Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: [MTP] bicicletta pieghevole PEDELEC: pregi e difetti  (Letto 107010 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline maurelio79

  • maestro
  • ****
  • Post: 419
  • Reputazione: +11/-0
[MTP] bicicletta pieghevole PEDELEC: pregi e difetti
« Risposta #60 il: Luglio 01, 2013, 07:32:12 pm »
PE-DA-LA-RE!...... Altro che chiacchiere!   :P

Lo dice anche la canzone dei Radici nel Cemento!  ;D

Offline bestiagrama

  • maestro
  • ****
  • Post: 362
  • Reputazione: +16/-0
[MTP] bicicletta pieghevole PEDELEC: pregi e difetti
« Risposta #61 il: Luglio 01, 2013, 08:50:50 pm »
io visti i miei 27 anni e l'uso che faccio della bicicletta non acquisterei mai una bici elettrica, per quelle necessità uso la vespa, però mi rendo conto che sia un qualcosa di utile e valido (per unkle è la soluzione migliore ad esempio) e son contento che grazie a questi kit molte persone possano avvicinarsi alla bicicletta e divertirsi, inoltre come sottolineato da sbrindola in un altro post per necessità lavorative uno non può sempre sudare e faticare pedalando visto che poi dovrà farsi una giornata di lavoro in giacca, camicia, maglietta ecc... mi rendo conto che lavorassi con una tuta da lavoro me ne fregherei e pedalerei sempre al massimo, però alle volte devo trattenermi per necessità legate al mio abbigliamento, igiene o simili. Inoltre con l'avanzare dell'età può anche essere che qualcuno non riesca a fare non 6 ma 4 km e trovo che sia molto bello che con un ausilio elettrico, quindi non inquinante, chiunque possa percorrere la strada che preferisce pedalando senza doversi preoccupare di acciacchi o età...
Tern link D8 (venduta) - Brompton H6E 2013 Nera

Offline raiworld70

  • iniziato
  • *
  • Post: 41
  • Reputazione: +5/-0
[MTP] bicicletta pieghevole PEDELEC: pregi e difetti
« Risposta #62 il: Luglio 02, 2013, 10:37:41 am »
Scusa Catorcio se non ti ho risposto subito, ma ieri sono stato impegnato e non vorrei che tu creda che io sia un indelicato, che lancia il sasso e poi toglie la mano.
Io ho ben compreso il tuo punto di vista e lo rispetto al pari degli altri, ma come ti ha ribadito bene Sbrindola, qui non contestiamo la sostanza del discorso, ma la forma un pò aggressiva e colorita. Sono sicuro che tu sei un ragazzo aperto al dialogo e costruttivo, per te parlano gli altri post nel forum, ma in questo hai ecceduto un pò. Spero tu non ci sia rimasto male per le critiche e che da persona intelligente quale sei le accetti e le discuti con serenità.
Faccio ammenda fin d’ora se con il mio post ho urtato la tua sensibilità e mi scuso; non volevo accendere un ulteriore polemica.

Tornando al dilemma pro e contro sono assolutamente pro perché, malgrado sia un mezzo che possa sembrare, ad  uno sportivo, un compromesso inaccettabile, per molte persone e proprio l’anello di congiunzione tra la totale sedentarietà ed una vita un po’ più dinamica. E chissà se un giorno non possa essere fonte di nuova ispirazione allo sport della bici più purista e trampolino di lancio per chi lo volesse per imprese più ardue, come, magari in seguito, acquistare per il tempo libero una bdc o una mountain bike e provare a cimentarsi in nuove avventure.   

Ed a favore di questa tesi ti porto uno spaccato della mia vita: da tempo cercavo di rimettermi in forze dopo un incidente motociclistico in cui mi ruppi tibia e femore della gamba destra. Ancora oggi a distanza di quasi 3 anni dall’operazione e malgrado tutta la fisioterapia effettuata, quando corro avverto un fastidio, probabilmente più mentale che fisico, alla gamba e devo dire che, a quel tempo, mi caldeggiava l’idea di poter iniziare a riprendere a fare un pò di sport con una bicicletta a pedalata assistita. Poi, mi sono imbattuto in questo forum ed ho acquistato una Brompton a 6 marce. Inizialmente non ti dico la fatica, mitigata solo dalla certezza della possibile intermodalità; adesso, sono in grado di percorrere circa 40 km giornalmente, in Brompton, per raggiungere la mia famiglia, trasferitasi al mare per le vacanze estive, dopo essermi recato, di mattina, in treno a lavoro.  Ho avuto perseveranza e pazienza, ma, non nego che, se non fossi riuscito, a superare lo step iniziale, avrei elettrificato la mia amata bici. In più, lotto ogni giorno per convincere mia moglie ad iniziare a pedalare insieme a me e quando le parlo della possibilità di cominciare con una bicicletta a pedalata assistita, diciamo che, le sue riserve sono meno dure.

Come dice Federico l’importante è solo PEDALARE.

Sono stato prolisso lo so, ma non volevo essere frainteso o liquidare l’argomento senza dare a “Cesare” (Catorcio) il giusto tributo. Scusate la lungaggine.
Brompton M6R

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1022
  • Reputazione: +36/-0
[MTP] bicicletta pieghevole PEDELEC: pregi e difetti
« Risposta #63 il: Luglio 02, 2013, 11:12:36 am »
io sono contrario perchè a differenza di raiworld70 ,sono sicuro che dopo essermi abituato a una bici con pedalata assistita non mi sarei mai sognato di pedalare faticando e sudando (come quasi tutti),perdendo il vero divertimento e l'utilita di andare in bici.p.s. sono troppo scemo per offendermi.

Offline unkle69

  • assistente
  • ***
  • Post: 234
  • Reputazione: +14/-0
[MTP] bicicletta pieghevole PEDELEC: pregi e difetti
« Risposta #64 il: Luglio 02, 2013, 11:14:21 am »
Ringrazio tutti per i contributi e per il buonsenso.
Comunque forse il titolo del thread è fuorviante, io intendevo discutere dei preghi e dei difetti relativi allla bici con pedalata assistita (sia kit sia bipa native), e non l'essere Pro o Contro questo tipo di biciclette, anche perchè essere contrari alla diffusione di questo tipo di bici non ha senso (comunque se c'è qualcuno che è contrario spieghi il perchè). L'unica cosa che mi viene in mente è il discorso smaltimento della batteria una volta esaurito il suo ciclo vita.
Per il resto trovo che la sua diffusione sia semplicemente una cosa buona per i molti motivi da voi esposti.





« Ultima modifica: Luglio 02, 2013, 11:17:06 am by unkle69 »
Brompton M6L 2013 Desert Sand + kit Nano 2.0 Electric

Offline Ugama

  • Oyama St James
  • iniziato
  • *
  • Post: 20
  • Reputazione: +1/-0
[MTP] bicicletta pieghevole PEDELEC: pregi e difetti
« Risposta #65 il: Luglio 02, 2013, 09:29:14 pm »
Ciao a tutti, trovo molto interessante il topic di unkle69 ed effettivamente credo ci sia stato un misunderstanding... ;)
Anche io sto valutando una ipotesi bipa ed a tal proposito ero interessato a questo prodotto :
http://www.bcycles.it/it/biciclette-elettriche-e-kit/346-Kit-Elettrico-20-All-in-o.html
Al momento non ho trovato recensioni sulla rete (il che non mi convince molto) ma credo sia una soluzione interessante perchè non "invasiva" e relativamente leggera...6 kg.
Ne parlano qui : http://www.ruotelettriche.com/3523/dbrevo/
Nel mio caso sarebbe dettata da un percorso bike to work di 18km che sarebbe problematico affrontare alle latitudini partenopee senza sudare  8)
«La vita è come andare in bicicletta. Per mantenere l'equilibrio devi muoverti.» Albert Einstein

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10034
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
[MTP] bicicletta pieghevole PEDELEC: pregi e difetti
« Risposta #66 il: Luglio 02, 2013, 09:40:53 pm »
Comunque forse il titolo del thread è fuorviante

L'ho corretto. Ma si accettano consigli.
 :)
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline cesc903

  • iniziato
  • *
  • Post: 12
  • Reputazione: +1/-0
  • b_fold7
[MTP] bicicletta pieghevole PEDELEC: pregi e difetti
« Risposta #67 il: Luglio 05, 2013, 10:21:17 am »
cosa ne pensate della WAYSCRAL W200 A 699,99 ?
non riesco a trovare niente su questo marchio sconosciuto.

http://www.norauto.it/download/Catalogo-2-ruote-2013.pdf

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Post: 4129
  • Reputazione: +157/-0
[MTP] bicicletta pieghevole PEDELEC: pregi e difetti
« Risposta #68 il: Luglio 05, 2013, 12:48:01 pm »
È una marca di bici venduta in Spagna e Portogallo, ne ho parlato io qui nel forum dopo aver conosciuto un pieghevolista a Lisbona dotato appunto di una Wayscral (non elettrica, ma nel post ho menzionato che fanno anche bici pieghevoli):
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1841.0
Mario
P.S. Approfitto per ricordare che se cercate contributi su un qualsiasi tema qui nel forum basta che utilizziate la comoda funzione "ricerca", in alto a destra. ;)
« Ultima modifica: Luglio 05, 2013, 12:52:47 pm by Hopton »
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline FoldingStyle

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1292
  • Reputazione: +105/-0
    • Folding Style
[MTP] bicicletta pieghevole PEDELEC: pregi e difetti
« Risposta #69 il: Luglio 05, 2013, 01:39:26 pm »
È una marca di bici venduta in Spagna e Portogallo
Comunque sia questa "marca" apparentemente viene distribuita esclusivamente dalla catena francese Norauto anche in altri paesi d'Europa (quindi provenienza Asiatica e distribuzione Francese  ;)); il modello elettrico non l'ho provato, quelle normali si (a me sembrano un po' pesantucce). Stiamo parlando di bici pieghevoli con telaio e componentistica "entry level", quindi non possiamo aspettarci prestazioni eccezionali.

Un saluto.
Dahon Ios X9 Nickel - Dahon Classic III Burgundy Red - Brompton M6L Black Edition Black - Birdy City Premium White

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Post: 4129
  • Reputazione: +157/-0
[MTP] bicicletta pieghevole PEDELEC: pregi e difetti
« Risposta #70 il: Luglio 05, 2013, 05:43:15 pm »
Un po' pesantucce è un eufemismo... ;D Però per quel poco che costano sembrano discrete, sicuramente meglio delle concorrenti di pari prezzo che troviamo nei nostri supermercati.
Quanto a Norauto, ignoravo che fosse una catena francese: siccome le Wayscral sono in vendita su www.norauto.es, e gli unici commenti che a suo tempo trovai erano su siti in lingua spagnola. pensavo che fosse una catena spagnola. Forse hanno preferito non commercializzarle in Francia per via della presenza fortissima di Decathlon, boh.
« Ultima modifica: Luglio 05, 2013, 05:44:55 pm by Hopton »
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline FoldingStyle

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1292
  • Reputazione: +105/-0
    • Folding Style
[MTP] bicicletta pieghevole PEDELEC: pregi e difetti
« Risposta #71 il: Luglio 05, 2013, 06:03:24 pm »
E si effettivamente i chilozzi sono parecchi !!
Comunque a quanto pare le vendono anche in Francia Qui. ;) Accattatevill!! ;D

Un saluto.
Dahon Ios X9 Nickel - Dahon Classic III Burgundy Red - Brompton M6L Black Edition Black - Birdy City Premium White

Offline cesc903

  • iniziato
  • *
  • Post: 12
  • Reputazione: +1/-0
  • b_fold7
[MTP] bicicletta pieghevole PEDELEC: pregi e difetti
« Risposta #72 il: Agosto 05, 2013, 03:17:28 pm »
a proposito di bici pieghevoli pensanti...
mi sono imbattuto in una stazione di rifornimento in una BEYFIN SOLAR, che è stata presentata qualche anno fa al motor show.
che cosa ne pensate e cosa mi consigliate?
il prezzo si aggira intorno alle 480 euro... nuova

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4888
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
[MTP] bicicletta pieghevole PEDELEC: pregi e difetti
« Risposta #73 il: Agosto 05, 2013, 04:16:20 pm »
senza conoscere il prodotto e con poca competenza sulle pedelec, mi pare di poter comunque dire che si tratti un prezzo troppo economico per un prodotto valido.
Leggendo qua è là i tutorial di chi ha elettrificato una bici, ricordo che le spese per l'acquisto del solo kit di elettrificazione sono spesso più alte del budget previsto per questa bici.
Potrei sbagliare, ma se consideriamo che tra le muscolari ci sono diverse pieghevoli ben più care, credo che ci sia poco margine di errore.

Offline marzio75

  • assistente
  • ***
  • Post: 122
  • Reputazione: +10/-0
[MTP] bicicletta pieghevole PEDELEC: pregi e difetti
« Risposta #74 il: Agosto 25, 2013, 11:02:17 am »
Ritorno ora da un viaggio a tokyo, dopo circa 6 anni dall'ultima volta in Giappone, e cosa trovo? Bici, bici elettriche, pieghevoli e... Pieghevoli elettriche! Insomma una città su due ruote!  Sarà il caldo eccessivo (35-36 gradi con umidità intorno all'80%), sarà che i giapponesi girano in completo sempre ed anche con le temperature più assurde, ma penso che alla fine sia questo che fa' si che una persona scelga di elettrificare, e di farlo anche su pieghevoli, non tutti purtroppo lavoriamo a 4-6 km da casa, ed il desiderio a volte ti porterebbe anche ad andare in bici ma poi a conti fatti quando il lavoro dista 30 o più km, sei costretto a scendere a compromessi (auto o treno più' bici), ebbene in questi casi io penso che una elettrificazione alle nostre amiche a 2 ruote invoglierebbero molti di noi ( io x primo) ad un uso più intensivo. Resto comunque dell'avviso che se poi uno ha il desiderio di pedalare, nulla vieta di farlo anche con una bicicletta normalissima, ma ricordando però il vero motivo che ha spinto la maggior parte di noi a scegliere questa tipologia di bici, ovvero quello di usare la macchina meno possibile, fare movimento, e dimezzare i tempi di viaggio rispetto alle scatole in coda x le strade! Da qui quindi la considerazione che se non inquino, mi muovo e se posso allungare il tragitto pareggiando o diminuendo i tempi con l' uso di una elettrica pieghevole, perché dovrei essere un ciclista di serie B? Concludo questo sermone con una considerazione, qualcuno dice che l'elettrificare rende la bici meno adatta ad un uso intermodale, ma questo potrebbe anche essere un vantaggio, infatti potrebbe ridurre ancora di più la necessità di dover usare altri mezzi.... Si vede che sto pensando di elettrificare la mia per fare i 25 km che mi separano dal lavoro???? ;)
Soffri e sii grande....

Tags: pedelec faq