Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: catena: pulizia e lubrificazione  (Letto 129326 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline maurelio79

  • maestro
  • ****
  • Post: 419
  • Reputazione: +11/-0
Re:catena: pulizia e lubrificazione
« Risposta #150 il: Luglio 01, 2013, 12:52:45 pm »
Ciao a tutti, dopo i primi 300km ho dato una pulita alla catena con sgrassatore (quello barbieri con bombola annessa) e poi ho spruzzato un pò di grasso spray (devo prendere qualcosa di più specifico per catena e magari a gocce...)

La situazione della mia catena è quella in foto a questo link:

http://dapersico.synology.me/photoshare/DSC_0417.jpg

metto direttamente il link perchè l'ho lasciata a risoluzione autentica così si vede meglio.
Abbiate pazienza se magari è un pò lento a caricare la foto.

Secondo voi (da quello che si può capire da una foto), va bene?

Grazie mille!

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4895
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:catena: pulizia e lubrificazione
« Risposta #151 il: Luglio 01, 2013, 01:21:12 pm »
IMHO non va bene: la catena così unta di grasso si sporcherà molto rapidamente, facendo da calamita per la polvere) oltre ad essere già "intoccabile" così.

Al tuo posto eviterei il grasso per la lubrificazione della catena ma mi limiterei a lubrificanti più leggeri.
Una volta pulita ed asciugata la catena applica un oltio o uno spray (WD 40 o altri specifici per catena che trovi ovunque) e poi rimuovi con uno straccio qualunque eccesso esterno.
E' praticamente inutile lubrificare le parti visibili della catena, quel che conta è che il lubrificante penetri negli accoppiamenti delle maglie: tutto il resto è sprecato e contribuirà rendere più frequenti gli interventi di pulizia.

Offline maurelio79

  • maestro
  • ****
  • Post: 419
  • Reputazione: +11/-0
Re:catena: pulizia e lubrificazione
« Risposta #152 il: Luglio 01, 2013, 01:50:20 pm »
Grazie Sbrindola, gentilissimo.
Vedo se il biciaio qui in zona ha olio per catena o magari in ferramenta...

Altra domanda, se ho capito bene alcuni lavano la catena (oltre che con sgrassatore) anche con acqua, Dico bene? L'importante è poi asciugarla bene prima di mettere l'olio, giusto?

Grazie ancora.

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4895
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:catena: pulizia e lubrificazione
« Risposta #153 il: Luglio 01, 2013, 02:00:56 pm »
esatto, io stesso uso solitamente una soluzione acqua+sgrassatore casalingo: ha il vantaggio di poter essere risciacquato con acqua ed essere più facilmente smaltibile rispetto al gasolio o altro solvente organico.

IL WD 40 lo trovi in qualunque ferramenta: ha il pregio di poter essere utilizzato anche per la pulizia se applicato su un panno e di essere idrofugo nonchè dotato un alto potere penetrante rispetto ad un comune olio.

Quale che sia il lubrificante scelto però, l'operazione fondamentale è l'eliminazione dell'eccesso... a meno che non si usino prodotti particolari come spray PTFE che risultano particolarmente secchi.
« Ultima modifica: Luglio 01, 2013, 02:04:48 pm by Sbrindola »

Offline Jimmy

  • gran visir
  • *****
  • Post: 761
  • Reputazione: +18/-0
Re:catena: pulizia e lubrificazione
« Risposta #154 il: Luglio 01, 2013, 02:04:15 pm »
in ciclofficina molti dicono che usando gasolio e diesel per sgrassare la catena, poi non aggiungono null'altro per ingrassarla perchè il gasolio ha comunque una percentuale di olio che lubrifica...non ho mai provato anche perché per ora il gasolio lo uso per togliere ruggine fresca dalle parti....
Dahon Vitesse D7 HG....Full HG!!B-)

Offline unkle69

  • assistente
  • ***
  • Post: 234
  • Reputazione: +14/-0
Re:catena: pulizia e lubrificazione
« Risposta #155 il: Luglio 01, 2013, 02:04:54 pm »
Io utilizzo il classico Svitol



e se lavi la cate poi deve essere bene asciugata, magari puoi utilizzare aria compressa per togliere facilmente l'acqua in eccesso senza esagerare con il getto d'aria, magari stai un po a distanza, soprattutto se devi trattare le parti più delicate come il deragliatore.
poi una spruzzatina di lubrificante facendo attenzione a non spruzzare sui cerchioni o sul telaio, in caso una bella passata con uno straccetto e via  :D
Brompton M6L 2013 Desert Sand + kit Nano 2.0 Electric

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4895
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:catena: pulizia e lubrificazione
« Risposta #156 il: Luglio 01, 2013, 02:21:42 pm »
tendenzialmente più un lubrificante è "leggero" e più facilmente penetrerà nelle parti meccaniche ma garantirà meno a lungo la sua funzione.... per contro quelli più untuosi saranno più duraturi ma a scapito della pulizia e della capacità di insinuarsi negli interstizi.

Io propendo per la prima tipologia, ripetendo la lubrificazione più sovente armato di panno e WD40: in questo modo pulisco e lubrifico la catena allo stesso tempo e rendo meno frequenti gli interventi di pulizia vera e propria con sgrassatori o solventi.

Offline catorcio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1022
  • Reputazione: +36/-0
Re:catena: pulizia e lubrificazione
« Risposta #157 il: Luglio 01, 2013, 04:46:21 pm »
http://i.ebayimg.com/t/New-SRAM-DUALDRIVE-Derailleur-8-Speed-Short-Cage-/00/s/NTAwWDUwMA==/z/W90AAOxy3lFRBhtu/$(KGrHqRHJEkFDw7RSGNwBRBhts8dRw~~60_12.JPG
la mia non monta questo ma x7(come si vede dall'inmagine postata) pero il mio era per 8 velocita,mentre quelli in commercio adesso sono x 9 o10 velocita.

Offline maurelio79

  • maestro
  • ****
  • Post: 419
  • Reputazione: +11/-0
Re:catena: pulizia e lubrificazione
« Risposta #158 il: Luglio 01, 2013, 07:43:08 pm »
Comprato WD40, tolto un bel pò di schifo con spazzolino, panno con WD40, preso panno pulito, spruzzato con wd40 e passato sulla catena.

La situazione ora è questa:

http://dapersico.synology.me/photoshare/DSC_0418.jpg

Mi pare meglio. Non è ancora perfetta perchè non ho avuto molto tempo. In ferramenta ho chiesto se il WD40 esiste anche ln goccie, mi han detto che loro non lo hanno mai visto, confermate?
Spray comunque insozza un pò in giro, ah dimenticavo: non è aggressivo sul telaio della bici, vero? Dopo ho comuque sciacquato con spugna e asciugato le zone del telaio che si sono spoctate, ma non si sa mai.

Grazie ancora a tutti dei consigli.

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4895
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:catena: pulizia e lubrificazione
« Risposta #159 il: Marzo 27, 2014, 03:43:43 pm »
alla continua ricerca di una soluzione ottimale per la lubrificazione della catena mi sono imbattuto in un metodo che intendo testare appena possibile
la fonte è mtb-forum, da cui riporto per intero il contributo, vista la completezza dell'intervento che potete trovare QUI


Io come molti altri sono abituato ad eseguire una manutenzione continua e costante su ogni parte della mia MTB e una cosa che mi ha sempre infastidito è il fatto che anche dopo una pulizia maniacale e una lubrificazione attenta dopo meno di 50 km mi ritrovo con la catena sporca che trasuda un po' di olio misto a polvere completamente nero che sporca il resto della trasmissione.
Girando in rete ho scoperto che per lubrificare la catena si può utilizzare della semplicissima paraffina che presenta vantaggi praticamente sotto ogni aspetto.
Friction Fact è un sito su cui vengono pubblicati i risultati di un laboratorio che verifica l'effettiva efficienza di vari componenti (il test sui lubrificanti si può scaricare gratuitamente) in poche parole la paraffina pura batte gli altri lubrificanti sia nelle condizioni iniziali (catena appena lubrificata) sia dopo uno stress test eseguito buttando acqua terra e polvere sulla catena mentre gira sotto sforzo. Alla prova su strada con bici da corsa in condizioni miste tra umido e asciutto la catena ha funzionato perfettamente per 1000 km.
Visti i risultati ho deciso di attrezzarmi e con un po' di pazienza sono riuscito a paraffinare la mia prima catena, non posso ancora trarre delle conclusioni certe ma i primi risultati sono ottimi, a parità di catena, trasmissione e utilizzo la mia catena lubrificata con olio TF2 wet dopo 40 km è già sporca e ha anche sporcato il resto della trasmissione, la catena paraffinata montata sulla bici di mio fratello è ancora lucida come il resto della trasmissione (le due catene sono state pulite allo stesso modo).

Su Friction Fact è presente anche la spiegazione su come pulire e lubrificare la catena ma essendo in inglese credo possa essere utile per qualcuno proporla in italiano con anche qualche aggiunta derivata dall'esperienza personale.

Importante: la paraffina dopo che la catena viene rodata rimane perlopiù tra i perni e i rulli lasciando scoperta la catena nelle altre parti, questa situazione da vantaggi per la pulizia di esercizio ma espone maggiormente la catena all'ossidazione, per catene trattate adeguatamente il problema non si pone mentre per catene di fascia bassa senza trattamenti si può presentare dell'ossidazione.

Pulizia

- Indipendentemente che sia nuova o ustata la catena va pulita perfettamente (se nuova è consigliabile effettuare un rodaggio di qualche chilometro preferibilmente su asfalto)
- Questa fase va eseguita con guanti e in un ambiente ben areato
- Munitevi di qualche contenitore di vetro o metallo e versate in uno del diluente per vernici e immergetevi la catena, chiudete il contenitore e agitatelo per 5-10 minuti, dopo di che aiutandovi con una pinza estraete la catena e asciugatela con un po' di carta.
- Versate dell'alcol in un altro contenitore e immergetevi la catena in modo da eliminare i residui di diluente sporco.
- Ripetete un lavaggio nel diluente, se il liquido rimane limpido significa che la catena è pulita altrimenti ripetete l'operazione.
- Eseguito un altro rapido lavaggio con alcol e poi lasciate asciugare la catena.
- Non buttate il diluente, se sporco lasciatelo dacantare per un giorno e poi travasatelo cercando di lasciare lo sporco sul fondo anche se non torna ad essere limpido può essere utilizzato ancora.

Lubrificazione

- Si possono utilizzare diversi tipi di paraffina (pura senza additivi), la migliore è quella con un punto di fusione intorno ai 52° (si trova facilmente online)
- Per fonderla è consigliabile usare un bagno maria in modo da non salire troppo con le temperature infatti i vapori generati sono infiammabili.
- Mentre la paraffina si scioglie è consigliabile scaldare un po' la catena in un forno elettrico in modo da facilitare la penetrazione della paraffina in tutte le parti della catena
-1 Se utilizzate un contenitore senza tappo (come un pentolino) immergete la catena nella paraffina (arrotolatela come nella confezione originale in modo che rimanga completamente immersa) poi con l'ausilio di una bacchetta metallica picchiettate la catena in coincidenza dei perni e muovetela in questo modo faciliterete l'espulsione dell'aria che rimane intrappolata, questa fase è molto importante quindi continuate fino a che siete sicuri che tutta l'aria è uscita.



-2 Se utilizzate un contenitore con tappo (come un barattolo di vetro) abbiate cura di sciogliere abbastanza paraffina da sommergere interamente la catena. Una volta immersa la catena chiudete il tappo e shekerate per un minuto aiutandovi con uno staccio per no scottarvi, poi lasciate riposare 5 minuti per far emergere le bolle d'aria, ripetete l'operazione per altre 2 volte.



- Una volta estratta appendete la catena ad una estremità e lasciatela raffreddare per 10 minuti





- A questo punto potete rimontare la catena
- Prima di partire fate fare qualche giro alla trasmissione avendo cura di inclinare la bici verso destra in modo da evitare che qualche pezzetto di paraffina finisca nella pinza del freno
- Nei primi chilometri vedrete un po' di polvere di paraffina sulla trasmissione ma è solo quella che si era depositata all'esterno quella importante è quella che rimane all'interno tra i perni e i rulli.

Riapplicazione

- Prima di procedere a una nuova applicazione di paraffina è consigliabile eliminare lo sporco e parte della paraffina che inevitabilmente è stata contaminata, per farlo è sufficiente immergere la catena in acqua bollente (possibilmente quella che userete per il bagno maria) per 10 minuti, in questo modo la paraffina si scioglie e essendo meno densa dell'acqua viene a galla.



In questa immagine si vede come la paraffina e lo sporco vengono eliminati dalla catena



Con questo sistema si risparmia tempo, mentre la paraffina si scioglie la catena viene pulita

- Una volta estratta asciugate la catena con uno straccio e un po' d'aria compressa.
- A questo punto la catena è pronta per essere paraffinata di nuovo.

Test Friction Fact

Questo primo grafico mette a confronto l'efficienza di partenza di vari lubrificanti, la prima è paraffina pura senza nessun additivo, i valori indicano la dispersione in Watt su una potenza applicata di 250 Watt, i risultati sono una media di 3 test fatti con 3 catene top di gamma diverse: campagnolo, shimano e sram. Tutti i lubrificanti sono stati applicati ad immersione a caldo su catena perfettamente pulita con diluente con l'ausilio di un macchinario ad ultrasuoni.
La paraffina ottiene il miglior risultato, seguono 4 lubrificanti dry e light al teflon, buona parte dei restanti ottengono valori simili tra loro mentre in fondo troviamo gli Spray assieme a diversi lubrificanti light.



Questo grafico si riferisce al test di durata e indica la variazione tra catena appena lubrificata e catena dopo lo stress test, la catena dopo la prova di efficienza iniziale viene cosparsa di terra per 30 secondi poi viene spruzzata con dell'acqua per 30 secondi e poi viene nuovamente cosparsa di terra per 30 secondi, dopo di che viene lasciata girare sul macchinario per 1 ora con una potenza di 250 Watt, alla fine viene verificata nuovamente l'efficienza. Anche in questo caso il test è stato ripetuto con 3 catene diverse per ogni lubrificante.
Anche qui la paraffina ottiene il miglior risultato migliorando le prestazione quasi del 20%, il motivo di questo miglioramento è che appena applicata la paraffina annulla i giochi della catena andando a creare piccoli attriti dove normalmente non ci sono che poi spariscono, anche il Park Tool CL-1 migliora dopo il test ma partiva da una base scarsa come anche il White Lightning Epic Ride, il Pedro's Ice Wax ottiene un peggioramento superiore al 60 %.



Info varie

- Il modo migliore per capire quando effettuare una nuova lubrificazione è tenere aperte le orecchie, la catena nei primi 40 km è silenziosissima poi il rumore aumenta un po' per la vibrazione dei rulli , il campanello d'allarme è il cigolio forte sotto sforzo che sta a indicare che i perni e le placche interne stanno sfregando a secco.
- La durata può variare in base all'utilizzo, io ho percorso 230 km e 6500 m di dislivello senza mai riscontrare cigolio sotto sforzo, mentre la catena di mio fratello a iniziato a cigolare in un solo perno dopo 130 km (probabilmente era rimasta una bolla d'aria)
- Nel caso non possiate o non vogliate riapplicare la paraffina potete aggiungere qualsiasi altro olio senza problemi.
« Ultima modifica: Marzo 27, 2014, 03:51:44 pm by Sbrindola »

Offline mancio00

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1163
  • Reputazione: +45/-0
Re:catena: pulizia e lubrificazione
« Risposta #160 il: Marzo 27, 2014, 04:44:30 pm »
sono allibito dalla maniacalità di codesto individuo, mi genufletto per l'accuratezza della metodologia, sia nell'applicarla che nello spiegarla ma sinceramente, parlando per me, non so se riuscirei a farlo, non tanto per la complessità, ma nel tempo da dedicarci… massimo rispetto O_O
MassimoBrompton S6E Orange Black

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4895
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:catena: pulizia e lubrificazione
« Risposta #161 il: Marzo 27, 2014, 05:18:07 pm »
per quanto possa sembrare una procedura lunga rispetto alla normale pulizia non credo che porti via più tempo: considerando che nei tempi morti (riscaldamento acqua, fusione paraffina) ci si può dedicare ad altro completando il resto degli interventi di manutenzione sulla bici, penso che il tempo finale dell'intervento di pulizia periodica non cambi molto.
Se poi andiamo a prendere in esame il tempo che si dovrebbe risparmiare successivamente grazie al fatto alla trasmissione non è più zozza di morchia nera e untuosa e può essere ripulita molto più velocemente, il tempo potrebbe addirittura diminuire.

Fino ad ora io mi sono trovato bene comportandomi come raccontato in precedenza, ma noto che le mie catene tendono ad allungarsi un po' troppo velocemente rispetto alle durate medie che leggo in rete.
Ho quindi smesso di usare il WD40 o altri prodotti spray per la lubrificazione della catena ed ho preso l'abitudine di oliarla con un prodotto dedicato (Zefal Pro Lube) applicato goccia a goccia sui rulli e poi rimuovendo l'eccesso.
La durata della nuova catena mi dirà se la situazione migliorerà oppure sono pippe inutili.... ma resta comunque il problema della pulizia.

Se questo metodo permette di allungare i tempi tra un intervento e l'altro e/o di ridurre al minimo il lavoro da fare durante la pulizia IMHO vale la pena provare.

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3483
  • Reputazione: +170/-0
Re:catena: pulizia e lubrificazione
« Risposta #162 il: Marzo 27, 2014, 07:01:17 pm »
Se avessi una ciclofficina professionale penserei seriamente di offrire questo servizio a pagamento ai miei clienti.

Personalmente non mi metterei ad armeggiare con fornelli, pentole e vapori difficilmente gestibili in una cucina casalinga, ma se per diciamo circa 15e mi proponessero il servizio bello e fatto un pensierino ce lo farei.

Avere la catena pulita e ben lubrificata per centinaia di km è un bel vantaggio per una bici usata in ambiente urbano e in intermodalità.

Offline beaturbano

  • pedalando s'impara
  • gran visir
  • *****
  • Post: 1640
  • Reputazione: +93/-1
  • broonpton S3L grezza
Re:catena: pulizia e lubrificazione
« Risposta #163 il: Aprile 03, 2015, 04:32:24 pm »
se non siete maniaci come l'amico di Raffaele e non avete attrezzatura per spazzolare la catena è ora di cambiare spazzolino, come suggeriscono i dentisti!

citizen cyclist [utente leggero della strada]
non possiamo pretendere di risolvere i problemi pensando allo stesso modo di quando li abbiamo creati - albert einstein ||| è una questione di qualità - cccp

Offline mancio00

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1163
  • Reputazione: +45/-0
Re:catena: pulizia e lubrificazione
« Risposta #164 il: Aprile 03, 2015, 09:16:13 pm »
Fantastica!!!


Massimo
MassimoBrompton S6E Orange Black

Tags: catena cambio