Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: intermodalità locale su bus,corriera,tram,metro, .... (esempi, problemi, consigli)  (Letto 92948 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline alek78

  • gran visir
  • *****
  • Post: 863
  • Reputazione: +63/-2
Cotral nel Lazio è NO su tutta la linea, me lo hanno detto anche per email.

Resta inteso che l'episodio di "tolleranza" può sempre succedere, specialmente con i bus a pianale basso simili a quelli Atac.
Parcheggium trovatus ! Dahon Classic I and others
e ora un consiglio commerciale: OCCHIO ALLE BORSE KLICKFIX !!! http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=524.msg21158#msg21158

Offline Matt-o

  • gran visir
  • *****
  • Post: 3242
  • Reputazione: +100/-2
    • Alcune delle mie foto (certe infattibili senza arrivarci in Brompton)
A Firenze la Brompton è fuori di poco. Infatti vi sto scrivendo dall'autobus, con brommie a fianco ;) : la tengo nella sacca per non farla notare e da luglio 2011 mai avuti problemi.
Brompton M6L nera - CO2 NON emessa a settimana: 9.3 kg

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10034
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Non so se sia il caso di distinguere tra autobus metropolitani e le corriere che invece servono la provincia.
Almeno a Roma ATAC e COTRAL utilizzano veicoli completamente diversi.
I primi sono pensati per ospitare anche persone con disabilità, passeggini, etc.... i secondi invece hanno il portabagagli nel fondo (spazi misteriosi e polverosi che poche persone hanno avuto la s-fortuna di esplorare).

ps da altra discussione:
Ho scritto a ATM e riporto la risposta:"


Ogg:Bicicletta Pieghevole al seguito sui mezzi ATM.
Buon Giorno, apprezzo da sempre la rete dei mezzi pubblici milanesi e ora
che posseggo una bicicletta pieghevole auspico d'essere abilitato dal
regolamento di ATM a condurre la stessa ovunque sulla rete dei mezzi pub
blici milanesi in ogni momento della giornata. Ringrazio e mi scuso.

Gentile Signor,

La informiamo che se le dimensioni della bicicletta pieghevole non sono
superiori a cm 80 x 110 x 40, può essere trasportata tutti i giorni e
per tutta la durata del servizio su tutta la rete metropolitana e di
superficie, senza l’obbligo di riporla in alcuna sacca.


Un cordiale saluto,""

La mia Hoptown 7 quindi è abilitata o no ::)???
Buona Pedalata.
« Ultima modifica: Maggio 24, 2012, 09:28:17 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline alek78

  • gran visir
  • *****
  • Post: 863
  • Reputazione: +63/-2
Non so se sia il caso di distinguere tra autobus metropolitani e le corriere che invece servono la provincia.
Almeno a Roma ATAC e COTRAL utilizzano veicoli completamente diversi.
I primi sono pensati per ospitare anche persone con disabilità, passeggini, etc.... i secondi invece hanno il portabagagli nel fondo (spazi misteriosi e polverosi che poche persone hanno avuto la s-fortuna di esplorare).

Anche nel Cotral ci sono bus a pianale ribassato,
ma sono assegnati alle linee con criteri poco chiari e soprattutto poco prevedibili,
ed è un vero peccato perché il bus è ideale per raggiungere punti elevati
da cui scendere con la bici (bus = impianto di risalita).

Quasi quasi faccio una scappata al deposito e glielo chiedo ;)
Parcheggium trovatus ! Dahon Classic I and others
e ora un consiglio commerciale: OCCHIO ALLE BORSE KLICKFIX !!! http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=524.msg21158#msg21158

Offline Matt-o

  • gran visir
  • *****
  • Post: 3242
  • Reputazione: +100/-2
    • Alcune delle mie foto (certe infattibili senza arrivarci in Brompton)
Oggi, stimolato da questo post, ho preso carta e penna virtuali ed ho mandato un'email al sindaco di Firenze, Matteo Renzi (classe 1975). Ecco cosa ho scritto (le XXXX sono omissis per privacy):

Buongiorno Matteo,
da tuo coetaneo e omonimo mi permetto di darti del tu, spero tu non lo ritenga offensivo.
Sono residente a Sesto Fiorentino e lavoro a Firenze presso la sede di XXXX, a XXXX. In famiglia abbiamo una sola auto e quando, a luglio 2011, da viale XXXX (che raggiungevo comodamente in treno o con un solo autobus) sono stato trasferito in via XXXX, mi si è posto il problema di decidere se acquistare un secondo mezzo di trasporto: auto o motorino?
Dopo qualche riflessione e dopo aver conosciuto il forum www.bicipieghevoli.net ho scelto di acquistare una bicicletta pieghevole (una Brompton) per raggiungere il posto di lavoro. Lo ritengo un mezzo di trasporto efficiente, salutare, comodo e rilassante. Da luglio ad oggi la uso quasi quotidianamente, con qualunque condizione meteo. Al ritorno solitamente faccio tutto in bici, mentre all'andata sia per non arrivar sudato a lavoro che per fare più in fretta, salgo su un mezzo di trasporto con a fianco la mia pieghevole e scendo a Rifredi, dopo di che proseguo in bici. Solitamente utilizzo il treno, ma non disdegnerei l'autobus, specie nei casi in cui devo muovermi verso altre destinazioni.
Venendo al motivo per cui ti scrivo vorrei portare alla tua attenzione il fatto che sui treni le bici pieghevoli possono essere trasportate, purché chiuse nella sacca, senza costi aggiuntivi; in quanto anche le più ingombranti rientrano, da chiuse, nei limiti ammessi. Non è purtroppo il caso dell'ATAF: il bagaglio a mano consentito senza sovrapprezzo è attualmente limitato a 50X30X25cm e di peso non superiore a Kg. 10. Mentre pagando un biglietto aggiuntivo è possibile portare bagagli fino a 80X45X25cm e peso fino a 20Kg. La mia Brompton pesa circa 11Kg e, una volta chiusa, occupa 58,5 x 56,5 x 27 cm. Ti assicuro che è molto compatta (la più compatta sul mercato, con le altre che tipicamente hanno la dimensione maggiore sugli 80cm) e, tenendola fra le gambe, non disturba minimamente i passeggeri:

...qui ho inserito una foto esplicativa presa dal forum...:

L'ho portata più volte, prima di notare questi limiti dimensionali del regolamento ATAF, e non ho mai avuto problemi né ho suscitato proteste. Nemmeno con il mezzo molto affollato. Più volte sono stato soggetto alla verifica da parte dei controllori e nessuno mi ha mai chiesto spiegazioni del mezzo o chiesto di vedere il biglietto aggiuntivo. Adesso che ho letto tali limiti eviterò di salire sui mezzi ATAF, ma è un vero peccato. In teoria, coi limiti imposti, non potrei portarla nemmeno pagando un biglietto aggiuntivo!
Trovo sarebbe bello invece che il regolamento avesse una clausola per le bici pieghevoli, consentendone il trasporto gratuito in deroga ai limiti dimensionali suddetti. O almeno lo consentisse a discrezione del conducente (per impedire l'accesso con mezzo molto affollato). Una tale modifica del regolamento, specie se ampiamente pubblicizzata, non potrebbe che far del bene a Firenze.
In altre grandi città, quali Roma e Milano, già da tempo le bici pieghevoli sono ammesse sulla metropolitana e suoi mezzi di superficie. E leggendo i commenti degli utenti del forum www.bicipieghevoli.net questo è uno degli aspetti che ha convinto molte persone a lasciare a casa l'auto o il motorino ed a muoversi con le bici pieghevoli in abbinamento ai mezzi pubblici (la cosiddetta mobilità intermodale). Conosco più di una persona dell'interland fiorentino che comprerebbe una bici del genere per spostarsi in città, se solo potesse salirci su una delle linee ATAF+Li-nea+tramvia.
Grazie dell'attenzione,

Matteo XXXX


Risponderà?
« Ultima modifica: Maggio 18, 2012, 04:11:52 pm by Matt-o »
Brompton M6L nera - CO2 NON emessa a settimana: 9.3 kg

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10034
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Tutta la mia solidarietà. Tienici informati.  ;)

ps: segnalo la discussione
BICIPIEGHEVOLI SUI BUS ATAF
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1540.0

da altra discussione
Qualche giorno fa ho mandato una richiesta di informazioni alla SIA, la società che gestisce i servizi interurbani in provincia di Brescia, per sapere se e a quali condizioni fosse possibile trasportare sui loro mezzi una bicicletta  pieghevole. Come esempio ho dato le dimensioni della mia Dahon Vitesse (29x80x66 cm).
Questa la risposta che ho ricevuto oggi:

In riferimento alla Sua richiesta in data 03 giugno 2012, siamo spiacenti di comunicarLe che i nostri mezzi non sono predisposti per il carico di biciclette, infatti non tutti i mezzi extraurbani sono dotati di bagagliera ed a bordo non è consentito occupare lo spazio di salita e discesa con bagagli ingombranti.
Sicuramente se vorrà utilizzare i nostri mezzi dovrà salire su un autobus dotato di bagagliera e con la bicicletta in apposita custodia.
Il bagaglio al seguito del passeggero è gratutito solo se presenta le condizioni  (50x30x25 cm - nota mia) segnalate alla sezione trasporto cose della nostra Carta della mobilità 2012 consultabile sul nostro sito
  www.trasportibrescia.it
Per i bagagli eccedenti le dimensioni standard le tariffe in vigore sono le seguenti:
BAGAGLIO AL SEGUITO PER UNA TRATTA FINO A 50 KM.  (biglietto tariffa A pari alla somma di € 1,20)
BAGAGLIO  AL SEGUITON PER UNA TRATTA OLTRE 50 KM. (biglietto tariffa B pari alla somma di € 1,80)
A disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti.


In sintesi, quindi: sì, con la bici nella borsa, ma non gratis e solo se il mezzo è dotato di stiva portabagagli, il che finisce per essere il limite maggiore, data la sempre crescente diffusione degli autobus a pavimento basso e soprattutto, se la stessa linea è servita da mezzi di tipi diversi, la difficoltà di sapere in anticipo se la corriera che si aspetta avrà la stiva o no.

Vittorio

da altra discussione:
posto una foto della mia amata su di una atac roma ciao a tutti...


da altra discussione:
(Image removed from quote.)

2 begli articoli di Paolo Pinzuti

Benzina: oltre gli aumenti, il problema è il consumo
di Paolo Pinzuti | 5 giugno 2012
http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/06/05/benzina-oltre-gli-aumenti-il-problema-e-il-consumo/252577/

Bicicletta e autobus per rilanciare l’economia
di Paolo Pinzuti | 11 giugno 2012
http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/06/11/bicicletta-e-autobus-per-rilanciare-economia/259551/
« Ultima modifica: Giugno 12, 2012, 06:50:03 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Matt-o

  • gran visir
  • *****
  • Post: 3242
  • Reputazione: +100/-2
    • Alcune delle mie foto (certe infattibili senza arrivarci in Brompton)
E' arrivata la risposta, molto cortese:

Caro Matteo,
nessuna offesa: da coetaneo e ominomo, mi fa piacere questa vicinanza e questo dialogo diretto!
Giro la tua mail al Presidente Ataf, Filippo Bonaccorsi, che ci legge in copia.
Un saluto cordiale, teniamoci in contatto,

Matteo Renzi


Vediamo che ne esce.... Intanto un pubblico grazie a lui per aver dato seguito al mio messaggio. E' un primo importante passo.
Brompton M6L nera - CO2 NON emessa a settimana: 9.3 kg

Offline Matt-o

  • gran visir
  • *****
  • Post: 3242
  • Reputazione: +100/-2
    • Alcune delle mie foto (certe infattibili senza arrivarci in Brompton)
Come segnalato da xulik91 in altra discussione, ci sono grandi sviluppi:
link repubblica

Edito questo post per aggiungere qui i ringraziamenti a Filippo Bonaccorsi, presidente ATAF. La decisione l'ha presa lui...
« Ultima modifica: Maggio 28, 2012, 10:20:06 am by Matt-o »
Brompton M6L nera - CO2 NON emessa a settimana: 9.3 kg

Offline Zam75

  • apprendista
  • **
  • Post: 77
  • Reputazione: +0/-0
Da apprezzare.... se scrivo al mio sindaco non sa neanche di avere una mail!!!

Offline alek78

  • gran visir
  • *****
  • Post: 863
  • Reputazione: +63/-2
Sono in contatto con la Provincia di Lecce per capire se e come si possono portare le pieghevoli sui pullman del servizio "Salentoinbus" che comincerà lunedì prossimo 25 giugno 2012 :).

Si tratta di linee pubbliche ben più economiche delle private tipo Marozzi e collegano in tempi ragionevoli Lecce FS con Otranto, Gagliano / Leuca, Gallipoli e un po' tutto il Salento.

Sono anche più rapide del treno arzigogoloso FSE "Ferrovie Sud-Est".

Seguiranno aggiornamenti !
Parcheggium trovatus ! Dahon Classic I and others
e ora un consiglio commerciale: OCCHIO ALLE BORSE KLICKFIX !!! http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=524.msg21158#msg21158

Offline Hopton

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4129
  • Reputazione: +157/-0
Sono in contatto con la Provincia di Lecce per capire se e come si possono portare le pieghevoli sui pullman del servizio "Salentoinbus" che comincerà lunedì prossimo 25 giugno 2012 :).

Si tratta di linee pubbliche ben più economiche delle private tipo Marozzi e collegano in tempi ragionevoli Lecce FS con Otranto, Gagliano / Leuca, Gallipoli e un po' tutto il Salento.

Sono anche più rapide del treno arzigogoloso FSE "Ferrovie Sud-Est".

Seguiranno aggiornamenti !
Molto interessante, grazie anticipate per gli aggiornamenti. :)
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline alek78

  • gran visir
  • *****
  • Post: 863
  • Reputazione: +63/-2
La pieghevole è assimilata al bagaglio pagante (max 40x60x80) da mettere nel bagagliaio del pullman.
Le bici intere pagano lo stesso ma possono essere rifiutate se manca lo spazio, e ad agosto può capitare.

Riporto dal regolamento del "Salento in Bus" 2012:

Trasporto bagagli:
a) Possono essere trasportati gratuitamente bagagli di dimensioni inferiori a cm. 50x30x30.
b) I bagagli di dimensioni superiori possono essere trasportati previo pagamento del biglietto e, comunque
devono rientrare nei limiti massimi di cm. 40x60x80 e essere sistemati nell?apposito vano bagagli.
c) Ogni passeggero può trasportare con sé non più di due bagagli.
d) I bagagli trasportati non devono contenere materiale ed oggetti pericolosi, infiammabili, esplosivi,
maleodoranti o che possono, comunque arrecare fastidio agli altri passeggeri.
e) I bagagli devono essere collocati nelle apposite bagagliere o, comuque, tenute in posizione tale
da non ostacolare il transito dei passeggeri
e, in ogni caso, non devono occupare posti a sedere.
f) è consentito il trasporto di biciclette dietro il pagamento di titolo di viaggio ed a condizione che la
tipologia dell?autobus e lo spazio disponibile nelle bagagliere dopo la sistemazione dei bagagli lo
consenta.


Le nove linee principali, dalla 101 alla 110, principalmente da/per Lecce:
http://www.provincia.le.it/web/provincialecce/trasporti/orari-e-linee

Altre linee di TPL locali ma sempre utili (1, 6, 8, 9, 17, 34, 35, 40, 44, 51, 58, 62, 77, 79, 81, 87, 90, 98)
http://www.cotrap.it

Nota importante: non usate il sito www.salentointrenoebus.it che non aggiornano il sito e poi va a finire che devi prendere il taxi da Leuca a Lecce per non perdere il treno tariffa mini e spendi 60 euro invece dei 4,5 del bus >:( >:( >:(

Infine un link interessante fresco di giornata sul cicloturismo salentino:
http://www.lecceprima.it/politica/nasce-hab-cycle-vacanze-sulle-due-ruote-per-scoprire-l-altro-salento.html
http://www.habcycle.com/
« Ultima modifica: Giugno 20, 2012, 01:42:23 pm by alek78 »
Parcheggium trovatus ! Dahon Classic I and others
e ora un consiglio commerciale: OCCHIO ALLE BORSE KLICKFIX !!! http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=524.msg21158#msg21158

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10034
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
i contributi sul treno sono stati spostati nella discussione:
la bici pieghevole in treno
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=156.0
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Kentucky

  • Visitatore
Secondo voi una pieghevole tipo tern/dahon nella massima posizione di chiusura ci stà sotto un sedile ? O nella cappelliera ?

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4888
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Secondo voi una pieghevole tipo tern/dahon nella massima posizione di chiusura ci stà sotto un sedile ? O nella cappelliera ?

purtroppo no.... non credo che ci siano modelli con ruote da 20 in grado di essere stivati in questo modo.

Può dipendere dal tipo di bus, ma onestamente credo che anche una campionessa di ingombri ridotti come la Brompton sia difficile essere piazzata dove dici.