Benvenuto

Se la vostra richiesta di registrazione viene rifiutata o non ricevete risposta entro 24 ore
scriveteci e sarete attivati manualmente (ma prima verificate che la nostra email di attivazione non sia  finita nella cartella di SPAM)
aren't you a robot? write us an email to activate an account
info@bicipieghevoli.net

Autore Topic: margini di guadagno dei rivenditori  (Letto 27846 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline sergiozh

  • maestro
  • ****
  • Post: 421
  • Reputazione: +18/-1
margini di guadagno dei rivenditori
« il: Agosto 30, 2013, 11:17:47 pm »
--- ADMIN ON

segnalo:

quale è il prezzo pieghevole giusto?
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=46.0

comprare all'estero/su internet (pro e contro)
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=116

Difficoltà importazione/distribuzione delle pieghevoli in Italia
http://www.bicipieghevoli.net/index.php?topic=6984

--- ADMIN OFF


oggi mi è capitato a una fiera di bici di prendere da un tavolo una lista dei prezzi di una marca e arrivato a casa mi sono accorto che questa lista prezzi contiene sia il prezzo che i negozianti pagano al fabbricante della bici che il prezzo finale che il cliente paga in negozio.

sono rimasto un po' stupito dai numeri.

voi quanto credete i guadagna un negoziante quando vi vende una bici in percento sul prezzo che pagate ?

dopo un po' i risposte metterò un paio di numeri se c'è interesse nel forum ed eventualmente dico anche che marca è.
« Ultima modifica: Febbraio 19, 2015, 06:59:18 pm by occhio.nero »

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4931
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
margini di guadagno dei rivenditori
« Risposta #1 il: Agosto 31, 2013, 12:08:09 am »
prima di diffondere informazioni di cui nessuno ha autorizzato la diffusione ed ottenute in questo modo, per quanto involontario, ci penserei bene.

Offline sergiozh

  • maestro
  • ****
  • Post: 421
  • Reputazione: +18/-1
margini di guadagno dei rivenditori
« Risposta #2 il: Agosto 31, 2013, 12:16:37 am »
veramente io credevo che i commercianti ci guadagnassero molto di più e mi sono stupito del loro margine "contenuto". non so se è solo per questa marca o è così per tutte.

il mio maritino lavorava per un grande magazzino nel reparto di elettronica e mi ha detto che da loro i prezzi che pagavano venivano moltiplicati per 2 o per 3 per fare il prezzo del cliente e qua in questa marca di bici è molto meno di questo. mi chiedo se fanno la politica della apple che da pochi margini ai loro rivenditori o se è una cosa diffusa nel mercato delle bici.

è una marca un po' di lusso come apple.
« Ultima modifica: Agosto 31, 2013, 12:18:31 am by sergiozh »

Offline occhio.nero

  • Federico
  • Amministratore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 10106
  • Reputazione: +176/-1
  • hai voluto la vita?... e mo' pedala!
    • il mio nome è al termine del mio viaggio
margini di guadagno dei rivenditori
« Risposta #3 il: Agosto 31, 2013, 08:37:54 am »
magari possiamo evitare di dire la marca, ma riportare le percentuali destinate al negoziante.
Anche se poi bisognerebbe verificare se è una politica generalizzata o un caso isolato.  ::)


--------------------

per Brompton in teoria i prezzi sono imposti, né euro più né euro meno... almeno così mi era stato detto dal rivenditore. Invece di uno sconto però mi hanno regalato le lucine a led.
Mi sembra di aver letto da qualche parte sul forum che quando c'è stato il passaggio al modello 2013 alcuni rivenditori vendevano i modelli 2012 (di magazzino) con listino 2012 + lo sconto.
Non so... magari se ti vanno bene le configurazioni che hanno pronta consegna forse ti scontano qualcosina, se fai un ordine specifico forse no. Di certo non ti aspettare grandi cifre, direi nell'ordine di decine di €


..................
Riguardo al numero di rivenditori il discorso non è così semplice: avere un buon assortimento significa avere diverse decine di migliaia di € di capitale investito. Non sono molti a poter affrontare certe spese e sicuramente in un piccolo centro un negoziante non può concentrare tutti gli sforzi in un mercato ancora marginale come quello delle pieghevoli.
Non mi risulta che da parte di Brompton ci siano politiche commerciali in atto volte a tenere sotto controllo la distribuzione: l'unico limite è la capacità produttiva.
« Ultima modifica: Gennaio 19, 2014, 10:26:12 am by occhio.nero »
Federico
Tikit; DahonMuP24; Nanoo; DashP18; BromptonS6L
pedaliamo, pieghiamo, moltiplichiamoci

Offline Matt-o

  • Moderatore
  • gran visir
  • *****
  • Post: 3292
  • Reputazione: +102/-2
    • Alcune delle mie foto (certe infattibili senza arrivarci in Brompton)
R: margini di guadagno dei rivenditori
« Risposta #4 il: Agosto 31, 2013, 10:10:36 am »
Quando presi la Brompton il negoziante (florencebybike) mi spiegava che possono fare pochissimo sconto (mi regalarono le lucine) perché su quei prodotti hanno un margine molto ridotto, quindi la notizia non mi stupisce
Brompton M6L nera - CO2 NON emessa a settimana: 9.3 kg

Offline FoldingStyle

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1292
  • Reputazione: +105/-0
    • Folding Style
Re:margini di guadagno dei rivenditori
« Risposta #5 il: Agosto 31, 2013, 11:35:59 am »
Interessante questa discussione  ;);
confesso che è da parecchi anni che mi informo per l'apertura di un negozietto di bici (tra Spagna e Argentina), ma purtroppo non ho mai portato a termine il progetto  :(.
In passato ho anche contattato assieme ad un amico i vari produttori di pieghevoli più famosi per capirci qualcosa in più appunto sui guadagni, anche perchè alcune marche vendono le stesse bici con differenze di prezzo enormi tra un paese e l'altro e diciamo pure che le spiegazioni non sono state troppo esaurienti.
Forse ho accantonato il progetto anche per questo motivo, mi sembra difficile vendere una bici in negozio a 1000€ quando su internet in Uk o Germania la stessa bici costa la metà... ed è ancora più difficile sopravvivere con le riparazioni e la vendita di componenti e accessori quando sei nuovo nell'ambiente.
Comunque sia la percentuale dipende dalla marca (c'è anche qualche rivenditore che il listino con i prezzi e le percentuali te lo fa vedere senza problemi)e dal parco bici che acquista il negoziante, poi devi tenere in conto che le bici non arrivano tutte completamente assemblate, quindi devi calcolare altri costi prima di metterle in vendita, lo sconticino, i regalini, la revisione gratuita a tot km etc. diciamo pure che non conosco nessun venditore di bici miliardario... ;D
Sarebbe interessante conoscere l'opinione ed avere qualche info in più da qualche negoziante.

Un saluto.
Dahon Ios X9 Nickel - Dahon Classic III Burgundy Red - Brompton M6L Black Edition Black - Birdy City Premium White

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4931
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:margini di guadagno dei rivenditori
« Risposta #6 il: Agosto 31, 2013, 11:59:34 am »
in base alla mia esperienza il discorso è più o meno lo stesso per i vari marchi, specie par chi si approvvigiona dai distributori nazionali.
Anche io ho avuto modo di raccogliere informazioni direttamente dai negozianti e da qualche distributore, più meno con lo stesso approccio di Enzo (ma nel mio caso il progetto non è mai andato oltre il sogno nel cassetto  :) ) e mi è sempre stato confermato che i margini sono relativamente bassi.... o comunque lontani dalle dicerie che ogni tanto si sentono.
Ricordo che anche qui sul forum qualcuno sostenesse che il margine dei rivenditori Brompton fosse del 50%  :o ma in realtà siamo lontani da queste cifre: come  già fatto notare è più probabile ottenere in regalo o con forte sconto qualche optional, piuttosto che strappare un ribasso elevato.... e non si tratta di un segreto cartello dei negozianti.
Forse il discorso cambia leggermente con il mondo delle mtb e bdc, per le quali il mercato è molto più alto, ma temo che anche qui sia più facile risparmiare approfittando dei modelli della stagione appena trascorsa rispetto a quelli nuovi appena introdotti... e parliamo comunque di negozi che hanno un volume d'affari molto alto.
Anche per chi importa direttamente dall'oriente potrebbero esserci margini più alti, ma bisogna tenere conto delle competenze ed investimenti necessari a gestire le cose in questo modo: volare 3-4 volte l'anno per avere contatti diretti con i produttori e gestire il tutto a distanza non è cosa da poco ed i margini più alti possono andare a farsi benedire velocemente.

Offline sergiozh

  • maestro
  • ****
  • Post: 421
  • Reputazione: +18/-1
Re:margini di guadagno dei rivenditori
« Risposta #7 il: Agosto 31, 2013, 12:43:09 pm »
allora faccio un esempio numerico della marca che non nomino.

il listino prezzi che ho preso è per l'olanda e contiene i prezzi "Retail prijs EUR incl. BTW" e i prezzi "Dealer prijs EUR ex. BTW".

BTW suppongo sia l'IVA.

per una bicicletta venduta in olanda ad esempio contiene questi prezzi: "Retail prijs EUR incl. BTW" 1839,00; "Dealer prijs EUR ex. BTW" 1089,00. l'iva in olanda è del 21%.

la stessa bici nel catalogo tedesco da internet ha un prezzo in germania di 1799 euro iva inclusa.

in francia 1839 euro iva inclusa.

in inghilterra 1549 sterline iva inclusa.

in svizzera 2159 franchi iva inclusa (l'iva svizzera però è più bassa che negli altri paesi ed è dell'8%)

le proporzioni tra i vari prezzi di altre biciclette del listino prezzi sono identiche.

da questi numeri deduco (considerando l'iva) che se pago 100 euro una bici di questa marca, 20-21 euro circa del prezzo è l'iva, 60 euro sono per il fabbricante e 40 euro per il rivenditore.

il guadagno del commerciante dovrebbe essere circa del 40% e alla fine non mi sembra moltissimo a me. io credevo il guadagno del commerciante che stava sul 65% o giù di li.






Offline Gallus

  • apprendista
  • **
  • Post: 72
  • Reputazione: +10/-0
Re:margini di guadagno dei rivenditori
« Risposta #8 il: Agosto 31, 2013, 12:52:58 pm »
Be' pensavo peggio il 40% è un buon margine. Il 65% significa triplicare il prezzo, il che sarebbe un po' troppo.

Offline giorgio

  • gran visir
  • *****
  • Post: 525
  • Reputazione: +21/-0
Re:margini di guadagno dei rivenditori
« Risposta #9 il: Agosto 31, 2013, 02:02:57 pm »
non so di quale marca parla sergiozh; ma trovo improbabile che Brompton abbia queste percentuali. Probabile che abbiano un margine di guadagno alto solo sui ricambi o magari qualche premio chiamiamolo "aziendale" se si raggiungono certi numeri.
Brompton H3L Racing Green - B17 special - plump leather grips - bikefun chain tensioner - 35° BIC 2013 - 69° BIC 2014

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4931
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:margini di guadagno dei rivenditori
« Risposta #10 il: Agosto 31, 2013, 02:24:12 pm »
onestamente ho i miei dubbi anche per le altre marche: se ai 100 togliamo i 20 di Iva (o analoga imposta di alti paesi) ne restano 80.... infatti i numeri che ho visto io sono inferiori al 40% e non di poco


Offline FoldingStyle

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1292
  • Reputazione: +105/-0
    • Folding Style
Re:R: margini di guadagno dei rivenditori
« Risposta #11 il: Agosto 31, 2013, 02:31:01 pm »
D'accordo con Raffaele, per lo meno per quel che ne so io il 40% mi sembra parecchio, anche se ripeto dipende dalla marca e quindi ci può anche stare se parliamo di marchi di alto livello.


Quando presi la Brompton il negoziante (florencebybike) mi spiegava che possono fare pochissimo sconto (mi regalarono le lucine) perché su quei prodotti hanno un margine molto ridotto, quindi la notizia non mi stupisce

non so di quale marca parla sergiozh; ma trovo improbabile che Brompton abbia queste percentuali. Probabile che abbiano un margine di guadagno alto solo sui ricambi o magari qualche premio chiamiamolo "aziendale" se si raggiungono certi numeri.

Interessante! ;)
Al di là dei gusti personali, di quello che dicono i rivenditori, e delle percentuali tra dealers e cliente finale,
ma secondo voi oggettivamente quanto vale una Brompton o una Dahon etc.?
« Ultima modifica: Agosto 31, 2013, 02:33:18 pm by FoldingStyle »
Dahon Ios X9 Nickel - Dahon Classic III Burgundy Red - Brompton M6L Black Edition Black - Birdy City Premium White

Offline sergiozh

  • maestro
  • ****
  • Post: 421
  • Reputazione: +18/-1
Re:margini di guadagno dei rivenditori
« Risposta #12 il: Agosto 31, 2013, 02:34:13 pm »
chi ha dubbi sui numeri che ho scritto mi mandi un messaggio privato col suo mail e gli mando via e-mail una foto del listino prezzi che ho preso.

Offline Sbrindola

  • aka Raffaele
  • Global Moderator
  • gran visir
  • *****
  • Post: 4931
  • Reputazione: +230/-1
  • Solvitur ambulando (pedalando)
    • Bikes & Co on Pinterest
Re:margini di guadagno dei rivenditori
« Risposta #13 il: Agosto 31, 2013, 02:38:28 pm »
giusto per evitare fraintendimenti: non metto in dubbio la tua buonafede, ma so che almeno dalle mie parti i margini dei negozianti (listini alla mano) sono inferiori al 40%.... diciamo più un 30-25%

Offline FoldingStyle

  • gran visir
  • *****
  • Post: 1292
  • Reputazione: +105/-0
    • Folding Style
Re:margini di guadagno dei rivenditori
« Risposta #14 il: Agosto 31, 2013, 02:38:44 pm »
Ciao Sergio,
per amor del cielo, non sto dubitando, sto solamente "pensando a voce alta". :D
Più che altro sono mie considerazioni personali.
Grazie ancora per aver aperto il topic  ;) da qui può nascere un dibattito mooolto interessante.

Un saluto.

Enzo.
Dahon Ios X9 Nickel - Dahon Classic III Burgundy Red - Brompton M6L Black Edition Black - Birdy City Premium White

Tags: