Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Bicicletta Ibrida  (Letto 9808 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Post: 950
  • Reputazione: +56/-4
Bicicletta Ibrida
« il: Luglio 27, 2012, 03:51:27 pm »
Buongiorno a tutti.

(admin, se c'è già una sezione per questo tipo di bici NON pieghevole, sposta tutto)

Qualcuno di voi possiede od ha posseduto o possederà una bici ibrida?

Stavo pensando che, per la maggior parte delle volte che vengo in ufficio, potrei usare anche una bici non pieghevole perchè alla "capa" non dà fastidio che la lascio parcheggiata aperta nel secondo locale dove lavoriamo.

La bicicletta da corsa non mi servirebbe per i terreni accidentati (e certe volte alcune piste ciclabili (tipo annone) hanno terreno accidentato), mentre la MTB potrebbe essere pesante e "lenta".

Metto il link di un modello che potrebbe interessarmi.

Chiunque ha consigli da darmi, li accetto volentieri.

Saluti.

P.S. scusate se non è pieghevole la domanda, ma mi sto rendendo conto che, nei lunghi tratti, la postura della pieghevole mi da qualche fastidio.
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Offline NessunConfine

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1887
  • Reputazione: +102/-0
Re:Bicicletta Ibrida
« Risposta #1 il: Luglio 27, 2012, 03:59:24 pm »

P.S. scusate se non è pieghevole la domanda, ma mi sto rendendo conto che, nei lunghi tratti, la postura della pieghevole mi da qualche fastidio.

sicuro che non sia semplicemente il sellino?
Lorenzo - Tern Link P9

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Post: 950
  • Reputazione: +56/-4
Re:Bicicletta Ibrida
« Risposta #2 il: Luglio 27, 2012, 04:02:45 pm »
Penso sia un problema di distanza dal manubrio...
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Offline DJ

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1646
  • Reputazione: +105/-0
  • Folding bike = better life!!
Re:Bicicletta Ibrida
« Risposta #3 il: Luglio 27, 2012, 04:23:43 pm »
Io sulla cure v l'ho risolto cambiando le manopole con le ergo n ed andava molto meglio!
DJ
Dahon MUP8-Brompton M6L- Nanoo Avenue

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Post: 950
  • Reputazione: +56/-4
Re:Bicicletta Ibrida
« Risposta #4 il: Luglio 27, 2012, 04:52:07 pm »
dopo i consigli di un mio amico ho capito che la ibrida non è altro che una MTB con i copertoni da strada e con la possiblità di bloccare la forcella.

Quindi mi conviene prendere una MTB (con i v-brake) e poi prendere i copertoni da strada. Il problema è che forse la MTB non ha la possibilità di mettere un portapacchi...

Cazzo. E' tutta colpa vostra e delle vostre pieghevoli del cavolo!  >:( >:( >:(

Mi è venuta la scimmia della bici...andare in macchina mi da fastidio!
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4897
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:Bicicletta Ibrida
« Risposta #5 il: Luglio 27, 2012, 06:14:40 pm »
Penso sia un problema di distanza dal manubrio...

eccessiva o insufficiente?
nel primo caso non c'è molto da fare, a parte avanzare il sellino il più possibile
nel secondo potresti sempre sfruttare l'Andros Stem per incrementarla



se invece si tratta proprio di cambiare bici per questioni ergonomiche non risolvibili altrimenti direi che non devi per forza optare per una MTB come base.
Una bici da trekking dovrebbe essere più che sufficiente per affrontare prevalentemente strada e sterrati alla bisogna.
Per intenderci qualcosa tipo QUESTA



( prendila solo come riferimento di modello, non voglio "spingere" un marchio piuttosto di altri, è semplicemente per farmi capire più velocemente).

Hai una bici con tutti gli accessori che ti possono servire ed in grado di essere caricata anche con borse per cicloturismo o attrezzatura fotografica.  ;) ma più adatta ad un uso prevalentemente stradale.

Offline alek78

  • gran visir
  • *****
  • Post: 863
  • Reputazione: +63/-2
Re:Bicicletta Ibrida
« Risposta #6 il: Luglio 27, 2012, 06:53:16 pm »
A me sembra tanto la cara vecchia "bici normale", di prima che inventassero il rampichino... la MTB, va.

Se vuoi risparmiare qualche soldo metti le gomme da 1,50" sulla MTB e hai quasi lo stesso risultato.

OT ON

http://www.ilmessaggero.it/societa/nolimits/lampedusa_vestito_da_batman_si_getta_dal_secondo_piano/notizie/210820.shtml

OT OFF
« Ultima modifica: Luglio 27, 2012, 06:59:04 pm by alek78 »
Parcheggium trovatus ! Dahon Classic I and others
e ora un consiglio commerciale: OCCHIO ALLE BORSE KLICKFIX !!! http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=524.msg21158#msg21158

Offline DJ

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1646
  • Reputazione: +105/-0
  • Folding bike = better life!!
Re:Bicicletta Ibrida
« Risposta #7 il: Luglio 27, 2012, 07:03:36 pm »
Penso sia un problema di distanza dal manubrio...

eccessiva o insufficiente?
nel primo caso non c'è molto da fare, a parte avanzare il sellino il più possibile
nel secondo potresti sempre sfruttare l'Andros Stem per incrementarla

(Image removed from quote.)
Direi che voto anche io per agire sul manubrio, in un modo o nell'altro si dovrebbe guadagnare qualcosa come comodità. Gia' solo cambiando le manopole sembrava di guidare tutta un'altra bici!

se invece si tratta proprio di cambiare bici per questioni ergonomiche non risolvibili altrimenti direi che non devi per forza optare per una MTB come base.
Una bici da trekking dovrebbe essere più che sufficiente per affrontare prevalentemente strada e sterrati alla bisogna.
Per intenderci qualcosa tipo QUESTA

(Image removed from quote.)

( prendila solo come riferimento di modello, non voglio "spingere" un marchio piuttosto di altri, è semplicemente per farmi capire più velocemente).

Hai una bici con tutti gli accessori che ti possono servire ed in grado di essere caricata anche con borse per cicloturismo o attrezzatura fotografica.  ;) ma più adatta ad un uso prevalentemente stradale.
DJ
Dahon MUP8-Brompton M6L- Nanoo Avenue

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Post: 950
  • Reputazione: +56/-4
Re:Bicicletta Ibrida
« Risposta #8 il: Luglio 27, 2012, 09:11:33 pm »
Dopo un giro da cicli conti ho capito che le ibride non fanno proprio per me.

Pesano un sacco, si sta sui 15 kg. Stessa cosa per la MTB. Il problema deriva dalle forcelle ammortizzate e dai freni a disco (ovviamente per rimanere su una spesa di 500-600 ?).

Ho però visto le bici da corsa con il manubrio dritto. Non tutte, ma alcune (tipo le GIANT) possono anche montare il portapacchi. Sono leggerissime. Mettendo il manubrio da corsa diventano bici da corsa. Ho pensato che, a meno di cambi di opinione (derivanti anche da vostri consigli o osservazioni) sarà la mia opzione. Una perfetta bici leggerissima per andare al lavoro tutti i giorni. Nei casi di intermodalità si usa la pieghevole.

Per quanto riguarda la postura che non riesco a "sopportare" dopo i 15-20 km, tutto deriva dal fatto che il peso è sulle braccia e faccio di tutto per "alzare" la posizione del corpo, appoggiando le nocche sulle manopole (non so se mi son spiegato).
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Post: 950
  • Reputazione: +56/-4
Re:Bicicletta Ibrida
« Risposta #9 il: Luglio 27, 2012, 09:20:32 pm »
Intendo cose tipo questa...

Giant

Stevens

P.S. Sono stato bravo Sbrì?  :-[
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10064
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Bicicletta Ibrida
« Risposta #10 il: Luglio 27, 2012, 09:58:28 pm »
ehmmm....  ::)

vi invito ad esprimere la propria idea nella nuova discussione

Topic su bici non pieghevoli?
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1901
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Post: 4132
  • Reputazione: +157/-0
Re:Bicicletta Ibrida
« Risposta #11 il: Luglio 28, 2012, 12:40:21 am »
Sim se capisco bene i problemi di postura che hai derivano dall'avere il maubrio troppo in basso, cioè un assetto molto sportivo/corsaiolo, che ti fa scaricare troppo peso sulle braccia. Mantenendo invece un assetto più "cittadino", per capirci con la schiena a 45 gradi, si distribuisce meglio il peso, un po' sulla colonna vertebrale e il sedere e un po' sulle braccia, almeno secondo me.
Quindi forse anche con una pieghevole puoi eliminare il problema, se il manubrio è più in alto. Io per esempio ho preso la Bromoton col manubrio "M" proprio per questo, pur essendo io abbastanza tappetto, quindi in teoria poteva andarmi meglio quello "S", che è dritto e più basso.
Se poi cerchi di correggere la cosa appoggiandoti sulle nocche per alzarti un po', a maggior ragione vale il consiglio di DJ di mettere manopole di qualità come le Ergon, che possono fare la differenza. Io nei tragitti lunghi infatti risento proprio di questi problemi, solo che finora ho lasciato le manopole standard Brompton perché faccio solitamente tragitti non troppo lunghi e faticosi.
Mario
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Tags: