659#msg659

è spiegato quali viti allentare (prova con quella cerchiata in rosso o in giallo)

Se hai problemi, pubblica qui una foto del tuo snodo manubrio e cerchiamo di capire.

 ;)
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline ROBY

  • iniziato
  • *
  • Post: 22
  • Reputazione: +0/-0
Re:serie sterzo (problemi, regolazioni, manutenzione)
« Risposta #51 il: Dicembre 22, 2015, 05:03:41 pm »
Ok, grazie tante Occhionero, appena ho tempo proverò'.....

Offline iDoctor

  • iniziato
  • *
  • Post: 15
  • Reputazione: +0/-0
Re:serie sterzo (problemi, regolazioni, manutenzione)
« Risposta #52 il: Ottobre 29, 2016, 09:16:21 pm »
Buonasera gentaglia, ho bisogno di una mano per sistemare un problemino riscontrato nel manubrio della mia piegevole. Vi chiedo subito di non fare troppo caso se uso termini impropri, non sono molto esperto.
Tutto è iniziato quando ho deciso di sistemare il manubrio che non era perfettamente perpendicolare alla ruota anteriore.
Ci ho messo un po' per capire dove mettere le mani, ma alla fine ci sono riuscito.
Il problema nasce dal fatto che quando ho girato il "dado" che in foto è tutto graffiato (grazie al pappagallo) ho sentito resistenza quasi subito, allora ho svitato con più forza ed effettivamente ha continuato a svitarsi, salendo di qualche mm. Quando, dopo aver raddrizzato la ruota, ho ristretto tutte e due i dadi, quello inferiore e quello superiore, mi sono ritrovato con quello spazio che vedete in foto. Lascio anche la foto di come dovrebbe essere (ed effettivamente era così). Immagino che svitando con forza io abbia in qualche modo spinto verso l'alto l'asta del manubrio. Ho due domande:

1. Al di là dell'aspetto estetico, è una cosa pericolosa che va sistemata?
2. Se sì, mi sapete spiegare come fare, anche indirizzandomi verso una guida adatta?


Come era prima:

Come è ora:


Grazie!  ;D

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 957
  • Reputazione: +232/-0
Re:serie sterzo (problemi, regolazioni, manutenzione)
« Risposta #53 il: Ottobre 30, 2016, 08:54:35 am »
Ciao iDoctor. Non ho idea del perché si sia creato quel gioco. Quello che però è certo è che, per modificare la posizione relativa tra forcella e manubrio, non serve toccare la serie sterzo. E' proprio meglio non farlo perché un serraggio mal fatto potrebbe crearti problemi nel movimento dello sterzo stesso rendendolo duro o creando giochi. Ti rimando a: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=129.0 dove si spiega bene come funziona questo meccanismo. Se apri il giunto del piantone manubrio dovresti trovare una situazione simile a questa:,
dove la vite cerchiata in rosso (che può essere molto diversa nella tua bici) è quella che serve a fare tutti gli spostamenti che servono. Allentandola (ma solo allentandola e non svitandola completamente) il piantone dovrebbe muoversi a destra e sinistra e verso l'alto e il basso. Una volta trovata la posizione corretta la si serra nuovamente per bene. Prova quindi ad aprire il piantone e cercare quella vite. se non la trovi posta una foto del piantone aperto e cercheremo di capire come funziona. La situazione che si è creata sulla tua bici non è pericolosa e può stare così. L'unico inconveniente che posso vedere è che, se la serie sterzo non ha una guarnizione che impedisca l'entrata di acqua, questa possa infilarsi all'interno e far arrugginire il tubo della forcella rendendo poi difficile allentare la serie sterzo. Ciao.
Solo chi pedala va avanti!

Offline iDoctor

  • iniziato
  • *
  • Post: 15
  • Reputazione: +0/-0
Re:serie sterzo (problemi, regolazioni, manutenzione)
« Risposta #54 il: Ottobre 30, 2016, 09:56:30 am »
Grazie mille gip, appena possibile mi studio il topic e provo a seguire le indicazioni. In effetti tra una manovra e l'altra mi è capitato di ritrovarmi il manubrio duro, poi tornato normale aggiustando un po' il giro.

Offline iDoctor

  • iniziato
  • *
  • Post: 15
  • Reputazione: +0/-0
Re:serie sterzo (problemi, regolazioni, manutenzione)
« Risposta #55 il: Ottobre 31, 2016, 05:43:33 pm »
Scrivo per aggiornare sulla situazione della bici. Seguendo il tuo consiglio ed esplorando un po' la mia pieghevole ho trovato la vite per regolare tutto che era nascosta nel giunto di snodo del manubrio. Appena l'ho allentata il manubrio è risceso da solo nella posizione corretta, permettendomi peraltro di raddrizzare in maniera corretta la ruota rispetto al manubrio. Probabilmente ero riuscito a farlo in precedenza con le maniere forti. Per fortuna non sembrano esserci danni e ora so come regolarla a dovere.

Grazie ancora!  ;D

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 957
  • Reputazione: +232/-0
Re:serie sterzo (problemi, regolazioni, manutenzione)
« Risposta #56 il: Ottobre 31, 2016, 08:13:20 pm »
Bene! Molto bene! Fa piacere al forum quando viene risolto qualche problema. Ma fammi una cortesia personale. Ritocca col nero opaco quella serie sterzo azzannata dalla pinza a pappagallo (dalle mie parti è più nota, e a ragione, come 'cagna', per ovvi motivi). E' un attrezzo non adatto alle biciclette e può far danni. Meglio aspettare un po' e procurarsi le chiavi giuste per fare questi lavori. Costano poco o niente. Ciao.
Solo chi pedala va avanti!

Offline iDoctor

  • iniziato
  • *
  • Post: 15
  • Reputazione: +0/-0
Re:serie sterzo (problemi, regolazioni, manutenzione)
« Risposta #57 il: Ottobre 31, 2016, 08:23:00 pm »
Hai ragione, sono stato avventato io ad andare di pappagallo/cagna direttamente. Approfitto allora per chiederti dove posso trovare un prodotto adatto a sistemare la serie sterzo. Devo chiedere vernice spray generica o ci sono altri formati particolari adatti a piccoli ritocchi come questo?

Offline Dedomilano

  • iniziato
  • *
  • Post: 36
  • Reputazione: +0/-0
Re:serie sterzo (problemi, regolazioni, manutenzione)
« Risposta #58 il: Ottobre 31, 2016, 09:00:26 pm »
Hai ragione, sono stato avventato io ad andare di pappagallo/cagna direttamente. Approfitto allora per chiederti dove posso trovare un prodotto adatto a sistemare la serie sterzo. Devo chiedere vernice spray generica o ci sono altri formati particolari adatti a piccoli ritocchi come questo?
Bastava interporre uno straccio tra l'attrezzo e il dado, se proprio non volevi procurarti la chiave... ;) ;) ;) ;) ;) ;)
Brompton M6L Black Edition II  All Black

Offline iDoctor

  • iniziato
  • *
  • Post: 15
  • Reputazione: +0/-0
Re:serie sterzo (problemi, regolazioni, manutenzione)
« Risposta #59 il: Ottobre 31, 2016, 09:14:39 pm »
L'avevo fatto in effetti, prevedendo possibili graffi. Il problema è che ci sono andato talmente forte che si è graffiato lo stesso, con tanto di panno strappato  ::)
La prossima volta ci penserò bene prima, onde evitare di rovinare una bici nuova  ;D

Tags: problemi