Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: carrello autocostruito  (Letto 45028 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Aviator

  • assistente
  • ***
  • Post: 237
  • Reputazione: +39/-0
carrello autocostruito
« il: Luglio 25, 2013, 12:14:45 pm »
### ETC1 Elenco Topic Correlati: cliccare sui TAG arancioni in cima ed in  fondo a questa discussione (altre info sui TAG  qui)
-------------------------

Ciao amici! Si lo so, mi prenderete per il sedere come la prima volta che scrissi sul forum di aviazione con la malsana idea di segare le ali un metro per parte per andare più veloce hahaha
Nella solita ottica di intermodalita ultraleggero+bici, sto escogitando delle idee, alcune strampalate, per trasportare i 170 kg totali suddivisi tra me, morosa, bici e borse.
È nato tutto ieri sera al decatlon dove ho visto un bellissimo tavolino pieghevole da campeggio, ma il problema è che non saprei dove fissarlo sulla bici. Pensavo sul portapacchi dietro, piatto, e la morosa sopra in piedi, ma è matematicamente sicuro che si sfonderebbe.
Allora la prima idea è questa: costruire un carrello che all'occorrenza si trasforma in tavolino. Idea realizzabile, una tavola di compensato e qualche tubo di alluminio, di misure adeguate a stare nel baule del mezzo volante. Dovrei approfondire l'argomento ruote, dove comprarle, cosa c'è sul mercato, come fissarle e renderle estraibili. Preferirei non andare oltre i 16". In questo modo avrei un carrellino dove scaricare tutto il peso aggiunto di borse, sedie pieghevoli, ombrellone, tenda e sacco letto. Sulla bici solo io e morosa. Una volta arrivati in campeggio si trasforma in tavolino.
Ma poi mi è venuta l'idea malsana di mettere sul carrello anche il peso più pesante di tutti (in tutti i sensi!): la morosa! A parte essere straridicoli (non lo farò mai!) tecnicamente dovrebbe essere meglio perché scaricherei il povero assale posteriore adesso sollecitato oltre misura e avrei meno attrito con l'aria essendo "il pacco" dietro in scia e non in piedi.
Altra idea pazza è inventare qualcosa per farla sedere davanti, tecnicamente anche questo è meglio perché si avrebbe una migliore ripartizione del peso, adesso è 95% dietro, l'assale anteriore è molto più corto di quello posteriore, dovrebbe reggere meglio il peso, che in questo caso sarebbe ancora minore di quello che sta sopportando il posteriore adesso. Però diventerebbe pressoché inguidabile.
Rimarrebbe la soluzione di usare due bici ma sono in attesa che qualcuno mi faccia vedere quanto occupa una pieghevole da 16”.

Per oggi basta cazzate  ;D
« Ultima modifica: Marzo 06, 2017, 10:55:50 pm by occhio.nero »

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Post: 4126
  • Reputazione: +157/-0
Re:carrello autocostruito
« Risposta #1 il: Luglio 25, 2013, 01:30:06 pm »
Tu non finisci mai di stupirmi... ;D
Ad ogni modo se dovessi superare la fase dadaista tieni conto che la Brompton misura 58,5x56,5x27. Puoi facilmente renderti conto se hai spazio all'interno dell'aereo utilizzando un metro.
Le misure della Atala 16" 6v e della Dahon Curve D3 le trovi nelle discussioni dedicate. Sono leggermente più ingombranti, ma magari ci stanno ugualmente, il vantaggio ovviamente è che costano meno (anche se la Bromton è la Brompton, ovvio).
Per tutte le altre soluzioni che hai prospettato posso solo pregare per la tua anima smarrita. ;D ;D ;D
Mario
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10031
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:carrello autocostruito
« Risposta #2 il: Luglio 25, 2013, 01:48:15 pm »
i carichi anteriori influiscono sulla sterzata. Maggiore è il peso, maggiori saranno le difficoltà.

Per il tavolino... tienici informati  ;D
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Peo

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1473
  • Reputazione: +202/-2
Re:carrello autocostruito
« Risposta #3 il: Luglio 25, 2013, 04:49:56 pm »
Per il BBQ Folding Fest mi stavo per costruire un porta tavolo pieghevole da fissare alla Vitesse, poi per fortuna Menegodado ha noleggiato dei tavoli sul posto e non ho più portato a termine la realizzazione.
Comunque ti lascio il video di quello che stavo per fare:

http://www.youtube.com/watch?v=mlYBLokOzIY

un tavolo pieghevole (Decathlon) pesa molto meno di una tavola surf, quindi non ci dovrebbero essere problemi di cedimento.


PEO
« Ultima modifica: Luglio 25, 2013, 04:56:12 pm by Peo »
Dahon Vitesse D7  /  Dahon Classic III  /  Velital / Brompton M3(+8) L

Offline maurelio79

  • maestro
  • ****
  • Post: 419
  • Reputazione: +11/-0
Re:carrello autocostruito
« Risposta #4 il: Luglio 25, 2013, 05:01:47 pm »
Geniale!! E' un grande.

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2948
  • Reputazione: +199/-0
Re:carrello autocostruito
« Risposta #5 il: Luglio 25, 2013, 05:25:30 pm »
Mitico! Mi sta facendo venire l'ispirazione per un progetto ancora più folle: un porta-Vitesse da applicare al telaio di una delle borse Krauser della moto, per quando la devo portare dal meccanico (una Guzzi di 32 anni tende ad andarci un po' più spesso di quanto sarebbe auspicabile), che sta nel paese vicino e non so mai come tornare indietro e andare a riprenderla. mumble mumble...

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline Aviator

  • assistente
  • ***
  • Post: 237
  • Reputazione: +39/-0
Re:carrello autocostruito
« Risposta #6 il: Luglio 25, 2013, 09:59:09 pm »
Ed è così che le idee si susseguono una dietro l'altra! Il porta tavola da surf è interessante, ma non mi dispiacerebbe l'idea del carrello perché sono già stracarico, quello mi darebbe parecchio sollievo. A proposito sapete dove potrei trovare rotelline magari da 12"?
Ok ok abbandono le altre idee strampalate...
La Brompton per quello che devo fare io sarebbe sprecata e il prezzo proibitivo, figuriamoci due! Al massimo vedo le altre due che mi avete suggerito, appena vado in hangar prendo le misure.

Offline case106

  • iniziato
  • *
  • Post: 47
  • Reputazione: +18/-0
Re:carrello autocostruito
« Risposta #7 il: Luglio 26, 2013, 12:23:57 am »
Ciao amici! Si lo so, mi prenderete per il sedere come la prima volta che scrissi sul forum di aviazione con la malsana idea di segare le ali un metro per parte per andare più veloce hahaha

...segare le ali di un metro??? ??? :o
Io l'ho fatto davvero! 8)

scusate l'OT ::)

come potete vedere sono portato per le modifiche.... ::) tant'è che la mia Olmo Wave è durata meno di un mese nella forma originale.

ciao
nuccio

@ Aviator
se dovessi avere delle curiosità parliamone in privato per non disturbare. ;)


nuccio - Olmo Wave 16 e ultraleggero Tecnam P92 - "La bicicletta somiglia, più che ad ogni altra macchina, all'aeroplano: essa riduce al minimo il contatto con la terra, e soltanto la sua umiltà le impedisce di volare." Mauro Parrini, A mani alzate, 2009

Offline Ceccobau

  • assistente
  • ***
  • Post: 166
  • Reputazione: +22/-0
Re:carrello autocostruito
« Risposta #8 il: Luglio 26, 2013, 10:24:05 am »
Citazione
Ma poi mi è venuta l'idea malsana di mettere sul carrello anche il peso più pesante di tutti (in tutti i sensi!): la morosa!

AHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHHAAHHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHHAH

Offline yt

  • maestro
  • ****
  • Post: 495
  • Reputazione: +52/-0
Re:carrello autocostruito
« Risposta #9 il: Luglio 26, 2013, 11:20:47 am »
mi sa che la tavola da surf è più leggera del tavolino di decathlon, e sicuramente più leggera di una tavola di compensato
mettere il peso davanti te lo sconsiglio vivamente, io già sento molto instabile la P9 con la borsa del pc sopra

ma prendere due bici è una soluzione troppo semplice?
o un tandem pieghevole?

ciao :)

Offline Aviator

  • assistente
  • ***
  • Post: 237
  • Reputazione: +39/-0
Re:carrello autocostruito
« Risposta #10 il: Luglio 27, 2013, 04:24:54 pm »
Citazione
...segare le ali di un metro???   
Io l'ho fatto davvero!

 :o provvedo a mandarti Pm.

Citazione
mettere il peso davanti te lo sconsiglio vivamente, io già sento molto instabile la P9 con la borsa del pc sopra

ma prendere due bici è una soluzione troppo semplice?
o un tandem pieghevole?


@Yt forse ti è sfuggito questo thread, così è come viaggio io abitualmente: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=5647.0 !

Forse due Brompton ci starebbero ma troppo oneroso e sarebbero sprecate...

Citazione
Ad ogni modo se dovessi superare la fase dadaista
@ Hopton: non conoscevo questa tendenza culturale, grazie, ho imparato una cosa nuova!  :D

Allora nessuno ha idea di dove si trovino rotelline di piccola misura?

Offline DJ

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1646
  • Reputazione: +105/-0
  • Folding bike = better life!!
Re:carrello autocostruito
« Risposta #11 il: Agosto 05, 2013, 06:10:58 pm »
Complimenti a Peo per il video postato: la soluzione del tipo e' geniale!
Aviator, io penserei ad un carrello..nella sezione carrelli e' indicato anche quello pieghevole che ho io della croozer. Regge fino. 40 kg e, morosa a parte, il resto del tuo bagaglio dovrebbe tenerlo tutto.
Altrimenti esiste una pieghevole per carichi pesanti: e' La Tern cargo Joe, che ti risolverebbe il problema della morosa e quello del trasporto materiali vari. Vedi qui:
http://www.xtracycle.com/cargojoe
DJ
Dahon MUP8-Brompton M6L- Nanoo Avenue

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10031
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:carrello autocostruito
« Risposta #12 il: Agosto 05, 2013, 08:34:36 pm »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Aviator

  • assistente
  • ***
  • Post: 237
  • Reputazione: +39/-0
Re:carrello autocostruito
« Risposta #13 il: Agosto 07, 2013, 04:01:56 pm »
Pazzesco! Non sapevo dell'esistenza di quella bici! Senz'altro molto interessante!

Però ho optato per il carrello che mi appropinquo a costruire su misura per uno scompartimento del mio mezzo volante. Vengo adesso dal Leroy Merlin™, ecco cosa ho preso:

Verrà fatto su misura per stare subito dietro i sedili:



I cerchi da 16" li ho trovati di recupero dal ciclista del mio paese, camere d'aria e copertoni sono nuovi.

Vi aggiorno più in là coi lavori!

Offline maurelio79

  • maestro
  • ****
  • Post: 419
  • Reputazione: +11/-0
Re:carrello autocostruito
« Risposta #14 il: Agosto 07, 2013, 04:03:53 pm »
Ottimo! Tienici aggiornati! Semmai, dietro compenso, te ne ordino uno.  ;D ;D

Tags: carrello