Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Contachilometri (col filo o senza?)  (Letto 48754 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2948
  • Reputazione: +199/-0
Re:Contachilometri (col filo o senza?)
« Risposta #75 il: Gennaio 18, 2020, 08:47:34 pm »
Aggiornamento: il ciclocomputer continua a funzionare regolarmente ma di recente è emerso un altro problema: forse perché col freddo la plastica si è un po' ristretta, l'innesto a baionetta dello strumento sulla sua base fissata al manubrio non tiene più molto bene e si è già staccato alcune volte, soprattutto nel trasporto passivo, quando rimane appeso, ma qualche volta anche durante la marcia, col risultato che adesso lo schermo è tutto graffiato (ecco perché la pellicola protettiva, come i cartoni sulle forcelle, non andrebbe mai tolta...).
Mi sto chiedendo come consolidare l'attacco: un semplice elastico avrebbe il difetto di coprire parzialmente lo schermo; considerando che essendo senza filo non ci sono contatti elettrici e che andrebbe smontato solo una volta all'anno per il cambio della batteria, forse un ignorantissimo puntino di colla potrebbe essere la soluzione. Ma quale? Epossidica (bicomponente) no, troppo potente; neoprenica (Bostik) nemmeno perché imbratta e tiene fin troppo bene; per polistirene assolutamente no perché opera sciogliendo il materiale quindi è come una saldatura a freddo; cianoacrilica forse, perché è forte ma anche fragile, quindi se fosse proprio solo un puntino sarebbe facile farla saltare; vinilica probabilmente sì perché su materiali non porosi l'adesione non è fortissima.
Per cominciare potrei fare una prova con la colla in stick per carta (Pritt), che sulla plastica ha meno tenuta della vinilica e rimane sempre un po' elastica.

@Carlo: la retroilluminazione è estremamente fioca, quasi non c'è differenza se non forse al buio completo. Se fosse solo questo il criterio di scelta, non lo consiglierei.

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline gip

  • gran visir
  • *****
  • Post: 942
  • Reputazione: +231/-0
Re:Contachilometri (col filo o senza?)
« Risposta #76 il: Gennaio 19, 2020, 08:35:38 am »
Se fosse possibile eviterei di usare colle. Primo perché, come dicevi tu, la maggior parte di queste è inefficace sulla plastica. Secondo perché ti troveresti a rinnovarla ogniqualvolta rimuovi lo strumento. Hai provato ad inserire tra la basetta sul manubrio e il tachimetro un sottile spessore? Magari di cartoncino? Forse è sufficiente a ridurre i giochi a bloccarlo meglio. Partirei con un semplice dischetto di carta aumentando via via sino ad ottenere il risultato. Meglio ancora sarebbe uno spessore ottenuto da un sottile strato di gomma o plastica magari ottenuto da una vecchia camera d'aria o da un imballo commerciale. Certo poi bisogna stare attenti a non perderlo quando si toglie lo strumento ma rifarne un altro è un attimo.
Solo chi pedala va avanti!

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2948
  • Reputazione: +199/-0
Re:Contachilometri (col filo o senza?)
« Risposta #77 il: Gennaio 19, 2020, 09:53:39 am »
Giusto, non avevo pensato a una zeppa. Provo a partire con un dischetto di pellicola trasparente (il classico acetato da scatola di camicie con cui generazioni di modellisti hanno riprodotto i vetri delle carrozze) e vediamo. Se il gioco è verticale e per questo lo strumento ruota nella base fino a sganciarsi, dovrebbe risolvere; se invece sono i risalti sulla circonferenza che non si impegnano saldamente tra loro, potrei tentare con la pellicola per alimenti, altrimenti temo proprio che ci vorrà la colla  :(
Vi terrò al corrente

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline dijkstra

  • iniziato
  • *
  • Post: 32
  • Reputazione: +0/-0
Re:Contachilometri (col filo o senza?)
« Risposta #78 il: Giugno 08, 2020, 03:14:08 pm »
Ciao ragazzi,

qualche contachilometri/tachimetro da mettere sulla mia futura vybe?
wireless o cablato non importa, purchè sia affidabile e che non dia problemi nel piegare la bici..


Offline nino#

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1001
  • Reputazione: +63/-0
Re:Contachilometri (col filo o senza?)
« Risposta #79 il: Giugno 08, 2020, 04:28:42 pm »
Un aspetto da considerare con le pieghevoli è la considerevole distanza tra sensore e ciclocomputer: molti di quelli wireless economici non funzionano o funzionano male.
Per esperienza personale ti posso assicurare che i Sigma vanno benissimo.
Qualcuno dice che vanno bene anche quelli di Decathlon...
Pieghevolista nel cuore (ex possessore di Dahon: Speed P8 e Ios XL) - Attualmente in sella di una bellissima CANYON Roadlite 5.
LASCIA L'AUTO PER LA BICI! FAI BENE A TE E FAI BENE A TUTTI!

Offline dijkstra

  • iniziato
  • *
  • Post: 32
  • Reputazione: +0/-0
Re:Contachilometri (col filo o senza?)
« Risposta #80 il: Giugno 08, 2020, 05:03:38 pm »
i sigma intendi sempre cablati o anche wireless?

Ma invece un contachilometri sarebbe sostituibile da qualche app per smartphone che monitora tramite gps?
Nel senso, ci sono app che fanno lo stesso mesterie? Tanto più o meno credo che me ne starò sempre con il navigatore attivo perchp non conosco le strade..

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2948
  • Reputazione: +199/-0
Re:Contachilometri (col filo o senza?)
« Risposta #81 il: Giugno 08, 2020, 05:26:28 pm »
Io ho un ciclocomputer wireless Btwin 500
https://www.decathlon.it/contachilometri-500-senza-filo-id_8382192.html
comprato al Decathlon e il funzionamento è regolarissimo nonostante la distanza fra sensore e manubrio; gli unici problemi me li hanno dati le batterie di dotazione originaria e l'attacco fra supporto e unità principale, entrambi rapidamente risolti, come puoi leggere nei miei messaggi precedenti.

Certamente puoi utilizzare in alternativa una delle tante app per lo smartphone, con queste considerazioni:

PRO
una cosa in meno da montare sulla bici
una cosa in meno da smontare dalla bici quando la parcheggi (per quanto una pieghevole non si parcheggia, si piega e porta con sé)
una cosa in meno da impostare
due pile in meno da sostituire

CONTRO
se vuoi averlo sempre sott'occhio, devi fissare lo smartphone con un apposito supporto al manubrio (e così hai annullato i punti 1 e 2 del pro)
se mai dovesse malauguratamente staccarsi dal manubrio (a me è successo), è meglio che per terra ci vadano 25€ di ciclocomputer o 400€ (cifra a caso) di telefono?
in genere il GPS consuma parecchia batteria, per cui rischi di trovarti il telefono scarico prima di sera o di doverti portare appresso caricatore e/o batteria ausiliaria

a te la scelta...

Vittorio
« Ultima modifica: Giugno 12, 2020, 08:36:11 am by Vittorio »
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline dijkstra

  • iniziato
  • *
  • Post: 32
  • Reputazione: +0/-0
Re:Contachilometri (col filo o senza?)
« Risposta #82 il: Giugno 15, 2020, 09:50:36 am »
Ok, l'idea che il telefono possa cadere mi terrorizza, penso andrò di contachilometri + smartwatch (che ho già) per la navigazione.
Avete app da consigliare per smartwatch?

mentre per gli oggetti: che tipo di borsa è più sicura per piccoli oggetti? tipo cellulare e portafogli per capirci...
ho visto che ci sono le sottosezioni ma non so su quale tipo orientarmi per uscire tranquillo ...



Offline nino#

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1001
  • Reputazione: +63/-0
Re:Contachilometri (col filo o senza?)
« Risposta #83 il: Giugno 15, 2020, 11:21:49 am »
i sigma intendi sempre cablati o anche wireless?

Ma invece un contachilometri sarebbe sostituibile da qualche app per smartphone che monitora tramite gps?
Nel senso, ci sono app che fanno lo stesso mesterie? Tanto più o meno credo che me ne starò sempre con il navigatore attivo perchp non conosco le strade..
Avevo risposto, ma probabilmente il mio post si è perso nel cambio server.
Dicevo che io ho avuto un Sigma wireless.
Ne ho avuto anche uno cablato di un'altra marca (che ora non ricordo) e anche in quel caso si è presentato il problema distanza: il filo era troppo corto e l'ho dovuto allungare; ma trattandosi di fili molto sottili e delicati, la giuntura è durata poco...

Poi io ho rinunciato del tutto al contachilometri: usando la bici prevalentemente in città era solo uno sfizio, oltretutto pericoloso perché mi distraeva...
Pieghevolista nel cuore (ex possessore di Dahon: Speed P8 e Ios XL) - Attualmente in sella di una bellissima CANYON Roadlite 5.
LASCIA L'AUTO PER LA BICI! FAI BENE A TE E FAI BENE A TUTTI!

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2948
  • Reputazione: +199/-0
Re:Contachilometri (col filo o senza?)
« Risposta #84 il: Giugno 15, 2020, 12:43:06 pm »
mentre per gli oggetti: che tipo di borsa è più sicura per piccoli oggetti? tipo cellulare e portafogli per capirci...

Io mi trovo bene con una doppia borsina comprata al Decathlon che si monta a basto sul telaio con cinghiette e Velcro; ci tengo attrezzi, camera d'aria di scorta, un paio di stracci e di guanti di lattice, ma credo che un portafogli da un lato e un telefono o le chiavi dall'altra ci starebbero. Tra l'altro ricordo che dopo che l'avevo acquistata ne era uscita anche una versione un po' più capiente, mi pare con tasca trasparente superiore per il cellulare. Ho guardato ora sul sito però ora non trovo più nessuna delle due, per cui non saprei se siano ancora in commercio.
Però personalmente per portafogli, chiavi e cellulare io starei su una borsina fissata alla cintura con un passante, o per dei pantaloni con i tasconi sulle gambe, per essere sicuro di avere sempre con me le cose essenziali.

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline Luke

  • iniziato
  • *
  • Post: 12
  • Reputazione: +0/-0
Re:Contachilometri (col filo o senza?)
« Risposta #85 il: Settembre 19, 2020, 08:55:39 am »
Salve, l’offerta è enorme e non riesco a prendere una decisione, chi mi può consigliare un ciclocompuer  non troppo costoso ma che sia adatto alla Tern D8.


Grazie!

Offline nino#

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1001
  • Reputazione: +63/-0
Re:Contachilometri (col filo o senza?)
« Risposta #86 il: Settembre 19, 2020, 10:34:10 am »
Se parliamo di wireless, ti consiglio di andare su di un sigma di fascia economica: io ne ho avuto uno e funzionava benissimo con la pieghevole.
Devi considerare che la distanza sensore / computer è notevole in una pieghevole e la maggior parte di quelli molto economici non funzionano.
Pare, comunque, che vada bene anche il base di decathlon, ma io non l'ho provato.
Pieghevolista nel cuore (ex possessore di Dahon: Speed P8 e Ios XL) - Attualmente in sella di una bellissima CANYON Roadlite 5.
LASCIA L'AUTO PER LA BICI! FAI BENE A TE E FAI BENE A TUTTI!

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2948
  • Reputazione: +199/-0
Re:Contachilometri (col filo o senza?)
« Risposta #87 il: Settembre 19, 2020, 08:31:59 pm »
Io mi trovo bene con questo wireless economico
https://www.decathlon.it/contachilometri-500-senza-filo-id_8382192.html
a parte qualche piccolo difetto destinato in quella discussione.

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2948
  • Reputazione: +199/-0
Re:Contachilometri (col filo o senza?)
« Risposta #88 il: Settembre 19, 2020, 08:36:36 pm »
Aggiornamento sul ciclocomputer "ballerino": dopo il completo insuccesso di varie zeppe di carta, mesi fa ho provato a usare, anziché la colla, il frenafiletti blu; per le prime volte ha funzionato, evitando distacchi indesiderati, ma ultimamente mi sembra che l'effetto sia svanito; poco male, un altro trattamento e passa la paura ....

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Tags: