Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Primo acquisto: dubbio amletico!  (Letto 5421 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Gramig

  • iniziato
  • *
  • Post: 5
  • Reputazione: +1/-0
Primo acquisto: dubbio amletico!
« il: Dicembre 10, 2013, 10:45:39 am »
Ciao! Mi sono appena iscritto al forum, ma vi leggo da qualche settimana. Prima di tutto vorrei farvi i complimenti per come è stato realizzato il forum (davvero molto utile ed esaustivo!) e per la gentilezza con cui tutti gli utenti più esperti si prodigano per consigliare ed introdurre nel mondo delle bici pieghevoli gli utenti che si sono appena affacciati su di esso.

Sono un ragazzo di 22 anni di Roma ed ho deciso (finalmente!) di comprare la mia prima bici pieghevole. Ho già avuto in passato 2 biciclette non pieghevoli (che purtroppo mi sono state rubate), ma devo ammettere di essere ignorante in materia (forse anche visto lo scarso uso delle suddette biciclette... rimproveratemi pure su questo punto  :P). Adesso è da qualche anno (5 o 6) che sono senza bicicletta. Ho deciso di bici-munirmi perchè vorrei essere più indipendente dagli affollati mezzi pubblici romani, per una questione di salute (sono un po' sovrappeso e non trovo mai tempo per un po' di attività fisica) e per un discorso di ecologia; in particolare mi sono indirizzato verso una pieghevole (di cui ahimé non conoscevo l'esistenza fino a poco tempo fa... per fortuna mi ha aperto gli occhi un collega dell'università!) perchè vorrei tenere la bici dentro casa, viste le precedenti tristi esperienze di furto.

Ma adesso (sperando di non avervi tediato troppo con la mia storia) vorrei chiedere a voi qualche consiglio sull'acquisto, esponendovi ovviamente prima qualche esigenza e qualche considerazione (ho spulciato il forum e mi sono fatto qualche idea sulla mia possibile futura creatura):
Userei la bici principalmente per il tragitto casa-università (5 km) e viceversa. Nel percorso ci sono 3 salite (di cui una abbastanza ripida, ma per fortuna anche breve), quindi vorrei evitare il famoso "effetto criceto". La strada è in discrete condizioni e l'unica vera insidia sono i binari del tram che dovrei attraversare 2 volte (4 se consideriamo anche il ritorno). Mi servirebbe una bici con una chiusura pratica e poco ingombrante perchè, come dicevo sopra, dovrei tenerla in casa. E adesso arriviamo alla nota dolente, ovvero la disponibilità economica :P ... posso raggiungere massimo i 350 euro (250 euro li ho raccimolati con tanta fatica nel corso dell'anno... i restanti 100 euro dovrebbero metterli i miei per il regalo di Natale, ma vorrei gravare su di loro anche meno... anche se so che è difficile scendere sotto i 350).
Girando nel forum sono arrivato a limitare la mia scelta a 2 possibili bici: la Lombardo capri 020 o la Dahon vybe c7a. La prima la vende un negozio praticamente sotto casa (350 euro tondi tondi.... ma forse ci scappa uno sconticino); la seconda l'ho vista su bikeinn a 350 euro + spedizione ( ma visti i numerevoli codici promozionali, la potrei prendere per 325).

Ora il mio dubbio è: mi sono orientato sulle giuste bici, viste le mie esigenze? Meglio un acquisto online, ma con una qualità e un design migliore (la dahon vybe verde marino è spettacolare!), oppure l'acquisto in negozio, con la sicurezza di una eventuale assistenza tecnica?

Ogni consiglio è ben accetto! Vi ringrazio per la paziente lettura e per i vostri (sicuramente numerosi) suggerimenti!

Offline latrippa

  • assistente
  • ***
  • Post: 155
  • Reputazione: +7/-0
Re:Primo acquisto: dubbio amletico!
« Risposta #1 il: Dicembre 10, 2013, 10:58:47 am »
Non conosco questo negozio virtuale in particolare, ma in rete la lombardo la trovi a molto meno:

http://www.bicicletteshop.it/it/city-e-pieghevoli/41-lombardo-capri-020---city--special---20-telaio-lega-pieghevole---cambio-tx35.html

Per quanto riguarda il discorso negozio fisico/rete, io ho optato per la seconda comprando su bikeinn, prima o poi avrò bisogno di un biciaio, ma penso che a Roma, dove vivo anche io, ce ne siano...

Buona scelta!

Ciao.
Dahon Speed P8

Offline Matt-o

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3232
  • Reputazione: +100/-2
    • Alcune delle mie foto (certe infattibili senza arrivarci in Brompton)
Re:Primo acquisto: dubbio amletico!
« Risposta #2 il: Dicembre 10, 2013, 11:59:27 am »
ciao e benvenuto. Proprio ieri c'era qualcuno che ricordava che Dahon offre la garanzia solo se acquisti in Italia, viceversa se hai problemi devi passare da chi te l'ha venduta. Se è un parametro importante nella scelta, beh, tienilo presente. Per i modelli specifici ti rimando ai consigli che sapranno certamente darti coloro che li conoscono meglio di me.
Segnalo: Garanzia Dahon, nello specifico qui e Garanzia su acquisti a distanza qui
Brompton M6L nera - CO2 NON emessa a settimana: 9.3 kg

Offline Gramig

  • iniziato
  • *
  • Post: 5
  • Reputazione: +1/-0
Re:Primo acquisto: dubbio amletico!
« Risposta #3 il: Dicembre 10, 2013, 02:01:18 pm »
Il vantaggio della Lombardo Capri 020 è il fatto che ho un rivenditore ufficiale proprio sotto casa... ovviamente immaginavo che su internet avrei trovato prezzi migliori. Comunque grazie per la dritta latrippa: magari, in caso decidessi di optare per la soluzione "negozio reale", potrei cercare di tirare un po' di più sul prezzo, facendo pesare i notevoli sconti online (anche se dubito di riuscirci)...
Per il fatto che a Roma di biciai ce ne siano molti, sono d'accordo con te (senza andare troppo lontano, io vicino casa ho sia Olmo che Bacco)... il mio dubbio era sulla competenza nel trattare marchi di cui non sono rivenditori... in ogni caso male che vada dovrei fare un po' più di strada e dirigermi verso il rivenditore Dahon di Roma più vicino (che nel mio caso dovrebbe essere a don bosco)...

Comunque se decidessi di acquistare online opterei sicuramente di più per la Dahon Vybe C7a... anche se Matt-o mi ha un po' spaventato sul fatto della garanzia...

Qualcuno ha avuto esperienze con biciai che hanno trattato marchi differenti da quelli in vendita da loro?

Per la questione posta da Matt-o: il sito di bikeinn si definisce un rivenditore ufficiale Dahon e del prodotto dice "Garanzia completa del produttore" (link: http://www.bikeinn.com/negozio-ciclismo/dahon-vybe-c7a-marine/123911/p)... anche in questo caso secondo voi devo temere per la garanzia?
« Ultima modifica: Dicembre 10, 2013, 03:57:09 pm by Gramig »

Offline latrippa

  • assistente
  • ***
  • Post: 155
  • Reputazione: +7/-0
Re:Primo acquisto: dubbio amletico!
« Risposta #4 il: Dicembre 10, 2013, 04:33:32 pm »
Ciao,

come potrai leggere nel secondo dei link indicati da Matt-o, a quanto pare bikeinn ha proposto la sostituzione del mezzo a Canemalato che dopo un mese e mezzo dall'acquisto ha avuto un problema al deragliatore. Personalmente ho deciso di "rischiare" ma è una valutazione molto personale. Diciamo che la tecnologia di una bicicletta non è quella di un'astronave, in caso di guasti qualcuno in grado di metterci le mani lo si trova se non si è in grado di farlo da sè, certo il problema potrebbe essere reperire i pezzi di ricambio, vista la peculiarità di alcune parti che compongono le pieghevoli. Però anche qui la rete viene in aiuto.
Ma quando parli di rivenditore Dahon vicino Don Bosco intendi Liberati?

Ciao ciao.
Dahon Speed P8

Offline Gramig

  • iniziato
  • *
  • Post: 5
  • Reputazione: +1/-0
Re:Primo acquisto: dubbio amletico!
« Risposta #5 il: Dicembre 10, 2013, 04:46:13 pm »
In realtà non lo conosco personalmente, l'ho solo trovato dal sito della dahon... comunque sì, intendo:

EREDI DI LIBERATI PRIMO SNC
Viale San Giovanni Bosco 42/44/46
00175 Roma

Tu lo conosci?

Offline latrippa

  • assistente
  • ***
  • Post: 155
  • Reputazione: +7/-0
Re:Primo acquisto: dubbio amletico!
« Risposta #6 il: Dicembre 10, 2013, 05:07:09 pm »
Eh...molti, ma molti anni fa (28 direi) fui tamponato da un'auto sulla tuscolana a bordo della bici da corsa di un mio amico più grande. Io rimasi miracolosamente incolume, la bici finì sotto l'auto ed il telaio assunse una forma...ad esse...
La trasportai a spalla da Liberati che fece un ottimo lavoro nel rimetterla in sesto.
Il fatto che sia rivenditore Dahon mi rassicura molto, scioccamente non avevo controllato sul loro sito.

Ciao.
Dahon Speed P8

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3436
  • Reputazione: +170/-0
Re:Primo acquisto: dubbio amletico!
« Risposta #7 il: Dicembre 10, 2013, 08:17:41 pm »
oltre alle bici già citate per il budget dichiarato reputo molto interessante anche la Mini Folding Bike, una Dahon Vybe (ex Eco) rimarchiata, con in più  alcune alcune migliorie degne di nota. Puoi trovare informazioni qui:
www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=181.0

In un post recente è citata un'offerta natalizia con notevole sconto.

Offline Gramig

  • iniziato
  • *
  • Post: 5
  • Reputazione: +1/-0
Re:Primo acquisto: dubbio amletico!
« Risposta #8 il: Dicembre 10, 2013, 11:57:34 pm »
Grazie boccia, è davvero stupenda! L'unico dubbio è la frase "ti contatteremo per il ritiro": non vorrei dovermi fare i chilometri per andarla a ritirare :P ... la terrò comunque in considerazione (anche se devo affrettarmi perché l'offerta scade il 15 :/ )
Cmq metto a disposizione il link per altri utenti che potrebbero essere interessati: https://www.facebook.com/MINI.Italia/app_460748724046208

Tags: