Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Consigli per MTB pieghevole a pedalata assistita  (Letto 9546 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline eranox

  • apprendista
  • **
  • Post: 69
  • Reputazione: +3/-0
Consigli per MTB pieghevole a pedalata assistita
« il: Agosto 09, 2016, 08:51:31 pm »
ETCC1
------------------------------

Salve a tutti voi del forum.
è la prima volta che scrivo ma vi seguo da molto tempo ormai e grazie a voi mi sono fatto una certa cultura in materia di holding bike (spero..)
Allora vi riassumo brevemente ciò che sto cercando e a cosa mi serve.

Per le mie vacanze mi sposto in treno e sul posto non ho la macchina (e nemmeno ho intenzione di noleggiarla) ;D Vorrei una bici che mi permettesse non solo di spostarmi per il paese ma anche come è successo quest'anno di permettermi di avventurarmi anche per sentieri e fuori strada oltre che ovviamente per sampietrini (o sanpietroni) e strade dissestate e sentieri sconnessi sia in salita che in discesa
Quest'anno ho risolto spedendomi una vecchia MTB sul posto che ha svolto egregiamente il suo lavoro. Il problema non e tanto che devo smontare le ruote ma quello che è un'impresa riuscire ad imballarla decentemente..
Quindi ho pensato ad una MTB pieghevole. magari da portare con me sul treno (freccia rossa ecc..)
In realtà non faccio sentieri spinti quindi una paratrooper sarebbe esagerata anche perché la mia intenzione è quella di metterci il motore elettrico. quindi devo togliere la guarnitura e tutto il movimento centrale e magari aggiungerci il cambio Nuvinci. quindi poco mi interessa se ha poche velocità o che abbia accessori ricercati.. in realtà mi serve un buon telaio e dei buoni freni.. ;D

veniamo al dunque..
ho visto questa: https://www.amazon.it/gp/product/B00L3GYHIQ/ref=pd_lpo_sbs_dp_ss_1?pf_rd_p=556244387&pf_rd_s=lpo-top-stripe&pf_rd_t=201&pf_rd_i=B00ENGZZ9I&pf_rd_m=A11IL2PNWYJU7H&pf_rd_r=47NFCH7TSJGYEYVWNPDR

Cosa ne pensate? qualcuno che la usa sa darmi consigli?

Ho visto anche questa: https://www.amazon.it/Ecosmo-leggera-bicicletta-pieghevole-20AF09BL/dp/B00X7KUEFG/ref=pd_sim_sbs_200_7?ie=UTF8&dpID=5180kJMpwxL&dpSrc=sims&preST=_AC_UL160_SR160%2C160_&psc=1&refRID=83G5E4XZR5EW15ACVGT7

o questa: https://www.amazon.it/Ecosmo-Bicicletta-pieghevole-citt-agrave/dp/B00FY2NC68/ref=sr_1_1?s=sports&ie=UTF8&qid=1470768029&sr=1-1&keywords=ecosmo+20

Sicuramente le ultime due suono più adatte ad essere trasportate in treno ma meno per le strade che ho percorso quest'anno..(almeno credo.. ::).

Grazie in anticipo se qualcuno di voi mi da qualche dritta. :D

Ah..ho dimenticato di dire la cosa più importante: la bici la uso soprattutto per andare a lavoro. 12 km (24 km totali andata e ritorno) per la quasi totalità pianeggianti e strade abbastanza decenti..
« Ultima modifica: Settembre 19, 2017, 12:35:40 pm by occhio.nero »

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3452
  • Reputazione: +170/-0
Re:Consigli per MTB pieghevole a pedalata assistita
« Risposta #1 il: Agosto 11, 2016, 05:13:01 pm »
Ciao Eranox, benvenuto sul forum. Confesso di non aver mai sentito parlare dei modelli da te citati. Quello da 26" mi ricorda da vicino la Land Rover Elite 26, ...



...che a sua volta ricorda l'estetica della Montague Paratrooper, se non fosse per lo snodo centrale che snatura a mio avviso la caratteristica migliore della Montague, cioè la mancanza di snodi sulla trave principale del telaio, che si traduce in una proverbiale robustezza.

Al di là di queste poche considerazioni, non conoscendo i modelli, non so cosa consigliarti,  se non cercare prima di tutto di chiarirti le idee in generale, sul tipo di bici che ti serve con semplici domande del tipo:

20" o 26"? Praticità o comfort? Compattezza o prestazioni?

Non mi è chiaro il discorso della modifica del cambio della MTB. Non mi è chiaro cosa intendi per "togliere la guarnitura e movimento centrale e metterci il NuVinci". Forse intendevi "sostituire il mozzo posteriore e la cassetta pignoni con il NuVinci"? :-\


« Ultima modifica: Agosto 11, 2016, 05:23:32 pm by boccia »

Offline eranox

  • apprendista
  • **
  • Post: 69
  • Reputazione: +3/-0
Re:Consigli per MTB pieghevole a pedalata assistita
« Risposta #2 il: Agosto 11, 2016, 10:40:18 pm »
fra la 20" e la 26" avevo pensato anche una 24"..

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3452
  • Reputazione: +170/-0
Re:Consigli per MTB pieghevole a pedalata assistita
« Risposta #3 il: Agosto 12, 2016, 10:11:50 am »
24" è una buona misura, che consente di realizzare biciclette non molto più ingombranti delle 20" e simili alle 26" per comfort. Quando ho preso la Dahon Espresso da 26" ho valutato attentamente in alternativa la Tern Node D8, con ruota da 24". Il difetto, non grave, sta secondo me nella minore diffusione e conseguente minore scelta e disponibilità di cerchi e copertoni presso i negozi, rispetto alle misure più diffuse.

Offline eranox

  • apprendista
  • **
  • Post: 69
  • Reputazione: +3/-0
Re:Consigli per MTB pieghevole a pedalata assistita
« Risposta #4 il: Agosto 12, 2016, 03:54:19 pm »
Infatti è proprio la sua poca diffusione che mi lascia dubbi..
per 20" e 26" per esempio vendono gia i cerchi con su montato i mozzi con cambio automatico: Nexus, Alfine, Nuvinci....
Per 24 Non trovo nulla..

Ieri Ho visto le pieghevoli di Decathlon.. Non mi convincono per nulla.. La chiusura è troppo imprecisa e complicata e cosa ancora peggiore il manubrio non è regolabile in altezza.

Come ho detto Non vorrei spendere troppo considerando che sia tutto il blocco della guarnitura, movimento centrale e corona.. e le ruote intere le devo sostituire..

Ho visto la Dahon Dash.. Stupenda!! ma non la fanno più e tra l'altro non so nemmeno se la fanno salire sul treno facilmente..


Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4888
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:Consigli per MTB pieghevole a pedalata assistita
« Risposta #5 il: Agosto 12, 2016, 04:04:29 pm »
ma allora perchè non prendi il solo telaio? Montague ed altri produttori li vendono anche separatamente
« Ultima modifica: Agosto 12, 2016, 04:12:26 pm by Sbrindola »

Offline eranox

  • apprendista
  • **
  • Post: 69
  • Reputazione: +3/-0
Re:Consigli per MTB pieghevole a pedalata assistita
« Risposta #6 il: Agosto 12, 2016, 08:20:27 pm »
Non sapevo si potesse fare..o meglio che addirittura Montague vendesse i telai...
Esiste anche qualche altra casa che vende telai solide realmente pieghevoli anche da 20"? Terra o Dahon per esempio..


Offline eranox

  • apprendista
  • **
  • Post: 69
  • Reputazione: +3/-0
Re:Consigli per MTB pieghevole a pedalata assistita
« Risposta #8 il: Agosto 15, 2016, 11:36:18 am »
[STAFF: questi contributi vengono da un'altra discussione ]

@eranox

Su quello stesso sito, guarda anche la Bickerton Docklands: http://www.winstanleysbikes.co.uk/product/69988/Bickerton_Docklands_1824_Country_Folding_Bike

È praticamente una Tern Joe a circa 150 € in meno!  ;)

Grazie per l'informazione, peccato per il colore e per la sella . mai sentita come marca (ma in fatto di biciclette mi sto facendo una cultura in questi giorni..almeno ci provo..)
« Ultima modifica: Agosto 23, 2016, 08:30:43 pm by Hopton »

Offline eranox

  • apprendista
  • **
  • Post: 69
  • Reputazione: +3/-0
Re:Consigli per MTB pieghevole a pedalata assistita
« Risposta #9 il: Agosto 15, 2016, 11:45:48 am »
Credo di aver sistemato in qualche modo anche la prima immagine...  8)


sullo stesso sito ho visto che vendono la Dahon espresso D24 a 571€ com'è come prezzo? Non ne trovo altre in giro..
Dovendola modificare mettendo un motore elettrico vorrei anche sapere se le leve freni e le leve cambio che mi pare di capire che sono tutt'uno posso sostituirle con leve freni e leve cambio separati...

Il miglior pregio della Espresso D24 a mio avviso è proprio quello di essere una bici completa così come esce dal negozio. Si può aggiungere qualche miglioramento qua e la a proprio gusto, ma se devi acquistarla per poi smembrarla ti conviene comprare il telaio, ad esempio qui... ;)
http://foldingbike.biz/epages/7665e38c-067c-4fa0-9037-afac2266f927.sf/en_GB/?ObjectPath=/Shops/7665e38c-067c-4fa0-9037-afac2266f927/Categories/fcd04e26e900e94b9ed6dd604fed2b64/fc346ecf0f3e6792d93be8b80f27862f
E poi te lo allestisci come preferisci e alla fine puoi pubblicare il risultato finale qui sul forum...  :)

Grazie Boccia, in effetti era proprio il sito che cercavo.. ho provato a configurarmi la bici partendo dal telaio.. poi mi sono perso con tutte le viti e vitarelle cavi ecc.. Non ho mai montato una bici per intero e non saprei nemmeno cosa mi servirebbe in una bici che tra l'altro ho visto solo in foto.. comunque prendendo tutti i pezzi che servirebbero (sempre se non ho preso pezzi inutili) il prezzo finale è superiore a quello che pagherei prendendola intera..

almeno so che prendendola intera devo solo cambiarci le leve freno e il comando del cambio..

A proposito di modifiche.. Sapresti dirmi due misure?
1- La misura del piccolo tubo che va dal movimento centrale all'intersezione del tubo obliquo;
2- la misura fra il giunto di piegatura del telaio sul tubo obliquo e l'intersezione con lo sterzo.

ps. ho visto che sul sito che mi hai dato vendono anche i magnetix.. sembrano quelli della Tern.. sono compatibili con l'Espresso D24?

Grazie mille..
« Ultima modifica: Agosto 23, 2016, 08:31:23 pm by Hopton »

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3452
  • Reputazione: +170/-0
Re:Consigli per MTB pieghevole a pedalata assistita
« Risposta #10 il: Agosto 15, 2016, 01:03:50 pm »
spero di aver capito bene, ho preso le misure da saldatura a saldatura, ovviamente con un metro pieghevole... ;)

Non sono stato molto preciso, tieniti un piccolo margine di errore...

1) 21 cm
2) 35 cm

La mia bici ha un  telaio M

Il kit Magnetix è quello che ho installato io, nel mio post precedente puoi vedere le foto. Ho dovuto fare un accrocchio solo sulla forcella anteriore, prodotta dalla zoom e che quindi non prevedeva gli attacchi per gli accessori delle pieghevoli. Ma sul sito che ti ho indicato vendono telaio + forcella inclusa, potrebbe essere la forcella Dahon rigida in acciaio dei modelli prima del 2014, che aveva la predisposizione, nel qual caso la compatibilità sarebbe immediata e totale.

Se dovessi fare tutte le modifiche che avevi descritto nei post precedenti, secondo me sarebbe meglio acquistare il solo telaio, e poi farlo allestire da un ciclomeccanico di fiducia, facendo ordinare a lui tutti i componenti meccanici. Se invece si tratta solo di leve freni e comandi cambio e poco altro hai ragione a prendere il modello intero. ;)
« Ultima modifica: Agosto 23, 2016, 08:31:51 pm by Hopton »

Offline eranox

  • apprendista
  • **
  • Post: 69
  • Reputazione: +3/-0
Re:Consigli per MTB pieghevole a pedalata assistita
« Risposta #11 il: Agosto 15, 2016, 01:57:13 pm »
Accidenti.. Gli spazi sono troppo piccoli per poter montare la batteria..peccato.
Per caso sai anche dove acquistare il telaio della Montague Paratrooper?

Grazie infinite per la disponibilità
« Ultima modifica: Agosto 23, 2016, 08:32:10 pm by Hopton »

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3452
  • Reputazione: +170/-0
Re:Consigli per MTB pieghevole a pedalata assistita
« Risposta #12 il: Agosto 15, 2016, 06:34:34 pm »
Nei negozi di bici on line che conosco non ho trovato nulla, mi spiace.

Mi è venuto in mente che per montare il cambio integrato nel mozzo è preferibile un telaio "single speed", cioè con i forcellini di alloggiamento del'asse della ruota posteriore orizzontali, perché in assenza del tendicatena tipico dei cambi a deragliatore è possibile regolare la tensione della catena allontanando di qualche mm la ruota posteriore dal movimento centrale. Altrimenti si è costretti a montare comunque un piccolo tendicatena, o una "mezza maglia" sulla catena, con risultati a volte non perfetti.

Gironzolando in rete ho trovato da Winstanleys una Montague Boston 8, con ruote da 28" e un ottimo cambio integrato 8 marce Shimano Nexus 8 a 600 sterline

http://www.winstanleysbikes.co.uk/product/63266/Montague_Boston_8Speed_Folding_2015_Bike

Ti ritroveresti una bici coi forcellini single speed, che per altro monta già un cambio al mozzo con un range di tutto rispetto di 307% contro il 360% sconfinato del NuVinci, al quale a quel punto potresti anche decidere di rinunciare... Purtroppo non è un modello MTB come la Paratrooper, ma più una bici da città... che ne pensi?
« Ultima modifica: Agosto 23, 2016, 08:32:41 pm by Hopton »

Offline eranox

  • apprendista
  • **
  • Post: 69
  • Reputazione: +3/-0
Re:Consigli per MTB pieghevole a pedalata assistita
« Risposta #13 il: Agosto 15, 2016, 07:38:42 pm »
[STAFF: citazione rimossa leggete qui ;)  ]

Io ho trovato questa invece che mi piace di più e il telaio è simile alla paratrooper..spero anche in robustezza
http://www.winstanleysbikes.co.uk/product/51579/Montague_SwissBike_X50_Folding_2015_Bike
Il costo è sicuramente più accessibile e la taglia è la mia.

Il cambio è a 7V e le alternative sono due:
1- aggiungo un pignone per farla diventare un 11-32 (passare da 7 a 8 velocità non mi pare che devo cambiare tutto spero di non sbagliarmi.
2- installare un nexus 8 (al Nuvinci ci ho rinunciato visto il costo eccessivo) che lo vendono su amazon gia con la ruota montata a 150€ (contro i 480€ del nuvinci n380).

su questa bici non serve nemmeno cambiare le leve freno perché dai video mi pare che cambio e freni siano due pezzi separati..


e poi ho trovato questo su eBay..
http://www.ebay.it/itm/MTB-Folding-bike-frame-Hummer-Montague-Faltrad-pliable-plegable-UE-Shipping-/272333821755?var=&hash=item3f685c573b:m:maQSz0NkqpwHHyiZiXQcUKQ
« Ultima modifica: Agosto 24, 2016, 07:54:55 pm by Hopton »

Offline boccia

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3452
  • Reputazione: +170/-0
Re:Consigli per MTB pieghevole a pedalata assistita
« Risposta #14 il: Agosto 16, 2016, 12:09:06 am »
La Swissbike è molto bella, dalle specifiche leggo che ha cambio anteriore 42/34/24 denti e posteriore 6 velocità 14/28 denti con mozzo a ruota libera.

Per passare ad un cambio ad 8 velocità a questo punto dovresti:

- cambiare anche il mozzo e prenderne uno con la cassetta 8 velocità con numero di fori pari al numero di fori del cerchione,

- riraggiare la ruota

- comprare un pacco pignoni 8 velocità 11-32 denti

- sostituire la catena  attuale con una più snella adatta alle 8 velocità

- sostituire il comando del cambio posteriore,

- verificare che il deragliatore sia compatibile da tre punti di vista, altrimenti si deve cambiare:
1) le pulegge del tendicatena e la gabbia siano compatibili con la catena 8 velocità
2) la gabbia del tendicatena sia sufficientemente lunga per supportare l'aumento di range, cioè per poter guidare la catena su tutti gli 8 pignoni e tutte le 3 corone mantenendo sempre la catena in tensione
3) il deragliatore supporti senza problemi il pignone maggiore da 32 denti. Questo non è un fattore scontato, te lo posso dire per esperienza diretta, sulla mia Olmo il deragliatore accetta al massimo pignoni da 28 denti, e per fargli digerire 30 denti ho dovuto sudare con prove e regolazioni... ;)

Stesso discorso per il cambio al mozzo. Per montarlo sulla Swissbike x50 dovresti:

- eliminare il deragliatore e il tendicatena posteriore, eliminare il deragliatore anteriore.

- Sostituire il mozzo posteriore con il mozzo Nexus 8 (o anche uno Sturmey Archer) ad 8 velocità, con lo stesso numero di fori del cerchio, e relativo pignone singolo.

- Riraggiare la ruota sul nuovo mozzo.

- Sostituire la guarnitura tripla con una guarnitura singola per  monomarcia (con denti più spessi)

- valutare con attenzione quale sarà il risultato in termini di sviluppo metrico in base alla scelta del numero di denti della guarnitura e del pignone

- con tutta probabilità sostituire il movimento centrale per compatibilità con la nuova guarnitura ed esigenze di allineamento della linea di catena monomarcia, meno snella e flessibile delle catene a 6-11 velocità

- sperare di riuscire a montare la catena con la giusta tensione, eventualmente aggiungendo una "mezza maglia" o altrimenti installando un apposito piccolo tendicatena, perchè il telaio non ha i forcellini orizzontali e perciò non permette una regolazione di fino della tensione della catena

- Sostituire i comandi del cambio.

Insomma, perdona la lunghissima disquisizione tecnica. Avrò scritto sicuramente cose non del tutto esatte e complete, ma nelle mie possibilità ho cercato di darti un'idea di massima di quanto sia complesso realizzare le modifiche da te desiderate. È necessario tenere conto di tutta una serie di parametri e fattori, e soprattutto è necessario sapere che cosa si sta facendo. Si può fare tutto, ma con criterio, e soprattutto tenendo conto dei vantaggi economici e tecnici, altrimenti il gioco non vale la candela. Insomma, comprando la Swissbike x50 e modificando la trasmissione si rischia di spendere di più che comprando direttamente una Espresso D24 o la stessa Paratrooper Pro, che escono dal negozio già con una trasmissione completa, garantita e perfezionamente funzionante,  rispettivamente a 3x8 e 3x9 velocità. Oppure ancora, se invece preferisci la semplicità e la pulizia del cambio integrato nel mozzo, puoi scegliere la Boston 8 o alcuni modelli da città con ruota 20" o 24". Difficile trovare una Paratrooper o una Swissbike, che sono delle mountain bike, equipaggiate con un cambio interno al mozzo...

In conclusione, il mio consiglio è: cerca di capire bene, con calma cosa preferisci, e cerca di comprare una buona bici che soddisfi il più possibile le tue esigenze reali, cercando di ridurre al minimo gli eventuali interventi di modifica.

;)

PS Se non sbaglio tempo fa la Hummer ha venduto delle Montague rimarchiate, quindi il telaio che hai indicato potrebbe non essere un falso, ma non te lo so dire con certezza, meglio che ti risponda qualcuno che conosca meglio di me questi marchi.
« Ultima modifica: Agosto 23, 2016, 08:34:00 pm by Hopton »

Tags: mtb pedelec