Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Milano - Critical Mass  (Letto 35360 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 936
  • Reputazione: +98/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
Milano - Critical Mass
« Risposta #60 il: Settembre 12, 2013, 11:11:31 am »
Solo per curiosità:
in questi eventi c'è qualcuno che decide e organizza percorso e modalità?

Offline Lele

  • assistente
  • ***
  • Post: 123
  • Reputazione: +6/-0
Milano - Critical Mass
« Risposta #61 il: Settembre 12, 2013, 11:29:14 am »
io sono solo alla quarta critical quindi non ho moltissima esperienza, ma da quel che ho capito il percorso, dove svoltare e le modalità vengono decise al momento in base a chi si trova davanti. L'unica cosa che si cerca di rispettare è l'orario del rientro, all'incirca poco dopo mezzanotte. In effetti forse una sorta di moderatore o comunque una supervisore in più non guasterebbe.
Tern Link D8

Offline Peo

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 1473
  • Reputazione: +202/-2
Milano - Critical Mass
« Risposta #62 il: Settembre 12, 2013, 11:30:34 am »
Se non ricordo male, Veeg, la Critical Mass non ha nessuno che organizza e nessun percorso prestabilito apposta per non dover avere permessi.
Il raduno è sempre lo stesso giorno, sempre alla stessa ora, sempre allo stesso orario. Ed il percorso è deciso da chi sta in testa al gruppo, chiunque egli sia.
Questo è quello che ricordo di aver letto da qualche parte molto tempo fa.
Qualcuno più informato (ad esempio Jimmy) potrebbe forse confermare.
Dahon Vitesse D7  /  Dahon Classic III  /  Velital / Brompton M3(+8) L

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 936
  • Reputazione: +98/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
Milano - Critical Mass
« Risposta #63 il: Settembre 12, 2013, 01:34:20 pm »
Capisco.....

Forse un giorno mi unirò a voi  ;)
Personalmente sono un po' restio perchè approvo il tema generale e la sensibilizzazione alla nuova mobilità, ma sono contrario alla modalità pratica della critical mass.

Offline Lele

  • assistente
  • ***
  • Post: 123
  • Reputazione: +6/-0
Milano - Critical Mass
« Risposta #64 il: Settembre 12, 2013, 01:41:11 pm »
Si beh, ci sono diversi punti di vista. Io personalmente la vedo semplicemente come un'occasione per pedalare e scambiare quattro piacevoli chiacchiere, un abbinamento che per me è il massimo.
Tern Link D8

Offline Peo

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 1473
  • Reputazione: +202/-2
Milano - Critical Mass
« Risposta #65 il: Settembre 12, 2013, 02:38:39 pm »
Forse un giorno mi unirò a voi  ;)
.......ma sono contrario alla modalità pratica della critical mass.

Come Lele anche io ci vado solo per conoscere persone con la stessa passione, farsi una pedalata in compagnia e soprattutto smaltire tutte le porcherie che ingurgito a cena il giovedi con Menegodado.
Di avere la meglio sugli automobilisti mi interessa poco ed è porprio il modo aggressivo di atteggiarsi di alcuni partecipanti alla Critical che mi ci ha fatto allontanare per un bel po' di tempo.
Dahon Vitesse D7  /  Dahon Classic III  /  Velital / Brompton M3(+8) L

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10034
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Milano - Critical Mass
« Risposta #66 il: Settembre 12, 2013, 04:18:32 pm »
Di avere la meglio sugli automobilisti mi interessa poco ed è porprio il modo aggressivo di atteggiarsi di alcuni partecipanti alla Critical che mi ci ha fatto allontanare per un bel po' di tempo.

si partecipa anche per evitare che durante la pedalata in massa prendano il sopravvento i ciclosauri aggressivi.  :-\

segnalo:
 
ciclisti contro resto del mondo? il lato oscuro della pedalata.
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=246

 :)
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline giorgio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 525
  • Reputazione: +21/-0
Milano - Critical Mass
« Risposta #67 il: Settembre 12, 2013, 06:03:51 pm »
Tutti i giorni si vedono critical mass di automobili che invadono le strade senza percorsi prestabiliti. Almeno la critical in bici ha un orario di inizio e uno di fine. ;D
Brompton H3L Racing Green - B17 special - plump leather grips - bikefun chain tensioner - 35° BIC 2013 - 69° BIC 2014

Offline Jimmy

  • gran visir
  • *****
  • Post: 761
  • Reputazione: +18/-0
Milano - Critical Mass
« Risposta #68 il: Settembre 12, 2013, 10:34:29 pm »
Confermo il pensiero di Peo...il problema della Critical Mass meneghina, per me, è l'orario: vero che siamo l'unica, e dico L'UNICA città nel mondo che organiza la massa ogni santo giovedì che il signore manda sulla terra, in qualsiasi stagione, con qualsiasi tempo e con quanti vi partrecipano...perché negli altri paesi e/o città italiane la fanno solo una volta al mese....ma farla alle 22.00 quando il traffico è ormai scemato per me ha poca valenza: si dovrebbe farla attorno alle 18.00 o poco oltre, in orario di uscita dall'ufficio...se il nostro intento, oltre alla piacevole pedalata in compagnia, per conoscere nuova gente o per smaltire il cibo^^....sia quello di sensibilizzare la gente che stà dentro gli abitacoli, con in testa il casco o coinvolgere altre utenze di pedalatori...

Ad onor del vero, da qualche mese si stà organizzando una critical mass ogni ultimo venerdì del mese, con medesimi luoghi di partenza/arrivo...ma che parte alle 19.00 e sembra che abbia successo...vedremo:-P
Dahon Vitesse D7 HG....Full HG!!B-)

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Post: 4129
  • Reputazione: +157/-0
Milano - Critical Mass
« Risposta #69 il: Settembre 13, 2013, 07:43:31 am »
Credo che proprio per il fatto che a Milano si organizza ogni settimana, se si partisse alle 18 si rischierebbe in breve tempo di essere odiati da moltissime persone... :-\ Una cosa è bloccare il traffico una volta al mese, un'altra è bloccarlo una volta alla settimana.
Alla fine anziché sensibilizzare le persone verso lo spostarsi in bici si otterrebbe l'effetto opposto, di allontanamento.
A me invece, da un punto di vista strettamente personale, farebbe comodo che partisse prima, perché con partenza alle 22 di giorno infrasettimanale, abitando a 50 km da Milano e dovendo alzarmi presto la mattina dopo, diventa improponibile. Senza contare che rischierei di perdere l'ultimo treno per Lecco... Insomma  così com'è la vedo più come un ritrovo periodico per ragazzi universitari etc, sicuramente allegro (tranne quando il gruppo di testa decide di dirigere tutti verso qualche posto buio e squallido, per motivi che solo loro e il grande spirito comprendono ;D ), che non un evento che possa davvero coinvolgere la "popolazione" intesa in un'accezione più ampia, come avviene ad esempio per quella annuale di Roma.
Magari la "nuova" CM menzionata da Jimmy, con partenza alle 19 l'ultimo venerdì di ogni mese, potrà svilupparsi in maniera diversa, chissà. :) C'è qualcuno che ci è stato?
« Ultima modifica: Settembre 13, 2013, 07:46:14 am by Hopton »
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 936
  • Reputazione: +98/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
Milano - Critical Mass
« Risposta #70 il: Settembre 13, 2013, 10:31:47 am »
E' bello vedere come, anche tra i partecipanti di una critical mass, vi siano modi di pensare differenti.
Mi sento di appoggiare posizioni più moderate come quelle di Peo e Lele, mentre non condivido il modo di porsi di Jimmy.

Purtroppo il pensiero "talebano" di quest'ultimo è quello che ho notato nella maggior parte dei partecipanti alla critical mass.
Io mangiavo un gelato a piedi e chiacchieravo con quelli in testa prima della partenza.
Li ho ascoltati dopo aver fatto loro delle domande, ma quando ho chiesto:

- "Pensate che bloccare delle strade andando a 20 Km/h, creando chilometri di code e ingorghi ed esasperando gli animi di tutti gli altri fruitori di pubblico suolo sia un valido sistema per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'uso della bicicletta?"

Mi hanno risposto in coro:

- "Sì senza ombra di dubbio e andrebbe fatto ogni sacrosanto giorno! Si fottano gli automobilisti e inizino a pedalare perchè anche noi abbiamo diritto a girare per strada senza essere arrotati e senza respirare tutto lo schifo che buttano fuori. E senza auto e moto non ci sarebbe traffico e poi la salute e poi..........."

A quel punto ho salutato e me ne sono andato.
Dal mio punto di vista non è questo il modo corretto, ma è solo il mio pensiero. Sia di quotidiano ciclista che di automobilista che di fruitore di mezzi pubblici.

Offline Jimmy

  • gran visir
  • *****
  • Post: 761
  • Reputazione: +18/-0
Milano - Critical Mass
« Risposta #71 il: Settembre 13, 2013, 11:14:07 am »
Veeg...non ci vedo nulla di religioso, fondamentalista o islamico nel mio discorso:-)...ma ad ognuno le proprie paia di occhiali!
Detto questo, io sono per quello che gli inglesi chiamano "The Right Mix" tra i vari mezzi di mobilità...usare i piedini per alcuni tragitti, la bici per altri, i mezzi pubblici per altri ancora e in ultimo la macchina (che reputo utile per determinate utenze e necessità)...

ogni testa, un mondo..ma se avessi chiesto a me cosa ne penso del fenomeno della critical mass ti avrei ribadito il cocnetto, magari davanti ad una birretta:...farla come la facciamo ogni settima è giusto una pedalata in compagnia....farla, anche più raramente dio adesso, ma farci senitre e vedere meglio, qiundi farla in orari da dar fastidio, sì (gli scioperi altrimenti li farebbero dopo le 23.00, pensaci!)...distribuendo volantini, parlare con gli automobilisti fermi ai semafori o fermati da noi...credo che sensibilizzerebbe meglio e più...

Pensate che bloccare delle strade andando a 20 Km/h...ci pensano già loro a bloccare le strade ogni giorno a me che sono un utende della strada al pari loro con stessi diritti/doveri!....invadendo i miei spazi

creando chilometri di code e ingorghi ed esasperando gli animi di tutti gli altri fruitori di pubblico....pensi veramente che li creiamo noi le code?...o le aggraviamo noi?...sulle tangeziali ci passano bighe o le 4 ruote?!?...non confondiamo il sacro con il priofano però

sia un valido sistema per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'uso della bicicletta...valido per alcuni aspetti..da non applicare ogni giorno...non l'unico modo...ma da qualche parte bisogna iniziare nevvero?

;-)
Dahon Vitesse D7 HG....Full HG!!B-)

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 936
  • Reputazione: +98/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
Milano - Critical Mass
« Risposta #72 il: Settembre 13, 2013, 11:34:38 am »
Eh jimmy...  :)
La tua posizione è chiara e la pensiamo diversamente.

Offline Jimmy

  • gran visir
  • *****
  • Post: 761
  • Reputazione: +18/-0
Milano - Critical Mass
« Risposta #73 il: Settembre 13, 2013, 11:38:44 am »
rinnovo la birretta da berci assieme...magari pedalando paralleli su viale trafficato, in ora di punta...da soli!...così' da beccarci solo noi le invettive ceh arrivano da dietro :P :P :P :P :P ;D ;D ;D ;D
Dahon Vitesse D7 HG....Full HG!!B-)

Offline Peo

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 1473
  • Reputazione: +202/-2
Milano - Critical Mass
« Risposta #74 il: Ottobre 01, 2013, 02:21:15 pm »
Vi segnalo che la Critical Mass di Milano è stata candidata agli Ambrogini d'oro 2013.

Qui l'articolo in cui se ne parla:

http://www.bikeitalia.it/2013/10/01/milano-critical-mass-candidata-agli-ambrogini-doro/


Ne aprofitto per invitarvi a partecipare questo giovedi sera.
Solito posto, solita ora: Piazza Mercanti, ore 22.30.
Dahon Vitesse D7  /  Dahon Classic III  /  Velital / Brompton M3(+8) L

Tags: