Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Feedback sui negozianti?  (Letto 28891 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline foldingfan

  • non penserai di sorpassarmi impunemente solo perché ho le 20"?! ;)
  • maestro
  • ****
  • Post: 463
  • Reputazione: +31/-0
  • chi va soltanto in auto ha qualcosa da nascondere
Feedback sui negozianti?
« il: Gennaio 17, 2012, 02:15:10 pm »
Ciao a tutti,
volevo chiedervi, sul negozio in Corso Regina a Torino, soprattutto a quelli che hanno comprato li' una Brompton o una Dahon: cosa ne pensate del personale?
Io ci son passato una volta o due per eventuale prossimo acquisto e non riesco a farmi un giudizio, leggo recensioni online non molto positive... il tipo li' e' un personaggio particolare, sicuramente se la gode del fatto di essere rivenditore di dahon e brompton e non fa sentire il cliente un principino da vezzeggiare... ma non e' neanche detto che magari non sia poi onesto su garanzie assistenza o altro... cmq ho trovato questo online:

http://www.massacriticatorino.it/post.php/una_brutta_storia

dalla mia visita ho capito che non ti sconterebbe un centesimo di euro (cosa che invece fanno altri negozi Dahon e gli guadagnerebbe i clienti come me che vogliono solo essere trattati coi guanti), ma non ho elementi per giudicare per esempio quella storia (chissa', magari ci voleva una gomma speciale...)

...immagino che se qualcuno risponde a questo topic, ci saranno commenti positivi e meno positivi... beh cmq tutti saranno utili!!!
« Ultima modifica: Gennaio 20, 2012, 01:38:44 am by foldingfan »
FF

Offline mark_to

  • assistente
  • ***
  • Post: 104
  • Reputazione: +2/-0
Re:CICLI PIETROSANTO - TORINO: recensioni please!
« Risposta #1 il: Gennaio 17, 2012, 02:45:06 pm »
Da Pietrosanto ho comprato la Brompton, anzi 2, visto che sono andato con un mio amico a dare un'occhiata e siamo usciti tutti e due pedalando ;).
Roberto (il titolare) l'ho trovato serio, competente e disponibile (prima dell'acquisto mi ha fatto provare la sua Brommie senza chiedermi documenti). Non mi ha fatto sconti perchè non li ho chiesti io (non sono il tipo), ma ci ha regalato a uno la cover e all'altro le eazy weels, più le lucine a led anteriori e posteriori. In seguito ho acquistato le Marathon, me le ha montate subito senza appuntamento e senza dover pagare la mano d'opera.
Quindi personalmente un giudizio più che positivo.
Brompton M3L nera

Offline marcododo

  • assistente
  • ***
  • Post: 192
  • Reputazione: +6/-0
Re:CICLI PIETROSANTO - TORINO: recensioni please!
« Risposta #2 il: Gennaio 17, 2012, 02:49:36 pm »
Ciao, io lì ho comprato la mia Dahon Curve D3, oggi non lo rifarei....
Sono andato una mattina che pioveva, con tutti e tre i bambini, volevo solo provarla per farmi un'idea, erano gentili, e io, sclerato dai bambini, mi sono fatto prendere dalla fretta e ho preso la bici per non dovere ritornare in un secondo momento. Ovviamente nessuno sconto e 100 ? in più che su internet.
La bici sembrava apposto, ma dopo averla provata a casa mi sono accorto che il copertone raschiava sul parafango, allora sono tornato in negozio, subito mi hanno detto che doveva assestarsi, ma poi si sono decisi a mettermi un copertone nuovo. Gli ho fatto notare anche che c'era una manopola tagliata, non avevano il pezzo in casa e quindi l'hanno ordinata. Non sono mai tornato a riprenderla, anche perchè farmi quasi 80 Km per la manopola non mi sembra il caso.
Forse sono un po' troppo sicuri di sè ma alla fine il lavoro che devono fare lo fanno.
Comunque se fosse per la simpatia del personale li escluderei dalla lista dei negozi da visitare.

Questa la mia esperienza

Ciao Marco
« Ultima modifica: Gennaio 17, 2012, 02:53:07 pm by marcododo »
Brompton M6L Black&Lime

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10058
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:CICLI PIETROSANTO - TORINO: recensioni please!
« Risposta #3 il: Gennaio 17, 2012, 07:41:16 pm »
mmmmm non sono sicuro di poter mantenere aperto questo topic... per il semplice fatto che altrimenti dovremmo chiamare il diretto interessato per potersi difendere.

voi cosa proponete?  ???

Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline foldingfan

  • non penserai di sorpassarmi impunemente solo perché ho le 20"?! ;)
  • maestro
  • ****
  • Post: 463
  • Reputazione: +31/-0
  • chi va soltanto in auto ha qualcosa da nascondere
Feeback sui negozianti?
« Risposta #4 il: Gennaio 17, 2012, 09:15:15 pm »
Va beh non intendevo niente nè di bene nè di male ad aprirlo, semplicemente di recensioni online ce ne sono e ho visto questa pagina sui negozi... personalmente devo dire che il tipo è stato davvero paziente a spiegarmi come funzionava, anche se sono convinto che se ci fosse più di un rivenditore Dahon o Brompton a Torino - come ci sono a Milano, almeno per Dahon - la clientela ne guadagnerebbe... la questione di monopoli e concorrenza... questo a prescindere dal negozio in questione.

Sul negozio in questione, in realtà le recensioni online non erano tanto lusinghiere e ben venga che ci siano opinioni positive qui  :)

cmq visto che nel forum discutiamo di modelli e dei loro pro e contro, non vedo perché non possiamo discutere anche dei negozi, di qualunque negozio - come infatti discutiamo dei negozi online, tipo velokontor, faltrad ecc., che beneficiano di alcuni di noi ma certo non partecipano al forum. in fondo promuovere o stroncare una bici vuol poi dire un cliente in più o in meno per il negoziante che quella bici propone e vende...

Fate Vobis, se volete chiudere chiudete...

...magari dovremmo dare la voce alle pieghevoli!!! in effetti, l'unica cosa che manca è la parola! (anche se la mia ogni tanto sembra voglia sussurrarmi qualcosa... magari che anche lei se la gode un mondo se la lancio in corsa tra i prati i e il fiume...)

 ;)
« Ultima modifica: Gennaio 20, 2012, 01:39:50 am by foldingfan »
FF

Offline alek78

  • gran visir
  • *****
  • Post: 863
  • Reputazione: +63/-2
Re:CICLI PIETROSANTO - TORINO: recensioni please!
« Risposta #5 il: Gennaio 18, 2012, 10:48:35 am »
mmmmm non sono sicuro di poter mantenere aperto questo topic... per il semplice fatto che altrimenti dovremmo chiamare il diretto interessato per potersi difendere.

voi cosa proponete?  ???

Sono molto interessato a conoscere tutte le opinioni, specialmente se si tratta di qualcuno che ha deciso di rischiare in proprio (impresa) aprendo un negozio in questo periodo di crisi e magari si trova a combattere con fornitori, esclusive, oneri di magazzino e tutto il resto.

Un esempio fuori contesto (forse): le sale cinematografiche non possono decidere quale film proiettare perché i distributori li obbligano a comprarli "a pacchetto" con precisi obblighi di orari e proiezioni (per questo alcuni film rimangono in sala anche se nessuno li guarda). Risultato: per fare come ti pare devi essere Nanni Moretti.
« Ultima modifica: Gennaio 18, 2012, 10:50:09 am by alek78 »
Parcheggium trovatus ! Dahon Classic I and others
e ora un consiglio commerciale: OCCHIO ALLE BORSE KLICKFIX !!! http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=524.msg21158#msg21158

Offline beaturbano

  • pedalando s'impara
  • gran visir
  • *****
  • Post: 1640
  • Reputazione: +93/-1
  • broonpton S3L grezza
Re:CICLI PIETROSANTO - TORINO: recensioni please!
« Risposta #6 il: Gennaio 18, 2012, 12:00:33 pm »
il rischio di topic del genere è che uno scrive la sua esperienza che da personale qual è diventa una sorta di recensione con il potere di stroncare o promuovere un negozio. forse sarebbe il caso anziché parlare di un negozio far parlare di se il negoziante. in altre parole si potrebbe mettere a disposizione questa sezione dei rivenditori ufficiali, degli importatori, dei negozianti e dei riparatori in modo che questi possano colloquiare con i loro clienti e con il resto dei fruitori del forum di parti di ricambio, garanzie, accessori, eventuali sconti, approfondendo le problematiche del singolo...

naturalmente bisognerebbe scrivere loro per invitarli.
citizen cyclist [utente leggero della strada]
non possiamo pretendere di risolvere i problemi pensando allo stesso modo di quando li abbiamo creati - albert einstein ||| è una questione di qualità - cccp

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10058
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:CICLI PIETROSANTO - TORINO: recensioni please!
« Risposta #7 il: Gennaio 18, 2012, 12:24:25 pm »
già.... dobbiamo capire come dare la giusta voce ai rivenditori, distributori, negozianti...
se conoscete un negoziante di pieghevoli, proponetegli di presentarsi direttamente.
 
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Post: 4132
  • Reputazione: +157/-0
Re:CICLI PIETROSANTO - TORINO: recensioni please!
« Risposta #8 il: Gennaio 18, 2012, 06:56:11 pm »
il rischio di topic del genere è che uno scrive la sua esperienza che da personale qual è diventa una sorta di recensione con il potere di stroncare o promuovere un negozio.


In effetti proprio per questo motivo finora ho tentennato all'idea di inserire un mio commento su equilibrio urbano, rivenditore Dahon molto noto di Milano. Ho visitato il negozio circa 3 mesi fa, ricavandone un'impressione tutt'altro che positiva. Solo che ho visto i commenti qui di varie persone su quel negozio e su chi lo gestisce, e sono tutti molto positivi... Allora ho pensato che magari ci sono due gestori/commessi, uno bravo e disponibile e l'altro che è l'opposto, oppure che il tipo che ho avuto la sventura di incocciare forse quel giorno aveva la luna storta. Chi può dirlo... Allora mi son bloccato e non ho più raccontato la mia (negativa) esperienza, temendo che possa fuorviare altri, o che possa creare problemi al forum, alla cui prosperità tengo molto di più che a esternare giudizi.
Certo se sapessi che il gestore di Equilibrio Urbano ci leggesse e fosse iscritto qui, sarei ben lieto di raccontare la mia esperienza e di fargli notare la mia delusione, mi sentirei meno a disagio sapendo che la "controparte" (passatemi il termine forense, un po' fuori luogo visto che non facciamo processi a nessuno) può replicare a quanto affermo.


Mario
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline foldingfan

  • non penserai di sorpassarmi impunemente solo perché ho le 20"?! ;)
  • maestro
  • ****
  • Post: 463
  • Reputazione: +31/-0
  • chi va soltanto in auto ha qualcosa da nascondere
Feedback sui negozianti?
« Risposta #9 il: Gennaio 19, 2012, 12:07:44 am »
Scusate ma, ribadito che cercavo lumi e non l'ho proprio aperto con malignità, io penso che chi ha bisogno di difendersi siamo noi consumatori!

Ben venga che intervengano i negozianti (che di sicuro male di sé non parleranno), ma chi ha il coltello dalla parte del manico, quando cerchiamo una dahon o una brompton, siamo noi o sono loro, che possono fare il bello e il cattivo tempo, e noi ci dobbiamo adeguare? (basta pensare alla garanzia, che vale solo se compriamo in un rivenditore ufficiale...) scusate non voglio proprio scatenare rivoluzioni, ma se non è uno strumento per difenderci ed avere informazione "imparziale" - ovvero spontanea, genuina - un forum, allora cos'è???... se diventa uno spazio propagandistico o pubblicitario anche qui, come capiremo se un negozio è davvero affidabile o meno?
già in tutti gli spazi online di recensioni, bisogna aspettarsi che ci siano opinioni finte fatte dai produttori...

capisco il diritto di ciascuno all'autodifesa, ben venga: forse che qualcuno vieta che il negoziante si iscriva e dica la sua??? quello che non capisco è perché non si possa dire se si è scontenti (o contenti) tranquillamente... se ti compri una bici e non ti trattano bene, se non lo scrivi in un forum come questo, a chi lo vai a dire? o te lo devi tenere per te?

se uno lavora bene perché deve temere le recensioni? mica ci inventiamo le cose, perché dovremmo? e se qualcuno se le inventasse in negativo, non vedo perché qualcun altro non se le inventi in positivo... e poi è un forum, fatto di contributi e opinioni, se uno prende tutto per oro colato (tranne ovviamente quanto dice l'Admin e i veterani  ;D ) la deficienza è sua, non del forum (o di chi ha aperto i topic)

no?

e va bene che siamo in tempi duri, beh motivo di più per i negozianti di non speculare sui clienti, di essere professionali e guadagnarsi la clientela con stima e lavoro di qualità! devono far fronte alla crisi quelli che hanno un'attività, ma i consumatori no? che magari investono un intero stipendio in una bici di qualità per esser meno tartassati da trenitalia, trasporti locali o benzina!

beh come ho scritto a Occhio.nero, come io l'ho aperto mi va benissimo che qualcuno lo chiuda... intanto sul negozio in questione sono uscite opinioni più positive che in giro per la rete, a conferma che il forum in sé non serve né a denigrare, né a osannare. personalmente ne sono ben contento e non ho nulla né contro né a favore di nessuno, volevo solo sentire opinioni.

buone pedalate pieghevoli a tutti!
« Ultima modifica: Gennaio 20, 2012, 01:40:12 am by foldingfan »
FF

Offline Peo

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1473
  • Reputazione: +202/-2
Re:CICLI PIETROSANTO - TORINO: recensioni please!
« Risposta #10 il: Gennaio 19, 2012, 01:14:11 am »
Appoggio in pieno il pensiero di Foldingfan.
Uno dei grandi pregi di internet è quello di aiutare i consumatori a spendere nel miglior modo i propri dindini.
Tutti sanno che sono un'infinità i siti specializzati nelle recensioni ad esempio di hotel, di birrerie, di ristoranti ecc...
E tutti sanno che certe attività vengono pesantemente stroncate in massa dai clienti insoddisfatti.
I titolari di queste attività dal canto loro sono a conoscenza dell'esistenza di questi siti e cosa ci possono fare se si ritrovano pieni di commenti negativi? Penso nulla, se non rimboccarsi le maniche e cambiare radicalmente il loro modo di operare.
Anche per i negozi di biciclette pieghevoli dovrebbe valere lo stesso discorso.
Dahon Vitesse D7  /  Dahon Classic III  /  Velital / Brompton M3(+8) L

Offline Hopton

  • gran visir
  • *****
  • Post: 4132
  • Reputazione: +157/-0
Re:CICLI PIETROSANTO - TORINO: recensioni please!
« Risposta #11 il: Gennaio 19, 2012, 07:39:46 am »
Vabbé mi avete convinto.  ;)
Scriverò riguardo al negozio milanese succitato nell'apposita sezione, cercando di attenermi ai fatti (che non sono poi così terribili, giusto un pelino deludenti per me, in base a quello che mi aspettavo). Soprattutto cecando di non saltare troppo facilmente a deduzioni, speculazioni etc. Poi se il negoziante ci legge e vuole intervenire dicendo la sua, io ne sarò ben lieto.
Mario
"La città è fatta per le persone, non per scatole di metallo". (Ayfer Baykal, assessore all'ambiente, comune di Copenhagen)
Brompton M6L blu cobalto, Strida Evo Silver

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10058
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:CICLI PIETROSANTO - TORINO: recensioni please!
« Risposta #12 il: Gennaio 19, 2012, 11:22:13 am »
e se io fossi un negozio concorrente, mi registrassi in incognito  e cominciassi a gettare fango sul negozio dall'altra parte della città spacciandomi per un cliente deluso?

Cominceremmo a scrivere e controriscrivere, e il negozio "attaccato" potrebbe a sua volta registrarsi con altri 100 finti utenti per poter compensare le recensioni negative con altrettante positive...  in una spirale di botte e risposte in cui sfido chiunque a conoscere la verità.. con il rischio anche di querele etc etc

sono paranoico io?   :-\

ho modificato il titolo della discussione per allargare il discorso e cercare di coinvolgere più persone.
Non ho risposte, solo alcune perplessità.
Ben vengano altri contributi.

« Ultima modifica: Gennaio 19, 2012, 11:23:58 am by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline sim1

  • gran visir
  • *****
  • Post: 950
  • Reputazione: +56/-4
Re:feedback sui negozianti? (CICLI PIETROSANTO - TORINO: recensioni please!
« Risposta #13 il: Gennaio 19, 2012, 11:40:19 am »
Penso che il tuo ragionamento sia giusto.

Ci si potrebbe limitare a scrivere "mi son trovato bene" - "non mi son trovato bene".

Evitando di approfondire. Gli approfondimenti possono essere chiesti via mail a chi commenta da chi è interessato.

E' una buona idea?
Dott. Ing. Simone Lomuoio Tern Link D8 ND w/o
CO2 NON emessa a settimana: 9.36 kg - Carburante RISPARMIATO a settimana: 4.99 litri

Offline eamaxb

  • assistente
  • ***
  • Post: 166
  • Reputazione: +12/-0
  • Brompton M3L Nera . Hoptown Eden
Re:feedback sui negozianti? (CICLI PIETROSANTO - TORINO: recensioni please!
« Risposta #14 il: Gennaio 19, 2012, 11:52:24 am »
Secondo me un'idea potrebbe essere limitiare la visibilità di questo topic ai soli utenti iscritti in modo da darci un feedback tra noi "interessati" e non a eventuali "calunniatori". In questa maniera non ci sarà gente che si iscrive apposta al forum solo per scrivere qualcosa in questo topic (perchè in quento visitatore non lo vede) ma lo vedrà solo chi è interessato al mondo delle bici pieghevoli.
Ogni settimana non emetto 19,2 Kg di CO2, risparmio 11,2 Litri di benzina, e mi diverto un casino
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelli che capiscono il binario e quelli che non lo capiscono

Tags: inforum