Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

-no title-



  volete attivare una newsletter per raggiungere gli utenti della vostra regione? leggete qui  

Autore Topic: Piemonte - raccolta topic degli utenti  (Letto 35423 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Fabrizio_1

  • maestro
  • ****
  • Post: 438
  • Reputazione: +48/-0
  • alieno ben mimetizzato ;-D
Re:Piemonte - raccolta topic degli utenti
« Risposta #60 il: Febbraio 21, 2016, 09:01:38 pm »
Bazzico Orbassano quasi tutte le domeniche quando esco in bici da corsa con la squadra.
in 50 minuti da porta susa la vedo dura.... da porta nuova ancora più dura.
Occorre avere una buona (ottima)  bici pieghevole e un buon allenamento.
Per quanto riguarda la strada, sono del parere che paradossalmente le strade larghe (la strada per Orbassano è per lo più a 3 corsie per ogni senso di marcia) soprattutto con una corsia di emergenza sufficientemente larga, sono molto meno pericolose di quanto si pensi.
Brompton M3R +8%

Offline Fabrizio_1

  • maestro
  • ****
  • Post: 438
  • Reputazione: +48/-0
  • alieno ben mimetizzato ;-D
Re:Piemonte - raccolta topic degli utenti
« Risposta #61 il: Febbraio 21, 2016, 09:27:42 pm »
Sono 14 Km, quindi occorre, per farla in 50 min, tenere una media di circa 16-17 Km ora, e tenerla per 50 minuti, tieni presente che da Beinasco, ad andare, è quasi tutto falsopiano in salita. a tornare da Beinasco c'è la salita per arrivare in corso Orbassano.
In pratica devi puntare a tenere 20 Km/h (semafori, zona di Beinasco ecc....)
« Ultima modifica: Febbraio 21, 2016, 09:36:23 pm by Fabrizio_1 »
Brompton M3R +8%

Offline Blu-skY

  • assistente
  • ***
  • Post: 115
  • Reputazione: +5/-0
Re:Piemonte - raccolta topic degli utenti
« Risposta #62 il: Febbraio 21, 2016, 10:28:22 pm »
Ciao, se ti può essere utile come paragone, l'altro giorno ho portato un'auto dal carrozziere e per andare in ufficio ho percorso da cascine vica via strada del portone, corso Orbassano, corso angelli, corso re Umberto fino a porta nuova in circa 40min. Il tutto ovviamente su ciclabili e con tutti i semafori del caso.
Tu ne avresti ancora qualche chilometro, oltretutto non sempre con il clima favorevole, per cui la vedo dura in 50min.
Ti posso però consigliare di prendere un bus urbano per avvicinarti a Beinasco e poi fare l'ultimo pezzo, per intenderci dal cimitero di strada del portone verso Beinasco.
A quel punto potrebbe essere fattibile

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4910
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:Piemonte - raccolta topic degli utenti
« Risposta #63 il: Febbraio 22, 2016, 10:28:33 am »
Ciao, io credo che sia fattibile, se pur con qualche accorgimento. Al momento io percorro  un po' più  di 20 km al giorno: 5+5 al mattino e 11+1 la sera.
Dal mio punto di vista, anche se non ne guadagnassi molto in termini di tempo sarebbe comunque un miglioramento rispetto ad essere in perenne balia di Gtt con i suoi ritardi e scioperi.
Trasformerai  del tempo "perso" in attività fisica regolare e ti divertirai di più che a stare seduto sui mezzi (tanto per leggerti un libro hai ancora il treno fino a Novara).

La parte più critica sarà sicuramente al mattino: anche io non ho la possibilità di farmi una doccia quando arrivo in ufficio quindi regolo l'andatura per non sudare e non dovermi cambiare. Viaggio quindi ai 15 km/h e faccio molta attenzione e regolare l'abbigliamento a seconda della temperatura: quando ci si accorge di essere accaldati è già tardi ma con un po' di esperienza si impara a gestire gli strati per trovare il giusto compromesso.
Il periodo critico è quello estivo, quando non c'è verso di non arrivare accaldati anche rallentando ulteriormente. Io ho risolto pedalando in maglietta ed indossando la camicia dopo essermi dato una veloce rinfrescata nel bagno dell'ufficio.
Dovrai assolutamente evitare di usare uno zaino, pena ritrovarti sistematicamente con la schiena pezzata indipendentemente dalla stagione.

La sera, tra falsopiano a scendere e la tranquillità di una doccia una volta a casa, dovresti stare nei 60 minuti. Io per andare da Pianezza a Porta Susa ogni sera impiego anche meno di mezz'ora, arrivando sudato marcio, ai 40, arrivando presentabile e si tratta più o meno della stessa distanza tra il CRF e Torino Lingotto.

Purtroppo ho verificato che effettivamente non ci sono molte altre possibilità di abbinare meglio la pieghevole al trasporto pubblico: le linee del SMF sono troppo lontane per poter migliorare la situazione. La stazione più vicina è Candiolo a 9km sulla linea Chivasso-Pinerolo, quindi non credo valga la pena prenderla in considerazione, anche per via delle strade che ti toccherebbe percorrere.
Probabilmente la soluzione migliore resta quella di arrivare fino alla stazione del Lingotto, visto che troverai sempre un treno ogni pochi minuti da e per Porta Susa.

Offline aleangel14

  • iniziato
  • *
  • Post: 7
  • Reputazione: +0/-0
Re:Piemonte - raccolta topic degli utenti
« Risposta #64 il: Febbraio 22, 2016, 06:59:26 pm »
Innanzitutto vorrei ringraziarvi per le consulenze. Siete estremamente gentili.

Citazione da: Fabrizio_1
Sono 14 Km, quindi occorre, per farla in 50 min, tenere una media di circa 16-17 Km ora, e tenerla per 50 minuti, tieni presente che da Beinasco, ad andare, è quasi tutto falsopiano in salita. a tornare da Beinasco c'è la salita per arrivare in corso Orbassano.
In pratica devi puntare a tenere 20 Km/h (semafori, zona di Beinasco ecc....)

Condivido con te. PEr questo l'idea sarebbe di arrivare tramite treno fino a Torino Lingotto e di li raggiungere il Centro Ricerche. Da torino lingotto il centro ricerche richiede "solo" dieci chilometri.

Citazione da: Blu-skY
Ciao, se ti può essere utile come paragone, l'altro giorno ho portato un'auto dal carrozziere e per andare in ufficio ho percorso da cascine vica via strada del portone, corso Orbassano, corso angelli, corso re Umberto fino a porta nuova in circa 40min. Il tutto ovviamente su ciclabili e con tutti i semafori del caso.
Tu ne avresti ancora qualche chilometro, oltretutto non sempre con il clima favorevole, per cui la vedo dura in 50min.
Ti posso però consigliare di prendere un bus urbano per avvicinarti a Beinasco e poi fare l'ultimo pezzo, per intenderci dal cimitero di strada del portone verso Beinasco.

Non mi è chiaro. Quanti chilometri hai percorso 40 minuti?

@Sbrindola. Grazie mille per la tua consulenza. Ho solo un paio di dubbi. Per lo zaino, purtroppo ho la necessità di portare il PC a casa e quindi dovrei ulteriormente acquistare delle borse da bici pieghevoli.
Infatti il punto dolonte di tutto è il costo per iniziare la mia esperienza da pendolare con la bici.
Dovrei acquistare una bici per una persona alta 1.86 e dal peso di circa 90kg, che sia performante per fare un bel tragitto più tutti gli extra.
L'idea mi affascina tanto ma mi dispiacerebbe investire dei soldi(vorrei non spendere più di 200euro almeno all'inizio con una bici usata) per poi rendermi conto che la cosa non riesco a sostenerla per la troppa stanchezza.
Secondo voi è fattibile?
La cosa ideale sarebbe provare con una bici pieghevole il tragitto e capire come mi possa ridurre e poi fare l'investimento. Non credo però esistono noleggi di questo tipo.

Grazie di cuore a tutti.
 

Offline Blu-skY

  • assistente
  • ***
  • Post: 115
  • Reputazione: +5/-0
Re:Piemonte - raccolta topic degli utenti
« Risposta #65 il: Febbraio 23, 2016, 12:18:25 am »
Ho percorso circa 16 km.
Fattibile anche tutti i giorni, probabilmente è il tempo che sarebbe tiranno

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4910
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:Piemonte - raccolta topic degli utenti
« Risposta #66 il: Febbraio 23, 2016, 09:01:58 am »
al momento quanto sei allenato? vai già in bici regolarmente?
se sei fuori forma all'inizio potrebbe risultare un po' stancante ma con il tempo l'allenamento aumenterà e non ci farai più molto caso.... resterà solo il piacere dell'andare in bici. Per me almeno è così: la pedalata mattutina non è altro che il metodo migliore per arrivare a lavoro sveglio e rilassato.

Purtroppo l'economicità va in contrasto con il tipo di mezzo di cui avresti bisogno per un uso così intenso.
In realtà il noleggio è possibile ma solo con Brompton. Che io sappia è infatti l'unico marchio che è possibile testare in questa modalità : la cifra per il nolo viene poi scontata dal prezzo in caso di acquisto. Su Torino so per certo che BikeID applica questa formula.

Come saprai è un investimento impegnativo ma avresti una delle migliori pieghevoli sul mercato che ha anche il pregio di mantenere un ottimo valore sull'usato.

Offline mancio00

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1163
  • Reputazione: +45/-0
Re:Piemonte - raccolta topic degli utenti
« Risposta #67 il: Febbraio 23, 2016, 11:44:23 am »
confermo quanto scritto da sbrindola, i miei 10 km mattutini per arrivare in ufficio, sono la cosa più bella e stimolante della giornata, secondi solo al rientro a casa da moglie e figli (oddio, in alcuni giorni si scambiano queste due cose  ;D ;D ;D)…
purtroppo al ritorno esco quasi sempre troppo tardi per potermi permettere questo "sfizio", e quindi utilizzo quasi completamente il treno…

io viaggio parecchio spedito e 9 su 10 arrivo in ufficio marcio, ma lo faccio perché posso permettermi una quasi doccia (in realtà mi lavo con un semplice lavandino, ma vado ben a fondo) ed ho un cambio completo o quasi, aggiungo però che in ufficio mi vesto molto casual/scappato di casa, quindi non faccio molto testo  8)

bike id è sicuramente un buon posto dove puoi andare anche solo per far due chiacchiere con andrea, il titolare, è una persona estremamente disponibile che potrà aprirti la mente a questo mondo, anche senza fare acquisti nell'immediato ;)
MassimoBrompton S6E Orange Black

Offline aleangel14

  • iniziato
  • *
  • Post: 7
  • Reputazione: +0/-0
Re:Piemonte - raccolta topic degli utenti
« Risposta #68 il: Febbraio 23, 2016, 12:06:24 pm »
Grazie ragazzi, quindi la soluzione migliore sarebbe provare con il noleggio. Vedere se la cosa sia fattibile o meno per me in base alle mie capacità fisiche attuali  :o .
L'ultimo dubbio è invece sul PC e il cambio. Avevo pensato di prendermi un borsone da "tennis" per portare il PC aziendale e il cambio. Da quello che mi dite non è fattibile perchè suderei troppo dietro la schiena. Voi cosa mi consigliate?

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4910
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:Piemonte - raccolta topic degli utenti
« Risposta #69 il: Febbraio 23, 2016, 01:20:41 pm »
Brompton, Dahon e Tern offrono la possibilità di fissare delle borse anteriormente grazie ad una predisposizione sul telaio: si tratta di una soluzione valida perché non viene influenzata la guida, a differenza di quando si appende lo zaino direttamente al manubrio con gli spallacci.
Ci sono poi i soliti portapacchi posteriori oppure altre soluzioni ma dovrai comunque limare il più possibile la quantità di roba da portare avanti ed indietro per non appesantirti e per ridurre gli ingombri al minimo.
Per valutare la soluzione migliore bisognerà vedere su che modello andrai a parare e quali sono le tue esigenze.

Confermo la disponibilità di Andrea, il titolare di BikeID. Se vuoi ci si può trovare lì in negozio per fare 2 chiacchiere e chiarirsi ulteriormente le idee: se ti può interessare mandami un mp.  ;)

Offline Fabrizio_1

  • maestro
  • ****
  • Post: 438
  • Reputazione: +48/-0
  • alieno ben mimetizzato ;-D
Re:Piemonte - raccolta topic degli utenti
« Risposta #70 il: Febbraio 23, 2016, 08:38:54 pm »


Citazione da: Fabrizio_1
Sono 14 Km, quindi occorre, per farla in 50 min, tenere una media di circa 16-17 Km ora, e tenerla per 50 minuti, tieni presente che da Beinasco, ad andare, è quasi tutto falsopiano in salita. a tornare da Beinasco c'è la salita per arrivare in corso Orbassano.
In pratica devi puntare a tenere 20 Km/h (semafori, zona di Beinasco ecc....)

Condivido con te. PEr questo l'idea sarebbe di arrivare tramite treno fino a Torino Lingotto e di li raggiungere il Centro Ricerche. Da torino lingotto il centro ricerche richiede "solo" dieci chilometri.
 

10 Km in 50 min è più fattibile, soprattutto avendo il problema di non arrivare sudato marcio e da come ho capito, senza allenamento, dovendoci però arrivare da subito.
Il consiglio che mi permetto di darti è di prendere una buona bici: un "investimento" che sia affidabile, durevole (ti deve sempre portare a destinazione ) e soprattutto ben pedalabile : un mezzo che sia redditizio, nel senso che non abbia dispersione di watt (sforzo che applichi spingendo sui pedali) qua e là , quindi - tendenzialmente - rigida leggera e ben rapportata.
Alla decima volta è meglio benedire la scelta piuttosto che pensare: "ma chi c.... me l'ha fatto fare..."  ;)
« Ultima modifica: Febbraio 23, 2016, 08:40:57 pm by Fabrizio_1 »
Brompton M3R +8%

Offline aleangel14

  • iniziato
  • *
  • Post: 7
  • Reputazione: +0/-0
Re:Piemonte - raccolta topic degli utenti
« Risposta #71 il: Febbraio 25, 2016, 06:09:05 pm »
Grazie a tutti per le info. Credo che a questo punto sia opportuno fare una visita a BikeID per cercare qualche buon usato.
Nel frattempo darò un occhiata di qualche offerta anche all'usato qui sul sito.
Chiedo a voi esperti: secondo voi un budget di 300 euro sarebbe sufficiente, per puntare su un buon usato?
Oppure sarebbe mera utopia?  ::) ::) ::)

Offline nino#

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1010
  • Reputazione: +63/-0
Re:Piemonte - raccolta topic degli utenti
« Risposta #72 il: Febbraio 25, 2016, 06:34:43 pm »
Secondo me, con 300 € hai discretee possibilità di trovare un buon usato.
Per esempio, sul mercatino per ora c'è questa Olmo Wave, che, a quanto dice l'offerente, è praticamente nuova:  :)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=9325.msg83183#new
Pieghevolista nel cuore (ex possessore di Dahon: Speed P8 e Ios XL) - Attualmente in sella di una bellissima CANYON Roadlite 5.
LASCIA L'AUTO PER LA BICI! FAI BENE A TE E FAI BENE A TUTTI!

Offline sbatta

  • maestro
  • ****
  • Post: 263
  • Reputazione: +24/-0
Re:Piemonte - raccolta topic degli utenti
« Risposta #73 il: Febbraio 25, 2016, 11:16:30 pm »
Non conosco lo shop, però qui ho trovato la Olmo Centro a 321€ e la wave 20 a 350€ nuova
http://www.bikegarageshop.it/citta/pieghevole/folding-bike-olmo-centro.html
http://www.bikegarageshop.it/citta/pieghevole/bicicletta-pieghevole-olmo-wave-20.html

Della Centro si è parlato nel forum, ma non so se qualcuno ha avuto modo di provarla. Credo sia il modello successivo alla wave.

Qui invece c'è la Dahon SUV a meno di 300 €
http://www.deporvillage.it/bici-pieghevole-dahon-s-u-v-6-velocita-grigio-chiaro


Offline aleangel14

  • iniziato
  • *
  • Post: 7
  • Reputazione: +0/-0
Re:Piemonte - raccolta topic degli utenti
« Risposta #74 il: Febbraio 26, 2016, 10:26:23 am »
Ragazzi ma secondo voi bici come queste sarebbero adeguate alla mia stazza?
Sono alto 1.86 e peso sui 90kg+-5kg a seconda della forma fisica  :P

Tags: