Partecipate anche voi alla comunità pieghevole italiana

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: ciclisti contro resto del mondo? il lato oscuro della pedalata.  (Letto 58236 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 305
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +38/-0

+Info

  • Last Active:Gennaio 02, 2015, 04:46:18 pm
--- ADMIN ON

segnalo:

sicurezza in strada (incidenti in bici, pericoli, campagne, ...)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=845

Maleducazione in bici
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=2583

"Andare in bici non è ciclismo"
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=9873

Consigli per la sicurezza di chi va in bicicletta
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1437

Finte multe (materiale FORMATIVO!)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=2937

Critical Mass: Ciclisti di tutto il mondo....Unitevi e Rallentate il Motore!!
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1783

[film] PREMIUM RUSH (senza freni)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=1899.0

l'elenco delle discussioni legate al tema "bici e auto" recuperabile cliccando sul tag "auto_bici" in fondo a questa discussione

----------------

Questa discussione è stata aperta per elaborare le nostre frustrazioni quotidiane e non farci prendere dal lato oscuro della pedalata.
Diamo a tutti l'esempio che chi pedala è meno stressato, ed alla  contrapposizione aspra ed aggressiva preferisce un confronto comunque deciso..... ma rispettoso della diversità.

Il nostro obiettivo non è sgozzare gli automobilisti e bere il loro sangue,  ;D

ma è convincerli (con il sorriso ZEN che solo una sana pedalata può infondere) che ci sono mille modi per spostarsi, tanti dei quali molto più efficienti (economici, veloci, pratici, sostenibili, ...) dell'auto privata.  :)

--- ADMIN OFF




  Da quanto ho cominciato ad utilizzare  la bicicletta pieghevole, oltre un anno fa, i tempi dei miei spostamenti in città tra ufficio e stazione si sono più che dimezzati, col risultato che alla sera posso prendere il treno prima  e arrivare a casa con quaranta minuti idi anticipo.
  Pare niente, ma sono circa 140 ore all’anno (quasi un mese di lavoro!) che prima sprecavo alle fermate degli autobus respirando gli scarichi delle auto incolonnate e che ora trascorro a casa dedicandomi alla mia famiglia e ai miei interessi. 8)
  Inoltre il tempo che trascorro in sella non è sprecato come quello sui mezzi a motore perché quasi un’ora di attività fisica al giorno (passando lontano dalle strade più inquinate), oltre a consentirmi di scaricare lo stress, protegge la mia salute dai gravi rischi di una vita troppo sedentaria.


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=246.0
« Ultima modifica: Febbraio 11, 2017, 01:07:13 pm by occhio.nero »



Offline Ragadorn

  • assistente
  • ***
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 155
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Marzo 15, 2016, 05:05:51 pm
ciclisti contro resto del mondo? il lato oscuro della pedalata.
« Risposta #1 il: Luglio 19, 2011, 10:49:18 pm »
Concordo in pieno, da quando ho preso la mia il benzinaio è diventato uno sconosciuto ;) senza considerare anche il risparmio di tempo in palestra.

Le persone dovrebbero tornare ad apprezzare le cose fatte senza fretta invece che correre tutto il giorno dietro al tempo che fugge; alla mattina quando vado al lavoro e guardo le macchine in fila al semaforo (come facevo anche io) non riesco a non sorridere pensando al senso di libertà che può dare una semplice bici :)

marco

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=246.0

Offline keyfaber

  • maestro
  • ****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Moncalieri
  • Post: 283
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +1/-0

+Info

  • Last Active:Settembre 22, 2016, 12:43:43 pm
  • Casco sempre in testa!
      • Percorso quotidiano casa-lavoro
ciclisti contro resto del mondo? il lato oscuro della pedalata.
« Risposta #2 il: Luglio 26, 2011, 03:11:58 pm »
Una delle più belle soddisfazioni è vedere gli automobilisti fermi in coda e tu che passi di fianco con nonchalance.... ;D ;D

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=246.0
HopTown 20", reggisella ammortizzato Suntour SP8-NCX, pedali alluminio MKS FD-7, sistema KlickFix su cannotto per zainetto, sistema luci Reelight
CO2 NON emessa a settimana: 10,094 Kg (tempo permettendo!)

Offline Ragadorn

  • assistente
  • ***
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 155
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-0

+Info

  • Last Active:Marzo 15, 2016, 05:05:51 pm
ciclisti contro resto del mondo? il lato oscuro della pedalata.
« Risposta #3 il: Luglio 26, 2011, 09:12:42 pm »
Una delle più belle soddisfazioni è vedere gli automobilisti fermi in coda e tu che passi di fianco con nonchalance.... ;D ;D

Proprio vero! Ai semafori in città io scivolo sempre lentamente sul marciapiede di laterale e mi dileguo tra i (pochi) pedoni  8)

marco

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=246.0

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 305
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +38/-0

+Info

  • Last Active:Gennaio 02, 2015, 04:46:18 pm
ciclisti contro resto del mondo? il lato oscuro della pedalata.
« Risposta #4 il: Luglio 28, 2011, 01:58:03 pm »
In massimo è quando, al mattino svolto nel vicolo del centro e incontro il camion della spazzatura: dietro si forma una lunga coda  automobilisti disperati. Io invece arrivo, passo serenamente a fianco del camion e saluto pure l'omino al lavoro.

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=246.0

Offline foldo

  • apprendista
  • **
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: varese
  • Post: 67
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +1/-1

+Info

  • Last Active:Aprile 08, 2014, 01:48:33 pm
ciclisti contro resto del mondo? il lato oscuro della pedalata.
« Risposta #5 il: Luglio 30, 2011, 09:00:48 pm »
Il massimo è percorrere la corsia preferenziale e sorpassare l'autobus alle fermate spiando gli sguardi attoniti dei passeggeri e poi beccarsi le maledizioni quando ci vuole sorpassare lui  8)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=246.0

Offline styopa

  • apprendista
  • **
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Torino / Milano
  • Post: 87
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +1/-0

+Info

  • Last Active:Febbraio 16, 2015, 11:35:58 am
« Ultima modifica: Luglio 28, 2013, 07:56:47 pm by occhio.nero »
Hoptown 20" verde, portapacchi rimosso, sella prolink

Offline keyfaber

  • maestro
  • ****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Moncalieri
  • Post: 283
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +1/-0

+Info

  • Last Active:Settembre 22, 2016, 12:43:43 pm
  • Casco sempre in testa!
      • Percorso quotidiano casa-lavoro
ciclisti contro resto del mondo? il lato oscuro della pedalata.
« Risposta #7 il: Agosto 03, 2011, 04:04:40 pm »
HopTown 20", reggisella ammortizzato Suntour SP8-NCX, pedali alluminio MKS FD-7, sistema KlickFix su cannotto per zainetto, sistema luci Reelight
CO2 NON emessa a settimana: 10,094 Kg (tempo permettendo!)

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 305
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +38/-0

+Info

  • Last Active:Gennaio 02, 2015, 04:46:18 pm
ciclisti contro resto del mondo? il lato oscuro della pedalata.
« Risposta #8 il: Agosto 28, 2011, 10:51:13 am »
Da quel che vedo è solamente un video dimostrativo, ma dimostra che:

1- A Vilnius ci sono le piste ciclabili e vengono prese sul serio

2 - Il ciclista protagonista del video è il sindaco che si spende in prima persona per difendere le piste ciclabili (non le auto blu e i tanti altri privilegi di casta dei nostri infimi governanti!)

3 - Il sindaco non è in sella ad una bici qualunque, ma proprio su una pieghevole!

4 - Questa è l'ennesima dimostrazione che l'Italia dal punto della cultura ciclabile è il fanalino di coda del mondo civile
Non siete ancora convinti? Guardate questo video e vedete cosa succede nel mondo, non solo in Olanda e Danimarca, ma persino in Sud America!




Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=246.0
« Ultima modifica: Agosto 28, 2011, 11:02:30 am by Gianni65 »

Offline Lunadix

  • assistente
  • ***
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma (Ladispoli)
  • Post: 175
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +3/-0

+Info

  • Last Active:Aprile 27, 2015, 12:17:25 pm
ciclisti contro resto del mondo? il lato oscuro della pedalata.
« Risposta #9 il: Agosto 28, 2011, 01:00:47 pm »
Filmati come questo mi confermano che vivo nel posto sbagliato del mondo

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=246.0
Btwin Hoptown Personalizzata

Offline foldo

  • apprendista
  • **
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: varese
  • Post: 67
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +1/-1

+Info

  • Last Active:Aprile 08, 2014, 01:48:33 pm
ciclisti contro resto del mondo? il lato oscuro della pedalata.
« Risposta #10 il: Agosto 28, 2011, 04:44:38 pm »
Che filmino!
Nell'ordine, le cose più belle che ho notato:
1) fra i 35 e i 40" del filmato c'era un cane che non rincorreva le bici. Lo avevano narcotizzato?  ;D ;D
2) sentire la pronuncia giusta di Copenhagen. I Danesi la chiamano copen-eigen e si fanno un sacco di risate quando sentono noi Italiani dire Copenhagen. Si impressionano non poco anche quando ci sentono dire Iutland invece di Giutlend  ;)
3) La ragazza di Bogota che dichiara di andare in bici perché le piace fare sport...ma quanto è bella  :D :D
4) Sentir parlare di Bogota come città civile ( e che lezione per noi Italiani) e non di capitale mondiale del narcotraffico  :)

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=246.0

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 8938
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +156/-1

+Info

  • Last Active:Febbraio 18, 2017, 05:16:18 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
ciclisti contro resto del mondo? il lato oscuro della pedalata.
« Risposta #11 il: Agosto 30, 2011, 09:52:06 am »
Ad una prima visione sorrido (ovviamente è una trovata pubblicitaria e quindi ricerca l'effetto")... ad una seconda rimango perplesso: è necessario ricorrere ad un carro armato per far rispettare il codice stradale?
E' una visione della gestione della "cosa pubblica" che mi spaventa... una giustificazione per tutti coloro che, invece di applicare le leggi, credono sia più facile passare alla maniere forti.  :-\

Più in generale, il problema non è l'automobilista in sè, ma è la persona che guida la macchina. Al volante (come alla guida di una bicicletta o di un carro armato) ci può essere una persona educata al confronto civile con la diversità... oppure una persona abituata alla prevaricazione (e allora può stare pure su un triciclo di Barbie... sempre aggressivo rimane).  :-\


(da piazza Tienanmen)

Ma questa è solo la mia idea.


-------------------------

da altra discussione:

......................
andare in bicicletta a Firenze è estremamente soddisfacente anche se Dante avrebbe qualcosa da ridire sugli automobilisti; immagino li piazzerebbe da qualche parte all’inferno, che è più o meno dove li mando io abbastanza spesso. Penso di attaccare un cartello sulla mia tracolla che sia visibile dagli automobilisti inscatolati che inesorabilmente sorpasso: “SE HAI FRETTA VAI IN BICI”, visto che andando a combustione di carboidrati (aka in bici o a piedi) sono più rilassato ma non per questo meno stronzo.
.....................

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=246.0
« Ultima modifica: Agosto 23, 2013, 07:45:05 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Gianni65

  • maestro
  • ****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Post: 305
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +38/-0

+Info

  • Last Active:Gennaio 02, 2015, 04:46:18 pm
ciclisti contro resto del mondo? il lato oscuro della pedalata.
« Risposta #12 il: Agosto 30, 2011, 09:46:25 pm »
Anch'io sono contrario alle maniere forti, ma se consideri la quantità di persone che acquistano un SUV pensando ad un carro armato stradale, un autoblindo ogni tanto per "ripulire" le poche piste ciclabili... bhé, secondo me non sarebbe nemmeno una reazione smisurata.




Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=246.0
« Ultima modifica: Agosto 31, 2011, 08:52:58 am by Gianni65 »

Offline alex00-2008

  • assistente
  • ***
  • Data di registrazione: Ago 2011
  • Post: 111
  • attività:
    0%
  • Reputazione: +0/-1

+Info

  • Last Active:Settembre 10, 2016, 10:00:51 pm
ciclisti contro resto del mondo? il lato oscuro della pedalata.
« Risposta #13 il: Agosto 30, 2011, 11:37:56 pm »
Ciao,
in effetti i suv sono mezzi da utilizzare in campagna e non in città....
mezzi blindati che servono a ben poco.....
solo a chi ha soldi da buttare!

Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=246.0

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Data di registrazione: Lug 2011
  • Località: Roma
  • Post: 8938
  • attività:
    100%
  • Reputazione: +156/-1

+Info

  • Last Active:Febbraio 18, 2017, 05:16:18 pm
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
      • il mio nome è al termine del mio viaggio
ciclisti contro resto del mondo? il lato oscuro della pedalata.
« Risposta #14 il: Agosto 31, 2011, 10:11:31 pm »
un autoblindo ogni tanto per "ripulire" le poche piste ciclabili... bhé, secondo me non sarebbe nemmeno una reazione smisurata.

mah.... preferirei  si facessero campagne educative nelle scuole e nelle strade (leggasi "multe") e si garantisse la certezza della pena per  i pirati della strada.
La violenza lasciamola a chi, per un'ovvia reazione di stress da ingorgo e sedile infuocato, decide che non ci sono alternative.....  :-\

("un giorno di ordinaria follia")


Linkback: http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=246.0
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci