Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Atala One Green Bay 20'' 6v  (Letto 13036 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline orfica_mente

  • iniziato
  • *
  • Post: 18
  • Reputazione: +0/-0
Atala One Green Bay 20'' 6v
« il: Settembre 16, 2013, 12:31:40 pm »
Dopo diversi mesi di utilizzo, posso ora condividere le mie impressioni circa la Atala One Green Bay la pieghevole di fascia economica (prezzo di listino € 219) del noto marchio monzese.
 
Cominciamo con il dire che non è eccessivamente "folding". Non sono stato in grado di pesarla con esattezza, la mia bilancia non ha una superficie adeguata per potercela appoggiare sopra: tuttavia, posso garantire che l'acciaio del telaio si fa sentire. Le dimensioni da chiusa rimangono sotto la soglia di una piena sufficienza. I parafanghi sono "di serie", così come i freni V-brake e le 6 velocità revo-shift shimano.
 
Si apre e si chiude in pochi secondi: il manubrio si svita e scende parallelo al telaio, il quale si piega a sua volta a metà "avvolgendo" il manubrio. Il sellino si può abbassare e bloccare (io lo tengo sempre aperto, di modo da avere una presa per il trasporto in trascinamento). E' presente un apposito cavalletto fisso che sorregge la bici una volta chiusa, cosicché nessuna parte sensibile di essa arriva a toccare terra. Le prime volte, lo snodo per la piega del telaio risultava molto duro, ora dopo mesi di utilizzo è diventato fin troppo lento (pur senza rappresentare un problema). Le ruote da 20'' e la presenza dei cambi garantiscono uno sviluppo metrico più che accettabile.
 
Da aperta risulta compatta e la pedalata inizialmente era molto scorrevole. Purtroppo, sembra che ambedue i freni abbiano la tendenza a disallinearsi, andando a fare attrito con il cerchione così da rendere più pesante l'utilizzo (non so se sia un difetto di produzione comune o limitato alla mia bici). L'ho portata in assistenza dove il problema sembrava risolto, ma nel giro di pochi giorni si è ripresentato; ritengo possa dipendere dal trasporto passivo, dato che durante il trascinamento capita che le ruote si blocchino inspiegabilmente, specialmente quando la si appoggia a terra dopo averla portata a mano (ad esempio, dopo una rampa di scale). Se si è pratici di freni V-Brake, sicuramente rappresenta un problema sormontabile, con un po' di fai-da-te periodico. La garanzia è di 2 anni, estendibile di altri 6 mesi registrando il prodotto sul sito della Atala.
 
Il problema del trasporto passivo è risolvibile spingendola in avanti in stile "trolley" con il sellino aperto a fare da manico; come riportato sopra nel testo, questa modalità non è esente da problematiche, seppur minime.
   
Una nota dolente che personalmente ho riscontrato vale anche per quanto riguarda la catena: percorrendo la discesa non precisamente lineare di un sottopasso, mi è caduta la catena, incastrandosi tra il deragliatore e il telaio. A nulla sono valsi innumerevoli sforzi e tentativi per ripristinarla al suo giusto posto. Fortunatamente, il luogo del fattaccio non era molto distante dal negozio dove ho acquistato la bici, così mi ci sono recato portandola a mano e l'esercente me l'ha sistemata in pochi minuti smontando il deragliatore, resettando successivamente i cambi. Anche una seconda volta mi è caduta la catena, in quel caso sono riuscito a districarla.
 
In sintesi, è un prodotto con i suoi pregi e i suoi limiti: viste le cifre a cui siamo abituati attualmente nel mercato delle biciclette pieghevoli, € 200 possono sicuramente rappresentare un necessario compromesso tra qualità e prezzo. Il valore aggiunto che potrebbe rendere più positiva questa recensione va ricercato nella resistenza: trattandosi di un prodotto in acciaio di una casa costruittrice di tutto rispetto, c'è la speranza che possa dare delle garanzie in termini di longevità.
 
Nei prossimi giorni vedrò di caricare anche delle foto, per eventuali ulteriori domande sono a disposizione  ;)
« Ultima modifica: Settembre 16, 2013, 01:51:28 pm by orfica_mente »

Offline Littleirons

  • assistente
  • ***
  • Post: 184
  • Reputazione: +7/-0
Re:Atala One Green Bay 20'' 6v
« Risposta #1 il: Settembre 16, 2013, 08:53:36 pm »
Puoi dire qualcosa sulla posizione di guida? Altezza sella, manubrio, etc....Grazie!
Brompton M6L/ Strida LT White/ Nanoo 12" Red

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10029
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Atala One Green Bay 20'' 6v
« Risposta #2 il: Settembre 16, 2013, 08:58:00 pm »
ma è un modello diverso da quelli già proposti all'interno di questa sezione?
In caso negativo, a quale si riferisce?

 :)
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline beafolding

  • assistente
  • ***
  • Post: 115
  • Reputazione: +11/-0
Re:Atala One Green Bay 20'' 6v
« Risposta #3 il: Settembre 18, 2013, 12:41:19 pm »
Atala One è la linea economica.

Giù da noi, presso i rivenditori, non ha un gran successo: alla fine si riesce ad ottenere uno sconto sull'Atala tradizionale e per poche decine di euro non ne vale la pena, perchè le differenze generalmente ci sono (selle, pedali, levette, vernice, a volte anche struttura del telaio - specialmente nelle tradizionali -)

Offline orfica_mente

  • iniziato
  • *
  • Post: 18
  • Reputazione: +0/-0
Re:Atala One Green Bay 20'' 6v
« Risposta #4 il: Settembre 19, 2013, 01:08:00 pm »
In merito all'altezza della sella e del manubrio, la prima è regolabile mentre la seconda no: io sono alto 1.72 cm e mi trovo bene senza dover mettere l'altezza più elevata, quindi immagino possa essere adatta fino a 1.85.

Effettivamente è un modello con tanti difetti, che sto scoprendo giorno per giorno: come ho scritto nella recensione, l'unico punto favorevole potrebbe essere la longevità, oltre al buono sviluppo metrico. Per via dei problemi ai freni che si disallineano, ho provato nei giorni scorsi a smontare quello posteriore, ma i problemi di pesantezza in utilizzo e rumori sospetti continuano. Oggi pomeriggio la porterò nuovamente in assistenza, cercando di capire se sia un modello con difetti congeniti o se si tratta di questioni risolvibili in via definitiva.

In questa sezione non ho trovato recensioni di questo modello, nel caso ce ne fossero già, mi scuso per la replica.

Offline orfica_mente

  • iniziato
  • *
  • Post: 18
  • Reputazione: +0/-0
Re:Atala One Green Bay 20'' 6v
« Risposta #5 il: Settembre 23, 2013, 05:03:15 pm »
Ennesimo problema con il prodotto in oggetto: dopo aver realizzato che il disallineamento del freno è tutto sommato secondario e risolto, la bici ha preso a fare strani rumori di attrito e a rendere difficoltosa la pedalata. Portata in assistenza, sembrava che il problema fossero i parafango. Il rivenditore sosteneva di aver risolto la situazione (questa volta, definitivamente); provandola il giorno stesso, il problema era rimasto. Ho smontato i parafango per verificare se, almeno, la causa fosse realmente quella: niente da fare, il problema persiste e non sono né i freni, né i parafango (che pure presentano le loro magagne). Domani andrò per l'ennesima volta in assistenza...colgo però l'occasione per segnalare che le problematiche, con questa bicicletta, sembrano non finire mai.

Offline Xwang

  • assistente
  • ***
  • Post: 126
  • Reputazione: +5/-0
Re:Atala One Green Bay 20'' 6v
« Risposta #6 il: Giugno 15, 2014, 02:49:26 pm »
Come è andata a finire dopo altri 9 mesi di utilizzo. Sei riuscito a risolvere i problemi? Ne sono sorti degli altri? Hai ancora questa bici?

Offline orfica_mente

  • iniziato
  • *
  • Post: 18
  • Reputazione: +0/-0
Re:Atala One Green Bay 20'' 6v
« Risposta #7 il: Maggio 31, 2016, 01:08:09 pm »
Alla fine ho rivenduto la bicicletta: i problemi non sono mai stati risolti, l'assistenza post-vendita è stata ridicola (sono stati capaci di ridarmi la bici dopo 2 giorni senza averla nemmeno guardata, tanto da riscontrare la persistenza del problema davanti ai loro occhi). Per quella che è stata la mia esperienza, non comprerò mai più un'Atala.

Offline Ernesto

  • iniziato
  • *
  • Post: 6
  • Reputazione: +0/-0
Re:Atala One Green Bay 20'' 6v
« Risposta #8 il: Aprile 01, 2021, 11:55:16 am »
Buongiorno,

vorrei dare il mio contributo a recensire la bicicletta pieghevole in questione.
Comprata da qualche settimana (ho fatto circa 200 km) ho riscontrato quanto segue:

CONTRO

- manubrio e manopole troppo strette ed io ho mani abbastanza piccole;
- sellino molto scomodo;
- abbastanza pensante ma non saprei dirvi quanto (secondo me siamo almeno sui 14kg);
- ALMENO NEL MIO CASO, assemblamento e materiali che non mi hanno convinto. L'ho comprata da un rivenditore, andando di persona e, non essendo esperto di meccanica (io pedalo solo, errore mio) non ho effettuato verifiche con il risultato che pedalando mi si è sganciata la ruota anteriore (ebbene si). Portata ad un meccanico di bici (non so se si può fare pubblicità, quindi non farò per ora il nome, ma è stato gentilissimo, velocissimo ed estremamente professionale ad aggiustare tutto). Poi mi si è modificata la posizione del sellino che ho dovuto stringere per bene; Dopo un giorno, è esplosa la camera ad aria della ruota posteriore ed io peso 64 kg, non salto da marciapiedi, non porto carichi e guido come i vecchietti (sanpietrini killer?!);
- prende abbastanza spazio da piegata e quindi è scomoda da portare sui mezzi;
- freni delicati (ALMENO NEL MIO CASO), dopo che si è sganciata la ruota mi si è rotto un registro, che ho toccato con la massima delicatezza;

PRO

- prezzo competitivo (io l'ho pagata 230);
- aspetto gradevole;
- telaio in acciaio che sembra abbastanza solido, a scapito del peso;
- sistema di piega velocissimo (ha una specie di leva anche per il manubrio, niente viti);
- ALMENO NEL MIO CASO, è stata montata con il manubrio che si posa sulle ruote e non di lato e così facendo si può tranquillamente trascinare come un trolley;
- sta ferma da piegata, c'è una sorta di cavalletto fisso;
- viene fornita con parafanghi e portapacchi.

CONSIDERAZIONI FINALI

Mi ci ero affezionato velocemente, è carina (ero anche disposto a farmi il mazzo a caricarla in metro e sul treno), ma sono molto deluso dall'Atala: tanti, troppi, problemi in un paio di settimane.
E' la seconda bici pieghevole a deludermi, dopo la Schiano: per il momento solo la CINZIA C-FOLD TROLLEY, della mia ragazza tiene botta, senza mai un problema (peccato che sia ingombrante e pesante), ma non vado off-topic.
Siccome faccio abbastanza intermobilità, risparmierò e comprerò una Brompton (avevo puntato sulla Pakit ma i costi di spedizione e la dogana sono proibitivi). Non comprerò mai più bici su questa fascia di prezzo, alluminio o acciaio che sia, mi sono stufato.
Posso riassumere le mie esperienze in: CHI Più SPENDE, MENO SPENDE.

Au revoir

Atala Green Bay 6v 20", Cinzia C-Fold Trolley 6v 20", Schiano Pure 6v 20" (distrutta)

Offline rossi6468

  • apprendista
  • **
  • Post: 96
  • Reputazione: +11/-0
  • Atala folding 16 1V ri spezzata e ri saldata.
Re:Atala One Green Bay 20'' 6v
« Risposta #9 il: Aprile 01, 2021, 01:28:39 pm »
buon pomeriggio a tutti.
Dai vostri interventi vedo che anche se meno gravi della rottura occorsa al telaio della mia Folding 16 1V, anche altri modelli Atala danno problemi.
Temo che oramai di "monzese" Atala conservi soltanto il domicilio.
Non so le vostre, ma la mia bici è stata prodotta in Turchia.
E comunque condivido pienamente: mai più!
Saluti,
rv

Offline Ernesto

  • iniziato
  • *
  • Post: 6
  • Reputazione: +0/-0
Re:Atala One Green Bay 20'' 6v
« Risposta #10 il: Aprile 01, 2021, 01:40:25 pm »
Io mi sono fidato del nome ma, mentre la Cinzia è stata fatta in terra nostrana, la mia Atala è stata creata in Tunisia.
Mai più: prenderò la Brompton e me la cercherò di tenere per 20 anni.
E' triste, l'Atala di mio padre che ha tipo 30 anni ancora funziona... ma ormai le cose saranno cambiate.
Come te, mai più...
Atala Green Bay 6v 20", Cinzia C-Fold Trolley 6v 20", Schiano Pure 6v 20" (distrutta)

Offline Ernesto

  • iniziato
  • *
  • Post: 6
  • Reputazione: +0/-0
Re:Atala One Green Bay 20'' 6v
« Risposta #11 il: Aprile 06, 2021, 10:29:02 am »
Aggiornamento: ho sostituito la camera ad aria ma si è rotta anche la nuova. Ho portato tutta la ruota ad un meccanico per capire quale sia il problema.
Nel mentre il tubo della sella si è piegato leggermente (ricordo che peso 64kg) ed ora non scende più.
Sempre più deluso di sto catorcio...
Atala Green Bay 6v 20", Cinzia C-Fold Trolley 6v 20", Schiano Pure 6v 20" (distrutta)

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2938
  • Reputazione: +199/-0
Re:Atala One Green Bay 20'' 6v
« Risposta #12 il: Aprile 06, 2021, 02:11:17 pm »
Che cosa intendi per "rotta", bucata o scoppiata? Se il foro fosse dalla parte opposta del battistrada potrebbe essere colpa di un raggio troppo lungo che magari ha bucato la fascetta di protezione

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline Ernesto

  • iniziato
  • *
  • Post: 6
  • Reputazione: +0/-0
Re:Atala One Green Bay 20'' 6v
« Risposta #13 il: Aprile 06, 2021, 06:15:54 pm »
Si è rotta, la valvolina per inserire l'aria: la camera era immacolata. Oggi ho portato la ruota la ruota per vedere se ci fossero anomalie nel cerchione ma non ce n'erano: secondo lui l'unica spiegazione è che l'ho "pizzicata" quando l'ho inserita. Mi chiedo se anche appena comprata fosse stata montata così... La mia teoria, ripensando a tutto, è che le buche non le regge si crea troppa pressione (forse ho preso due buche abbastanza importanti). Peccato però che con la Cinzia C-Fold usata della mia ragazza ci ho fatto di tutto ma non ha subito il minimo danno...

La testerò nuovamente ma ho un pò di paura: sono un pò sfortunato con queste bici.
Alla Schiano dopo due mesi si è rotto lo snodo del manubrio, con l'Atala ho forato due volte.

Vedremo xD
Atala Green Bay 6v 20", Cinzia C-Fold Trolley 6v 20", Schiano Pure 6v 20" (distrutta)

Tags: