Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: La bici pieghevole fa anche per me?  (Letto 18892 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline corsaro

  • apprendista
  • **
  • Post: 82
  • Reputazione: +9/-0
La bici pieghevole fa anche per me?
« il: Febbraio 11, 2014, 10:26:20 pm »
A-ri-ciao...

Come dicevo in presentazione ho qualche problemino di salute e ritengo che  la vostra esperienza mi aiuterebbe grandemente ad agevolarmi nel trovare una piccola soluzione e/o quantomeno ad evitarmi un acquisto errato.

Soffro da molti anni di "spondilite anchilosante" con forti ripercussioni alla colonna e agli arti inferiori, però siccome lo spirito è quello di una tigre, per il momento, non mi rassegno alla carrozzella.

Ancora deambulo (camminare è una parola grossa e in certi giorni completamente inutilizzabile), nei giorni migliori riesco a fare qualche centinaio di metri sedendomi più volte, così per i miei spostamenti, anche minimi , uso la macchina (la mia carrozzella turbodiesel), però non mi accontento, vorrei fare di più.
Ad esempio per farmi un giro in centro o perchè no anche intorno a casa e altrove, avrei pensato ad un mezzo da caricare in macchina, parcheggiare fuori della zona ZTL e muovermi su 2 ruote.
Però, non posso usare un porta bici sul tetto perchè non riesco ad alzare le braccia sopra la testa e con la sinistra faccio fatica anche ad alzare una bottiglia.
A questo punto, direte voi, sarebbe meglio incamminarmi al camposanto....

No dai, con la destra tiro su anche 60 kg  8) quello è il braccio "buono" e con lo stesso, penso,  movimenterei la bici dal bagagliaio.

Dicevo, lo spirito è quello di una tigre, ma il fisico è quello di un grizzly , così sono alto 182 e con l'immobilità via via negli anni, sono arrivato a 130 kg
(già letto il topic sul "cicciottello" ma io vado oltre...)

Se riuscissi a muovermi un po', magari  ma non mi illudo,  riuscirei a ridurre la testuggine ad una tartaruga.  ;D ;D

L'uso sarebbe prevalentemente tranquillo, anche se ci sono delle discrete salite e discese intorno a casa e una massa come la mia, mi farebbe pensare ad una coppia di freni a disco  ???

Altra incognita sarebbero le "vibrazioni/colpi" causati dalle buche e dal pavè cittadino sulla mia schiena e sul bacino che è il punto nevralgico della mia patologia.

Non mi dilungo oltre per non intristirvi, ma secondo voi potrebbe essere una soluzione quella delle 2 ruote o mi devo rassegnare ad una sedia con 4 e 2 facchini a spingerla??  ;D ;D

Grazie in anticipo per il vostro aiuto.

P.S.
Aggiungo un paio di cosette per complicare le cose  :-[
Non ho una prospettiva di vita lunghissima , quindi non mi interezza un mezzo carro-armato indistruttibile, non ho nessuno a cui lasciarla in eredità  ;)

Non vorrei neanche sembrare un "bestione" sulla biciclettina del nipotino o come l'orso del circo, aiutatemi a conservare un pizzico di finta dignità  :P

Offline corsaro

  • apprendista
  • **
  • Post: 82
  • Reputazione: +9/-0
Re:La bici pieghevole fa anche per me?
« Risposta #1 il: Febbraio 11, 2014, 10:38:44 pm »
Scusate, dimenticavo....
Di salire e scendere dai mezzi non se ne parla, idem per il treno, al massimo posso chiamare un taxi e farmi riaccompagnare, ma di solito mi fermo, bevo qualcosa al bar con qualche pillolozzo , stringo i denti e riparto.

L'uso che ne farei è di circa 1-2 volte alla settimana nelle più rosee ipotesi  >:(

Offline carlo

  • BTwin Tilt 5 Nexus 8v Brompton H6-12%RD black
  • gran visir
  • *****
  • Post: 934
  • Reputazione: +92/-0
Re:La bici pieghevole fa anche per me?
« Risposta #2 il: Febbraio 11, 2014, 11:56:44 pm »
Ciao, e grazie per il tuo post.

sinceramente è molto difficile rispondere perché la tua scelta abbraccia un ambito anche  medico e qualunque  consiglio non può non tenere in conto di quello che è più giusto per te.

Ci sono diversi modelli di bici, la Di Blasi realizza dei modelli a 3 ruote pieghevoli. Sono molto carini, io li avevo visti tempo addietro. Si piegano e rimangono in poco volume, sia normali che a pedalata assistita (elettrici):
http://www.diblasi.it/Folding_Tricycles.asp?Prd=Tricycles&Pag=Gruppo&Lng=it





Per il resto ti auguro solo il meglio, considera il mio un abbraccio virtuale  ;) :D
La teoria della relatività? Mi è venuta in mente andando in bicicletta...
Albert Einstein

Offline corsaro

  • apprendista
  • **
  • Post: 82
  • Reputazione: +9/-0
Re:La bici pieghevole fa anche per me?
« Risposta #3 il: Febbraio 12, 2014, 12:24:17 am »
Ti ringrazio Carlo della premura, ma scarterei (per il momento) i 3 ruote.

Non ho difficoltà a mantenere l'equilibrio e non ho sbandamenti di testa, ma solo rigidità alla colonna e dolori articolari alle gambe, oltre che diverse fasciti plantari per entrambe i piedi che mi fanno soffrire a sostenere il peso durante la camminata.
Spero, anzi sono convinto, che distribuendo il peso tra pedali e sella e avendo una azione dinamica demoltiplicata sia più facile muovermi.
(chissà se si dice così  :o )
Cioè se trovo una sella che non fa appoggiare "il codino" , non ho particolari problemi a stare seduto su un mezzo.
Infatti , al momento sto scartabellando in quell'argomento.

Offline corsaro

  • apprendista
  • **
  • Post: 82
  • Reputazione: +9/-0
Re:La bici pieghevole fa anche per me?
« Risposta #4 il: Febbraio 12, 2014, 12:59:33 am »
Cerca cerca in giro e c'era anche qui  ;)

http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1229.0

quelle della hobson

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3436
  • Reputazione: +170/-0
Re:La bici pieghevole fa anche per me?
« Risposta #5 il: Febbraio 12, 2014, 07:03:49 am »
prima di tutto lasciati ringraziare per aver voluto condividere delle tematiche profonde con leggerezza, semplicità e coraggio.

Immagino che prima di scegliere quale attività fisica affrontare, abbia chiesto al tuo medico, e che con lui ti consiglierai anche per la scelta della bici più adatta.

Dalla lettura delle tue esigenze meramente ciclistiche, mi sembra di capire che desideri una bici che possa all'occorrenza essere trasportata in auto ma che non ha alcuna necessità di andare sui mezzi pubblici. Forse una soluzione potrebbe essere una bici pieghevole con ruote grandi, che offrirebbe il vantaggio di una guida meno nervosa e di un equilibrio più stabile.

Se volessi inoltre una bici facilmente accessibile potresti provarne una con telaio basso "step through" tipo le classiche Graziella, la Dahon Briza, o la Tern Castro che non richiedono di alzare la gamba per accedere al sellino ed hanno ruote 24".

Come alternative mi vengono in mente la Dahon Espresso e la Tern Joe da 26" o la Tern Eclipse da 24", ma hanno tutte il telaio alto.

L'unico problema è che tutti i modelli menzionati hanno una portata massima di 110 kg più o meno.
« Ultima modifica: Febbraio 12, 2014, 10:07:30 am by boccia »

Offline veeg

  • gran visir
  • *****
  • Post: 936
  • Reputazione: +98/-0
  • RUN!RUN!RUN!
    • 90RPM
Re:La bici pieghevole fa anche per me?
« Risposta #6 il: Febbraio 12, 2014, 09:07:48 am »
Stimo molto la tua  intraprendenza e il tuo spirito, benvenuto!  :)

Offline Andre@

  • gran visir
  • *****
  • Post: 864
  • Reputazione: +53/-0
  • Io pedalo ... e l'ho voluto ;)
Re:La bici pieghevole fa anche per me?
« Risposta #7 il: Febbraio 12, 2014, 05:35:18 pm »
Ciao benvenuto !

Forse potresti orientarti su modelli da 26... un esempio, peso e affidabilita' permettendo, questa...http://italian.alibaba.com/product-gs/26-new-model-folding-bike-320919929.html

C'e' anche in versione con assistenza elettrica, quando sei stanco fai finta di pedalare :).... Le fanno bi-ammortizzate che potrebbero alleviare scossoni, e per la sella penso che in rete si trovi qualche cosa di particolare... Certo il link e' un indizio, per farti capire il modello, poi ce ne sono di tutte le fatture e caratteristiche...googla pieghevoli da 26 e guarda le immagini, non so il peso quanto varia tra i modelli..

A.

PS: non penso ci siano problemi a farti provare i nostri modelli, per avere un idea....cerca utenti di zona ;)

Altra cosa, forse modelli piu particolare tipo strida o nanoo possono rilevarsi customizzabili per via della seduta particolare ?


EDIT: potresti dare una googlata anche sulle biciclette sdraiate, ce ne sono di sfiziose anche pieghevoli, magari intanto fai movimento e togli un po di peso con quella ;)
« Ultima modifica: Febbraio 12, 2014, 05:41:43 pm by Andre@ »
It's my Tern P9 ... Ex-Frecciarossa ... Bellizzzima  ::)    -    E-MtB: La Pinta

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10029
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:La bici pieghevole fa anche per me?
« Risposta #8 il: Febbraio 12, 2014, 06:42:29 pm »

hai tutta la mia ammirazione per l'ironia che riesci a diffondere  ;)
« Ultima modifica: Febbraio 12, 2014, 06:49:17 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline corsaro

  • apprendista
  • **
  • Post: 82
  • Reputazione: +9/-0
Re:La bici pieghevole fa anche per me?
« Risposta #9 il: Febbraio 13, 2014, 09:56:35 am »
Vi ringrazio tantissimo!!!
Viste le mie "esigenze" mi aspettavo che mi indirizzaste su altri passatempi più statici, come la filatelia o la numismatica , invece non avete scartato la mia ipotesi e di questo già sono contento  ;)

Poi mi avete suggerito un sacco di modelli interessanti e tutti da studiare, grazie anche del suggerimento per quelle a telaio basso, che sono meno appaganti alla vista e forse non le avrei notate, ma nel mio caso hanno parecchio senso e mi faciliterebbero non poco nell'uso pratico.

C'è da studiare, gulp!
Una volta bastava una bici ,ci saltavi sopra e via, adesso bisogna studiare, le misure, i particolari, ogni pezzo ha la sua storia e il suo perché .

Adesso vado a studiare i pedali , la catena se è meglio della cinghia, se il cambio nel mozzo o se mozzo il cambio  :o

Io continuo a seguirvi con piacere, se vi vengono in mente altri suggerimenti e proposte, ascolto tutto e tutto mi aiuta in un mondo che sto scoprendo....
Quando comincerò a capire domande a raffica, ma già quasi tutto è stato scritto, basta spesso cercare bene.....

Offline buga

  • assistente
  • ***
  • Post: 238
  • Reputazione: +29/-0
    • Bici Genova
Re:La bici pieghevole fa anche per me?
« Risposta #10 il: Febbraio 13, 2014, 10:05:56 am »


Ciao,
intanto sei un grande !  8)
Scoprirai che quello che stai iniziando è una specie di viaggio e che col tempo (solo col tempo) provando, studiando e riprovando puoi trovare la soluzione che ti calza a pennello. Ci vuole un pochino di pazienza all'inizio però le soddisfazioni arrivano quasi da subito.
Facci sapere e non smettere di divertirti !!!
Buga  :D
« Ultima modifica: Febbraio 13, 2014, 01:58:58 pm by occhio.nero »
Be the change you want to see in the world - bFold_5 BeFrankeensteeeen !!!

Offline corsaro

  • apprendista
  • **
  • Post: 82
  • Reputazione: +9/-0
Re:La bici pieghevole fa anche per me?
« Risposta #11 il: Febbraio 13, 2014, 10:08:47 am »
Ciao benvenuto !

Forse potresti orientarti su modelli da 26...


C'e' anche in versione con assistenza elettrica, quando sei stanco fai finta di pedalare :)....

Ottimi suggerimenti , grazie.....


....pedalata assistita, hahahah diavolo tentatore!  ;)

Offline corsaro

  • apprendista
  • **
  • Post: 82
  • Reputazione: +9/-0
Re:La bici pieghevole fa anche per me?
« Risposta #12 il: Febbraio 13, 2014, 10:22:20 am »
prima di tutto lasciati ringraziare per aver voluto condividere delle tematiche profonde con leggerezza, semplicità e coraggio.
Grazie! Io sono un po' così ....
Comunque quando ti capita sia che piangi o che ridi, non passa.
Tanto vale provare a ridere hahaha, se anche tu non stai meglio , almeno non stanno peggio quelli intorno a te ;)



Immagino che prima di scegliere quale attività fisica affrontare, abbia chiesto al tuo medico, e che con lui ti consiglierai anche per la scelta della bici più adatta.
Secondo lui, al massimo acquagim, ma te lo vedi un orsetto peloso da 130 kg in una vasca piena di femmine a fare i saltini?  :o  ::)

L'altro medico, pensa sia meglio andare dal falegname che mi prende le misure....hahaha




L'unico problema è che tutti i modelli menzionati hanno una portata massima di 110 kg più o meno.
Allora uso la tecnica del calabrone...
Per come è fatto non potrebbe volare, ma lui non lo sa e vola lo stesso.

Quando incontrerò la mia bici, barerò sul peso! :D

Grazie dell'aiuto di tutti!

Offline corsaro

  • apprendista
  • **
  • Post: 82
  • Reputazione: +9/-0
Re:La bici pieghevole fa anche per me?
« Risposta #13 il: Marzo 03, 2014, 04:25:38 pm »
Non vedendomi più postare sull'argomento qualcuno avrà pensato che abbia rinunciato.... 8)

Ma quando mai!  ;)

Seduto alla scrivania e navigando ho capito che mi piacciono le Tern. Perchè? Non lo so e neanche ho realmente capito la differenza tra una e l'altra, però, così a vederle mi piacciono.
E questo è già un punto.

Poi....

Poi sono andato a vederle nel posto più facile (con la scusa che di fianco c'è Mediaworld e l'aspirapolvere si era magicamente bruciato, acchiappo la moglie e...) Deca.

Ce ne sono una bella fila di ripiegate e di aperte, belle, luccicanti  ??? ???

Ne prendo una , la apro, mi ci siedo sopra (poverina era una B-Fold 7) e la mia critica compagna mi assicura che non faccio proprio la figura dell'orsetto ammaestrato del circo, ma siccome non ci credo mi scatta anche una foto mentre faccio la musichetta del circo, e TATTA-RATTA-TARATTA-TTA, in effetti mantengo ancora un piiiiiccolo margine di dignità.

nella corsia, con incedere zig-zagghigo cerco di fare qualche metro....

ehh, non è tarata, il manubrio è storto, il cambio è da regolare....ma, vedrai che bei giretti....
La moglie non è convinta. ::)

Provo a chiuderla e a riaprirla, ne prendo un' altra, questa volta la Tilt 7 (bella oh) apro , chiudo, riapro, sono già tutto sudato.
Bello il sistema dei leveraggi con i blocchi, ma saranno affidabili nel tempo?  ::)

Altro giro, altro regalo, TATTA-RATTA-TARATTA-TTA - TATTA-TTERO TARATTATTA', stessa figura e stesso incedere al limite delle leggi fisiche.

Vabbè ci devo prendere la mano, rassicuro, è questione di un attimo, ehcheccevo'.
Nulla, rimane perplessa, cerca un venditore, ma per fortuna quando vedono un ciccione scompaiono tutti come un numero di magia.
Si sa, il circo è così  :P

Fa il giro e dice: prova questa!?!

Oioi, pesa come un termosifone, però mi sa che è della mia misura..... 8)

Supermolleggiata, sembra di stare seduti sul divano, pedalo e va dritta come una lama nel burro, freno, giro, torno ri-freno, sembra di guidare un camion....'cavacca come è fluida... :-*

Con questa vai meglio però, sentenzia la cassazione... ;D ;D

Toccato il ferro magico, salta fuori il venditore, mannaggia dico io , proprio adesso....
Beeeeelllllaaaaaa veroooooo?????
E' la nuova Rockrider  da discesa libera è in offertissimissima ha visto?  :o :o :o

Ma io ero venuto per una pieghevole da usare in città e intorno a casa, mica a fare discesa libera.
Haaaa, no questa anche per fare il ponte della stazione, deve scendere a spingerla....

Fiuu scampata bella  ;D ;D ;D

No poi, è stato bravissimo,  con infinita pazienza mi ha chiesto delle mie necessità e mi ha dato un sacco di utili consigli , compreso quello di aspettare qualche settimana che usciranno un sacco di modelli rinnovati e di tornare a trovarlo.
Spero davvero di re incontrarlo per la sua squisita professionalità  ;)

Se siete riusciti ad arrivare a leggere fino a qui, allora vi chiedo....

E mo'???? Ecche-devo-da-fà????::) ??? :o >:(
« Ultima modifica: Marzo 03, 2014, 04:36:48 pm by corsaro »

Offline kaligola

  • gran visir
  • *****
  • Post: 501
  • Reputazione: +32/-0
  • Non sono confuso, sono solo mischiato bene.R.Frost
Re:La bici pieghevole fa anche per me?
« Risposta #14 il: Marzo 03, 2014, 04:31:02 pm »
110 kg la tilt 7 come quella in offerta della ns nuova ospite la sciura non ricordo il nome, oppure fai te ma provala prima una tern, ti ricordo che la tilt 7 e' una delle poche bici per guidatori fino a 120 kg e per l'essere impacciato , aprire chiudere etc è cosa comune non penso devi preoccuparti di fare il fighetto, almeno la tilt e' nel budget, la tern ti compri un equivalente della eco c6 con quei soldi...
"non sono confuso, sono solo mischiato bene"  " la miglior via di fuga è sempre attraverso " R. Lee Frost

Tags: