Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: Birdy  (Letto 42769 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline kaligola

  • gran visir
  • *****
  • Post: 501
  • Reputazione: +32/-0
  • Non sono confuso, sono solo mischiato bene.R.Frost
Re:Birdy
« Risposta #60 il: Novembre 05, 2014, 04:15:19 pm »
si ma il dubbio era se sterzo sport o comfort
"non sono confuso, sono solo mischiato bene"  " la miglior via di fuga è sempre attraverso " R. Lee Frost

Offline luisoff

  • assistente
  • ***
  • Post: 161
  • Reputazione: +20/-0
Re:Birdy
« Risposta #61 il: Novembre 10, 2014, 11:03:44 pm »
secondo me sport, che se ho capito bene è quello più inclinato, ti permette una migliore posizione per pedalare; ma questi son gusti se, preferisci star più dirito come postura allora vai di confort.
una curiosità ma da dinamo bici che modelli hanno di birdy e quando costano?
tern link 9 frecciarossa

Offline kaligola

  • gran visir
  • *****
  • Post: 501
  • Reputazione: +32/-0
  • Non sono confuso, sono solo mischiato bene.R.Frost
Re:Birdy
« Risposta #62 il: Novembre 11, 2014, 09:18:02 am »
disponibili fino a 2 settimane fa avevano le light. quelle da 1.660 a listino, per un problema alla schiena non ci sono ancora andato. sono 3 ore di auto da casa mia e non riesco a fare andata e ritorno adesso.
"non sono confuso, sono solo mischiato bene"  " la miglior via di fuga è sempre attraverso " R. Lee Frost

Offline lalepre

  • iniziato
  • *
  • Post: 18
  • Reputazione: +0/-0
Re:Birdy
« Risposta #63 il: Novembre 25, 2014, 02:07:44 pm »
La birdy di folk l'ho comprata io .
Confermo tutto quello che lui ha scritto , in particolare io sono 1,90 e la birdy mi accoglie bene . La sto usando quasi tutti i giorni per andare al lavoro in intermodalità .
Tenete conto che ho a casa anche la disponibilità di una brompton , ma non la prendo quasi mai , preferisco la birdy .
Forse mettero un riser al manubrio per poter regolare al centimetro la posizione di guida , ma per adesso va benissimo così .

Offline kaligola

  • gran visir
  • *****
  • Post: 501
  • Reputazione: +32/-0
  • Non sono confuso, sono solo mischiato bene.R.Frost
Re:Birdy
« Risposta #64 il: Novembre 25, 2014, 02:49:21 pm »
la word sport?
« Ultima modifica: Novembre 25, 2014, 03:11:46 pm by kaligola »
"non sono confuso, sono solo mischiato bene"  " la miglior via di fuga è sempre attraverso " R. Lee Frost

Offline lalepre

  • iniziato
  • *
  • Post: 18
  • Reputazione: +0/-0
Re:Birdy
« Risposta #65 il: Novembre 25, 2014, 04:11:07 pm »
Si , la world sport .

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10029
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Birdy
« Risposta #66 il: Novembre 25, 2014, 07:24:29 pm »
Tenete conto che ho a casa anche la disponibilità di una brompton , ma non la prendo quasi mai , preferisco la birdy .

da altra discussione:

Vi racconto la mia del tutto personale esperienza.
Dovevo comperare 2 bici pieghevoli , una per me e una per la mia compagna , lei la usa il w.e. , io molto spesso la uso per andare al lavoro usando anche la metro .
Ho avuto la fortuna di trovare qui sul mercatino entrambe le bici : una brompton 3 marce e una Birdy ( modello economico world sport )  .
La mattina ho quindi la possibilità di scegliere con che bici andare al lavoro , premetto che sono tornato alla bici dopo tantissimo tempo , quindi la mia opinione consideratela del tutto personale , ma brompton batte birdy solo sul minore ingombro e sul fatto di poter essere trasportata come un trolley, per il resto birdy è superiore .
Attualmente prendo la brompton quando so che dovro' stivarla in posti molto ristretti , altrimenti prendo sempre la birdy . Piegata ha un imgombro leggermente superiore , ma nulla di drammatico , e usando un po di buon senso , non ho avuto mai problemi nell'affollata metro B di roma . Per il trasporto la porto aperta e la piego rapidamente mentre aspetto , avevo pensato di comperare il portapacchi con le rotelline , ma mi sono reso conto che , per l'utilizzo che ne faccio , non serve.
Una volta aperte le due bici , trovo la birdy superiore , si adatta meglio alle mie dimensioni ( 1,90 e potrei pure alzare ancora il sellino ) e la trovo più divertente da guidare.
Concludendo , consiglierei ,prima di comperare l'ottima brompton , di provare anche la birdy il prezzo è  simile e forse potrebbe piacervi molto .

analoga sensazione:  se devo pedalare con gusto, preferisco la Tikit alla Brompton.



da una segnalazione su facebook:

http://www.hinterher.com/

(Image removed from quote.)

..................


« Ultima modifica: Febbraio 12, 2016, 02:24:36 pm by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Fabrizio_1

  • maestro
  • ****
  • Post: 438
  • Reputazione: +48/-0
  • alieno ben mimetizzato ;-D
Re:Birdy
« Risposta #67 il: Ottobre 22, 2015, 07:26:13 pm »
Ho finalmente provato una Birdy la World Sport.
Ecco le mie impressioni:
scorrevolissima, copia perfettamente il terreno, e l'ho provata su porfido e sconnesso
pedalata molto redditizia, il carro posteriore è molto rigido
il cambio 7 velocità è estremamente preciso, il grip shift funziona egregiamente
la posizione in sella è comoda, anche se per me la sella era regolata troppo avanzata, l'altezza manubrio è regolabile
l'assetto è completamente diverso da quello di Brompton: l'offset negativo della forcella impone una tipologia di guida differente, ma da a chi si avvicina
per la prima volta ad una bici con ruote piccole decisamente una sensazione di maggior sicurezza della Brompton.
L'assetto comunque non preclude assolutamente la possibilità di affrontare curve in velocità, cosa che naturalmente ho provato a fare
I V-Brake frenano egregiamente in modo potente e modulabile.
Non è una bici che si adatta a prestazioni o velleità pseudo-sportive, la tipologia della forcella anteriore (quantomeno della world, vedremo la speed)
non permette una pedalata in piedi redditizia.
Insomma una bici davvero teutonica: affidabile, sicura, indistruttibile e di una comodità impressionante nelle disastrate strade (e piste ciclabili) cittadine.
Per intermodalità spinta la Brommie rimane insuperata, ma per uso turistico o cittadino ove possa servire una bici che all'occorrenza possa essere piegata, è
certamente un mezzo notevolissimo, assolutamente consigliabile per comfort al posto delle classiche urban-bikes da 28"
 
Brompton M3R +8%

Offline Vittorio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 2938
  • Reputazione: +199/-0
Re:Birdy
« Risposta #68 il: Ottobre 22, 2015, 07:43:59 pm »
presto, che qualcuno intervenga, prima che quest'uomo faccia una (un'altra) pazzia!  ;)

Vittorio
Dahon Vitesse D7 (ex "Due Calzini")

Offline mancio00

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1163
  • Reputazione: +45/-0
Birdy
« Risposta #69 il: Ottobre 22, 2015, 07:55:39 pm »
Non saprei davvero cosa farmene di una bici dove non posso fare dei fuori sella quasi estremi come quelli che faccio quasi tutti i giorni per non perdere il treno, stasera a momenti staccavo il manubrio alla mia emily
MassimoBrompton S6E Orange Black

Offline Fabrizio_1

  • maestro
  • ****
  • Post: 438
  • Reputazione: +48/-0
  • alieno ben mimetizzato ;-D
Re:Birdy
« Risposta #70 il: Ottobre 22, 2015, 10:44:57 pm »
Dimenticavo di dire una cosa: per chi ha velleità cicloturistiche e nel contempo ha bisogno di una bici che all'occorrenza si pieghi,
trovo che la Birdy possa essere ideale per la tipologia del progetto (senza snodi sul telaio ma esclusivamente con movimenti con doppio fulcro),
si presta particolarmente ad essere caricata, disponendo della possibilità di caricare dei pannier anteriori e le classiche borse
da viaggio posteriori in tre parti.
Insomma, ci avviciniamo per certi versi al concetto Montague, con un mezzo decisamente più compatto.
Gran bella bici.
Per tranquillizzare il Vittorio nazionale, la Brompton rimane il mio mezzo ideale per lavorare, dato che
prendo moltissimi treni al mese.
Per sfogarmi ho un giocattolino in carbonio, se proponessi una vacanza ciclata a mia moglie, butterebbe fuori di casa me la Birdy e la valigia con 4 stracci.  ;D
Comunque anche nella sua versione "rough" (la world) la Birdy è un mezzo che trovo affascinante.
E capisco che mi sto ripetendo ma: quel cambio è davvero sorprendente.
Brompton M3R +8%

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4885
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:Birdy
« Risposta #71 il: Ottobre 29, 2015, 11:34:17 am »
Ho provato anche io la stessa bici, sempre grazie alla disponibilità di Andrea di BikeId, e concordo con l'analisi di Fabrizio.

Personalmente sono rimasto un po' deluso dal feeling di guida ma la valutazione è pesantemente condizionata dal mio stile di guida e dall'assetto della mia pieghevole (con il manubrio più basso del sellino di un buon 15 cm).
Scendere da quest'ultima e salire sulla Birdy è stato come passare da una macchina sportiva con assetto ribassato ad un SUV con il baricentro decisamente più alto.... ma ovviamente non sarebbe corretto valutarle con lo stesso metro di misura.

Come detto da Fabrizio è assolutamente possibile affrontare curve anche in velocità ma l'anteriore può trasmette una sensazione di imprecisione per chi ama una guida sportiveggiante.



Studiando un po' l'ammortizatore anteriore è facile capirne la causa: al suo interno infatti manca completamente una guida che lo faccia lavorare unicamente in compressione, con il risultato di permettere delle flessioni laterali ed i due lati della forcella liberi di comprimersi in modo asimmetrico.
Questo porta a variazioni dell'asse della ruota durante la percorrenza di curva ed allo strano feeling di cui parlavo (NB: nulla che ne pregiudichi la sicurezza)
Su una MTB questa soluzione sarebbe inconcepibile ma su una bici destinata a rendere comoda la vita di chi si sposta in città o per cicloturismo è assolutamente accettabile.
Non è un caso però che da anni esistano soluzioni alternative all'ammortizzatore originale come quelle visibili di seguito, che pur a scapito del peso, restituiscono una maggiore precisione di guida.





Allo stesso modo esistono anche soluzioni per migliorarne il trasporto passivo, con l'aggiunta di rotelle che permettono di trasportarla a mo' di trolley rendendola più adatta all'intermodalità.

Insomma, tutte queste "pippe" tecniche per ribadire l'analisi iniziale ed il concetto che vale per qualunque pieghevole: non esiste quella perfetta ma solo quella che più si adatta alle proprie esigenze.
Qualunque scelta tecnica fatta nella progettazione di una pieghevole implica dei compromessi.... ognuno scelga quelli che ritiene accettabili.  ;)
« Ultima modifica: Ottobre 29, 2015, 11:40:46 am by Sbrindola »

Offline mancio00

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1163
  • Reputazione: +45/-0
Re:Birdy
« Risposta #72 il: Ottobre 30, 2015, 10:35:11 am »
andrea ha una birdy??????? devo assolutamente provarla!!!!!!
MassimoBrompton S6E Orange Black

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10029
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
Re:Birdy
« Risposta #73 il: Febbraio 12, 2016, 02:27:26 pm »
segnalata sul gruppo facebook:

dalla pagina di peter.hornungsohner







Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline menegodado

  • maestro
  • ****
  • Post: 336
  • Reputazione: +140/-0
Re:Birdy
« Risposta #74 il: Maggio 20, 2016, 02:34:52 pm »



Vi prego....aiutatemi!!! La "scimmia" mi sale!!   :D :D ;D ;D

Tags: