Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: operazione Euclide - monitoraggio flussi sulla Regina (Arduino, ...)  (Letto 2961 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10034
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
segnaliamo la pagina dedicata:

operazione Euclide
http://reginaciclarum.it/wordpress/?page_id=288


-----------------------------------



"Per un punto passano infiniti ciclisti”.
(primo corollario  della geometria ciclistica)


-----------------

Apro questo topic per raccogliere idee su un dispositivo conta passaggi da posizionare sulla ciclabile allo scopo di monitorare i flussi degli utenti.

perchè un conta passaggi
Conoscere i flussi di ciclisti al variare del tempo (nell'arco del giorno, settimana, mese, anno) diventa fondamentale per analisi ad ampio spettro (il tipo di utenza, gli andamenti temporali, gli stili di vita, ....) con le quali  - tra l'altro - dimensionare adeguatamente investimenti in manutenzione, sviluppo, valorizzazione.

I destinatari di queste registrazioni sarebbero le amministrazioni locali, i media, e anche i fruitori stessi, in modo da spingerli ad una maggiore consapevolezza del loro “potere”.

le esperienze nel mondo
In giro per il mondo ci sono diverse esperienze su questo fronte.


(un conta passaggi, nella citta' di Madison, USA)


(la piattaforma informatica di monitoraggio dei passaggi, Madison)




le caratteristiche della postazione
In attesa del contributo delle amministrazioni, ho ipotizzato una postazione low cost con le seguenti caratteristiche:
  • temporanea (da posizionare in presenza di un operatore e ritirare al termine della rilevazione per evitare il rischio di furti e atti di vandalismo)
  • autonoma (in modo da poterla posizionare anche in luoghi privi di corrente, wifi, …)
  • mobile (per poterla posizionare lungo la Regina e su altre piste ciclabili)
  • bidirezionale (per analizzare i flussi nei due sensi di marcia)
  • con associazione passaggio-ora (in modo da analizzare i trend giornalieri, settimanali, mensili, ….)
  • connessa (per l'esportazione del file delle registrazioni via usb, bluetooth, …)
  • non impermeabile(sarebbe posizionata all'aperto, ma escludo atti volontari nelle giornate di pioggia  ;D )


i dispositivi sul mercato
I prodotti in commercio hanno costi esorbitanti (intorno ai 500 euro).
Una ditta di Modena, per una unità stand alone da esterni a batteria con display (quindi la versione più base che ci sia, che obbliga qualcuno a segnarsi a penna il numero visualizzato nel display), ha chiesto 500 euro (con fatturazione, no vendita al dettaglio).

Cercando in rete ho trovato prodotti:

basati su smartphone
APP con analisi dell’ immagine (es1, es2)
APP contapersone semi manuale (una infinita'; es1)

Prodotti hardware piu' o meno stand alone
http://www.sdinternational.nl/people-counter/bi-directional-wireless-people-counter/
https://www.sosidee.com/conta-persone/contapersone-negozio/conta-persone-android
http://www.peopletallycounter.com/it/

a cui si aggiungono i dispositivi segnalati da Massimo Palermo su [url+https://it.aliexpress.com/wholesale?initiative_id=SB_20171008100926&site=ita&g=y&SearchText=conta+persone&needQuery=n&page=1]aliexpress[/url]:

Arduino
La vera rivelazione e' stato imbattermi in una soluzione implementata con Arduino
es1  es2
https://www.youtube.com/watch?v=1nYjDzK0TSk
(es3: ardunio e smartphone via bluetooth)

da qui l'idea di chiedere aiuto in rete.


l'appello su Facebook
il 28 settembre ho quindi lanciato un appello su VCT e SalvaiciclistiRoma, in cerca di aiuto:

"Arduino" esperti, cercasi per realizzare un conta passaggi de' noantri.
Dimostriamo alle amministrazioni quante persone frequentano la ciclabile ogni giorno.
Ben accetti smanettoni, nerd, fisici nucleari. :)
Orsù non fate i timidi... la Regina ha bisogno di tutti noi!



Dagli appelli lanciati su Facebook sono emerse diverse ipotesi, tra cui:
  • Andrea Grillini : per distinguere il passaggio di una bicicletta da quella di un pedone è individuare la sequenza ravvicinata di segnali che si avrebbe registrando l'attraversamento delle due ruote (una bici che passa dà due impulsi vicini). Fascio luminoso raso-terra che viene interrotto dal passaggio degli pneumatici, raso-terra perché così si intercetta la porzione di ruota vicino il suolo e non i raggi e il resto. Per sapere il verso di percorrenza mi sa che di fasci ce ne vogliono due... Comunque sto andando giù di fantasia quando magari c'è già pronto qualcosa del genere su banggood... Non serve necessariamente Arduino, si può fare pure con un Raspberry PI, così va pure in rete senza grosse difficoltà e si può posporre la realizzazione di un display pubblico, tanto i dati ce li avremmo comunque...
  • Massimo Palermo : un sensore di prossimità ( quelli che si usano per accendere la luce al passaggio ) che dia un consenso ( aperto/chiuso ) verso un micro computer tipo Arduino con un pò di sw che conti i passaggi, gli intervalli di tempo ecc... certo nel caso di passaggi contemporanei ci sarebbero errori...
  • Andrea Grillini : La maniera più semplice che mi viene in mente per distinguere il passaggio di una bicicletta da quella di un pedone è individuare la sequenza ravvicinata di segnali che si avrebbe registrando l'attraversamento delle due ruote (una bici che passa dà due impulsi vicini). Fascio luminoso raso-terra che viene interrotto dal passaggio degli pneumatici, raso-terra perché così si intercetta la porzione di ruota vicino il suolo e non i raggi e il resto. Per sapere il verso di percorrenza mi sa che di fasci ce ne vogliono due... Comunque sto andando giù di fantasia quando magari c'è già pronto qualcosa del genere su banggood... Non serve necessariamente Arduino, si può fare pure con un Raspberry PI, così va pure in rete senza grosse difficoltà e si può posporre la realizzazione di un display pubblico, tanto i dati ce li avremmo comunque...
    Ho visto che c'è chi ha pensato invece di rilevare la massa metallica delle biciclette... Ma a me la mia idea sembra più semplice, e poi potrebbe anche rivelare verso di percorrenza e velocità... http://www.humantransport.org/.../signals/detection.htm
  • Giorgio Ciarla : con un plc cinese e monitor si potrebbe fare.. come sensore una barriera esterna da antifurto a creare una barriera laser..che ogni volta che viene oltrepassata apre un contatto collegato al plc... che li conta è li fa visualizzare.. non dovrebbe venire molto...
  • Danilo Ponti: A naso farei così ( https://pste.eu/p/D8Rr.html ) Il rasperry pi zero costa meno di un qualsiasi arduino e permette di salvare i dati direttamente sull'sd. Alla lista va aggiunta una powerbank per l'alimentazione. La cosa più costosa è il display : quello nell'immagine è inarrivabile, quelli che ho linkato sono piccoli ma più accessibili. Col materiale minimo si può contare il numero di passaggi complessivi in bici e a piedi giornaliero e annuale. Non avendo "l'orologio" il calcolo è "approssimato".
  • Oscar Rafone : Il display non serve, anzi, se non si vede è meglio. L'idiota pronto a fare giochini con la manina per far scattare i numeri uscirà sempre. La macchina deve conservare anche il dato temporale (anche per evitare situazioni come quella summenzionata), e sarebbe utile averla con doppio sensore in modo da dedurne la direzione di marcia. Col doppio sensore si può calcolare (con approssimazione) anche la velocità.
  • ...............

La soluzione casareccia
In attesa di realizzare il dispositivo elettronico, abbiamo provveduto ad una registrazione manuale in occasione del Foro Regino, il punto informativo di sabato 7 ottobre 2017 presso la terrazza di Ponte Milvio.


(la postazione conta passaggi realizzata a Ponte Milvio con tanto di "Totem Conta Passaggi fake")


(il "Totem Conta Passaggi fake" a regime)


(la postazione conta passaggi replicata il giorno dopo sotto Castel S.Angelo)



Una prima sintesi delle registrazioni

Segue  una sintesi delle registrazioni
del conta passaggi de'noantri.


(8 ott 2017, la bozza dei risultati - documento in fase di elaborazione)

######################
data di registrazione: 7 ottobre 2017
orario: dalle 10 alle 17
punto di rilevazione: Ponte Milvio - terrazza sud

######################
tot passaggi registrati: 1801
(907 direz sud + 894 direz nord)

######################
di cui:
326 pedoni
272 corridori
409 city bike
617 mtb
159 bici da corsa
18 (tra roller, monopattini, pattini, skateboard)


« Ultima modifica: Maggio 18, 2018, 11:40:57 am by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10034
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
operazione Euclide - monitoraggio flussi sulla Regina (Arduino, ...)
« Risposta #1 il: Ottobre 14, 2017, 10:37:28 am »
Il presente documento riassume la registrazione del flusso di biciclette, pedoni, runner  e skater  sulla Regina Ciclarum: il percorso ciclabile LungoTevere che da Prima Porta sfocia a Fiumicino attraversando il centro di Roma, per un totale di 55 km.

Il monitoraggio è stato realizzato durante il “Foro Regino”: il punto informativo messo in piedi il 7 ottobre 2017 dal gruppo Volontari Ciclabile Tevere  allo scopo di diffondere la conoscenza della ciclabile attraverso schede informative (operazione “Patronus - adotta un pannello informativo, fai conoscere la Regina”) e quantificazione dei flussi di utenti (operazione “Euclide - per un punto passano infiniti ciclisti”).

il file pdf "registrazioni_passaggi_trc7ott2017.pdf (1.2MB)"


(estratto dal resoconto pdf)

----------------------

su facebook
« Ultima modifica: Ottobre 20, 2017, 03:41:39 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10034
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re: operazione Euclide - monitoraggio flussi sulla Regina (Arduino, ...)
« Risposta #2 il: Febbraio 02, 2018, 01:54:06 pm »
i primi risultati della attività di registrazione dei passaggi, domenica 28 gennaio 2018 sul Ponte di Legno dalle 9 alle 16.



totale passaggi direzione nord: 941
totale passaggi direzione sud: 876

nei prossimi giorni tutti i dettagli.

(su Facebook)

« Ultima modifica: Marzo 16, 2018, 12:46:44 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10034
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re: operazione Euclide - monitoraggio flussi sulla Regina (Arduino, ...)
« Risposta #3 il: Febbraio 18, 2018, 01:52:43 pm »
il dettaglio delle registrazione dei flussi sul Ponte di Legno  del 28 gennaio 2018:

pedone, runner, pattinatore, mtb, ctb o bdc....
una è la Regina..... ma infiniti sono i suoi gatti!

Due monitoraggi di 7 ore ciascuno:

1) Ponte Milvio: 1801 passaggi (7 ott '17)


2) Ponte di Legno Saxa Rubra: 1817 passaggi (28 gen '18)


(18 feb 2018)

registrazioni_passaggi_trc_28gen2018.pdf

la locandina:



--------------------------------

la sintesi dei passaggi registrati il 28 gennaio sul Ponte di Legno a Saxa Rubra


(22feb2018)

--------------------------------

La mappa di concentrazione “GPS Strava”, focalizzata sul territorio romano, sottolinea l’importanza strategica della Regina.
https://labs.strava.com/heatmap
Si vede infatti come il suo tracciato sinuoso (agganciato al percorso del fiume) risalti come asse di movimento primario nella rete di percorsi metropolitani.
Sebbene il tratto pavimentato coinvolga Roma dal GRA Labaro al GRA Mezzocammino, si nota come la rilevanza del tracciato si riduca scendendo a sud, dove il viadotto della Magliana sembra rappresentare una barriera psicologica difficile da superare.
Il segmento finale della pista, che dal GRA Mezzocammino termina a Fiumicino sviluppandosi prevalentemente su sterrato, comincia timidamente a mostrarsi, specie nel tratto iniziale Mezzocammino <-> PonteGaleria, si affievolisce nel tratto successivo, per riprendere vigore in quello finale, sotto la giurisdizione del comune di Fiumicino.
(estratto dal report passaggi registrati il 28 gennaio https://tinyurl.com/yd47doce )


(27feb2018)



-----------------------
il prototipo Arduino
Era settembre quando avevamo cominciato a ragionare su un conta passaggi mobile low cost.
Ora il prototipo prende forma, grazie al lavoro indefesso di Cristian Gatto Inventore. :-D

Una è la Regina... ma infiniti sono i suoi Gatti!
Filosofo, matematico o perdigiorno.... libera il miagolio che è in te!

 

(6 marzo 2018 su facebook)


17 apr 2018 - La stazione monitoraggio passaggi pronta. Cercasi presa 220v
https://www.facebook.com/groups/545109445863738/permalink/604618463246169/



« Ultima modifica: Maggio 18, 2018, 02:59:43 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Tags: