Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: motoruota con batteria integrata e frenata rigenerativa  (Letto 3110 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline nino#

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1004
  • Reputazione: +63/-0
motoruota con batteria integrata e frenata rigenerativa
« il: Febbraio 05, 2015, 07:55:02 am »
--- ADMIN ON

questi contributi vengono da

VRUM Bike di Orco Cicli Milano
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=8653

--- ADMIN OFF


Le bici sono belle (soprattutto la cattiva, anche se non pieghevole), ma il prezzo è improponibile.

Oltretutto, che senso ha elettrificarle con un sistema che, a quanto ho letto in forum specializzati, ti fa fare più fatica che altro: insomma, meglio la muscolare in tutti i sensi...
Leggete, ad esempio questo topic (soprattutto il 4° post): http://www.jobike.it/forum/topic.asp?ARCHIVE=true&TOPIC_ID=19668
« Ultima modifica: Febbraio 08, 2015, 11:25:27 am by occhio.nero »
Pieghevolista nel cuore (ex possessore di Dahon: Speed P8 e Ios XL) - Attualmente in sella di una bellissima CANYON Roadlite 5.
LASCIA L'AUTO PER LA BICI! FAI BENE A TE E FAI BENE A TUTTI!

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2975
  • Reputazione: +201/-0
motoruota con batteria integrata e frenata rigenerativa
« Risposta #1 il: Febbraio 05, 2015, 08:29:57 am »
Letto: in effetti si smorzano parecchio gli entusiasmi, d'altra parte il primo principio della termodinamica non è ancora stato abolito...
Peccato, perché l'idea della motoruota con batteria integrata e frenata rigenerativa era affascinante; però settando l'elettronica di controllo in modo da evitare l'effetto "vampiro" della ricarica continua anche durante la pedalata a velocità costante rimarrebbero solo le perdite inevitabili delle parti meccaniche e quindi sarebbe più scorrevole. D'altra parte in questo modo le batterie si scaricherebbero molto più in fretta...

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline bitzo

  • assistente
  • ***
  • Post: 179
  • Reputazione: +43/-0
motoruota con batteria integrata e frenata rigenerativa
« Risposta #2 il: Febbraio 05, 2015, 08:34:39 am »
...

Oltretutto, che senso ha elettrificarle con un sistema che, a quanto ho letto in forum specializzati, ti fa fare più fatica che altro: insomma, meglio la muscolare in tutti i sensi...
Leggete, ad esempio questo topic (soprattutto il 4° post): http://www.jobike.it/forum/topic.asp?ARCHIVE=true&TOPIC_ID=19668
Questo e' vero ma solo per motoruote directdrive cioe' gearless, non dipende dall'elettronica ma dal fatto che stai facendo girare un motore a forza quindu contrasti la forza elettromotrice negativa. Il discorso non vale per le motoruote geared e i middrive poiche' usano la ruota libera. Non capisco perche' proporle solo elettrificate.
Esteticamente le trovo gradevoli ma.. il trasporto passivo da piegata lo trovo scomodo in quanto i due mozzi sono allineati.

Tags: